TESTI PARALLELI – Nuova valutazione dei rischi del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie: necessario intensificare la risposta al coronavirus nell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 24 settembre 2020

European Centre for Disease Prevention and Control’s new risk assessment shows need to step up coronavirus response in the EU
Nuova valutazione dei rischi del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie: necessario intensificare la risposta al coronavirus nell’UE

Today, the European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) published its updated risk assessment regarding the COVID-19 pandemic, alongside a set of guidelines for non-pharmaceutical interventions (such as hand hygiene, physical distancing, cleaning and ventilation).
Oggi il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha pubblicato un aggiornamento della valutazione dei rischi relativi alla pandemia di COVID-19 e una serie di orientamenti sulle misure di mitigazione (quali l’igiene delle mani, il distanziamento fisico, la pulizia e il ricambio dell’aria).

The updated risk assessment shows that notification rates have increased steadily across the EU and the UK since August, and that the measures taken have not always been sufficient to reduce or control exposure.
L’aggiornamento sottolinea che i tassi di notifica sono in costante aumento in tutta l’UE e nel Regno Unito da agosto e che non sempre le misure adottate sono state sufficienti a ridurre o contenere l’esposizione al virus.

It is therefore crucial that Member States roll out all necessary measures at the first sign of new outbreaks.
È dunque fondamentale che, al primo segnale di nuovi focolai, gli Stati membri adottino tutte le misure necessarie:

This includes stepping up testing and contact tracing, improving public healthcare surveillance, ensuring better access to personal protective equipment and medicines and ensuring sufficient health capacity, in line with the actions presented by the Commission in July.
tra cui l’intensificazione dei test e del tracciamento dei contatti, il rafforzamento della sorveglianza della sanità pubblica, il miglioramento dell’accesso ai dispositivi di protezione individuale e ai medicinali nonché la garanzia di una capacità sufficiente nell’ambito dell’assistenza sanitaria, in linea con gli interventi presentati dalla Commissione in luglio.

Stella Kyriakides, Commissioner for Health and Food Safety, said:
Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato:

“Today’s new risk assessment clearly shows us that we cannot lower our guard.
“La valutazione dei rischi pubblicata oggi evidenzia che non possiamo abbassare la guardia.

With some Member States experiencing higher numbers of cases than during the peak in March, it is abundantly clear that this crisis is not behind us.
Con un numero di casi che in alcuni Stati membri è superiore al picco dello scorso marzo, è palese che la crisi non è alle spalle.

We are at a decisive moment, and everyone has to act decisively and use the tools we have.
Siamo in un momento critico e ciascuno di noi deve agire con decisione e usare gli strumenti a disposizione.

This means that all Member States must be ready to roll out control measures immediately and at the right time, at the very first sign of potential new outbreaks.
Ciò significa che tutti gli Stati membri devono essere pronti ad adottare misure di controllo tempestivamente, al primo segnale di potenziale nuovo focolaio.

This might be our last chance to prevent a repeat of last spring.”
Questa potrebbe essere la nostra ultima occasione per evitare il ripetersi di ciò che è successo la primavera scorsa.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Un nuovo inizio in materia di migrazione: costruire la fiducia e trovare un nuovo equilibrio tra responsabilità e solidarietà

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 23 settembre 2020

A fresh start on migration: Building confidence and striking a new balance between responsibility and solidarity
Un nuovo inizio in materia di migrazione: costruire la fiducia e trovare un nuovo equilibrio tra responsabilità e solidarietà

Today, the European Commission is proposing a new Pact on Migration and Asylum, covering all of the different elements needed for a comprehensive European approach to migration.
Oggi la Commissione europea propone un nuovo patto sulla migrazione e l’asilo che contempla tutti i diversi elementi necessari per un approccio europeo globale alla migrazione

It sets out improved and faster procedures throughout the asylum and migration system. And it sets in balance the principles of fair sharing of responsibility and solidarity.
Stabilisce procedure migliori e più rapide durante tutto il sistema di asilo e migrazione, e garantisce un equilibrio tra i principi di equa ripartizione della responsabilità e solidarietà.

This is crucial for rebuilding trust between Member States and confidence in the capacity of the European Union to manage migration.
Ciò è fondamentale per ripristinare la fiducia tra gli Stati membri e la fiducia nella capacità dell’Unione europea di gestire la migrazione.

Migration is a complex issue, with many facets that need to be weighed together.
La migrazione è una questione complessa, con molte sfaccettature che devono essere soppesate insieme:

The safety of people who seek international protection or a better life, the concerns of countries at the EU’s external borders, which worry that migratory pressures will exceed their capacities and which need solidarity from others. Or the concerns of other EU Member States, which are concerned that, if procedures are not respected at the external borders, their own national systems for asylum, integration or return will not be able to cope in the event of large flows.
la sicurezza delle persone che cercano protezione internazionale o una vita migliore, le preoccupazioni dei paesi alle frontiere esterne dell’UE, che temono che le pressioni migratorie vadano oltre le loro capacità e necessitano della solidarietà degli altri, e le preoccupazioni di altri Stati membri dell’UE, i quali paventano che, in caso di mancato rispetto delle procedure alle frontiere esterne, i rispettivi sistemi nazionali di asilo, integrazione o rimpatrio non siano in grado di far fronte a eventuali grandi flussi.

The current system no longer works.
Il sistema attuale non funziona più.

And for the past five years, the EU has not been able to fix it.
Negli ultimi cinque anni l’UE non è riuscita a porvi rimedio.

The EU must overcome the current stalemate and rise up to the task.
L’UE deve superare l’attuale situazione di stallo e dimostrarsi all’altezza di questo compito.

With the new Pact on Migration and Asylum, the Commission proposes common European solutions to a European challenge.
Con il nuovo patto sulla migrazione e l’asilo la Commissione propone soluzioni europee comuni a quella che è una sfida europea.

The EU must move away from ad-hoc solutions and put in place a predictable and reliable migration management system.
L’UE deve abbandonare le soluzioni ad hoc e porre in essere un sistema di gestione della migrazione prevedibile e affidabile.

Following extensive consultations and an honest and holistic assessment of the situation, the Commission proposes to improve the overall system.
Dopo ampie consultazioni e una valutazione onesta e olistica della situazione, la Commissione propone di migliorare l’intero sistema.

This includes looking at ways of improving cooperation with the countries of origin and transit, ensuring effective procedures, successful integration of refugees and return of those with no right to stay.
Questo significa cercare modi per migliorare la cooperazione con i paesi di origine e di transito e garantire procedure efficaci, un’integrazione efficace dei rifugiati e il rimpatrio di coloro che non hanno diritto di soggiornare nell’UE. Continue reading

TESTI PARALLELI – Lotta contro il cancro: migliore protezione dei lavoratori dalle sostanze chimiche cancerogene

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 22 settembre 2020

Beating cancer: Better protection of workers against cancer-causing chemicals
Lotta contro il cancro: migliore protezione dei lavoratori dalle sostanze chimiche cancerogene

Each year, about 120,000 work-related cancer cases occur as a result of exposure to carcinogens at work in the EU, leading to approximately 80,000 fatalities annually.
Ogni anno nell’UE sono circa 120.000 i casi di tumore professionale derivanti dell’esposizione ad agenti cancerogeni sul luogo di lavoro, con circa 80.000 decessi all’anno.

To improve workers’ protection against cancer, the Commission has proposed today to further limit their exposure to cancer-causing chemicals.
Per migliorare la protezione dei lavoratori dal cancro, la Commissione ha oggi proposto di limitare ulteriormente la loro esposizione a sostanze chimiche cancerogene.

This fourth revision of the Carcinogens and Mutagens Directive sets new or revised limit values for three important substances:
Questa quarta revisione della direttiva sugli agenti cancerogeni o mutageni fissa valori limite nuovi o riveduti per 3 importanti sostanze:

acrylonitrile, nickel compounds and benzene.
acrilonitrile, composti del nichel e benzene.

Estimates show that more than 1.1 million workers in a wide range of sectors will benefit from improved protection thanks to the new rules.
Le stime indicano che, grazie alle nuove norme, oltre 1,1 milioni di lavoratori in un’ampia gamma di settori beneficeranno di una migliore protezione.

Today’s proposal is the first initiative of the Commission’s commitment to fight cancer under the upcoming Europe’s Beating Cancer Plan.
La proposta di oggi costituisce la prima iniziativa nell’ambito dell’impegno della Commissione a combattere il cancro attraverso il prossimo piano europeo di lotta contro il cancro.

Nicolas Schmit, Commissioner for Jobs and Social Rights, said:
Nicolas Schmit, Commissario per il Lavoro e i diritti sociali, ha dichiarato:

“A workplace should be a safe place and yet cancer is the cause of half of the deaths linked to work.
“Un luogo di lavoro dovrebbe essere un luogo sicuro, eppure il cancro è la causa della metà dei decessi legati all’attività professionale.

Today’s update to the Carcinogens and Mutagens Directive is one of the first steps in our ambitious plan to beat cancer.
L’aggiornamento odierno della direttiva sugli agenti cancerogeni o mutageni rappresenta un primo passo del nostro ambizioso piano di lotta contro il cancro.

It shows that we are determined to act and will not compromise on workers’ health.
È la dimostrazione che siamo determinati ad agire e che non siamo disposti a compromessi quando si tratta della salute dei lavoratori.

In the backdrop of the major health crisis due to COVID-19, we will redouble our efforts to ensure that workers in Europe are protected.
Nel contesto della grave crisi sanitaria dovuta alla COVID-19, raddoppieremo gli sforzi per garantire la protezione dei lavoratori in Europa. Continue reading

TESTI PARALLELI – Stato dell’Unione: con maggiore ambizione la Commissione propone una riduzione delle emissioni del 55% entro il 2030

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 17 settembre 2020

State of the Union:Commission raises climate ambition and proposes 55% cut in emissions by 2030
Stato dell’Unione: con maggiore ambizione la Commissione propone una riduzione delle emissioni del 55% entro il 2030

SOTEU Banner
SOTEU Banner

The European Commission presented today its plan to reduce EU greenhouse gas emissions by at least 55% by 2030, compared to 1990 levels.
La Commissione europea ha presentato oggi il suo piano per ridurre le emissioni di gas a effetto serra dell’UE almeno del 55 % entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990.

This level of ambition for the next decade will put the EU on a balanced pathway to reaching climate neutrality by 2050.
Questo livello di ambizione per il prossimo decennio porrà l’UE su un percorso equilibrato per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

The new target is based on a comprehensive Impact Assessment of the social, economic and environmental impacts. The Assessment demonstrates that this course of action is realistic and feasible.
Il nuovo obiettivo si basa su una valutazione d’impatto esaustiva degli effetti sociali, economici e ambientali, da cui emerge che questa linea d’intervento è realistica e praticabile.

This raised ambition also underlines the EU’s continued global leadership, ahead of the next UN climate conference (COP26).
Questa maggiore ambizione sottolinea anche la costante leadership mondiale dell’UE in vista della prossima conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP26).

The Commission has today:
Oggi la Commissione:

tabled an amendment to the proposed European Climate Law, to include the 2030 emissions reduction target of at least 55% as a stepping stone to the 2050 climate neutrality goal;
– ha presentato una modifica della proposta di legge europea sul clima per includere l’obiettivo di ridurre le emissioni almeno del 55 % entro il 2030 quale prima tappa verso l’obiettivo della neutralità climatica entro il 2050;

– invited the Parliament and Council to confirm this 55% target as the EU’s new Nationally Determined Contribution (NDC) under the Paris Agreement, and to submit this to the UNFCCC by the end of this year;
– ha esortato il Parlamento e il Consiglio a confermare quest’obiettivo del 55 % come il nuovo contributo dell’UE determinato a livello nazionale (NDC) nell’ambito dell’accordo di Parigi e a presentarlo all’UNFCCC entro la fine di quest’anno;

– set out the legislative proposals to be presented by June 2021 to implement the new target, including:
– ha delineato le proposte legislative da presentare entro giugno 2021 per attuare il nuovo obiettivo, tra cui:

revising and expanding the EU Emissions Trading System;
la revisione e l’ampliamento del sistema di scambio di quote di emissione dell’UE;

adapting the Effort Sharing Regulation and the framework for land use emissions;
l’adeguamento del regolamento sulla condivisione degli sforzi e del quadro per le emissioni connesse all’uso del suolo;

reinforcing energy efficiency and renewable energy policies;
il potenziamento delle politiche in materia di efficienza energetica e di energie rinnovabili;

and strengthening CO2 standards for road vehicles.
il rafforzamento delle norme in materia di CO2 per i veicoli stradali. Continue reading

TESTI PARALLELI – Stato dell’Unione: un nuovo piano d’azione per invertire la tendenza nella lotta contro il razzismo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:18 settembre 2020

State of the Union: A new Action Plan to turn the tide in the fight against racism
Stato dell’Unione:un nuovo piano d’azione per invertire la tendenza nella lotta contro il razzismo

On 16 September 2020, on the occasion of her State of the Union Address, President Ursula von der Leyen said:
Il 16 settembre 2020, in occasione del suo discorso sullo stato dell’Unione, la Presidente Ursula von der Leyen ha dichiarato:

“Progress on fighting racism and hate is fragile – it is hard won but very easily lost.
“I progressi nella lotta contro il razzismo e l’odio sono fragili: difficili da conseguire, si possono vanificare in un attimo.

So now is the moment to make change.
È giunto ora il momento di cambiare.

To build a truly anti-racist Union – that goes from condemnation to action.
Di costruire un’Unione veramente antirazzista, un’Unione che dalla condanna passi all’azione.

And the Commission is putting forward an action plan to start making that happen.”
E la Commissione sta presentando un piano d’azione per rendere possibile questo cambiamento.”

In her State of the Union Address 2020, President von der Leyen announced a new EU anti-racism Action Plan that sets out a series of measures for the next 5 years.
Nel suo discorso sullo stato dell’Unione 2020, la Presidente von der Leyen ha annunciato un nuovo piano d’azione dell’UE contro il razzismo che definisce una serie di misure per i prossimi 5 anni.

Among others, the Commission will ensure that Member States fully implement relevant EU law and further strengthen the legal framework, if needed.
Tra l’altro, la Commissione garantirà che gli Stati membri attuino pienamente le pertinenti norme dell’UE e, se necessario, rafforzino ulteriormente il quadro giuridico.

This could happen in particular in the areas not yet covered by the non-discrimination legislation, such as law enforcement.
Ciò potrebbe essere necessario nei settori non ancora coperti dalla legislazione contro la discriminazione, come l’attività delle autorità di contrasto.

The Commission also calls on Member States to maximise the use of all the tools at their disposal, in particular the funding available under the next long-term EU budget and the Next Generation EU.
La Commissione invita inoltre gli Stati membri a utilizzare al massimo tutti gli strumenti a loro disposizione, in particolare i finanziamenti disponibili nell’ambito del prossimo bilancio a lungo termine dell’UE e dello strumento Next Generation EU.

The Action Plan is bringing together actors at all levels to fight racism in Europe more effectively, including through adoption of national action plans against racism.
Il piano d’azione riunisce i soggetti coinvolti a tutti i livelli per combattere più efficacemente il razzismo in Europa, anche attraverso l’adozione di piani d’azione nazionali.

Vera Jourová, Vice-President for Values and Transparency, said:
Vera Jourová, Vicepresidente per i Valori e la trasparenza, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Stato dell’Unione: la Commissione vara una nuova e ambiziosa missione per la leadership nel supercalcolo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18 settembre 2020

State of the Union: Commission sets out new ambitious mission to lead on supercomputing
Stato dell’Unione:la Commissione vara una nuova e ambiziosa missione per la leadership nel supercalcolo

Today, the Commission takes further steps in the Digital Decade agenda to strengthen Europe’s digital sovereignty, as announced by President Ursula von der Leyen in her State of the Union Address on Wednesday.
La Commissione compie oggi ulteriori passi avanti nell’agenda per il decennio digitale con l’obiettivo di consolidare la sovranità digitale dell’Europa, come annunciato mercoledì dalla Presidente Ursula von der Leyen nel discorso sullo stato dell’Unione.

The Commission has proposed a new Regulation for the European High Performance Computing Joint Undertaking to maintain and advance Europe’s leading role in supercomputing and quantum computing.
La Commissione ha proposto un nuovo regolamento relativo all’impresa comune per il calcolo ad alte prestazioni europeo (impresa comune EuroHPC), volto a mantenere e promuovere il ruolo guida dell’Europa nei settori del supercalcolo e del calcolo quantistico.

It will support research and innovation activities for new supercomputing technologies, systems and products, as well as foster the necessary skills to use the infrastructure and form the basis for a world-class ecosystem in Europe.
Sosterrà attività di ricerca e innovazione per le nuove tecnologie e i nuovi sistemi di supercalcolo, nonché per i nuovi prodotti dello stesso, promuovendo inoltre le competenze necessarie per utilizzare l’infrastruttura e gettando le basi per un ecosistema di livello mondiale in Europa.

The proposal would enable an investment of €8 billion in the next generation of supercomputers – a substantially larger budget compared to the current one.
La proposta renderebbe possibile un investimento di 8 miliardi di € nella prossima generazione di supercomputer, una dotazione di bilancio notevolmente più ampia rispetto a quella attuale.

Building on Europe’s success in next-generation high-performance computing, supercomputing will play a key role in Europe’s path towards recovery.
Basandosi sul successo dell’Europa nel settore del calcolo ad alte prestazioni di prossima generazione, il supercalcolo avrà un ruolo chiave nel percorso dell’Europa verso la ripresa:

It has been identified as a strategic investment priority, and will underpin the entire digital strategy, from big data analytics and artificial intelligence to cloud technologies and cybersecurity.
è stato riconosciuto come una delle priorità di investimento strategiche e si porrà a fondamento di tutta la strategia digitale, dall’analisi dei big data all’intelligenza artificiale, alle tecnologie cloud e alla cibersicurezza.

In addition, in a Recommendation also adopted today, the Commission calls on Member States to boost ultra-fast network connectivity and develop a joint approach to 5G rollout.
Inoltre, in una raccomandazione anch’essa adottata oggi, la Commissione invita gli Stati membri a promuovere la connettività di rete ultraveloce e a sviluppare un approccio congiunto per il dispiegamento del 5G.

Executive Vice-President for A Europe Fit for the Digital Age, Margrethe Vestager, said:
Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva per Un’Europa pronta per l’era digitale, ha dichiarato:

“High-performance computing is an essential digital capacity for Europe.
“Il calcolo ad alte prestazioni è una capacità digitale essenziale per l’Europa.

As we have seen in the fight against the coronavirus pandemic, supercomputers are already assisting in the search of therapies, recognising and forecasting the infection spread, or supporting decision-making on containment measures.
Come abbiamo constatato nella lotta contro la pandemia di coronavirus, i supercomputer forniscono già un aiuto per la ricerca di terapie, per il rilevamento e la previsione della diffusione dell’infezione o a sostegno del processo decisionale relativo alle misure di contenimento. Continue reading

TESTI PARALLELI – Coronavirus: la Commissione firma un secondo contratto per garantire l’accesso a un potenziale vaccino

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18 settembre 2020

Coronavirus: the Commission signs second contract to ensure access to a potential vaccine
Coronavirus: la Commissione firma un secondo contratto per garantire l’accesso a un potenziale vaccino

Today, a second contract with a pharmaceutical company entered into force following the contract’s formal signature between Sanofi-GSK and the Commission.
Dopo la firma ufficiale tra Sanofi-GSK e la Commissione, oggi è entrato in vigore un secondo contratto con una società farmaceutica.

The contract will allow all EU Member States to purchase up to 300 million doses of the Sanofi-GSK vaccine.
Grazie a questo contratto tutti gli Stati membri dell’UE potranno acquistare fino a 300 milioni di dosi del vaccino prodotto da Sanofi-GSK.

Moreover, Member States may donate reserved doses to lower- and middle-income countries.
Gli Stati membri potranno anche donare dosi riservate ai paesi a reddito medio-basso.

Sanofi and GSK will also endeavour to provide a significant portion of their vaccine supply through a collaboration with the COVID-19 Vaccines Global Access (COVAX) facility – the vaccine pillar of the Access to COVID-19 Tools Accelerator for lower and middle income countries – in a timely manner.
Sanofi e GSK si adopereranno inoltre per rendere disponibile in tempi brevi una quota significativa della loro fornitura di vaccini mediante una collaborazione con lo strumento per l’accesso globale ai vaccini contro la COVID-19 (COVAX) – il pilastro dedicato ai vaccini dell’acceleratore per l’accesso agli strumenti COVID-19 per i paesi a reddito medio-basso.

The Commission has already signed a contract with AstraZeneca and continues discussing similar agreements with other vaccine manufacturers (Johnson & Johnson, CureVac, Moderna and BioNTech) with which it has concluded exploratory talks.
La Commissione ha già firmato un contratto con AstraZeneca e continua a negoziare accordi analoghi con altri produttori di vaccini (Johnson & Johnson, CureVac, Moderna e BioNTech), con i quali ha concluso colloqui esplorativi.

President von der Leyen said:
La Presidente von der Leyen ha dichiarato:

“With today’s contract with Sanofi-GSK, the European Commission shows once again its commitment to ensuring equitable access to safe, effective and affordable vaccines not only for its citizens but also for the world’s poorest and most vulnerable people.
“Il contratto di oggi con Sanofi-GSK dimostra ancora una volta l’impegno della Commissione europea a garantire un accesso equo a vaccini sicuri, efficaci e a prezzi contenuti, e questo non solo per i suoi cittadini, ma anche per le persone più povere e vulnerabili al mondo.

Agreements with other companies will be concluded soon and build a diversified portfolio of promising vaccines, based on various types of technologies, increasing our chances to find an effective remedy against the virus.”
A breve saranno conclusi accordi con altre società in modo da creare un portafoglio diversificato di vaccini promettenti, basati su vari tipi di tecnologie, e da aumentare così le nostre possibilità di trovare un rimedio efficace contro il virus”.

Stella Kyriakides, Commissioner for Health and Food Safety, said:
Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato:

“With several countries in Europe experiencing new outbreaks after the summer period, a safe and effective vaccine is more instrumental than ever to overcome this pandemic and its devastating effects on our economies and societies.
“Con la comparsa, dopo il periodo estivo, di nuovi focolai in diversi paesi europei, serve più che mai un vaccino sicuro ed efficace per superare questa pandemia e i suoi effetti devastanti sulle nostre economie e società.

This second agreement is yet another milestone in our EU Vaccine Strategy.
Questo secondo accordo costituisce un’altra pietra miliare della strategia dell’UE per i vaccini.

Today we are expanding our possibilities to ensure that EU citizens and citizens around the world can gradually resume daily life and feel safe again.”
Oggi ampliamo le nostre possibilità di garantire che i cittadini dell’UE e del mondo intero possano tornare gradualmente alla loro vita quotidiana e sentirsi ancora una volta al sicuro”. Continue reading

TESTI PARALLELI – Bando di gara “Green Deal europeo”: 1 miliardo di € di investimenti per dare impulso alla transizione verde e digitale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 17 settembre 2020

European Green Deal Call:€1 billion investment to boost the green and digital transition
Bando di gara “Green Deal europeo”: 1 miliardo di € di investimenti per dare impulso alla transizione verde e digitale

The European Commission has decided today to launch a €1 billion call for research and innovation projects that respond to the climate crisis and help protect Europe’s unique ecosystems and biodiversity.
La Commissione europea ha deciso oggi di indire un bando di gara da 1 miliardo di € per progetti di ricerca e innovazione che affrontino la crisi climatica e contribuiscano a proteggere gli ecosistemi e la biodiversità peculiari in Europa.

The Horizon 2020-funded European Green Deal Call, which will open tomorrow for registration, will spur Europe’s recovery from the coronavirus crisis by turning green challenges into innovation opportunities.
Il bando “Green Deal europeo” finanziato da Orizzonte 2020, a cui ci si potrà iscrivere da domani, darà impulso alla ripresa europea dalla crisi del coronavirus trasformando le sfide sul fronte ambientale in opportunità di innovazione.

Mariya Gabriel, Commissioner for Innovation, Research, Culture, Education and Youth said:
Mariya Gabriel, Commissaria responsabile per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, ha dichiarato:

“The €1 billion European Green Deal call is the last and biggest call under Horizon 2020.
“Questo bando da 1 miliardo di € sarà l’ultimo nel quadro di Orizzonte 2020, ma anche il più corposo.

With innovation at its heart, this investment will accelerate a just and sustainable transition to a climate-neutral Europe by 2050.
Si tratta di un investimento incentrato sull’innovazione che imprimerà un’accelerazione alla transizione giusta e sostenibile verso un’Europa a impatto climatico zero entro il 2050.

As we do not want anyone left behind in this systemic transformation, we call for specific actions to engage with citizens in novel ways and improve societal relevance and impact.”
Poiché in questa trasformazione sistemica non vogliamo lasciare indietro nessuno, siamo interessati ad azioni specifiche per interagire in modi nuovi con i cittadini e dare più rilievo agli aspetti sociali.”

This Green Deal Call differs in important aspects from previous Horizon 2020 calls.
Il bando “Green Deal europeo” presenta notevoli differenze rispetto ai suoi predecessori nell’ambito di Orizzonte 2020.

Given the urgency of the challenges it addresses, it aims for clear, discernible results in the short to medium-term, but with a perspective of long-term change.
Data l’urgenza delle sfide a cui risponde, punta a risultati chiari e tangibili nel breve e nel medio periodo, perseguendo però una visione di cambiamento a lungo termine:

There are fewer, but more targeted, larger and visible actions, with a focus on rapid scalability, dissemination and uptake.
meno azioni ma più mirate, grandi e visibili, con particolare attenzione alla pronta scalabilità, diffusione e penetrazione. Continue reading

TESTI PARALLELI – NextGenerationEU: la Commissione presenta le prossime tappe per il dispositivo per la ripresa e la resilienza (RRF) di 672,5 miliardi di EUR nella strategia annuale per la crescita sostenibile 2021

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:  17 settembre 2020

NextGenerationEU: Commission presents next steps for €672.5 billion Recovery and Resilience Facility in 2021 Annual Sustainable Growth Strategy
NextGenerationEU:la Commissione presenta le prossime tappe per il dispositivo per la ripresa e la resilienza (RRF) di 672,5 miliardi di EUR nella strategia annuale per la crescita sostenibile 2021

The European Commission has set out strategic guidance for the implementation of the Recovery and Resilience Facility in its 2021 Annual Sustainable Growth Strategy (ASGS).
La Commissione europea ha definito orientamenti strategici per l’attuazione del dispositivo per la ripresa e la resilienza nella sua strategia annuale per la crescita sostenibile (ASGS) 2021.

The Facility is the key recovery instrument at the heart of NextGenerationEU which will help the EU emerge stronger and more resilient from the current crisis.
Il dispositivo è lo strumento di ripresa fondamentale di NextGenerationEU, che aiuterà l’UE a uscire più forte e più resiliente dall’attuale crisi.

The Facility will provide an unprecedented €672.5 billion of loans and grants in frontloaded financial support for the crucial first years of the recovery.
L’RRF concederà prestiti e sovvenzioni per 672,5 miliardi di EUR, un importo senza precedenti, fornendo un sostegno finanziario anticipato nei primi anni della ripresa, che saranno quelli cruciali.

The publication of the ASGS launches this year’s European Semester cycle.
La pubblicazione dell’ASGS avvia il ciclo del semestre europeo di quest’anno.

In last year’s ASGS the Commission launched a new growth strategy based on the European Green Deal and the concept of competitive sustainability.
Nell’ASGS dello scorso anno la Commissione ha lanciato una nuova strategia di crescita basata sul Green Deal europeo e sul concetto di sostenibilità competitiva.

This year’s ASGS is in full continuity with the previous one.
L’ASGS di quest’anno è in piena continuità con quella precedente.

The four dimensions of environmental sustainability, productivity, fairness and macroeconomic stability identified in last year’s ASGS remain the guiding principles underpinning Member States’ recovery and resilience plans and their national reforms and investments.
Le quattro dimensioni della sostenibilità ambientale, della produttività, dell’equità e della stabilità macroeconomica individuate nell’ASGS dello scorso anno restano i principi guida sottesi ai piani di ripresa e resilienza degli Stati membri e a riforme ed investimenti nazionali.

These dimensions lie at the heart of the European Semester and ensure that the new growth agenda helps to build foundations for a green, digital and sustainable recovery.
Queste dimensioni sono al centro del semestre europeo e garantiscono che la nuova agenda per la crescita contribuisca a gettare le basi per una ripresa verde, digitale e sostenibile.

In order to benefit from the Recovery and Resilience Facility, Member States should submit their draft recovery and resilience plans outlining national investment and reform agendas in line with the aforementioned EU policy criteria.
Per beneficiare del dispositivo per la ripresa e la resilienza, gli Stati membri dovrebbero presentare i loro progetti di piani di ripresa e resilienza, delineando i loro programmi nazionali di investimento e di riforma sulla base dei summenzionati criteri strategici dell’UE.

Member States’ recovery and resilience plans should address the economic policy challenges set out in the country-specific recommendations of recent years and in particular in the 2019 and 2020 cycles.
I piani di ripresa e resilienza degli Stati membri dovrebbero affrontare le sfide di politica economica indicate nelle raccomandazioni specifiche per paese degli ultimi anni e, in particolare, dei cicli 2019 e 2020.

The plans should also enable Member States to enhance their economic growth potential, job creation and economic and social resilience, and to meet the green and digital transitions.
I piani dovrebbero inoltre consentire agli Stati membri di rafforzare il loro potenziale di crescita economica, la creazione di posti di lavoro e la resilienza economica e sociale, nonché di rispondere alle transizioni verde e digitale. Continue reading

TESTI PARALLELI – L’UE e la Cina firmano un accordo storico che proteggerà le indicazioni geografiche europee

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 14 settembre 2020

EU and China sign landmark agreement protecting European Geographical Indications
L’UE e la Cina firmano un accordo storico che proteggerà le indicazioni geografiche europee

Today, the EU and China signed a bilateral agreement to protect 100 European Geographical Indications (GIs) in China and 100 Chinese GIs in the European Union against usurpation and imitation.
L’UE e la Cina hanno firmato oggi un accordo bilaterale per proteggere da usurpazioni e imitazioni 100 indicazioni geografiche europee in Cina e 100 indicazioni geografiche cinesi nell’UE.

This agreement, first concluded in November 2019, should bring reciprocal trade benefits as well as introducing consumers to guaranteed, quality products on both sides.
L’accordo, inizialmente concluso nel novembre 2019, dovrebbe generare vantaggi commerciali reciproci e consentire ai consumatori di entrambe le parti di avere accesso a prodotti di qualità garantiti.

It reflects the commitment of the EU and China to deliver on their commitment taken at previous EU-China Summits and to adhere to international rules as a basis for trade relations.
Esso è il segno della volontà dell’UE e della Cina di tener fede all’impegno assunto in occasione dei precedenti vertici UE-Cina e di aderire alle norme internazionali come base per le relazioni commerciali.

Agriculture and rural development Commissioner Janusz Wojciechowski said:
Janusz Wojciechowski, Commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato:

“I am proud to see this agreement getting one step closer to its entry into force, reflecting our commitment to work closely with our global trading partners such as China.
“Sono orgoglioso dell’ulteriore passo avanti compiuto verso l’entrata in vigore di questo accordo, che è segno del nostro impegno a collaborare strettamente con i nostri partner commerciali mondiali, quale la Cina.

European Geographical Indications products are renowned for their quality and diversity, it is important to protect them at an EU and global level to ensure their authenticity and preserve their reputation.
I prodotti delle indicazioni geografiche europee sono rinomati per la loro qualità e la loro diversità ed è importante proteggerli sia a livello UE che a livello mondiale per garantirne l’autenticità e preservarne la reputazione.

This agreement will contribute to do this, while also strengthening our trading relationship, benefitting our agri-food sector and consumers on both sides.”
Questo accordo darà un contributo in tal senso, e allo stesso tempo rafforzerà le nostre relazioni commerciali, a beneficio del nostro settore agroalimentare e dei consumatori di entrambe le parti.”

The Chinese market has high-growth potential for European food and drinks.
Il mercato cinese presenta un elevato potenziale di crescita per i prodotti alimentari e le bevande europei.

In 2019, China was the third destination for EU agri-food products, reaching €14.5 billion. It is also the second destination of EU exports of products protected as Geographical Indications, accounting for 9% by value, including wines, agri-food products and spirit drinks.
Nel 2019 la Cina è stata la terza destinazione dei prodotti agroalimentari dell’UE, raggiungendo 14,5 miliardi di EUR, nonché la seconda destinazione delle esportazioni di prodotti protetti come indicazioni geografiche (per 9% del valore), tra cui vini, prodotti agroalimentari e bevande spiritose. Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione presenta la prima relazione in materia di previsione strategica: tracciare il percorso verso un’Europa più resiliente

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 9 settembre 2020

Commission unveils its first Strategic Foresight Report: charting the course towards a more resilient Europe
La Commissione presenta la prima relazione in materia di previsione strategica: tracciare il percorso verso un’Europa più resiliente

Today, the European Commission adopted its first-ever Strategic Foresight Report, aiming to identify emerging challenges and opportunities to better steer the European Union’s strategic choices.
Oggi la Commissione ha adottato, per la prima volta in assoluto, una relazione in materia di previsione strategica, intesa a individuare i problemi emergenti e le opportunità per orientare meglio le scelte strategiche dell’Unione europea.

Strategic foresight will inform major policy initiatives. It will support the Commission in designing future-proof policies and legislation that serves both the current needs and longer-term aspirations of European citizens.
La previsione strategica fungerà da base per le principali iniziative politiche e aiuterà la Commissione a elaborare politiche e normative adeguate al futuro, che rispondano sia alle attuali esigenze dei cittadini europei che alle loro aspirazioni a lungo termine.

The 2020 Report presents the rationale for using foresight in EU policy-making, and introduces a comprehensive concept of EU resilience.
La relazione 2020 illustra le ragioni per cui è opportuno ricorrere alla previsione strategica nel processo di elaborazione delle politiche dell’UE e introduce un concetto globale di resilienza dell’UE.

European Commission President Ursula von der Leyen said:
La Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato:

“In these challenging times, political leaders have to look wide and far ahead.
“In questi tempi difficili, i dirigenti politici devono avere una visione ampia e lungimirante.

This report shows the importance of resilience for a strong and lasting recovery.
Questa relazione evidenzia l’importanza della resilienza per una ripresa forte e duratura.

We aim to steer the necessary transitions in a sustainable, fair, and democratic manner.”
Puntiamo a guidare le necessarie transizioni in modo sostenibile, equo e democratico.”

Vice-President Maroš Šefcovic, in charge of interinstitutional relations and foresight, said:
Maroš Šefcovic, Vicepresidente per le Relazioni interistituzionali e le prospettive strategiche, ha dichiarato:

“The pandemic has not only thrown a sharp light on our vulnerabilities, but has presented opportunities that the EU cannot afford to miss.
“La pandemia non solo ha messo a nudo le nostre vulnerabilità ma ha anche offerto opportunità che l’UE non può permettersi di trascurare.

It has also reaffirmed the need to make our policies evidence-based, future-proof and centred on resilience.
Ha anche riaffermato l’esigenza di elaborare politiche basate su dati concreti, adeguate al futuro e incentrate sulla resilienza.

We cannot expect the future to become less disruptive
Non possiamo aspettarci un futuro facile:

new trends and shocks will continue to affect our lives.
nuove tendenze e crisi continueranno a incidere sulle nostre vite. Continue reading

TESTI PARALLELI – Coronavirus: la Commissione dà il via ai test del servizio gateway di interoperabilità per le applicazioni nazionali di tracciamento dei contatti e allerta

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:14 settembre 2020

Coronavirus: Commission starts testing interoperability gateway service for national contact tracing and warning apps
Coronavirus:la Commissione dà il via ai test del servizio gateway di interoperabilità per le applicazioni nazionali di tracciamento dei contatti e allerta

To exploit fully the potential of mobile proximity contact tracing and warning apps to break the chain of coronavirus infections and save lives, the Commission is setting up an interoperability gateway service linking national apps across the EU.
Per sfruttare appieno il potenziale delle applicazioni mobili di tracciamento dei contatti di prossimità e allerta, al fine di spezzare la catena delle infezioni da coronavirus e salvare vite umane, la Commissione sta creando un servizio gateway di interoperabilità che collega le applicazioni nazionali in tutta l’UE.

Today, an important milestone has been reached as a group of Member States starts testing the infrastructure.
Oggi è stata completata una tappa importante con l’inizio dei primi test dell’infrastruttura in alcuni Stati membri.

The Commission has kicked off test runs between the backend servers of the official apps from the Czech Republic, Denmark, Germany, Ireland, Italy and Latvia, and a newly established gateway server.
La Commissione ha dato il via alle prime prove di collegamento tra i server back-end delle applicazioni ufficiali di Cechia, Danimarca, Germania, Irlanda, Italia e Lettonia e un server gateway appena installato.

Thierry Breton, Commissioner for Single Market, said:
Thierry Breton, Commissario per il Mercato interno, ha dichiarato:

“Many Member States have implemented national contact tracing and warning applications.
“Molti Stati membri hanno introdotto applicazioni nazionali di tracciamento dei contatti e allerta.

It is now time to make them interact with each other.
Ora è giunto il momento di farle interagire.

Travel and personal exchange are the core of the European project and the Single Market. The gateway will facilitate this in these times of pandemic and will save lives.”
I viaggi e gli scambi personali sono al centro del progetto europeo e del mercato unico e in questi tempi segnati dalla pandemia il gateway contribuirà ad agevolarli e a salvare vite umane.”

Stella Kyriakides, Commissioner for Health and Food Safety, added:
Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la Sicurezza alimentare, ha aggiunto:

“Coronavirus tracing and warning apps working across borders can be powerful tools in our efforts to contain the spread of COVID-19.
“Applicazioni di tracciamento dei contatti e allerta per il coronavirus che funzionano al di là dei confini nazionali possono essere strumenti potenti per aiutarci a contenere la diffusione della COVID-19.

With cases on the rise again, apps can complement other measures like increased testing and manual contact tracing.
Con il nuovo aumento dei contagi, queste applicazioni possono integrare altre misure, come un maggior numero di test e il tracciamento manuale dei contatti.

If used widely enough, they can help us break the chains of transmission.
Se diffuse a sufficienza possono aiutarci a spezzare la catena delle infezioni.

We will not stop fighting on all fronts against the pandemic.”
Continueremo di lottare su ogni fronte contro la pandemia.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Acque reflue urbane: 10ª relazione sull’attuazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10 settembre 2020

Urban waste water: 10th Report on Implementation
Acque reflue urbane:10ª relazione sull’attuazione

How is waste water treatment linked to EU’s recovery?
In che modo il trattamento delle acque reflue è collegato alla ripresa dell’UE?

Protecting human health and the environment as well as fighting pollution are top priorities guiding the Commission’s work towards recovery.
La tutela della salute umana e dell’ambiente e la lotta contro l’inquinamento sono priorità fondamentali che guidano i lavori della Commissione verso la ripresa.

The COVID-19 pandemic has made the urge to work on health and environment greater than ever.
La pandemia da COVID-19 ha reso i lavori in materia di salute e ambiente più urgenti che mai.

Strengthening the EU capacity to tackle pollution is key to improve the resilience of ecosystems and humans and help securing clean air, water, soil and food as well as safe consumer products at all times.
Rafforzare la capacità dell’UE di affrontare l’inquinamento è fondamentale per migliorare la resilienza degli ecosistemi e degli esseri umani e contribuire a garantire in ogni momento aria, acqua, suolo e alimenti incontaminati, nonché prodotti di consumo sicuri.

The national recovery plans will provide a good opportunity to make better waste water collection and treatment part of the recovery to preserve public health and the environment.
I piani di ripresa nazionali offriranno una buona opportunità per integrare la raccolta e il trattamento delle acque reflue nell’ambito della ripresa così da tutelare la salute pubblica e l’ambiente.

The Commission notes in its Report that the Directive is not fully implemented and that some Member States are quite behind in implementing it, the main challenges being finance and planning.
Nella sua relazione la Commissione osserva che la direttiva non è pienamente attuata e che alcuni Stati membri sono molto in ritardo, individuando nei finanziamenti e nella pianificazione le principali problematiche.

How does the Commission ensure that all Member States implement the Directive completely?
In che modo la Commissione assicura la piena attuazione della direttiva da parte di tutti gli Stati membri?

The 10th report on the implementation of the Urban Waste Water Treatment Directive (UWWTD) shows that the levels of implementation across the Member States are very different.
La 10a relazione sull’attuazione della direttiva sul trattamento delle acque reflue urbane mostra livelli di attuazione molto disomogenei all’interno dell’Unione.

The Commission will thus work with the relevant Member States to make the best possible use of the opportunities offered by the new EU budget and the Recovery Plan for Europe, to prioritise water treatment and sanitation.
La Commissione collaborerà pertanto con gli Stati membri in questione per sfruttare al meglio le opportunità offerte dal nuovo bilancio europeo e dal piano per la ripresa europea al fine di dare priorità al trattamento dell’acqua e ai servizi igienico-sanitari.

Thanks to the recent OECD study on estimating investment needs and financing capacities for water-related investment, we have a better mapping of investment gaps across our Member States.
Grazie al recente studio dell’OCSE sulla stima del fabbisogno di investimenti e delle capacità di finanziamento degli investimenti nel settore idrico, abbiamo una migliore mappatura delle carenze di investimenti a livello nazionale.

Whilst support to the Member States through EU funding will continue, it is clear that various options to enhance the liquidity of national budgets, such as an increase in water tariffs and/or the resort to extended producer responsibility to secure a better application of the polluter pays principle, will need to be considered and carefully assessed.
Pur continuando a sostenere gli Stati membri attraverso i finanziamenti dell’UE, è chiaro che dovranno essere prese in considerazione e valutate attentamente varie opzioni per migliorare la liquidità dei bilanci nazionali, come l’aumento delle tariffe idriche e/o il ricorso alla responsabilità estesa del produttore per garantire una migliore applicazione del principio “chi inquina paga”. Continue reading

TESTI PARALLELI – Risposta globale al coronavirus: l’OMS e la Commissione varano il Consiglio di facilitazione per rafforzare la collaborazione a livello planetario

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10 settembre 2020

Coronavirus Global Response: WHO and Commission launch the Facilitation Council to strengthen global collaboration
Risposta globale al coronavirus  :l’OMS e la Commissione varano il Consiglio di facilitazione per rafforzare la collaborazione a livello planetario

Today, the President of the European Commission, Ursula von der Leyen, and the Director General of the WHO, Tedros Adhanom Ghebreyesus, launched and co-hosted the first meeting of the High Level Facilitation Council, leading the work of the global collaborative framework Access to COVID-19 Tools Accelerator (the ACT-A) to speed up the development and deployment of vaccines, tests and treatments against COVID-19, as well as to improve health systems.
Oggi la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, hanno varato e co-ospitato la prima riunione del Consiglio di facilitazione ad alto livello, che dirigerà i lavori dell’acceleratore per l’accesso agli strumenti COVID-19 (“acceleratore ACT”), un quadro collaborativo globale volto ad accelerare lo sviluppo e la distribuzione di vaccini, test e cure per la COVID-19 e a migliorare i sistemi sanitari.

The objectives of the first Council meeting was to align the plan for ACT-Accelerator as a key global solution to end the crisis and restore health systems and global growth, concur on the economic rationale and investment case for fully financing the ACT-Accelerator, and mobilise political leadership and international support for global equitable allocation.
Gli obiettivi della prima riunione del Consiglio consistevano nel rendere il piano relativo all’acceleratore ACT parte fondamentale della soluzione a livello globale per porre fine alla crisi, ripristinare i sistemi sanitari e far ripartire la crescita globale, nel trovare un accordo sulla giustificazione economica e sulla tesi di investimento a favore di un finanziamento integrale dell’acceleratore ACT, e nel mobilitare la leadership politica e il sostegno internazionale per un’assegnazione equa a livello mondiale.

Ursula von der Leyen, President of the European Commission, said:
Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“Today’s launch of the Facilitation Council brings us closer to our global goal:
“Il Consiglio di facilitazione varato oggi ci avvicina al nostro obiettivo globale:

access to coronavirus vaccines, tests and treatments for everyone who needs them, anywhere.
un accesso a vaccini, test e cure per il coronavirus per chiunque ne abbia bisogno, ovunque.

The EU will use all its convening power to help keep the world united against coronavirus.
L’UE sfrutterà tutta la sua capacità di mobilitazione affinché il mondo resti unito contro il coronavirus.

With the chairmanship of Norway and South Africa representing the global North and South, and the expertise of the WHO and our international partners, no country or region will be left behind in this fight.”
Grazie alla presidenza di Norvegia e Sud Africa in rappresentanza del Nord e del Sud del mondo e alle competenze dell’OMS e dei nostri partner internazionali, nessun paese o regione verrà lasciato indietro in questa battaglia.”

Dr Tedros Adhanom Ghebreyesus, WHO Director-General, said:
Il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Acque reflue urbane: i progressi nella raccolta e nel trattamento in tutta l’UE contribuiscono a ridurre l’inquinamento ambientale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10 settembre 2020

Urban waste water: improvement in collection and treatment across the EU helps reducing pollution in the environment
Acque reflue urbane:i progressi nella raccolta e nel trattamento in tutta l’UE contribuiscono a ridurre l’inquinamento ambientale

The Commission published today the 10th report on the implementation of the Urban Waste Water Treatment Directive (UWWTD) that shows an overall improvement in collection and treatment of waste water in Europe’s cities and towns, but points to different success levels between the Member States.
La Commissione ha pubblicato oggi la 10a relazione sull’attuazione della direttiva sul trattamento delle acque reflue urbane che indica un miglioramento complessivo nella raccolta e nel trattamento delle acque reflue nelle città europee, insieme però a livelli disomogenei tra gli Stati membri.

The report is part of the Commission’s zero pollution efforts and comes ahead of the Chemicals Strategy which will be adopted in the coming weeks.
La relazione si iscrive nei lavori della Commissione per il raggiungimento dell’obiettivo “inquinamento zero” e precede la strategia sulle sostanze chimiche che sarà adottata nelle prossime settimane.

The 10th report on the implementation of the Urban Waste Water Treatment Directive (UWWTD) shows that compliance rates with EU waste water collection and treatment rules are high and have increased compared to the previous reporting period. This helps prevent pollution of the environment.
La relazione dimostra come i tassi di conformità alle norme dell’UE in materia di raccolta e trattamento delle acque reflue siano elevati e siano aumentati rispetto al periodo di riferimento precedente, contribuendo a prevenire l’inquinamento ambientale.

While the trend remains positive, full compliance with the Directive has not yet been achieved.
Sebbene la tendenza resti positiva, la piena conformità alla direttiva non è ancora stata raggiunta.

Finance and planning remain the main challenges for the water service sector.
I finanziamenti e la pianificazione rimangono le principali sfide cui deve far fronte il settore dei servizi idrici.

EU Commissioner for the Environment, Fisheries and Oceans Virginijus Sinkevicius said:
Virginijus Sinkevicius, Commissario responsabile per l’Ambiente, gli oceani e la pesca, ha dichiarato:

“This report confirms that the collection and treatment of waste water is improving all over the EU.
“Questa relazione conferma che in tutta l’UE stiamo facendo progressi nella raccolta e nel trattamento delle acque reflue.

The EU rules have played a crucial role in improving the quality of the rivers, lakes and seas on our continent, with a beneficial impact on European citizens’ health and quality of life.
Le norme dell’UE hanno svolto un ruolo cruciale nel miglioramento della qualità di fiumi, laghi e mari del nostro continente, incidendo positivamente sulla salute e sulla qualità della vita dei cittadini europei.

However, progress has not been even and in some EU Member States waste water infrastructure needs better planning and more financing.
Tuttavia i progressi sono stati disomogenei e in alcuni Stati membri occorrono maggiori finanziamenti e una migliore pianificazione per le infrastrutture per le acque reflue.

We will now do our utmost to drive innovation and new investments in environmental infrastructure everywhere in Europe.”
Faremo quanto in nostro potere per stimolare l’innovazione e nuovi investimenti nelle infrastrutture ambientali in tutta Europa.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Disinformazione: l’UE valuta il codice di buone pratiche e pubblica le relazioni delle piattaforme sulla disinformazione connessa al coronavirus

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10 settembre 2020

Disinformation: EU assesses the Code of Practice and publishes platform reports on coronavirus related disinformation

Disinformazione :l’UE valuta il codice di buone pratiche e pubblica le relazioni delle piattaforme sulla disinformazione connessa al coronavirus

Today, the Commission presents the assessment of the implementation and effectiveness of the Code of Practice on Disinformation.
La Commissione presenta oggi la valutazione dell’attuazione e dell’efficacia del codice di buone pratiche sulla disinformazione.

The assessment shows that the Code has proven a very valuable instrument, the first one of its kind worldwide, and has provided a framework for a structured dialogue between relevant stakeholders to ensure greater transparency of platforms’ policies against disinformation within the EU.
Stando alla valutazione, il codice si è rivelato uno strumento molto valido, nonché senza precedenti nel suo genere a livello mondiale, che ha fornito un quadro per un dialogo strutturato tra i portatori di interessi finalizzato a una maggiore trasparenza delle politiche contro la disinformazione messe in atto dalle piattaforme nell’Unione europea.

At the same time, the assessment highlights certain shortcomings mainly due to the Code’s self-regulatory nature.
Allo stesso tempo, in sede di valutazione sono state riscontrate alcune carenze, dovute principalmente al carattere di autoregolamentazione del codice.

Vera Jourová, Vice President for Values and Transparency, said:
Ha dichiarato Vera Jourová, vicepresidente per i Valori e la trasparenza:

“The Code of Practice has shown that online platforms and the advertising sector can do a lot to counter disinformation when they are put under public scrutiny.
“Il codice di buone pratiche ha dimostrato che le piattaforme online e il settore pubblicitario possono fare molto per contrastare la disinformazione, quando sottoposti al controllo pubblico.

But platforms need to be more accountable and responsible, they need to become more transparent.
Ma è necessario un aumento della responsabilizzazione e della responsabilità delle piattaforme, che devono diventare più trasparenti.

The time has come to go beyond self-regulatory measures.
È giunto il momento di andare oltre le misure di autoregolamentazione.

Europe is best placed to lead the way and propose instruments for more resilient and fair democracy in an increasingly digital world.”
L’Europa è nella posizione migliore per assumere un ruolo guida e proporre strumenti per una democrazia più resiliente ed equa in un mondo sempre più digitalizzato.”

Thierry Breton, Commissioner for the Internal Market, said:
Thierry Breton, commissario per il Mercato interno, ha dichiarato a sua volta:

“Organising and securing our digital information space has become a priority.
“L’organizzazione e la messa in sicurezza del nostro spazio di informazione digitale sono divenute ormai prioritarie.

The Code is a clear example of how public institutions can work more efficiently with tech companies to bring real benefits to our society.
Il codice rappresenta un esempio evidente di come le istituzioni pubbliche possono collaborare in modo più efficiente con le imprese tecnologiche per apportare benefici reali alla nostra società.

It is a unique tool for Europe to be assertive in the defence of its interests and values.
Si tratta di uno strumento unico per consentire all’Europa di difendere con decisione i suoi interessi e i suoi valori.

Fighting disinformation is a shared responsibility, which the tech and advertising sector must fully assume.”
La lotta alla disinformazione è una responsabilità condivisa, che il settore tecnologico e quello pubblicitario devono assumersi pienamente.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Coronavirus: la Commissione completa il ventaglio di vaccini in seguito a colloqui con un sesto produttore

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 9 settembre 2020

Coronavirus: Commission completes vaccines portfolio following talks with a sixth manufacturer
Coronavirus :la Commissione completa il ventaglio di vaccini in seguito a colloqui con un sesto produttore

The European Commission has today concluded exploratory talks with BioNTech-Pfizer to purchase a potential vaccine against COVID-19.
La Commissione europea ha concluso oggi colloqui esplorativi con la società BioNTech-Pfizer per l’acquisto di un potenziale vaccino contro la COVID-19.

BioNTech-Pfizer is the sixth company with which the Commission has concluded talks, following Sanofi-GSK on 31 July, Johnson & Johnson on 13 August, CureVac on 18 August and Moderna on 24 August.
BioNTech-Pfizer è la sesta società con cui la Commissione ha concluso colloqui, dopo Sanofi-GSK il 31 luglio, Johnson & Johnson il 13 agosto, CureVac il 18 agosto e Moderna il 24 agosto.

The first contract, signed with AstraZeneca, entered into force on 27 August.
Il primo contratto, firmato con AstraZeneca, è entrato in vigore il 27 agosto.

The envisaged contract with BioNTech-Pfizer would provide for the possibility for all EU Member States to purchase the vaccine, as well as to donate to lower and middle income countries or re-direct to European countries.
Il contratto previsto con BioNTech-Pfizer consentirebbe a tutti gli Stati membri dell’UE di acquistare il vaccino, nonché di donarlo ai paesi a basso e medio reddito o di reindirizzarlo verso i paesi europei.

It is anticipated that the Commission will have a contractual framework in place for the initial purchase of 200 million doses on behalf of all EU Member States, plus an option to purchase up to a further 100 million doses, to be supplied once a vaccine has proven to be safe and effective against COVID-19.
Si prevede che la Commissione disporrà di un quadro contrattuale per l’acquisto iniziale di 200 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri, con un’opzione di acquistare fino a 100 milioni di dosi ulteriori, che verranno fornite non appena saranno dimostrate la sicurezza e l’efficacia del vaccino contro la COVID-19.

Ursula von der Leyen, President of the European Commission, said:
Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“I am happy to announce that we have concluded talks with BioNTech-Pfizer for an initial purchase of 200 million doses of future coronavirus vaccines.
“Sono lieta di annunciare che abbiamo concluso i colloqui con BioNTech-Pfizer per un acquisto iniziale di 200 milioni di dosi del futuro vaccino contro il coronavirus.

This is the 6th pharma company with which we have concluded talks or signed an agreement for potential vaccines, in record time.
Si tratta della sesta azienda farmaceutica con la quale abbiamo concluso colloqui o firmato un accordo per potenziali vaccini, e lo abbiamo fatto in tempi record.

Our chances to develop and deploy a safe and effective vaccine have never been higher, both for Europeans here at home, or for the rest of the world.
Le nostre probabilità di sviluppare e impiegare un vaccino sicuro ed efficace sono ora più alte che mai, sia per noi europei sia per il resto del mondo.

To defeat coronavirus anywhere, we need to defeat it everywhere.”
Per sconfiggere il coronavirus, dobbiamo sconfiggerlo ovunque.”

Stella Kyriakides, Commissioner for Health and Food Safety, said:
Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Integrazione dei migranti e dei rifugiati nel mercato del lavoro: la Commissione e le parti sociali ed economiche rilanciano la cooperazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 7 settembre 2020

Integrating migrants and refugees into the labour market:
Commission and social and economic partners relaunch cooperation
Integrazione dei migranti e dei rifugiati nel mercato del lavoro:
la Commissione e le parti sociali ed economiche rilanciano la cooperazione

Today, the Commission, trade unions, chambers of commerce and employers’ organisations are renewing their cooperation to enhance the integration of migrants and refugees into the labour market.
Oggi la Commissione, i sindacati, le camere di commercio e le organizzazioni dei datori di lavoro rilanciano la loro cooperazione al fine di rafforzare l’integrazione dei migranti e dei rifugiati nel mercato del lavoro.

In a joint statement released today, they highlight areas for future focus, and express interest in cooperating further in the area of labour migration under the European Partnership on Integration launched in 2017.
In una dichiarazione congiunta pubblicata in data odierna delineano i futuri ambiti di intervento ed esprimono l’intenzione di cooperare ulteriormente nel settore della migrazione della manodopera nel quadro del partenariato europeo per l’integrazione avviato nel 2017.

The signatories reaffirm the importance of a multi-stakeholder approach for early integration into the labour market benefitting both refugees and the economy and society at large.
Le parti ribadiscono l’importanza di un approccio multipartecipativo per una rapida integrazione nel mercato del lavoro che vada a vantaggio sia dei rifugiati che dell’economia e della società in generale.

Commissioner for Jobs and Social Rights, Nicolas Schmit, said:
Nicolas Schmit, Commissario europeo per il Lavoro e i diritti sociali, ha dichiarato:

“The European Pillar of Social Rights makes no distinction where people come from.
“Il pilastro europeo dei diritti sociali non fa distinzione tra i paesi da cui provengono le persone.

Regardless of gender, racial or ethnic origin, religion or belief, disability, age or sexual orientation, everyone has the right to equal treatment and opportunities regarding employment.
Indipendentemente da genere, razza o origine etnica, religione o convinzioni personali, disabilità, età o orientamento sessuale, ogni persona ha diritto alla parità di trattamento e di opportunità in materia di occupazione.

Helping refugees integrate into the labour market by upskilling and by accessing quality jobs is paramount for their dignity, and it is paramount for Europe’s social cohesion.”
Aiutare i rifugiati a integrarsi nel mercato del lavoro grazie al miglioramento delle loro competenze e ad accedere a posti di lavoro di qualità è fondamentale per la loro dignità e lo è anche per la coesione sociale dell’Europa.”

Commissioner for Home Affairs, Ylva Johansson, said:
Ylva Johansson, Commissaria per gli Affari interni, ha dichiarato:

“Better using the skills and potential of refugees and migrants makes our labour markets more inclusive and contribute to the prosperity and cohesion of European society.
“Utilizzando al meglio le competenze e le potenzialità dei rifugiati e dei migranti rendiamo i nostri mercati del lavoro più inclusivi e contribuiamo alla prosperità e alla coesione della società europea.

The past months have shown that migrant workers and entrepreneurs have skills and talents that contribute to the recovery of Europe’s economy.
Gli ultimi mesi hanno dimostrato che i lavoratori e gli imprenditori migranti possiedono competenze e talenti che contribuiscono alla ripresa dell’economia europea.

Today, we are renewing our commitment to support employers’ organisations, trade unions and chambers of commerce in their engagement with refugees and we are open to expanding our cooperation further, for instance on labour migration.”
Oggi ribadiamo la nostra determinazione a sostenere le organizzazioni dei datori di lavoro, i sindacati e le camere di commercio nell’impegno che dimostrano a favore dei rifugiati e siamo disposti ad ampliare ulteriormente la nostra cooperazione, ad esempio per quanto riguarda la migrazione della manodopera.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Aiuti di Stato: la Commissione approva l’aiuto di 199,45 milioni di € che l’Italia intende concedere ad Alitalia per compensare le perdite subite a causa della pandemia di coronavirus

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 4 settembre 2020

State aid:Commission approves €199.45 million Italian support to compensate Alitalia for damages suffered due to coronavirus outbreak
Aiuti di Stato:la Commissione approva l’aiuto di 199,45 milioni di € che l’Italia intende concedere ad Alitalia per compensare le perdite subite a causa della pandemia di coronavirus

The European Commission has found Italian €199.45 million support in favour of Alitalia to be in line with EU State aid rules.
La Commissione europea ha concluso che l’aiuto di 199,45 milioni di € che l’Italia intende concedere ad Alitalia è compatibile con le norme dell’UE in materia di aiuti di Stato.

The measure aims at compensating the airline for the damages suffered due to the coronavirus outbreak.
La misura mira a compensare la compagnia aerea per i danni subiti a causa della pandemia di coronavirus.

Executive Vice-President Margrethe Vestager, in charge of competition policy, said:
Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva responsabile della politica di concorrenza, ha dichiarato:

“This measure will enable Italy to compensate Alitalia for the damage directly suffered due to the travel restrictions necessary to limit the spread of the coronavirus.
“Questa misura consentirà all’Italia di compensare Alitalia per i danni subiti a causa delle restrizioni di viaggio, necessarie per limitare la diffusione del coronavirus.

The aviation industry is one of the sectors that has been hit particularly hard by the coronavirus outbreak.
Il settore dei trasporti aerei è uno dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia di coronavirus.

We continue working with Member States to find workable solutions to support companies in these difficult times, in line with EU rules.
Da parte nostra, noi continuiamo a collaborare con gli Stati membri alla ricerca di soluzioni praticabili per sostenere le imprese in questi tempi difficili, in linea con le norme dell’UE.

At the same time, our investigations into past support measures to Alitalia are ongoing and we are in contact with Italy on their plans and compliance with EU rules.”
Contemporaneamente, le nostre indagini sulle misure di sostegno concesse in passato ad Alitalia sono sempre in corso e rimaniamo in contatto con le autorità italiane per essere aggiornati sui loro piani e sulla conformità di questi ultimi con le norme dell’UE.”

Alitalia is a major network airline operating in Italy. With a fleet of over 95 planes, in 2019 the company served hundreds of destinations all over the world, carrying about 20 million passengers from its main hub in Rome and other Italian airports to various international destinations.
Alitalia è una grande compagnia aerea che opera in Italia. Con una flotta di oltre 95 aerei, nel 2019 ha servito centinaia di destinazioni in tutto il mondo, trasportando circa 20 milioni di passeggeri dal suo hub principale di Roma e da altri aeroporti italiani verso varie destinazioni internazionali.

Since the start of the coronavirus outbreak, Alitalia has suffered a significant reduction of its services, resulting in high operating losses.
Dall’inizio della pandemia di coronavirus, Alitalia ha visto i suoi servizi drasticamente ridotti, con conseguenti gravi perdite di esercizio.

Italy notified to the Commission an aid measure to compensate Alitalia for the damage suffered from 1 March 2020 to 15 June 2020 resulting from the containment measures and travel restrictions introduced by Italy and other destination countries to limit the spread of the coronavirus.
L’Italia ha notificato alla Commissione una misura di aiuto per compensare Alitalia per i danni subiti dal 1º marzo 2020 al 15 giugno 2020, derivanti dalle misure di contenimento e dalle restrizioni di viaggio introdotte dall’Italia e da altri paesi di destinazione per limitare la diffusione del coronavirus. Continue reading

TESTI PARALLELI – Green Deal europeo: la Commissione prepara nuove iniziative per promuovere il settore dell’agricoltura biologica

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:  4 settembre 2020

European Green Deal:Commission prepares new initiatives to boost the organic farming sector
Green Deal europeo: la Commissione prepara nuove iniziative per promuovere il settore dell’agricoltura biologica

The European Commission has today launched a public consultation on its future Action Plan on Organic Farming.
La Commissione europea ha avviato oggi una consultazione pubblica sul suo futuro piano d’azione per l’agricoltura biologica.

This sector will play an important role in achieving the European Green Deal ambition, and reaching the objectives set out in the Farm to Fork and Biodiversity Strategies.
Questo settore svolgerà un ruolo importante nel conseguimento dell’ambizioso traguardo del Green Deal europeo e degli obiettivi stabiliti nella strategia “Dal produttore al consumatore” e in quella sulla biodiversità.

It is a priority for the Commission to ensure that the organic farming sector has the right tools in place as well as a well-functioning and consensual legal framework which is key to achieving the objective of 25% of agricultural land dedicated to organic farming.
Per la Commissione è prioritario assicurare che il settore dell’agricoltura biologica disponga di strumenti adeguati nonché di un quadro giuridico efficace e consensuale, fondamentale per raggiungere l’obiettivo del 25 % di terreni agricoli destinati all’agricoltura biologica.

While the new organic regulation provides a solid basis, secondary legislation still to be adopted needs to be equally resilient.
Sebbene il nuovo regolamento sulla produzione biologica costituisca una solida base, è necessario che anche il diritto derivato ancora da adottare sia altrettanto resiliente.

At the request of Member States, the European Parliament, third countries, and other stakeholders, the Commission has therefore proposed today as well to postpone the entry into force of the new organic legislation by one year, from 1 January 2021 to 1 January 2022.
Accogliendo la richiesta degli Stati membri, del Parlamento europeo, dei paesi terzi e di altri portatori di interessi, la Commissione ha pertanto proposto oggi di posticipare di un anno, dal 1º gennaio 2021 al 1º gennaio 2022, l’entrata in vigore della nuova normativa in materia di agricoltura biologica.

Agriculture and rural development Commissioner Janusz Wojciechowski said:
Janusz Wojciechowski, Commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato:

“The Farm to Fork and Biodiversity strategies set ambitious targets for the agricultural sector to ensure it is Green Deal-ready.
“La strategia ‘Dal produttore al consumatore’ e la strategia sulla biodiversità stabiliscono obiettivi ambiziosi per il settore agricolo per assicurare che sia pronto a contribuire al Green Deal.

Organic farming will be a key ally in the transition that we are leading towards a more sustainable food system and a better protection of our biodiversity.
L’agricoltura biologica sarà un alleato fondamentale nella transizione che promuoviamo verso un sistema alimentare più sostenibile e una migliore protezione della nostra biodiversità.

The Commission will support the organic sector towards the achievement of the 25% target of agricultural land under organic farming by 2030 with the appropriate policy and legal framework. ”
La Commissione sosterrà il settore dell’agricoltura biologica affinché l’obiettivo del 25 % di terreni agricoli destinati all’agricoltura biologica sia raggiunto entro il 2030 istituendo l’adeguato quadro programmatico e giuridico.” Continue reading