TESTI PARALLELI – Rendere accessibili in tutta l’UE prodotti e servizi fondamentali: dichiarazione della Commissaria Thyssen in seguito all’accordo provvisorio tra le istituzioni dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:08-11-2018

EU: Statement by Commissioner Thyssen following the provisional agreement between the EU institutions
Rendere accessibili in tutta l’UE prodotti e servizi fondamentali: dichiarazione della Commissaria Thyssen in seguito all’accordo provvisorio tra le istituzioni dell’UE

Today, the European Parliament and the Council came to a provisional agreement on the Commission’s proposal for a European Accessibility Act, which will make many everyday products and services accessible to persons with disabilities.
Il Parlamento europeo e il Consiglio sono giunti oggi a un accordo provvisorio sulla proposta della Commissione relativa a un atto europeo sull’accessibilità, che permetterà alle persone con disabilità di accedere a molti prodotti e servizi di uso quotidiano.

Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility, Marianne Thyssen, welcomed the agreement with the following statement:
La Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori Marianne Thyssen ha espresso soddisfazione per l’accordo e ha dichiarato:

“Today we have made another important step towards a fairer and more social Europe.
“Oggi abbiamo compiuto un altro importante passo verso un’Europa più giusta e sociale.

Following today’s provisional agreement, the European Union is set to become a more accessible place to live and work for persons with disabilities.
Grazie all’accordo provvisorio di oggi l’Unione europea è destinata a diventare un luogo accessibile dove vivere e lavorare per le persone con disabilità.

Concretely, we have agreed on the establishment of common accessibility requirements for key products and services such as phones, computers, payment terminals or self-service terminals, banking services, electronic communications including the 112 emergency number, access to audio-visual media services, e-books, e-commerce and some elements of transport services.
In concreto, abbiamo concordato l’istituzione di requisiti di accessibilità comuni per prodotti e servizi fondamentali come telefoni, computer, terminali di pagamento o terminali self-service, servizi bancari, comunicazioni elettroniche tra cui il numero di emergenza 112, accesso a servizi di media audiovisivi, libri in formato elettronico, commercio elettronico e alcuni aspetti dei servizi di trasporto.

The European Accessibility Act establishes the world’s largest market for accessible products and services.
L’atto europeo sull’accessibilità istituisce il più grande mercato mondiale di prodotti e servizi accessibili.

This will have a positive impact on the lives of more than 80 million Europeans with disabilities.
Avrà effetti positivi sulla vita di più di 80 milioni di europei con disabilità;

It will also make it easier and more attractive for businesses to sell accessible products and services in the European Union and abroad.
e renderà la vendita di prodotti e servizi accessibili nell’Unione europea e all’estero più semplice e interessante per le imprese.

By agreeing on the European Accessibility Act, the European Union is showing its firm commitment to implement the UN Convention on the Rights of Persons with Disabilities.
Con l’approvazione dell’atto europeo sull’accessibilità l’Unione europea dimostra il suo fermo impegno per l’attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. Continue reading

TESTI PARALLELI – Pilastro europeo dei diritti sociali: dichiarazione del Presidente Juncker, del Vicepresidente Dombrovskis e della Commissaria Thyssen ad un anno dalla sua proclamazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:13-11-2018

European Pillar of Social Rights: Statement by President Juncker, Vice-President Dombrovskis and Commissioner Thyssen one year following its proclamation
Pilastro europeo dei diritti sociali: dichiarazione del Presidente Juncker, del Vicepresidente Dombrovskis e della Commissaria Thyssen ad un anno dalla sua proclamazione

Almost one year ago, on 17 November 2017, the leaders of the European Union solemnly proclaimed the European Pillar of Social Rights at the Social Summit for fair jobs and growth in Gothenburg, Sweden.
Circa un anno fa, il 17 novembre 2017, i leader dell’Unione europea hanno solennemente proclamato il pilastro europeo dei diritti sociali nel corso del vertice sociale per l’occupazione equa e la crescita a Göteborg, Svezia.

Since then, the European Commission has taken concrete initiatives to put the 20 rights and principles into practice at European level.
Da allora la Commissione europea ha adottato iniziative concrete per mettere in pratica a livello europeo i 20 diritti e principi del pilastro.

Celebrating this first anniversary of the Pillar, President of the European Commission, Jean-Claude Juncker, Vice-President for the Euro and Social Dialogue, Valdis Dombrovskis, and Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility, Marianne Thyssen, said:
In occasione delle celebrazioni per il primo anniversario, il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, il Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, Valdis Dombrovskis, e la Commissaria responsabile per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, Marianne Thyssen, hanno dichiarato:

“The European Pillar of Social Rights is designed to make a positive difference in the everyday life of all Europeans.
“Il pilastro europeo dei diritti sociali è stato concepito per apportare un contributo positivo alla vita quotidiana di tutti gli europei.

In the Commission we are using all the tools at our disposal to make the principles of the Pillar a reality.
La Commissione si avvale di tutti gli strumenti a sua disposizione per realizzare in concreto i principi del pilastro.

The European Semester is now more social than ever, with the Pillar firmly integrated in the process to monitor social progress.
Il semestre europeo è ora più che mai improntato al sociale e il pilastro è fermamente ancorato nel processo di monitoraggio dei progressi sociali.

The 2019 cycle that we launch next week will confirm this again.
Tale concetto sarà ribadito in occasione del ciclo del semestre 2019, che verrà avviato la settimana prossima. Continue reading

TESTI PARALLELI – Giornata europea degli antibiotici 2018: insieme per fermare l’uso non necessario degli antibiotici

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15-11-2018

European Antibiotic Awareness Day 2018: we must join our forces to stop the unnecessary use of antibiotics
Giornata europea degli antibiotici 2018: insieme per fermare l’uso non necessario degli antibiotici

The Commission released the results of a new Eurobarometer study on the public knowledge on antibiotics and overall trends in their use ahead of the 11th European Antibiotic Awareness Day.
In vista della 11 Giornata europea degli antibiotici la Commissione ha pubblicato i risultati del nuovo studio Eurobarometro sulla conoscenza degli antibiotici presso il pubblico e sulle tendenze globali di uso.

The study shows that there has been a positive evolution in the use of antibiotics:
Lo studio mostra un’evoluzione positiva nell’uso degli antibiotici:

32% of people said they had taken antibiotics in the last twelve months, compared to 40% in the 2009 survey.
il 32% degli intervistati ha dichiarato di aver assunto antibiotici negli ultimi dodici mesi, rispetto al 40% dell’indagine del 2009.

However, many of these antibiotics were taken unnecessarily:
Molti di questi antibiotici sono stati però assunti inutilmente:

20% of antibiotics were taken for flu or a cold and 7% took them without a medical prescription.
nel 20% dei casi si sono assunti antibiotici per l’influenza o il raffreddore e il 7% delle persone vi ha fatto ricorso senza prescrizione medica.

66% of the respondents know that antibiotics are of no use against colds, and 43% are aware that antibiotics are ineffective against viruses.
Il 66% degli intervistati sa che gli antibiotici non servono contro il raffreddore e il 43% è a conoscenza del fatto che non sono efficaci contro i virus.

Over two thirds of people would like to have more information about antibiotics.
Oltre due terzi delle persone vorrebbero ricevere maggiori informazioni sugli antibiotici.

In reaction to these figures, and on the occasion of the European Antibiotic Awareness Day Commissioner Vytenis Andriukaitis said:
Commentando questi dati in occasione della Giornata europea degli antibiotici, il Commissario Vytenis Andriukaitis ha dichiarato:

“This Eurobarometer shows that more effort is needed to raise awareness and knowledge on antimicrobials among fellow citizens.
“Lo studio Eurobarometro mostra che è necessario fare di più per sensibilizzare e informare i cittadini sul tema degli antimicrobici.

Moreover, the latest estimates of 33 000 deaths per year in Europe due to antimicrobial resistance must serve as a wake-up call to us all.
Le ultime stime ci dicono che la resistenza antimicrobica è responsabile di 33.000 decessi all’anno in Europa e questo dato deve essere un campanello d’allarme per tutti noi.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Dichiarazione congiunta del Vicepresidente Ansip e della Commissaria Gabriel, che accolgono con favore il voto del Parlamento europeo sulle nuove norme UE in materia di telecomunicazioni

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 14-11-2018

Joint statement by Vice-President Ansip and Commissioner Gabriel welcoming the European Parliament’s vote on the new EU telecoms rules
Dichiarazione congiunta del Vicepresidente Ansip e della Commissaria Gabriel, che accolgono con favore il voto del Parlamento europeo sulle nuove norme UE in materia di telecomunicazioni

Today the European Parliament voted in favour of establishing a European Electronic Communications Code and a body of European regulators for electronic communications, as proposed by the European Commission in September 2016, as part of the Digital Single Market strategy.
Oggi il Parlamento europeo ha votato a favore dell’istituzione di un codice europeo delle comunicazioni elettroniche e di un Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche, come proposto dalla Commissione europea nel settembre 2016, nell’ambito della strategia per il mercato unico digitale.

Vice-President for the Digital Single Market Andrus Ansip and Commissioner for Digital Economy and Society Mariya Gabriel welcomed the outcome in a joint statement:
Andrus Ansip, Vicepresidente per il Mercato unico digitale, e Mariya Gabriel, Commissaria per l’Economia e la società digitali, hanno accolto con favore il risultato in una dichiarazione congiunta:

“Today’s vote by the European Parliament is a positive and necessary step towards ensuring that the telecoms sector in the EU is fit for purpose.
“Il voto odierno del Parlamento europeo è un passaggio positivo e necessario per garantire l’adeguatezza del settore delle telecomunicazioni dell’UE.

The new telecoms rules that will now be put in place as a result, are an essential building block for Europe’s digital future and a source of new digital rights for European citizens.
Le nuove norme in materia di telecomunicazioni che saranno messe in atto sono un elemento fondamentale per il futuro digitale dell’Europa e una fonte di nuovi diritti digitali per i cittadini dell’Unione.

They are crucial for meeting Europeans’ growing connectivity needs and boosting Europe’s competitiveness.
Sono indispensabili per soddisfare le crescenti esigenze di connettività degli europei e per rafforzare la competitività dell’Europa.

In addition, they allow for the groundwork to be laid for the deployment of 5G across Europe.
Consentono inoltre di gettare le basi per la diffusione del 5G in tutta Europa.

With these rules, we will be able to ensure faster access to radio spectrum waves, a key resource for mobile communications, and boost investment in high-speed and high-quality networks in every corner of the EU, including in remote areas.
Con queste norme saremo in grado di garantire un accesso più rapido alle onde radio, una risorsa fondamentale per le comunicazioni mobili, e di incentivare gli investimenti nelle reti ad alta velocità e di elevata qualità in ogni angolo dell’UE, comprese le zone più isolate.

Consumers will be better protected and enjoy better services, irrespective of whether they use traditional calls, SMS, or web-based services such as Skype and WhatsApp.
I consumatori godranno di una maggiore protezione e di servizi migliori, a prescindere dal fatto che usino chiamate tradizionali, SMS, o servizi basati sul web come Skype e WhatsApp.

They will have access to affordable communications services, including universally available internet, and services such as eGovernment, online banking and video calls.
Avranno accesso a servizi di comunicazione a prezzi accessibili, compresa la disponibilità di internet ovunque, e a servizi come la pubblica amministrazione elettronica, operazioni bancarie online e le videochiamate.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Relazione della Commissione europea sui progressi compiuti dalla Romania nell’ambito del meccanismo di cooperazione e verifica

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 13-11-2018

European Commission’s progress report on Romania under the Cooperation and Verification Mechanism
Relazione della Commissione europea sui progressi compiuti dalla Romania nell’ambito del meccanismo di cooperazione e verifica

European Commission’s progress report on Romania under the Cooperation and Verification Mechanism
Relazione della Commissione europea sui progressi compiuti dalla Romania nell’ambito del meccanismo di cooperazione e verifica

The European Commission adopted today its latest report on developments in Romania to meet its commitments on judicial reform and the fight against corruption, in the context of the Cooperation and Verification Mechanism (CVM).
La Commissione europea ha adottato oggi l’ultima relazione sulle misure adottate dalla Romania per rispettare gli impegni in materia di riforma giudiziaria e di lotta contro la corruzione, nel contesto del meccanismo di cooperazione e verifica (MCV).

Today’s report takes stock of the situation since November 2017. It notes that while Romania has taken some steps to implement the final 12 recommendations issued by the Commission in January 2017, in order to fulfil the CVM benchmarks, recent developments have reversed the course of progress and called into question the positive assessment made back in January 2017.
La relazione odierna, che esamina la situazione a partire dal novembre 2017, constata che, sebbene la Romania abbia adottato alcune misure per attuare le 12 raccomandazioni finali formulate dalla Commissione nel gennaio 2017, vi sono stati recenti sviluppi che hanno provocato un’inversione di tendenza nei progressi avviati e hanno rimesso in questione la valutazione positiva espressa nel gennaio 2017;

This applies notably to judicial independence, judicial reform and tackling high-level corruption.
in particolare per quanto riguarda l’indipendenza della magistratura, la riforma giudiziaria e la lotta contro la corruzione ad alto livello.

Therefore, today’s report also sets out a number of additional recommendations for immediate follow up.
Pertanto, la relazione di oggi formula anche una serie di raccomandazioni supplementari cui occorre dare immediatamente seguito.

First Vice-President Frans Timmermans said:
Il primo Vicepresidente Frans Timmermans ha dichiarato:

“I regret that Romania has not only stalled its reform process, but also re-opened and backtracked on issues where progress was made over the past 10 years.
“Mi rammarico del fatto che la Romania non solo abbia subito una battuta d’arresto nel suo processo di riforma, ma abbia anche riaperto e fatto marcia indietro su questioni in cui erano stati conseguiti progressi negli ultimi 10 anni.

It is essential that Romania gets back on track immediately in the fight against corruption and also ensures an independent judiciary.
È essenziale che la Romania si rimetta immediatamente sulla buona strada per quanto riguarda la lotta contro la corruzione e si adoperi al fine di garantire che vi sia una magistratura indipendente.

This is the only way how Romania can resume its path towards the conclusion of the CVM process, in the interest of its citizens, its country, and the EU as a whole.”
Solo in questo modo la Romania può rimettersi in marcia verso la conclusione del processo dell’MCV nell’interesse dei suoi cittadini, del paese e dell’UE nel suo complesso”.

Over the twelve months since the report in November 2017, Romania has taken some steps to implement the recommendations set out in the January 2017 report.
Nel corso dei dodici mesi trascorsi dall’ultima relazione del novembre 2017, la Romania ha preso alcune misure per attuare le raccomandazioni contenute nella relazione del gennaio 2017.

However, the assessment of the January 2017 report was always conditioned on the avoidance of negative steps calling into question the progress made in the past 10 years.
Tuttavia, la valutazione della relazione del gennaio 2017 era stata a sua volta condizionata dall’intento di evitare misure negative che rimettessero in discussione i progressi compiuti negli ultimi 10 anni. Continue reading

TESTI PARALLELI – Settimana europea della formazione professionale 2018

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: : 09-11-2018

European Vocational Skills Week 2018 helps millions to discover the benefits of vocational education and training
Settimana europea della formazione professionale 2018

Today marks the end of the 2018 edition of the European Vocational Skills Week, organised by the European Commission in cooperation with the Austrian Presidency.
Termina oggi l’edizione 2018 della Settimana europea della formazione professionale, organizzata dalla Commissione europea in collaborazione con la presidenza austriaca.

Thanks to 1512 events that took place all over Europe, the campaign has so far reached over 2.2 million people, 1.2 million more than last year.
Grazie ai 1 512 eventi che hanno avuto luogo in tutta Europa, la campagna ha raggiunto finora 2,2 milioni di persone, 1,2 milioni in più rispetto all’anno scorso.

And it does not stop here, as many more associated activities and events are being organised across Europe until December 2018.
E non è tutto, dato che fino a dicembre 2018 verranno organizzati in tutta Europa molti altri eventi ed attività connesse.

To close the week, Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility, Marianne Thyssen, has announced the winners of the Awards for VET Excellence 2018.
Per concludere la settimana, Marianne Thyssen, Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha annunciato i vincitori dei Premi per l’eccellenza nell’istruzione e formazione professionale 2018.

At the closing event celebrated today at the Austrian Federal Economic Chamber in Vienna, Commissioner Thyssen, said:
In occasione dell’evento di chiusura tenutosi oggi presso la Camera austriaca dell’economia a Vienna, la Commissaria Thyssen ha dichiarato:

“It is a pleasure to be here today and feel the support that there is for vocational education and training all across Europe.
“È per me un piacere essere qui oggi e sentire il sostegno a favore dell’istruzione e formazione professionale in tutta Europa.

Each and every one of you has contributed to making this third European Vocational Skills Week a success.
Ciascuno di voi ha contribuito alla riuscita di questa terza Settimana europea della formazione professionale.

Our campaign has reached millions of Europeans to convince them that VET is a great first choice.
La campagna da noi promossa ha raggiunto milioni di europei per dimostrare che l’istruzione e formazione professionale è un’eccellente prima scelta.

With your help, we will continue our work to position VET for what it is:
Con il vostro aiuto continueremo a lavorare perché l’istruzione e formazione professionale sia riconosciuta per ciò che è:

an option that leads to successful careers and a choice that benefits the whole of Europe.”
vale a dire un’opzione che porta a carriere di successo e una scelta che apporta benefici all’Europa intera.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Alleanza Africa-Europa: stimolare gli investimenti nelle energie sostenibili in Africa

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 08-11-2018

Africa-Europe Alliance: boosting sustainable energy investments in Africa
Alleanza Africa-Europa: stimolare gli investimenti nelle energie sostenibili in Africa

A new high-level platform initiative brings together key players in the sustainable energy sector from the public and private sectors of both Europe and Africa.
Una nuova iniziativa per una piattaforma ad alto livello riunisce soggetti chiave nel campo dell’energia sostenibile dei settori pubblico e privato di Europa e Africa.

Today at the Africa Investment Forum in Johannesburg organised by the African Development Bank, the European Union and the African Union have launched the EU-Africa high-level platform on sustainable energy investments in Africa.
Oggi, nell’ambito dell’Africa Investment Forum di Johannesburg, organizzato dalla Banca africana di sviluppo, l’Unione europea e l’Unione africana hanno varato la piattaforma ad alto livello UE-Africa per gli investimenti nell’energia sostenibile in Africa.

During his State of the Union speech President Juncker has announced the new ‘Africa – Europe Alliance for Sustainable Investment and Jobs’ to substantially boost investment in Africa, strengthen trade, create jobs, and invest in education and skills.
Nel suo discorso sullo stato dell’Unione il Presidente Juncker ha annunciato la nuova “Alleanza Africa – Europa per gli investimenti sostenibili e l’occupazione”, per stimolare in modo sostanziale gli investimenti in Africa, potenziare gli scambi commerciali, creare posti di lavoro e investire nell’istruzione e nelle competenze.

The high-level platform that was set in motion today represents a concrete action under this alliance to boost strategic investments and strengthen the role of the private sector.
La piattaforma ad alto livello varata oggi rappresenta un’azione concreta nel quadro di questa alleanza per stimolare investimenti strategici e rafforzare il ruolo del settore privato.

Commissioner for Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs, Elzbieta Bienkowska, said in Johannesburg:
Elzbieta Bienkowska, Commissaria per il Mercato interno, l’industria, l’imprenditoria e le PMI, ha dichiarato:

“If we are serious about sustainable energy investments in Africa, we need everybody on board, including the private sector.
“Per fare un discorso serio sugli investimenti nelle energie sostenibili in Africa, dobbiamo coinvolgere tutti, compreso il settore privato.

The high-level platform will pave the way for that:
La piattaforma ad alto livello preparerà il terreno per questo scopo:

experts from the public, private, academic and financial sectors will jointly discuss challenges and barriers to sustainable investment in this area and help to address them.”
esperti del settore pubblico e privato, del mondo accademico e del settore finanziario discuteranno insieme delle sfide e degli ostacoli agli investimenti sostenibili in questo campo e contribuiranno a risolvere tali problemi”.

The High Level Platform brings together public, private and financial operators as well as academia from Africa and Europe.
La piattaforma ad alto livello riunisce operatori finanziari pubblici e privati ed esponenti del mondo accademico dell’Africa e dell’Europa. Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione chiede all’autorità di vigilanza antiriciclaggio maltese di intensificare la vigilanza delle banche

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina

Commission requests Maltese anti-money laundering watchdog to step up supervision of banks
La Commissione chiede all’autorità di vigilanza antiriciclaggio maltese di intensificare la vigilanza delle banche

The European Commission has adopted today an opinion requiring the Maltese anti-money laundering supervisor (Financial Intelligence Analysis Unit) to continue taking additional measures to fully comply with its obligations under the fourth Anti-Money Laundering Directive.
La Commissione europea ha adottato oggi un parere in cui chiede all’autorità di vigilanza antiriciclaggio maltese (unità di informazione e analisi finanziaria) di continuare ad adottare misure supplementari per conformarsi pienamente agli obblighi previsti dalla quarta direttiva antiriciclaggio.

Following the Commission’s request, the European Banking Authority (EBA) investigated and concluded that Malta’s Financial Intelligence Analysis Unit (FIAU) was breaching Union law;
Su richiesta della Commissione, l’Autorità bancaria europea (ABE) ha condotto un’indagine e ha concluso che l’unità di informazione e analisi finanziaria (FIAU) di Malta stava violando la normativa dell’Unione.

and issued a Recommendation on 11 July 2018.
L’11 luglio 2018 ha quindi formulato una raccomandazion;

It considered that Malta failed to correctly supervise financial institutions and ensure their compliance with anti-money laundering rules.
in cui affermava che Malta non aveva esercitato una vigilanza efficace sugli istituti finanziari e non aveva garantito il rispetto delle norme antiriciclaggio da parte di tali istituti.

Building on the recommendation of European Banking Authority and acknowledging the measures adopted by Malta to address the identified shortcomings in the meantime, the European Commission adopted today a formal opinion on the basis of the EBA regulation.
Basandosi sulla raccomandazione dell’Autorità bancaria europea e prendendo atto delle misure introdotte da Malta nel frattempo per ovviare alle carenze individuate, la Commissione europea ha formulato oggi un parere formale come previsto dal regolamento ABE.

The opinion requires the Maltese anti-money laundering supervisor (Financial Intelligence Analysis Unit) to take additional measures to fully comply with its obligation under the fourth Anti-Money Laundering Directive to effectively supervise financial institutions on its territory, including by having an effective sanctioning regime.
Il parere chiede all’autorità di vigilanza antiriciclaggio maltese (unità di informazione e analisi finanziaria) di adottare misure supplementari per conformarsi pienamente all’obbligo, impostole dalla quarta direttiva antiriciclaggio, di vigilare efficacemente sugli istituti finanziari nel suo territorio e di disporre di un efficace regime sanzionatorio.

First Vice-President Frans Timmermans said:
Il Primo Vicepresidente Frans Timmermans ha dichiarato:

“To protect the security of Europeans and ensure a safe, reliable financial system, every authority in every Member State must uphold EU money-laundering rules in full.
“Per proteggere la sicurezza dei cittadini europei e garantire un sistema finanziario sicuro e affidabile, ogni autorità di ciascuno Stato membro deve rispettare pienamente le norme antiriciclaggio dell’Unione.

We remain vigilant and ready to act so that any breach is swiftly remedied and that better supervisory practice ensures it does not happen again.”
Restiamo vigili e pronti a intervenire per ovviare rapidamente a eventuali violazioni e, attraverso procedure di vigilanza migliorate, far sì che non si ripetano.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Paradise Papers: la Commissione interviene contro le agevolazioni fiscali illecite per yacht e aeromobili

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: : 08-11-2018

Paradise Papers: Commission follows up on illegal tax breaks for yachts and aircraft
Paradise Papers: la Commissione interviene contro le agevolazioni fiscali illecite per yacht e aeromobili

The Commission today stepped up its agenda to tackle tax avoidance in the yacht and aircraft sectors by implementing infringement proceedings on tax breaks being applied in the pleasure craft industries of Italy and the Isle of Man.
Il programma di lotta all’elusione fiscale della Commissione oggi si intensifica nei settori delle imbarcazioni da diporto e degli aeromobili, con l’avvio di procedimenti di infrazione per le agevolazioni fiscali concesse alle industrie del settore in Italia e sull’Isola di Man.

These provisions can generate major distortions of competition, as highlighted by last year’s ‘Paradise Papers’ leaks.
Queste misure possono creare gravi distorsioni della concorrenza, come dimostrato lo scorso anno dalle rivelazioni dei cosiddetti “Paradise Papers”.

In light of its subsequent investigations into these matters and contacts with the Member States concerned, the Commission decided today to send a letter of formal notice to Italy for not levying the correct amount of VAT on the leasing of yachts.
Alla luce delle successive indagini e dei contatti con gli Stati membri interessati, la Commissione ha deciso oggi di inviare una lettera di costituzione in mora all’Italia per non aver riscosso l’importo corretto dell’IVA sul leasing di yacht.

The Commission also decided to send a reasoned opinion to Italybecause of its illegal system of exemptions for fuel used to power charted yachts in EU waters.
Un secondo parere motivato è stato inviato all’Italia in merito al regime illegale di esenzioni applicato al carburante utilizzato per la propulsione di yacht a noleggio nelle acque dell’UE.

Finally, a letter of formal notice was sent to the UK concerning the Isle of Man’sabusive VAT practices with regard to supplies and leasing of aircraft.
Infine, il Regno Unito ha ricevuto una lettera di costituzione in mora per le pratiche abusive diffuse sull’Isola di Man in relazione all’IVA sulle forniture e sul leasing di aeromobili.

Pierre Moscovici, Commissioner for Economic and Financial Affairs, Taxation and Customs Union, said:
Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e l’unione doganale, ha dichiarato:

“It’s simply not fair that some individuals and companies can get away with not paying the correct amount of VAT on products like yachts and aircraft.
“Non è affatto corretto che alcuni individui e imprese possano evitare impunemente di pagare l’IVA dovuta su prodotti come gli yacht e gli aeromobili.

Favourable tax treatment for private boats and aircraft is clearly at odds with our commonly agreed tax rules and heavily distorts competition in the maritime and aviation sectors.
Il trattamento fiscale di favore riservato alle imbarcazioni e agli aeromobili privati è in evidente contrasto con le norme fiscali comuni e falsa notevolmente la concorrenza nel settore marittimo e in quello dell’aviazione.

With this in mind, the Commission is taking action to clamp down on rules that try to circumvent EU law in these areas.”
In quest’ottica la Commissione si sta adoperando per mettere fine alle norme che tentano di aggirare il diritto dell’Unione in materia.”

In detail, the infringement procedures launched today concern:
Nel dettaglio, le procedure di infrazione avviate oggi riguardano: Continue reading

TESTI PARALLELI – Previsioni economiche di autunno 2018: una crescita sostenuta ma meno dinamica, in un contesto di forte incertezza

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:08-11-2018

Autumn 2018 Economic Forecast: sustained but less dynamic growth amid high uncertainty
Previsioni economiche di autunno 2018: una crescita sostenuta ma meno dinamica, in un contesto di forte incertezza

Growth in the euro area is forecast to ease from a 10-year high of 2.4% in 2017 to 2.1% in 2018 before moderating further to 1.9% in 2019 and 1.7% in 2020.
Secondo le previsioni la crescita nella zona euro dovrebbe rallentare, passando dal livello più elevato degli ultimi 10 anni del 2,4 % nel 2017 al 2,1 % nel 2018 per poi scivolare all’1,9 % nel 2019 e all’1,7 % nel 2020.

The same pattern is expected for the EU27, with growth forecast at 2.2% in 2018, 2.0% in 2019 and 1.9% in 2020.
Analogo andamento è previsto per l’UE-27, con una previsione di crescita del 2,2 % nel 2018, del 2,0 % nel 2019 e dell’1,9 % nel 2020.

Last year’s exceptionally benign global situation helped to underpin strong economic activity and investment in the EU and euro area.
La situazione internazionale eccezionalmente favorevole dell’anno scorso ha contribuito al vigore dell’attività economica e degli investimenti nell’UE e nella zona euro.

Despite a more uncertain environment, all Member States are forecast to continue growing, though at a slower pace, thanks to the strength of domestic consumption and investment.
Nonostante un contesto di maggiore incertezza, le previsioni indicano una crescita per tutti gli Stati membri, sebbene a un ritmo più lento, grazie alla solidità dei consumi interni e degli investimenti.

Barring major shocks, Europe should be able to sustain above-potential economic growth, robust job creation and falling unemployment.
Salvo gravi shock, in termini di crescita economica, creazione di posti di lavoro e calo della disoccupazione, l’Europa dovrebbe essere in grado di raggiungere livelli superiori al potenziale.

However, this baseline scenario is subject to a growing number of interconnected downside risks.
Tuttavia, su questo scenario di riferimento pesa un numero crescente di rischi al ribasso interconnessi.

Valdis Dombrovskis, Vice-President for the Euro and Social Dialogue, also in charge of Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, nonché per la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“All EU economies are set to grow this year and next, which will bring more jobs.
“Tutte le economie dell’UE sono destinate a crescere quest’anno e l’anno prossimo, il che porterà ad un aumento dei posti di lavoro.

However, uncertainty and risks, both external and internal, are on the rise and start to take a toll on the pace of economic activity.
Tuttavia, l’incertezza e i rischi, sia interni che esterni, sono in aumento e iniziano a rallentare il ritmo dell’attività economica.

We need to stay vigilant and work harder to reinforce the resilience of our economies.
Dobbiamo restare vigili e intensificare gli sforzi per rafforzare la resilienza delle nostre economie. Continue reading

TESTI PARALLELI – Dichiarazione del Primo Vicepresidente Frans Timmermans e della Commissaria Vera Jourová in occasione dell’80º anniversario della “Kristallnacht” (Notte dei cristalli)

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:08-11-2018

Statement by First Vice-President Frans Timmermans and Commissioner Vera Jourová on the occasion of the 80th anniversary of the ‘Kristallnacht’ (Night of Broken Glass)
Dichiarazione del Primo Vicepresidente Frans Timmermans e della Commissaria Vera Jourová in occasione dell’80º anniversario della “Kristallnacht” (Notte dei cristalli)

80 years ago the lives and history of Jews in Europe changed forever in the space of one night.
“80 anni fa, nel volgere di una notte, la vita e la storia degli ebrei d’Europa cambiarono per sempre.

The state-sponsored Antisemitism of the Nazi regime triggered the murder of Jews, the burning of synagogues, and the looting of Jewish-owned businesses and Jewish houses.
L’antisemitismo di Stato del regime nazista provocò l’assassinio di cittadini ebrei, la distruzione di sinagoghe e il saccheggio di abitazioni e di imprese di proprietà di cittadini ebrei.

Around thirty thousand Jewish people were deported during the ‘Kristallnacht’, an event which marked the beginning of the Holocaust and the extermination of six million Jews.
Durante la Kristallnacht, circa 30 000 ebrei furono deportati nei campi, un evento che segnò l’inizio dell’Olocausto e dello sterminio di massa di sei milioni di ebrei.

Today we must pause and reflect on these events, and to remind ourselves of why we must do everything in our power to prevent this from ever happening again.
Oggi è necessario fare una pausa di riflessione e ricordare a noi stessi per quale motivo dobbiamo fare tutto quanto è in nostro potere per impedire che eventi come questo accadano nuovamente.

There is reason to be vigilant, for despite the horrors of our past, recent developments show that antisemitism is still present in our society;
I motivi per essere vigilanti non mancano, perché a dispetto degli orrori del nostro passato, alcuni recenti accadimenti dimostrano che l’antisemitismo è ancora presente nella nostra società

there are still individuals who deny that these events even took place.
ed esistono ancora individui che negano che tali eventi siano successi.

Jewish people are still being attacked and threatened on the streets of many EU countries;
I cittadini ebrei vengono ancora aggrediti e minacciati nelle strade di molti paesi dell’UE

hate speech continues to be spread and there is still space to incite violence, not least online.
le espressioni di odio razziale continuano a diffondersi e l’incitamento alla violenza trova ancora spazio, non da ultimo online.

Hatred started with words and ended in violence.
L’odio razziale è iniziato con un discorso e si è poi trasformato in atti di violenza;

And we are seeing that tendency again through the shocking murders in Toulouse, Brussels, Paris, and Copenhagen, and most recently in Pittsburgh in the United States.
e ancora oggi tale possibilità esiste, come dimostrano gli atroci omicidi commessi a Tolosa, Bruxelles, Parigi, Copenaghen e, più di recente, a Pittsburgh, negli Stati Uniti. Continue reading

TESTI PARALLELI -Iniziativa dei cittadini europei: la Commissione registra l’iniziativa “Etichettatura obbligatoria degli alimenti come non vegetariani/vegetariani/vegani”

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-11-2018

European Citizens’ Initiative: Commission registers ‘Mandatory food labelling Non-Vegetarian / Vegetarian / Vegan’ initiative’
Iniziativa dei cittadini europei: la Commissione registra l’iniziativa “Etichettatura obbligatoria degli alimenti come non vegetariani/vegetariani/vegani”

The European Commission has today decided to register a European Citizens’ Initiative entitled ‘Mandatory food labelling Non-Vegetarian / Vegetarian / Vegan’.
La Commissione europea ha deciso oggi di registrare un’iniziativa dei cittadini europei dal titolo “Etichettatura obbligatoria degli alimenti come non vegetariani/vegetariani/vegani”.

The initiative states that:
Nell’iniziativa si afferma quanto segue:

“Vegetarians and vegans struggle across the EU to identify suitable food.
“In tutta l’Unione europea i vegetariani e i vegani fanno fatica a individuare gli alimenti adeguati.

We must study the ingredients list of a food product to determine if it is fit for purchase with a hyper-awareness of ambiguous ingredients that could either be plant or animal based”.
Per decidere se acquistare un prodotto alimentare, sono costretti a studiare la lista degli ingredienti, facendo particolare attenzione agli ingredienti ambigui che potrebbero essere di origine animale o vegetale.

The organisers call on the European Commission to propose mandatory pictorial labels on all food products indicating whether they are non-vegetarian, vegetarian, or vegan.
Gli organizzatori invitano la Commissione europea a proporre l’apposizione obbligatoria su tutti gli alimenti di simboli grafici indicanti se si tratta di prodotti non-vegetariani, vegetariani o vegani.

The Commission’s decision to register the Initiative concerns only the legal admissibility of the proposal.
La decisione della Commissione di registrare l’iniziativa riguarda solo l’ammissibilità giuridica della proposta.

The Commission has not analysed the substance at this stage.
In questa fase la Commissione non analizza il merito. Continue reading

TESTI PARALLELI – Interferenti endocrini: una strategia per il futuro per proteggere i cittadini dell’UE e l’ambiente

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-11-2018

Endocrine disruptors: A strategy for the future that protects EU citizens and the environment
Interferenti endocrini: una strategia per il futuro per proteggere i cittadini dell’UE e l’ambiente

Today the Commission has adopted a Communication, confirming its commitment to protecting citizens and the environment from hazardous chemicals.
La Commissione ha adottato oggi una comunicazione che ribadisce l’impegno a proteggere i cittadini e l’ambiente dalle sostanze chimiche pericolose;

The Communication also outlines how the Commission intends to ensure that the EU approach remains the most modern and fit-for-purpose in the world.
e come intende garantire che l’approccio dell’UE sia sempre il più moderno e adeguato allo scopo a livello globale.

The Communication delivers on the commitment taken by the Commission last year, when working with Member States on the criteria to identify endocrine disruptors in the areas of pesticides and biocides.
La Commissione tiene in tal modo fede all’impegno assunto l’anno scorso, durante il lavoro con gli Stati membri sui criteri per l’identificazione degli interferenti endocrini negli ambiti dei pesticidi e dei biocidi;

It addresses the concerns of the European Parliament and the Council and follows up from the 7th Environment Action Programme.
risponde alle preoccupazioni espresse dal Parlamento europeo e dal Consiglio e dà seguito al settimo programma d’azione per l’ambiente.

Commissioner for Environment, Maritime Affairs and Fisheries Karmenu Vella said:
Karmenu Vella, Commissario responsabile per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato:

“This Communication confirms that the Commission takes endocrine disruptors very seriously and intends to strengthen its efforts to minimise citizens and environment exposure to these chemicals”.
“Questa comunicazione ribadisce che la Commissione attribuisce enorme importanza agli interferenti endocrini e intende intensificare gli sforzi per ridurre al minimo l’esposizione dei cittadini e dell’ambiente a tali sostanze chimiche.”

”The new strategy shows our determination to address endocrine disruptors comprehensively and consistently in a broader scope of areas.
“La nuova strategia indica la nostra determinazione ad affrontare il problema degli interferenti endocrini nei suoi aspetti complessivi e con coerenza in un più ampio spettro di settori.

I am pleased that we are building on the work that has already been done on the identification criteria of endocrine disruptors under the regulations on pesticides and biocides, based on the World Health Organisation definition”, underlined Commissioner Health and Food Safety Vytenis Andriukaitis .
Sono lieto che si metta a frutto il lavoro già svolto sui criteri di identificazione degli interferenti endocrini nei regolamenti riguardanti pesticidi e biocidi, in base alla definizione elaborata dall’Organizzazione mondiale della sanità”, ha sottolineato Vytenis Andriukaitis, Commissario responsabile per la Salute e la sicurezza alimentare.

Commissioner for Internal Market and Industry Elzbieta Bienkowska said:
Elzbieta Bienkovska, Commissaria responsabile per il Mercato interno e l’industria, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione investe nelle infrastrutture e nel patrimonio culturale di Napoli

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 06.11-2018

Commission invests in infrastructure and cultural heritage in Napoli, Italy
La Commissione investe nelle infrastrutture e nel patrimonio culturale di Napoli

The Commission adopted five major Cohesion Policy projects, altogether worth 868 million euros, for better transport and water infrastructure and to preserve cultural heritage in the Italian city of Napoli.
Nel quadro della politica di coesione, la Commissione ha adottato cinque importanti progetti finalizzati al miglioramento dei trasporti e delle infrastrutture idriche e alla conservazione del patrimonio culturale della città di Napoli, per un importo totale di 868 milioni di €.

This investment package will allow the finalisation of works started in the previous 2007-2013 budget period. These five projects will be completed between 2020 and 2022, for the benefit of the inhabitants of Napoli
.Questo pacchetto di investimenti consentirà il completamento tra il 2020 e il 2022 dei lavori avviati nel precedente periodo di bilancio 2007-2013, a beneficio degli abitanti di Napoli.

Commissioner for Regional Policy Corina Cretu said:
Corina Cretu, Commissaria responsabile per la Politica regionale, ha affermato:

“Napoli is truly a European jewel and I’m glad that EU funds can help highlight its beauty, stimulate its economy and improve quality of life for its inhabitants.
“Napoli è un vero gioiello europeo e sono lieta che i fondi dell’UE possano contribuire a valorizzarne la bellezza, stimolarne l’economia e migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti.

These five projects are as many examples of the long lasting friendship between the EU, Italy and the Italian people.”
Questi cinque progetti sono una delle tante dimostrazioni dei buoni rapporti che legano l’UE, l’Italia e il popolo italiano.”

Over 72 million euros for the renovation of Napoli’s historic city centre
Più di 72 milioni di € per rinnovare gli spazi del centro storico di Napoli

EU-funded works will contribute to the cultural and social rebirth of this UNESCO heritage site, benefitting the 85,000 people living in the city centre.
I lavori finanziati dall’UE contribuiranno alla rinascita culturale e sociale di questo sito patrimonio dell’UNESCO, a beneficio delle 85 000 persone che abitano nel centro della città.

Following a comprehensive urban development plan, EU funding will be used to improve public spaces, sidewalks as well as roads and pedestrian and bicycle paths.
Nel quadro di un vasto piano di sviluppo urbano, i fondi dell’UE saranno utilizzati per migliorare gli spazi pubblici, i marciapiedi, le strade e le vie ciclabili e pedonali.

Around the Duomo di Napoli church, wifi zones will be established, as well as bicycle paths and modern video surveillance systems.
Intorno al Duomo sono previste aree coperte da wi-fi, piste ciclabili e moderni sistemi di videosorveglianza. Continue reading

TESTI PARALLELI – 300 milioni di € dall’UE per oceani puliti, sicuri e in salute

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:29-10-2018

European Union commits €300 million for clean, healthy and safe oceans
300 milioni di € dall’UE per oceani puliti, sicuri e in salute

The European Union makes 23 new commitments at the 5th edition of Our Ocean conference, in Bali, Indonesia for better governance of the oceans.
L’Unione europea assume 23 nuovi impegni volti a migliorare la governance degli oceani in occasione della V edizione della conferenza Our Ocean a Bali, in Indonesia.

The European Commission has announced €300 million of EU-funded initiatives, which include projects to tackle plastic pollution, make blue economy more sustainable and improve research and marine surveillance.
La Commissione europea ha annunciato iniziative finanziate dall’UE per un totale di 300 milioni di €, tra cui progetti che si prefiggono di combattere l’inquinamento da plastica, migliorare la sostenibilità dell’economia “blu” e sostenere la ricerca e la sorveglianza marittima

This important contribution comes on top of the over €550 million committed by the European Union, when it hosted the Our Ocean conference last year in Malta.
Questo importante contributo si aggiunge ai 550 milioni di € già stanziati in occasione della conferenza Our Ocean dell’anno scorso, organizzata dell’Unione europea a Malta.

High Representative/ Vice-President Federica Mogherini said:
L’Alta rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini ha dichiarato:

“The state of our oceans calls for determined global action.
“Le condizioni dei nostri oceani richiedono un’azione globale e decisa.

With 23 new commitments, the European Union stays engaged to ensure safe, secure, clean and sustainably managed oceans.
Con 23 nuovi impegni, l’Unione europea porta avanti i suoi sforzi a favore di oceani sicuri, puliti e gestiti in modo sostenibile.

No country can succeed alone in this endeavour.
Nessun paese, da solo, può riuscire in quest’impresa

It requires determination, consistency and partnerships, within and outside our European Union, and it is in this spirit that today we renew the commitment to protect Our Oceans.”
Serviranno determinazione, coerenza e collaborazione, all’interno e all’esterno dell’Unione, ed è in questo spirito che oggi rinnoviamo l’impegno a proteggere i nostri oceani.”

Commissioner Karmenu Vella, responsible for Environment, Maritime affairs and Fisheries said:
Karmenu Vella, Commissario per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha affermato:

“We need the oceans and the oceans need us.
“Abbiamo bisogno degli oceani e gli oceani hanno bisogno di noi.

We have to urgently reduce marine litter and other sources of pollution, halt illegal fishing and support fragile marine ecosystems.
Dobbiamo ridurre con urgenza i rifiuti marini e le altre fonti di inquinamento, mettere fine alla pesca illegale e sostenere i fragili ecosistemi marini. Continue reading

Legiferare meglio: la Commissione definisce la direzione da seguire per rafforzare la sussidiarietà e la proporzionalità nell’elaborazione delle politiche dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 23-10-2018

Better Regulation: Commission sets out way forward to strengthen subsidiarity and proportionality in EU policy-making
Legiferare meglio: la Commissione definisce la direzione da seguire per rafforzare la sussidiarietà e la proporzionalità nell’elaborazione delle politiche dell’UE

With the European elections approaching and in the context of the future of Europe debate, the European Commission has today set out the changes it intends to introduce to the EU policymaking process in order to focus its limited resources on a smaller number of activities and deliver on its political priorities more efficiently.
Con le elezioni europee che si profilano all’orizzonte e nel contesto del dibattito sul futuro dell’Europa, la Commissione europea ha presentato oggi le modifiche che intende apportare al processo di elaborazione delle politiche dell’UE al fine di concentrare le sue risorse limitate su un numero ridotto di attività e realizzare le priorità politiche in modo più efficiente.

Today’s Communication on how to strengthen the principles of proportionality and subsidiarity in EU decision-making also seeks to address the recommendations of the ‘Task Force on subsidiarity, proportionality and doing less, more efficiently’.
La comunicazione odierna su come rafforzare i principi di proporzionalità e di sussidiarietà nel processo decisionale dell’UE mira inoltre a dare seguito alle raccomandazioni della task force per la sussidiarietà e la proporzionalità e per “fare meno in modo più efficiente”.

Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il Presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“I welcome the Task Force’s conclusion that the EU adds value in all areas where it currently acts.
“Mi rallegro della conclusione della task force secondo cui l’UE apporta valore aggiunto in tutte le sue attuali aree di attività.

At some point, however, we will have to confront the fact that we cannot continue to do more to tackle growing challenges with the resources currently available.
A un certo punto, tuttavia, si dovrà affrontare il fatto che non possiamo continuare a fare di più per affrontare sfide sempre maggiori con le risorse attualmente;

In the future, the Commission will have to prioritise its activities and resources even more.”
e che in futuro, ancor più che oggi, la Commissione dovrà stabilire una gerarchia degli interventi e delle risorse.”

First Vice-President Frans Timmermans, responsible for Better Regulation and Chair of the Task Force, added:
Il primo Vicepresidente Frans Timmermans, responsabile dell’iniziativa “Legiferare meglio” e presidente della task force, ha aggiunto:

“We have done a lot to create a world-class system for making better regulation.
“Abbiamo fatto molto per creare un sistema di prim’ordine per legiferare meglio

But we can still improve.
ma si può ancora migliorare; Continue reading

TESTI PARALLELI : La Commissione europea chiede all’Italia di presentare un documento programmatico di bilancio riveduto per il 2019

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: : 23-10-2018

European Commission requests that Italy presents a revised draft budgetary plan for 2019
La Commissione europea chiede all’Italia di presentare un documento programmatico di bilancio riveduto per il 2019

The European Commission has identified in the draft budgetary plan submitted by Italy for 2019 a particularly serious non-compliance with the fiscal recommendation addressed to Italy by the Council on 13 July 2018.
La Commissione europea ha riscontrato nel documento programmatico di bilancio presentato dall’Italia per il 2019 un’inosservanza particolarmente grave della raccomandazione in materia di bilancio che il Consiglio ha rivolto al paese il 13 luglio 2018.

In line with the relevant rules, the Commission has adopted an Opinion that requests Italy to submit a revised draft budgetary plan within three weeks.
Conformemente alle norme pertinenti, la Commissione ha adottato un parere in cui chiede all’Italia di presentare un documento programmatico di bilancio riveduto entro tre settimane.

Having taken all factors into account, and after consulting the Italian authorities, the European Commission considers that Italy’s draft budgetary plan for 2019 presents a particularly serious deviation from the Council’s recommendation of 13 July 2018.
Avendo tenuto conto di tutti i fattori e avendo già consultato le autorità italiane, la Commissione ritiene che il documento programmatico di bilancio dell’Italia per il 2019 presenti una deviazione particolarmente grave rispetto alle raccomandazione del Consiglio del 13 luglio 2018.

The Commission also notes that the plan is not in line with the commitments presented by Italy in its Stability Programme of April 2018.
La Commissione rileva inoltre che il programma non è in linea con gli impegni presentati dall’Italia nel programma di stabilità dell’aprile 2018.

The Commission is therefore requesting Italy to submit a revised draft budgetary plan for 2019.
La Commissione europea chiede pertanto all’Italia di presentare un documento programmatico di bilancio riveduto per il 2019.

This revised draft budgetary plan should provide for compliance with the recommendation addressed to Italy by the Council, including Italy, on 13 July 2018 and which were also endorsed by the European Council on 28 June.
Tale documento dovrebbe consentire al paese di osservare la raccomandazione che le è stata rivolta dal Consiglio, in cui sedeva anche l’Italia, il 13 luglio 2018 e che era stata anche approvata dal Consiglio europeo il 28 giugno.

This is the first time that the Commission has requested the presentation of a revised draft budgetary plan.
È la prima volta che la Commissione richiede la presentazione di un documento programmatico di bilancio riveduto.

Valdis Dombrovskis, Vice-President for the Euro and Social Dialogue, also in charge of Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, nonché per la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“The euro area is built on strong bonds of trust, underpinned by rules that are the same for everybody.
“La zona euro poggia su un forte rapporto di fiducia, sostenuto da norme che sono uguali per tutti.

It is our job and duty to uphold common interest and mutual commitments taken by the member countries.
È nostro compito e nostro dovere difendere l’interesse comune e gli impegni reciproci assunti dagli Stati membri. Continue reading

TESTI PARALLELI – Erasmus+: un bilancio previsto di 3 miliardi di euro da investire nei giovani europei e nella creazione delle Università europee nel 2019

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 24-10-2018:

Erasmus+: an expected budget of €3 billion to be invested in young Europeans and to help create European Universities in 2019
Erasmus+: un bilancio previsto di 3 miliardi di euro da investire nei giovani europei e nella creazione delle Università europee nel 2019

For 2019, funds available for Erasmus+ are expected to increase by €300 million or 10% compared to 2018.
Per il 2019 i fondi destinati a Erasmus+ dovrebbero aumentare di 300 milioni di euro, ossia del 10% rispetto al 2018.

Today, the Commission published its 2019 call for proposals for the Erasmus+ programme.
La Commissione ha pubblicato oggi il suo invito a presentare proposte del 2019 per il programma Erasmus+.

From an expected budget of €3 billion for next year, €30 million has been set aside for dedicated European Universities.
Dei 3 miliardi di euro di bilancio previsti per il prossimo anno, 30 milioni sono stati stanziati per le Università europee.

This is a new initiative that was endorsed by European Union leaders at the Gothenburg Social Summit last November, and part of the push towards establishing a European Education Area by 2025.
Si tratta di una nuova iniziativa approvata dai leader dell’Unione europea in occasione del vertice sociale di Göteborg dello scorso novembre, che si inserisce tra gli sforzi per stabilire uno spazio europeo dell’istruzione entro il 2025.

Tibor Navracsics, Commissioner for Education, Culture, Youth and Sport, said:
Tibor Navracsics, Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha affermato:

“One year on, the European Commission is delivering on the commitment made to Member States to build a European Education Area by 2025.
“A un anno di distanza, la Commissione europea sta mantenendo l’impegno assunto con gli Stati membri di costruire uno spazio europeo dell’istruzione entro il 2025.

We are working towards a Europe where learning, studying and carrying out research are not blocked by borders.
Ci impegniamo per un’Europa in cui l’apprendimento, lo studio e la ricerca non siano frenati da frontiere.

No walls hampering excellence, innovation and inclusiveness in education.
Non vogliamo muri a ostacolare l’eccellenza, l’innovazione e l’inclusione nel settore dell’istruzione.

European Universities have a real potential to transform the higher education landscape in Europe, and I am proud that we are giving them a strong push through the Erasmus+ programme.”
Le università europee hanno un potenziale tangibile per trasformare il panorama dell’istruzione superiore in Europa, e sono orgoglioso del forte impulso che stiamo dando loro attraverso il programma Erasmus+.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Istruzione e formazione professionale nel cuore dell’Europa: inizio della terza Settimana europea della formazione professionale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 31-10-2018

Vocational Education and Training at the heart of Europe:Launch of third European Vocational Skills Week
Istruzione e formazione professionale nel cuore dell’Europa: inizio della terza Settimana europea della formazione professionale

From 5 to 9 November 2018, the European Commission, in cooperation with the Austrian Presidency, is organising the third European Vocational Skills Week in Vienna, building on the success of the first two editions.
Sulla scia del successo delle prime due edizioni, la Commissione europea, in collaborazione con la presidenza austriaca, organizza a Vienna dal 5 al 9 novembre 2018 la terza Settimana europea della formazione professionale.

Under the motto “Discover your Talent”, thousands of young people all over Europe will have a chance to learn about training and career opportunities thanks to vocational education and training at more than 1,000 events taking place across Europe until December 2018.
All’insegna del motto “Scopri il tuo talento”, migliaia di giovani di tutta Europa avranno l’opportunità di informarsi sulle opportunità di formazione e lavoro grazie all’istruzione e alla formazione professionale negli oltre 1 000 eventi che si svolgeranno in tutta Europa fino al dicembre 2018.

The initiative brings together education and training providers, civil society organisations, public authorities, business organisations, trade unions, and the broader public to raise awareness of the benefits of Vocational Education and Training (VET).
L’iniziativa riunisce istruttori e formatori, organizzazioni della società civile, autorità pubbliche, organizzazioni imprenditoriali, sindacati e cittadini per far conoscere i vantaggi dell’istruzione e della formazione professionale (IFP).

The Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility Marianne Thyssen, said:
Marianne Thyssen, Commissaria responsabile per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha dichiarato:

“We are happy to be back for the third year in a row to show that VET leads to exciting and rewarding careers in all walks of life – pilots, movie makers, aircraft technicians, you name it!
“Siamo lieti di tornare a dimostrare per il terzo anno consecutivo che l’istruzione e la formazione professionale offrono possibilità di carriera stimolanti e gratificanti, in ogni possibile campo, dai piloti ai registi, ai tecnici aeronautici, tanto per citarne qualcuno.

What’s more, VET and apprenticeships give people the right skills to match labour market needs in the 21st century, therefore I’m delighted that we take again the time and the opportunity, all across Europe, to showcase these benefits.”
Inoltre, l’istruzione e la formazione professionale e gli apprendistati offrono ai cittadini competenze adatte alle esigenze del mercato del lavoro nel 21º secolo, perciò sono lieta che vi sia ancora una volta il tempo e l’opportunità, in tutta Europa, di rendere visibili questi vantaggi”.

Heinz Faßmann, Austrian Federal Minister of Education, Science and Research, said:
Heinz Faßmann, ministro federale austriaco dell’Istruzione, della scienza e della ricerca, ha dichiarato:

“The Austrian Presidency is delighted to be hosting the third edition of the European Vocational Skills Week, which will take place for the first time outside Brussels.
“La presidenza austriaca è lieta di ospitare la terza edizione della Settimana europea della formazione professionale che si terrà per la prima volta al di fuori di Bruxelles.

Through the choice learners have between a dual apprenticeships scheme and a full-time school-based system, VET forms a highly valued and demanded part of Austrian education and training.
Grazie alla possibilità per gli studenti di scegliere tra un regime duale di apprendistato e un regime scolastico a tempo pieno, l’istruzione e la formazione professionale costituisce un elemento molto apprezzato e richiesto nell’ambito dell’istruzione e della formazione in Austria. Continue reading

TESTI PARALLELI – Programma LIFE: stanziato un quarto di miliardo di euro per investimenti a favore di ambiente, natura e clima negli Stati membri

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 25-10-2018

LIFE Programme: Member States to benefit from quarter of a billion euros of investments in environment, nature and climate action
Programma LIFE: stanziato un quarto di miliardo di euro per investimenti a favore di ambiente, natura e clima negli Stati membri

The European Commission has approved an investment package of €243 million from the EU budget for projects under the LIFE programme supporting nature, the environment and quality of life in Europe’s transition to a more sustainable and low-carbon future.
La Commissione europea ha approvato un pacchetto di investimenti di 243 milioni di EUR del bilancio UE in progetti del programma LIFE che, nella transizione dell’Europa a un futuro più sostenibile e a basse emissioni di carbonio, proteggono la natura, l’ambiente e la qualità della vita.

The EU funding under the LIFE programme for the Environment and Climate Action will mobilise additional investments leading to a total of €430.7 million going towards 142 new projects.
Il finanziamento dell’UE a titolo del programma LIFE a favore dell’ambiente e dell’azione per il clima mobiliterà ulteriori investimenti, per un totale di 430,7 milioni di euro ripartiti su 142 nuovi progetti.

With numerous trans-national projects funded, LIFE will have an impact in every EU Member State.
Poiché molti dei progetti finanziati sono transnazionali, LIFE avrà un’incidenza in ogni Stato membro dell’UE.

Commissioner for the Environment, Maritime Affairs and Fisheries Karmenu Vella said:
Karmenu Vella, Commissario responsabile per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato:

“The LIFE programme continues to invest in projects that improve our quality of life, our environment and nature.
“Il programma LIFE continua a investire in progetti che migliorano la nostra qualità di vita, l’ambiente e la natura;

It helps many talented Europeans to find solutions to some of today’s greatest environmental concerns –
aiutando molti europei di talento a trovare soluzioni ad alcuni dei maggiori problemi ambientali che oggi ci preoccupano:

air pollution, water scarcity, plastic waste, biodiversity and resource loss.
l’inquinamento atmosferico, la scarsità d’acqua, i rifiuti di plastica, la perdita di biodiversità e di risorse.

And it continues to deliver value for money.”
E continua a farlo con un rapporto ottimale costi/benefici.”

Commissioner for Climate Action and Energy, Miguel Arias Cañete said:
Miguel Arias Cañete, Commissario per l’Azione per il clima e l’energia, si è così espresso:

“These innovative projects show the added value of European cooperation.
“Questi progetti innovativi dimostrano il valore aggiunto della cooperazione europea.

In developing and sharing the best ways to reduce emissions and increase resilience to climate change they support implementation of the 2030 climate and energy framework across the EU.”
Sviluppando e condividendo le soluzioni migliori per ridurre le emissioni e aumentare la resilienza ai cambiamenti climatici, sostengono l’attuazione del quadro 2030 per il clima e l’energia in tutta l’UE.” Continue reading