TESTI PARALLELI – Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu – domande e risposte

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 19-04-2017

 

Western Mediterranean: Actions for the sustainable development of the blue economy –  Q&A
Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu  –  domande e risposte

Q&A on the EU initiative for the sustainable development of the blue economy in the western Mediterranean
Domande e risposte sull’iniziativa dell’Unione europea per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu nel Mediterraneo occidentale

Why do we need an initiative for the sustainable development of the blue economy in the western Mediterranean?
A cosa serve l’iniziativa dell’Unione europea per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu nel Mediterraneo occidentale?

The western Mediterranean Sea has enormous wealth in terms of natural resources, cultural assets and diversity of people and places.
Il Mediterraneo occidentale costituisce un ricchissimo patrimonio in termini di risorse naturali, beni culturali e diversità di persone e luoghi.

The various sectors of the maritime economy have vast potential for development.
I vari settori dell’economia marittima hanno un forte potenziale di sviluppo.

But despite the major assets, the region faces a number of challenges which give rise to geopolitical instability:
Ma, nonostante queste straordinarie risorse, la regione si trova ad affrontare una serie di problemi che ne determinano l’instabilità geopolitica:

a prolonged economic and financial crisis with high youth unemployment in several countries, growing coastal urbanisation, the overexploitation of fish stocks, marine pollution and last but not least the refugee crisis.
una crisi economica e finanziaria persistente, con un elevato tasso di disoccupazione giovanile in diversi paesi, la crescente urbanizzazione delle zone costiere, l’eccessivo sfruttamento degli stock ittici, l’inquinamento marino e, non ultimo, la crisi dei rifugiati.

In addition climate change greatly affects the region and the rise in sea level is a major threat to coastal ecosystems and economies.
Inoltre, il cambiamento climatico incide pesantemente sulla regione e l’innalzamento del livello del mare rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi e le economie delle zone costiere.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 19-04-2017

 

Western Mediterranean: Actions for the sustainable development of the blue economy
Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu

Today the European Commission launches a new initiative for the sustainable development of the blue economy in the Western Mediterranean region.
La Commissione europea lancia oggi una nuova iniziativa per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu nella regione del Mediterraneo occidentale.

The region covers economic hubs like Barcelona, Marseille, Naples and Tunis.
La regione comprende poli di attività economica come Barcellona, Marsiglia, Napoli e Tunisi;

It also includes tourist destinations like the Balearic Islands, Sicily and Corsica.
e include destinazioni turistiche come le isole Baleari, la Sicilia e la Corsica.

The sea’s biodiversity is under severe pressure with a recent report by scientists from the Joint Research Centre indicating that 50% has been lost in the last 50 years.
La sua biodiversità marina è gravemente minacciata: una recente relazione redatta da esperti del Centro comune di ricerca indica infatti una perdita del 50% negli ultimi 50 anni.

In addition to this are recent security and safety concerns from the increase in migration from the South to the North.
A ciò si aggiungono le recenti preoccupazioni in materia di sicurezza e protezione dovute all’aumento dei flussi migratori da sud verso nord.

This initiative will allow EU and neighbouring countries to work together to increase maritime safety and security, promote sustainable blue growth and jobs, and preserve ecosystems and biodiversity.
L’iniziativa consentirà all’UE e ai paesi vicini di collaborare al fine di aumentare la sicurezza e la protezione in mare, promuovere una crescita blu sostenibile e la creazione di posti di lavoro e preservare gli ecosistemi e la biodiversità.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 19-04-2017

 

Western Mediterranean: Actions for the sustainable development of the blue economy
Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu

Today the European Commission launches a new initiative for the sustainable development of the blue economy in the Western Mediterranean region.
La Commissione europea lancia oggi una nuova iniziativa per lo sviluppo sostenibile dell’economia blu nella regione del Mediterraneo occidentale.

The region covers economic hubs like Barcelona, Marseille, Naples and Tunis.
La regione comprende poli di attività economica come Barcellona, Marsiglia, Napoli e Tunisi;

It also includes tourist destinations like the Balearic Islands, Sicily and Corsica.
e include destinazioni turistiche come le isole Baleari, la Sicilia e la Corsica.

The sea’s biodiversity is under severe pressure with a recent report by scientists from the Joint Research Centre indicating that 50% has been lost in the last 50 years.
La sua biodiversità marina è gravemente minacciata: una recente relazione redatta da esperti del Centro comune di ricerca indica infatti una perdita del 50% negli ultimi 50 anni.

In addition to this are recent security and safety concerns from the increase in migration from the South to the North.
A ciò si aggiungono le recenti preoccupazioni in materia di sicurezza e protezione dovute all’aumento dei flussi migratori da sud verso nord.

This initiative will allow EU and neighbouring countries to work together to increase maritime safety and security, promote sustainable blue growth and jobs, and preserve ecosystems and biodiversity.
L’iniziativa consentirà all’UE e ai paesi vicini di collaborare al fine di aumentare la sicurezza e la protezione in mare, promuovere una crescita blu sostenibile e la creazione di posti di lavoro e preservare gli ecosistemi e la biodiversità.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Importazioni di prodotti biologici soggette al nuovo sistema di certificazione elettronica dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:18-04-2017

 

Imports of organic products subject to new EU electronic certification system
Importazioni di prodotti biologici soggette al nuovo sistema di certificazione elettronica dell’UE

A new system of electronic certification to better monitor imports of organic products becomes applicable tomorrow,
Si applica da domani il nuovo sistema di certificazione elettronica per monitorare meglio le importazioni di prodotti biologici;

making the EU a global leader in traceability and in the collection of reliable data on trade of these products.
l’Unione europea diventa leader mondiale nella tracciabilità e nella raccolta di dati affidabili sul commercio di tali prodotti.

This pioneering e-certification system will contribute to enhancing food safety provisions and reducing potential fraud.
Questo sistema pionieristico contribuisce a rafforzare le disposizioni sulla sicurezza alimentare e a ridurre il rischio di frode;

It will also reduce the administrative burden for operators and authorities, and provide much more comprehensive statistical data on organic imports.
oltre a ridurre l’onere amministrativo degli operatori e delle autorità e a offrire dati statistici ben più completi sui prodotti biologici d’importazione.

Both paper and e-certification will be used during a 6-month transition period.
Per un periodo transitorio di sei mesi, il sistema cartaceo e quello elettronico coesisteranno;
Continue reading

TESTI PARALLELI – La rivoluzione del grafene – cambia il volto dell’industria

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 05-04-2017

 

The graphene revolution – changing the face of industry
La rivoluzione del grafene – cambia il volto dell’industria

Thinner, faster, stronger, more flexible – graphene has the potential to bring a new dimension to technologies in fields as varied as fashion, medicine and transport.
Più sottile, veloce, resistente e flessibile – il grafene ha il potenziale per portare una nuova dimensione alle tecnologie in settori molto diversi, che vanno dalla moda fino alla medicina e ai trasporti.

EU funding is making sure Europe stays at the heart of the new developments.
Un finanziamento dell’UE si assicura che l’Europa rimanga al centro dei nuovi sviluppi.

Over ten years the Graphene Flagship will be funded by the European Commission, member states and associated countries to the tune of a billion euros making Europe a key player in the development of a new generation of materials, components and systems.
Nel corso di dieci anni il progetto Graphene Flagship riceverà da Commissione europea, Stati membri e paesi associati un finanziamento di un miliardo di euro, facendo dell’Europa un attore chiave nello sviluppo di una nuova generazione di materiali, componenti e sistemi.

Unveiling some of the results of ongoing research, the Flagship took to the floor at the Mobile World Congress held from 27 February to 2 March in Barcelona.
Svelando alcuni risultati della ricerca in corso, l’iniziativa Flagship ha preso la parola al Mobile World Congress che si è tenuto dal 27 febbraio al 2 marzo a Barcellona.

Speaking in the event’s Graphene Zone, hosted by the Flagship, Nobel Laureate Konstantin Novoselov, from the University of Manchester, said:
Parlando nella Graphene Zone dell’evento, ospitata dall’iniziativa Flagship, il premio Nobel Konstantin Novoselov, dell’Università di Manchester, ha detto:

‘Before, the number of prototypes we demonstrated was quite small.
“Prima, il numero di prototipi che avevamo dimostrato era alquanto ridotto.
Continue reading

TESTI PARALLELI – L’uccisione di giornalisti – preludio di una più ampia repressione politica

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 13-04-2017

 

The murder of journalists – a potent precursor of wider political repression
L’uccisione di giornalisti – preludio di una più ampia repressione politica

Researchers from the EU-funded RATE project have studied more than one thousand press corps deaths across the world between 2002 and 2013.
I ricercatori del progetto RATE, finanziato dall’UE, hanno analizzato più di un migliaio di casi di omicidi di giornalisti in tutto il mondo avvenuti tra il 2002 e il 2013.

The results paint a stark warning that the deaths of journalists signal a dangerous slide away from human rights adherence and are a potent sign of growing political repression.
I risultati lanciano un forte monito sul fatto che la morte dei giornalisti rappresenta un pericoloso allontanamento dalle politiche sui diritti umani e un forte segnale di un crescendo di repressione politica.

An independent press is a cornerstone of democratic accountability, the rule of law and a benchmark for ensuring human rights protection.
Una stampa indipendente rappresenta il fondamento della responsabilità democratica, dello stato di diritto e il punto di riferimento per la tutela dei diritti umani.

All too often repressive governments have ordered the targeting of journalists when their reporting offends them or contradicts their policies, not only silencing criticism but also halting the free-flow of information.
Troppo spesso governi repressivi hanno preso di mira giornalisti il cui lavoro era considerato offensivo o contro il sistema, non solo mettendo a tacere le loro critiche, ma bloccando anche la libera circolazione delle informazioni.

In 2015 alone, over 70 journalists were killed, most reporting about political issues, in countries as diverse as Ukraine, Turkey and Kenya.
Solo nel 2015 è stata registrata l’uccisione di più di 70 giornalisti, gran parte dei quali impegnati su questioni politiche in paesi estremamente diversi tra loro, tra cui Ucraina, Turchia e Kenya.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Il Fondo fiduciario dell’UE per l’Africa adotta un programma di 90 milioni di EUR per la protezione dei migranti e una migliore gestione della migrazione in Libia

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 12-04-2017

 

EU Trust Fund for Africa adopts €90 million programme on protection of migrants and improved migration management in Libya
Il Fondo fiduciario dell’UE per l’Africa adotta un programma di 90 milioni di EUR per la protezione dei migranti e una migliore gestione della migrazione in Libia

Following up on the Joint Communication on the Central Mediterranean Route and the Malta Declaration, the EU Trust Fund for Africa upon proposal from the European Commission, adopted today a €90 million programme to step up the protection of migrants and reinforce migration management in Libya.
In seguito alla comunicazione congiunta sulla rotta del Mediterraneo centrale e alla dichiarazione di Malta, il Fondo fiduciario dell’UE per l’Africa ha adottato oggi, su proposta della Commissione europea, un programma di 90 milioni di EUR per rafforzare la protezione dei migranti e migliorare la gestione della migrazione in Libia.

Today, the EU Emergency Trust Fund for stability and addressing root causes of irregular migration and displaced persons in Africa has adopted a comprehensive €90 million programme to reinforce protection and resilience of migrants, refugees and host communities in Libya.
Oggi il Fondo fiduciario di emergenza dell’UE per la stabilità e la lotta contro le cause profonde della migrazione irregolare e del fenomeno degli sfollati in Africa ha adottato un programma globale di 90 milioni di EUR per rafforzare la protezione e la resilienza dei migranti, dei rifugiati e delle comunità di accoglienza in Libia.

The programme will also support improved migration management in the country.
Il programma contribuirà inoltre a migliorare la gestione della migrazione nel paese.

 Representative/Vice-President Federica Mogherini said:
L’Alta rappresentante e Vicepresidente Federica Mogherini ha dichiarato:

“For the European Union, Libya and the Libyans have been and stay a top priority.
“Per l’Unione europea, la Libia e i libici sono stati e rimangono una priorità assoluta.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Dichiarazione del primo vicepresidente Frans Timmermans e delle commissarie Marianne Thyssen, Vera Jourová e Corina Cretu in vista della Giornata internazionale dei Rom, sabato 8 aprile 2017:

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-04-2017

 

Statement by First Vice-President Frans Timmermans, and Commissioners Marianne Thyssen, Vera Jourová and Corina Cretu, ahead of International Roma day on Saturday 8 April 2017:
Dichiarazione del primo vicepresidente Frans Timmermans e delle commissarie Marianne Thyssen, Vera Jourová e Corina Cretu in vista della Giornata internazionale dei Rom, sabato 8 aprile 2017:

“Equal treatment and fundamental rights are the corner stones of the European Union.
“La parità di trattamento e i diritti fondamentali sono le pietre angolari dell’Unione europea.

Roma have faced a long history of social exclusion and prejudice.
I Rom hanno una lunga storia di esclusione sociale e di pregiudizi.

Europe’s largest minority – with 6 million Roma living in the EU – continues to be discriminated against and marginalised.
La minoranza più numerosa d’Europa, con 6 milioni di persone che vivono nell’UE, continua a essere discriminata ed emarginata.

We are determined to continue the fight anti-gypsyism and to push for the full integration of Roma in all EU societies and countries.
Siamo fermamente decisi a continuare la lotta all’antiziganismo e a sollecitare la piena integrazione dei Rom in tutti i paesi e in tutte le società dell’UE.

Since 2011, the European Commission has been working closely with Member States to fight discrimination and advance the social and economic inclusion of Roma, especially through Cohesion Policy investments in social integration, human capital and urban regeneration projects.
Dal 2011 la Commissione europea opera a stretto contatto con gli Stati membri per lottare contro la discriminazione e promuovere l’inclusione sociale ed economica dei Rom, in particolare tramite gli investimenti della politica di coesione in progetti riguardanti l’integrazione sociale, il capitale umano e il risanamento urbano.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Ricollocazione e reinsediamento: progressi sono costanti ma occorre impegnarsi di più per raggiungere gli obiettivi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 12-04-2017

 

Relocation and Resettlement: Steady progress made but more efforts needed to meet targets
Ricollocazione e reinsediamento: progressi sono costanti ma occorre impegnarsi di più per raggiungere gli obiettivi

Today, the Commission adopted its eleventh progress report on the EU’s emergency relocation and resettlement schemes, assessing actions taken since 2 March 2017.
La Commissione ha adottato oggi l’undicesima relazione sui programmi di ricollocazione e di reinsediamento di emergenza dell’UE, in cui valuta le azioni intraprese a partire dal 2 marzo 2017.

Member States have made steady progress on relocation, setting a new monthly record with an additional 2,465 persons relocated.
Gli Stati membri hanno compiuto progressi costanti in materia di ricollocazione, registrando un nuovo record mensile di 2 465 persone ricollocate.

The total number of relocations now stands at 16,340.
Finora sono state ricollocate in tutto 16 340 persone.

However, more efforts are needed from all Member States to ensure that all people eligible are relocated over the coming months.
Occorrono tuttavia maggiori sforzi da parte di tutti gli Stati membri per garantire che tutte le persone ammissibili siano ricollocate nei prossimi mesi.

On resettlement, Members States have continued to make significant progress, with safe and legal pathways being provided to 15,492 persons so far.
Sul reinsediamento gli Stati membri hanno continuato a compiere progressi significativi: finora hanno offerto a 15 492 persone percorsi migratori sicuri e legali.

To help improve the relocation and the resettlement process, today’s report includes targeted recommendations for Member States.
Nella relazione odierna si rivolgono raccomandazioni mirate agli Stati membri per contribuire a migliorare il processo di ricollocazione e di reinsediamento.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Pompei: fondi UE per un fiore all’occhiello del patrimonio europeo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 12-04-2017

 

Pompeii: EU funds to highlight jewel of European heritage
Pompei: fondi UE per un fiore all’occhiello del patrimonio europeo

Today, the Commission is allocating almost €50 million from the European Regional Development Fund to the continuation of the renovation and preservation works on the iconic Italian archaeological site.
Oggi la Commissione investe quasi 50 milioni di EUR del Fondo europeo di sviluppo regionale nel proseguimento dei lavori di conservazione e restauro di questo sito simbolo dell’archeologia italiana.

After the completion of the restoration works co-financed by the EU Cohesion Policy, the Ancient Roman city of Pompeii, classified as a UNESCO World Heritage Site, is expected to welcome almost 200 000 additional tourists per year.
Si prevede che dopo il completamento dei lavori di restauro cofinanziati dalla politica di coesione dell’UE l’antica città romana di Pompei, classificata come patrimonio mondiale dell’UNESCO, accoglierà quasi 200 000 turisti in più ogni anno.

Regional Policy Commissioner Corina Cretu, who visited the project in February, said:
La Commissaria per la Politica regionale Corina Cretu, che ha visitato il progetto in febbraio, ha dichiarato:

“In Pompeii we restore and preserve works of art from the past, but we are really doing it for our future;
“A Pompei restauriamo e preserviamo le opere d’arte del passato, ma in realtà lo facciamo per il nostro futuro;

so our grandchildren can enjoy this unique site, part of our common History and cultural identity.
perché i nostri nipoti possano godere di questo sito unico al mondo, parte della storia e dell’identità culturale che abbiamo in comune.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Relazione della Commissione spiega come la politica di coesione dell’UE può aiutare le regioni a basso reddito e a bassa crescita

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 11-04-2017

 

Commission reports on how the EU Cohesion Policy can help low-income and low-growth regions
Relazione della Commissione spiega come la politica di coesione dell’UE può aiutare le regioni a basso reddito e a bassa crescita

In a report published today on EU regions which are lagging behind in terms of growth or wealth, the Commission identifies clear paths to support regional growth strategies, with the help of EU funds.
In una relazione pubblicata oggi sulle regioni dell’UE in ritardo per quanto riguarda la crescita e la ricchezza, la Commissione individua percorsi chiari per sostenere le strategie di crescita a livello regionale con l’aiuto dei fondi UE.

The report assesses what supports or hinders the competitiveness of these regions and why they have not yet reached the expected levels of growth and income for the EU.
Nella relazione vengono valutati gli elementi che favoriscono e quelli che ostacolano la competitività in tali regioni e si indaga il motivo per cui queste non hanno ancora raggiunto i livelli di crescita e di reddito previsti per l’UE.

More importantly, the report identifies the investment needs of the regions, namely human capital, innovation, quality of institutions, better accessibility, as well as the tools available within the framework of EU Cohesion Policy that could support them in their future.
In particolare nella relazione si individuano le aree in cui tali regioni hanno bisogno di investire, cioè il capitale umano, l’innovazione, la qualità delle istituzioni e una migliore accessibilità, e gli strumenti disponibili nel quadro della politica di coesione dell’UE di cui potrebbero beneficiare.

Regional Policy Commissioner Corina Cretu said:
Corina Cretu, Commissaria per la Politica regionale, ha dichiarato:

“For each obstacle to development, there is a Cohesion Policy answer.
“Qualunque sia l’ostacolo allo sviluppo, la politica di coesione ha una risposta.

Tailor-made regional development strategies, combined with preconditions for successful investment, can make these regions attractive places for residents, workers and businesses.
Le strategie di sviluppo regionale su misura, se combinate alle precondizioni volte a rafforzare gli investimenti futuri, possono rendere tali regioni attraenti ai residenti, ai lavoratori e alle imprese.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Quadro di valutazione UE della giustizia 2017: sistemi giudiziari più efficaci, anche se permangono delle criticità

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10-04-2017

 

EU Justice Scoreboard 2017: justice systems becoming more effective, but challenges remain
Quadro di valutazione UE della giustizia 2017: sistemi giudiziari più efficaci, anche se permangono delle criticità

Today, the European Commission publishes the 2017 EU Justice Scoreboard which gives a comparative overview of the efficiency, quality and independence of justice systems in the EU Member States.
La Commissione europea pubblica oggi il quadro di valutazione UE della giustizia 2017, che mette a confronto l’efficienza, la qualità e l’indipendenza dei sistemi giudiziari degli Stati membri dell’UE.

Its aim is to assist national authorities to improve the effectiveness of their justice systems.
L’obiettivo è aiutare le autorità nazionali a migliorare l’efficacia dei sistemi giudiziari.

Compared to previous editions, the 2017 Scoreboard looks into new aspects of the functioning of justice systems:
Rispetto alle precedenti edizioni, il quadro di valutazione 2017 esamina aspetti nuovi del funzionamento dei sistemi giudiziari:

for example, how easily consumers can access justice and which channels they use to submit complaints against companies.
per esempio la facilità di accesso dei consumatori alla giustizia e i canali da essi utilizzati per presentare reclami nei confronti di imprese.

For the first time, it also shows the length of criminal court proceedings relating to money laundering offences.
Per la prima volta, inoltre, riporta la lunghezza dei procedimenti penali relativi ai reati connessi al riciclaggio di denaro.

“The 5th edition of the EU Justice Scoreboard confirms that effective justice systems are essential to build trust in a business and investment-friendly environment in the single market” said Vera Jourová, EU Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality.
“La 5a edizione del quadro di valutazione UE della giustizia conferma che l’efficacia dei sistemi giudiziari è essenziale per favorire la fiducia e un ambiente più propizio alle imprese e agli investimenti all’interno del mercato unico”, ha dichiarato Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Sfruttare le conoscenze chimiche della natura per una produzione industriale più verde

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 07-04-2017

 

Harnessing nature’s chemistry expertise for greener industrial production
Sfruttare le conoscenze chimiche della natura per una produzione industriale più verde

With a patent already filed and the project barely halfway through, the EU funded CARBAZYMES has identified promising biocatalyst enzymes with the potential to transform industrial chemical processes, benefiting industry, consumers and the environment.
Con un brevetto già richiesto e il progetto ancora a metà del suo percorso, CARBAZYMES, finanziato dall’UE, ha identificato enzimi biocatalizzatori promettenti con le potenzialità per trasformare processi chimici industriali il che avrà conseguenze positive per l’industria, i consumatori e l’ambiente.

Modern society relies greatly on industrial chemistry products to maintain its quality of life, as well as its economic activities.
La società moderna ha bisogno dei prodotti chimici industriali per mantenere la sua qualità della vita e le sue attività economiche.

However, the conventional procedure for transforming raw materials into everything from pharmaceuticals to plastics is typically energy intensive and involves high-temperatures, making it frequently inefficient.
La procedura tradizionale per trasformare le materie prime in tutto il resto, dai prodotti farmaceutici alla plastica, richiede normalmente molta energia e comporta alte temperature, il che la rende spesso inefficiente.

Additionally, the process uses hazardous substances (such as corrosive chemicals and toxic metals) and generates harmful waste.
Inoltre, i processi usano sostanze pericolose (come sostanze chimiche corrosive e metalli tossici) e generano rifiuti pericolosi.

Yet nature routinely performs chemical transformations, efficiently and sustainably.
Eppure la natura svolge regolarmente trasformazioni chimiche in modo efficiente e sostenibile.

Enzymes, as natural catalysts, enable photosynthetic organisms (such as plants) to transform captured CO2 into sugars, which are then used as building blocks and energisers for various products and processes.
Gli enzimi, in quanto catalizzatori naturali, permettono agli organismi fotosintetici (come le piante) di trasformare il CO2 catturato in zuccheri, i quali sono poi usati come elementi costitutivi ed energizzanti per vari prodotti e processi.

The starting point for the EU funded CARBAZYMES project was to explore how best to harness nature’s ability for high speed, precise, efficient production under mild reaction conditions towards achieving a ‘Green Chemistry’.
Il punto di partenza per il progetto CARBAZYMES, finanziato dall’UE, era studiare il modo migliore per sfruttare l’abilità della natura per una produzione veloce, precisa ed efficiente in condizioni di reazione leggere per riuscire a ottenere una “chimica verde”.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Calcestruzzo deformabile per edifici antisismici

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 06-04-2017

 

Deformable concrete for earthquake-proof buildings
Calcestruzzo deformabile per edifici antisismici

When creating structures capable of withstanding earthquakes, engineers currently rely on force-based methods only.
Quando creano strutture in grado di resistere ai terremoti, gli ingegneri attualmente usano solo metodi basati sulla forza.

They cannot decide how the structure will adapt to seismic vibrations, which can in turn lead to undesirable failures.
Non possono determinare in che modo la struttura si adatterà alle vibrazioni sismiche, il che a sua volta porta a problemi indesiderati.

An innovative design for a highly deformable reinforced concrete structure is hoped to bring such freedom, whilst optimising the use of resources, minimising costs and ensuring safety.
Si spera che la progettazione innovativa di una struttura di calcestruzzo rinforzato altamente deformabile porti una tale libertà, ottimizzando allo stesso tempo l’uso di risorse, riducendo al minimo i costi e garantendo la sicurezza.

The SHDS (Seismic-resistant Highly Deformable Structures) project builds upon the results of another EU-funded project called ANAGENNISI, which is recycling tyre rubber particles into replacements for both fine and coarse concrete aggregates.
Il progetto SHDS (Seismic-resistant Highly Deformable Structures) sviluppa i risultati di un altro progetto finanziato dall’UE e chiamato ANAGENNISI, che ricicla frammenti di gomma di pneumatici trasformandoli in sostituti per calcestruzzo a elementi sia fini che grezzi.

By using this ‘High deformability concrete’ (HDC) in flexible coupling beams and developing ductile shear walls, the team aims to develop a structure with controlled performance where structural damage is concentrated on specific, dedicated elements.
Usando questo “calcestruzzo ad alta deformabilità” (high deformability concrete o HDC) in travi accoppiate flessibili e sviluppando muri portanti duttili, il team spera di sviluppare una struttura con prestazioni controllate nelle quali il danno strutturale sia concentrato su specifici elementi dedicati.

This means easier and faster repairs, whilst contributing to a circular economy.
Questo significa riparazioni più facili e veloci e un contributo all’economia circolare.

Dr David Escolano, Marie Curie individual fellow at the University of Sheffield and coordinator of SHDS, discusses the project’s ambitious achievements so far.
Il dott. David Escolano, titolare di una borsa individuale Marie Curie presso l’Università di Sheffield e coordinatore di SHDS, parla degli ambiziosi risultati ottenuti dal progetto fino a questo momento.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Prenotazione di vacanze online: la Commissione e le autorità di tutela dei consumatori intervengono nei confronti dei siti ingannevoli di prenotazione viaggi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-04-2017

 

Booking your holidays online: Commission and consumer protection authorities act on misleading travel booking websites
Prenotazione di vacanze online: la Commissione e le autorità di tutela dei consumatori intervengono nei confronti dei siti ingannevoli di prenotazione viaggi

While it becomes more and more common to book hotels and flights online, consumers are encountering a growing number of problems with online travel services.
In un’epoca in cui prende sempre più piede l’abitudine di prenotare alberghi e voli online, i consumatori si trovano ad affrontare crescenti difficoltà legate ai servizi di viaggio online;

These services are now among the most frequent consumer complaints according to the European Consumer Centres.
che, secondo i centri europei dei consumatori, figurano ormai tra le più frequenti cause di reclamo da parte dei consumatori.

The European Commission and EU consumer protection authorities launched a coordinated screening of 352 price comparison and travel booking websites across the EU in October 2016.
Nell’ottobre 2016 la Commissione europea e le autorità dell’UE preposte alla tutela dei consumatori hanno avviato una verifica coordinata di 352 siti web di confronto prezzi e prenotazione viaggi in tutta l’UE.

They found that prices were not reliable on 235 websites, two thirds of the sites checked.
Ne è emerso che i prezzi di 235 siti, ossia due terzi dei siti controllati, non erano affidabili.

For example, additional price elements were added at a late stage of the booking process without clearly informing the consumer or promotional prices did not correspond to any available service.
Ad esempio, costi supplementari venivano aggiunti in una fase conclusiva della procedura di prenotazione senza informare chiaramente il consumatore oppure i prezzi promozionali non corrispondevano a servizi disponibili.

Authorities have asked the websites concerned to bring their practices in line with EU consumer legislation, which requires them to be fully transparent about prices, and present their offers in a clear way, at an early stage of the booking process.
Le autorità hanno invitato i siti web in questione ad allineare le loro pratiche alla normativa dell’UE in materia di protezione dei consumatori, che impone loro di garantire la piena trasparenza dei prezzi e di presentare chiaramente le offerte in una fase iniziale della procedura di prenotazione.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Un modo più veloce per testare nuove terapie geniche

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-03-2017

 

Faster way to test new gene therapies
Un modo più veloce per testare nuove terapie geniche

The development of gene therapy vectors for the hereditary immunodeficiency Chronic Granulomatous Disease (CGD) is hampered by the absence of human cell lines, necessary for rapid and effective gene therapy vector testing.
Lo sviluppo di vettori per la terapia genica per l’immunodeficienza ereditaria legata alla malattia granulomatosa cronica (CGD) è ostacolato dall’assenza di linee cellulari umane, necessarie per testare il vettore della terapia genica in modo rapido ed efficace.

A new model supported by EU funding can make the process more efficient.
Un nuovo modello sostenuto dai finanziamenti dell’UE può rendere questo processo più efficiente.

A gene defect affects the immune system of people suffering from CGD.
Il sistema immunitario delle persone che soffrono di CGD ha un difetto genetico.

Their white blood cells are unable to kill ingested bacteria and fungi, causing life-threatening infections and excessive inflammatory reactions that have severe consequences.
I globuli bianchi non sono capaci di uccidere i batteri e i funghi ingeriti, il che causa infezioni potenzialmente letali ed eccessive reazioni infiammatorie che hanno gravi conseguenze.

While this can be treated effectively by transplanting blood forming cells through bone marrow donation, finding a matching stem cell donor is all too often a matter of luck.
Anche se è possibile curare efficacemente questo problema trapiantando cellule che formano il sangue mediante la donazione di midollo osseo, trovare un donatore di cellule staminali è troppo spesso una questione di fortuna.

When no donor matches, a few locations globally will carry out gene therapy.
Quando non si trova un donatore, in pochi luoghi al mondo si può fare una terapia genica.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Nuove norme UE sui dispositivi medici per migliorare la sicurezza dei pazienti e modernizzare la sanità pubblica

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 05-04-2017

 

New EU rules on medical devices to enhance patient safety and modernise public health
Nuove norme UE sui dispositivi medici per migliorare la sicurezza dei pazienti e modernizzare la sanità pubblica

 Commission welcomes the adoption of its proposal for two Regulations on medical devices which establish a modernised and more robust EU legislative framework to ensure better protection of public health and patient safety.
La Commissione plaude all’adozione della sua proposta relativa a due regolamenti sui dispositivi medici che istituiscono un quadro normativo dell’UE più solido e più moderno, al fine di garantire una migliore tutela della sanità pubblica e della sicurezza dei pazienti.

The new Regulations on medical and in-vitro diagnostic medical devices proposed by the Commission in 2012 will help to ensure that all medical devices – from heart valves to sticking plasters to artificial hips – are safe and perform well.
I nuovi regolamenti sui dispositivi medici e sui dispositivi medico-diagnostici in vitro, proposti dalla Commissione nel 2012, contribuiranno a garantire la sicurezza e il corretto funzionamento di tutti i dispositivi medici, dalle valvole cardiache ai cerotti o alle protesi d’anca.

To address this, the new rules will improve market surveillance and traceability as well as make sure that all medical and in vitro diagnostic devices are designed to reflect the latest scientific and technological state-of-the art.
A tale scopo le nuove norme miglioreranno la sorveglianza del mercato e la tracciabilità, assicurando che tutti i dispositivi medici e i dispositivi diagnostici in vitro siano concepiti tenendo conto delle ultime scoperte scientifiche e tecnologiche.

The rules will also provide more transparency and legal certainty for producers, manufacturers and importers and help to strengthen international competitiveness and innovation in this strategic sector.
Le norme offriranno inoltre maggiore trasparenza e certezza giuridica per i produttori, i costruttori e gli importatori e contribuiranno a rafforzare la competitività a livello internazionale e l’innovazione in questo settore strategico.

Elzbieta Bienkowska, Commissioner for Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs, said:
Elzbieta Bienkowska, Commissaria responsabile per il Mercato interno, l’industria, l’imprenditoria e le PMI, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Uno studio offre nuove speranze a chi soffre di asma

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 23-03-2017

 

Study offers new hope for asthma sufferers
Uno studio offre nuove speranze a chi soffre di asma

A new study supported by the EU-funded AIRPROM project has raised the prospect of a new treatment for asthma, a condition which afflicts 10 million people in Europe under the age of 45.
Un nuovo studio supportato dal progetto AIRPROM, finanziato dall’UE, ha suggerito la possibilità di un nuovo trattamento per l’asma, una malattia che affligge 10 milioni di persone in Europa con un’età inferiore a 45 anni.

According to the European Lung Foundation, adult asthma causes on-going symptoms of wheezing, breathlessness, chest tightness and coughing.
Secondo la European Lung Foundation, l’asma negli adulti causa sintomi continui di rantolo, affanno, costrizione al torace e tosse.

These symptoms can occur any time, but particularly at night or in the early morning.
Questi sintomi si possono presentare in qualsiasi momento, ma in particolare di notte o la mattina presto.

Adults with asthma can display a wide range of these symptoms, with different levels of severity.
Gli adulti che soffrono di asma possono mostrare un’ampia gamma di sintomi, con differenti livelli di gravità.

Sometimes symptoms can worsen over hours or minutes, leading to a severe restriction of airways.
A volte i sintomi si possono aggravare con il passare di ore o minuti, portando a una grave restrizione delle vie aeree.

This is usually only relieved by extra medication, or in severe cases, hospitalisation.
Questa è solitamente alleviata solo mediante farmaci aggiuntivi, o nei casi gravi, dal ricovero in ospedale.
Continue reading

TESTI PARALLELI – I 60 anni dei trattati di Roma: la Commissione ricorda i successi dell’Europa e guida il dibattito sul futuro a 27

 Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 24-03-2017

 

The Treaties of Rome at 60: Commission recalls Europe’s achievements and leads discussion on the future at 27
I 60 anni dei trattati di Roma: la Commissione ricorda i successi dell’Europa e guida il dibattito sul futuro a 27

On 25 March, EU leaders will come together in Rome to celebrate the 60th anniversary of the Treaties of Rome, which were signed on this day in 1957.
Il 25 marzo i leader dell’Unione europea si riuniranno a Roma per celebrare il 60º anniversario dei trattati di Roma, firmati in quella stessa data nel 1957.

Commission President, Jean-Claude Juncker, will participate in the Rome Summit, where a number of events are being organised to mark the occasion and to reflect on Europe’s common future.
Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione europea, parteciperà al vertice di Roma dove è prevista una serie di eventi organizzati per l’occasione per riflettere sul futuro comune dell’Europa.

The Treaties of Rome – signed by the six founding Member States – paved the way for the European Union that we know today:
I trattati di Roma, firmati dai sei Stati membri fondatori, hanno preparato il terreno per l’Unione europea come la conosciamo oggi:

a reunited continent of peace, founded on the values of solidarity, democracy and the rule of law.
un continente riunificato e in pace, fondato sui valori della solidarietà, della democrazia e dello Stato di diritto.

Single Market ensures freedom of choice and movement, economic growth and prosperity for 500 million citizens.
Il mercato unico garantisce libertà di scelta e di movimento, crescita economica e prosperità a oltre 500 milioni di cittadini.

It is the largest trading bloc in the world and the biggest donor of development and humanitarian aid.
Si tratta della più grande entità commerciale del mondo e del maggiore donatore di aiuti umanitari e allo sviluppo.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Tutela degli stock ittici del Mediterraneo: la Commissione europea cementa un impegno per i prossimi dieci anni

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 30-03-2017

 

European Commission secures 10-year pledge to save Mediterranean fish stocks
Tutela degli stock ittici del Mediterraneo: la Commissione europea cementa un impegno per i prossimi dieci anni

Following months of negotiations, the European Commission has secured today a 10-year pledge to save the Mediterranean fish stocks and protect the region’s ecological and economic wealth.
Dopo mesi di negoziati la Commissione europea ha ottenuto oggi un impegno di dieci anni a tutela degli stock ittici del Mediterraneo e della prosperità ecologica ed economica della regione.

The Malta MedFish4Ever Declaration, a practical example of EU’s successful neighbourhood policy, sets out a detailed work programme for the next 10 years, based on ambitious but realistic targets.
La dichiarazione MedFish4Ever di Malta, un esempio concreto del successo della politica di vicinato dell’UE, stabilisce un programma di lavoro dettagliato per i prossimi dieci anni basato su obiettivi ambiziosi ma realistici.

Over 300 000 persons are directly employed on fishing vessels in the Mediterranean, whilst many more indirect jobs depend on the sector.
I pescherecci operanti nel Mediterraneo impiegano oltre 300 000 persone, ma di gran lunga più numerosi sono i posti di lavoro indiretti generati dal settore.

The Declaration was signed by Mediterranean ministerial representatives from both northern and southern coastlines, a signature that gives political ownership to an issue that was up to now managed at technical level.
La dichiarazione è stata firmata da rappresentanti ministeriali sia della costa settentrionale che di quella meridionale del Mediterraneo, una firma che conferisce titolarità politica a una questione che è stata finora gestita a livello tecnic

It is the result of a European Commission-led process that started in Catania, Sicily in February 2016.
Essa è il risultato di un processo avviato dalla Commissione europea a Catania nel febbraio 2016.
Continue reading