TESTI PARALLELI – Domande ricorrenti – GALILEO, il programma di navigazione satellitare dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 20-08-2014

 

FAQ – GALILEO, the EU’s satellite navigation programme
Domande ricorrenti – GALILEO, il programma di navigazione satellitare dell’UE

Why is satellite navigation important to the EU?
Perché la navigazione satellitare è importante per l’UE?

Today, the positioning and timing signals provided by satellite navigation systems are used in many critical areas of the economy, including power grid synchronization, electronic trading and mobile phone networks, effective road, sea and air traffic management, in-car navigation, search and rescue service.
Attualmente i segnali di posizionamento e misurazione del tempo forniti dai sistemi di navigazione satellitare sono utilizzati in molti settori chiave dell’economia tra cui la sincronizzazione nelle reti elettriche, il commercio elettronico e le reti di telefonia mobile, la gestione efficace del traffico stradale, marittimo e aereo, i sistemi di navigazione satellitare per le auto e i servizi di salvataggio.

Satellite navigation applications are now numerous and varied and play key roles both in business and in the daily lives of citizens and communities.
Le applicazioni di navigazione satellitare sono ora numerose e variegate e svolgono un ruolo importante sia per le imprese che per la vita quotidiana dei cittadini e delle collettività.

European access to reliable and accurate satellite navigation services is therefore essential.
È pertanto essenziale garantire un accesso europeo a servizi di navigazione satellitare affidabili ed accurati.

The satellite navigation sector also provides an enormous market offering the potential for growth and jobs in the EU.
Il settore della navigazione satellitare costituisce inoltre un mercato enorme che presenta potenzialità di crescita e occupazione nell’UE.

Continue reading TESTI PARALLELI – Domande ricorrenti – GALILEO, il programma di navigazione satellitare dell’UE

TESTI PARALLELI – Partenariati UE-industria: un primo miliardo di euro per dare slancio all’innovazione

Inglese tratto da:  questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
 Data documento: 09-07-2014

 

EU-industry partnerships seek innovation boost with first €1 billion for projects
Partenariati UE-industria: un primo miliardo di euro per dare slancio all’innovazione

Research partnerships between the EU, the private sector and Member States today presented their first calls for projects and partners under Horizon 2020, the EU’s €80 billion research and innovation programme.
I partenariati di ricerca tra l’UE, il settore privato e gli Stati membri hanno presentato oggi i primi inviti a presentare progetti e partner nell’ambito di Orizzonte 2020, il programma di ricerca e innovazione dell’UE da 80 miliardi di euro.

Worth a total of €1.13 billion in public funding, which will be complemented by a comparable amount from the private partners, the first round of funding will go into projects that will improve people’s lives as well as boost international competitiveness of Europe’s industry.
La prima tornata di finanziamenti (valore complessivo:1,13 miliardi di euro in finanziamenti pubblici, che saranno integrati da un importo equivalente apportato dai partner privati) sarà destinata a progetti intesi a migliorare la qualità di vita dei cittadini e a rafforzare la competitività internazionale dell’industria europea.

Topics include new treatments for diabetes and eye disease and a roll out of dozens of hydrogen-powered road vehicles and refuelling stations (see MEMO/14/468).
Tra i progetti figurano nuove cure per diabete e patologie oculistiche, nonché l’introduzione di decine di veicoli stradali alimentati a idrogeno e di stazioni di rifornimento (cfr.MEMO/14/468).

José Manuel Barroso, President of the European Commission, said:
José Manuel Barroso, Presidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“Only if the best brains from academia, industry, SMEs, research institutes and other organisations come together can we successfully tackle the huge challenges that we are facing.
“È soltanto mettendo insieme le migliori risorse intellettuali del mondo accademico, dell’industria, delle PMI, degli istituti di ricerca e di altre organizzazioni che possiamo far fronte con successo alle imponenti sfide che ci attendono.

Continue reading TESTI PARALLELI – Partenariati UE-industria: un primo miliardo di euro per dare slancio all’innovazione

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – The Word Stop – 36 – DELICATE / DREAD

In questo nuovo tipo di risorsa, realizzata da Misterduncan, assistiamo ad una vera e propria lezione di inglese britannico ma con una novità: la presenza dei sottotitoli inglesi (se dovessero essere coperti da una striscia di pubblicità, rimuovete prima la striscia cliccando sul simbolo X). In questo modo sarà possibile fare un utile esercizio di listening con la certezza di poter verificare se abbiamo capito correttamente. In alternativa, possiamo scegliere di vedere il video in modo da beneficiare dell’effetto positivo sulla comprensione e sulla memorizzazione determinato dalla contemporanea visione dei sottotitoli. Così l’inglese diventa davvero godibile e divertente (e se non capite qualche parola, indicatecelo nei commenti e vi risponderemo!).

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – The Word Stop – 36 – DELICATE / DREAD

TESTI PARALLELI – Allerte per le inondazioni più rapide e precise grazie alla ricerca UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 28-08-2014

 

Faster, more accurate flood warnings through EU research
Allerte per le inondazioni più rapide e precise grazie alla ricerca UE

Timely flood alerts and real-time monitoring of flood emergencies can save lives and prevent damage to property, infrastructure and the environment.
Le allerte tempestive di alluvioni e il monitoraggio in tempo reale delle relative situazioni di emergenza possono salvare vite ed evitare danni a immobili, infrastrutture e ambiente.

Imprints, WeSenseIt and UrbanFlood are just three examples of EU-funded projects that have developed unique forecasting and alert systems to warn communities of impending floods.
Imprints, WeSenseIt e UrbanFlood sono solo tre esempi di progetti finanziati dall’Unione europea che hanno messo a punto sistemi unici di previsione e di allerta per avvisare le popolazioni del pericolo imminente di alluvioni.

Flood management and prevention is at the heart of the Imprints project which has developed an early warning platform to cut responses to flash floods down to about two hours, and even less – potentially giving people more time to get out of harm’s way.
La prevenzione e la gestione delle inondazioni sono al centro del progetto Imprints, che ha sviluppato una piattaforma di allerta precoce in grado di ridurre a circa due ore, o anche meno, i tempi di reazione a piene improvvise, dando così alle persone interessate più tempo per mettersi in salvo.

The platform is based on better rainfall predictions, using meteorological models and weather radar networks.
La piattaforma è basata su previsioni più accurate delle precipitazioni, che si avvalgono di reti radar e modelli meteorologici.

The software is able to predict water flows on the ground and provide a full early warning system for flash floods, the amount of debris they might carry and any potential damage to local infrastructure.
Il software è in grado di prevedere i flussi d’acqua a livello del suolo e di fornire un sistema completo di allerta precoce per le inondazioni improvvise, la quantità di detriti che esse possono trasportare e i danni potenziali alle infrastrutture locali.

Continue reading TESTI PARALLELI – Allerte per le inondazioni più rapide e precise grazie alla ricerca UE

TESTI PARALLELI – Fondo di solidarietà dell’UE: la Commissione interviene per aiutare l’Italia, la Grecia, la Slovenia e la Croazia colpite da inondazioni, terremoti e tempeste di ghiaccio

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 27-08-2014

 

 

EU Solidarity Fund: Commission moves to help Italy, Greece, Slovenia and Croatia after flood, earthquake and ice storm disasters
Fondo di solidarietà dell’UE: la Commissione interviene per aiutare l’Italia, la Grecia, la Slovenia e la Croazia colpite da inondazioni, terremoti e tempeste di ghiaccio

EU Commissioner for Regional Policy, Johannes Hahn, has today announced an aid package worth nearly €47 million proposed by the European Commission for Sardinia (Italy), Kefalonia (Ionian Islands, Greece), Slovenia and Croatia after a series of natural disasters struck the regions in late 2013 and early 2014.
Johannes Hahn, Commissario UE responsabile per la Politica regionale, ha annunciato oggi un pacchetto di aiuti per un valore di 47 milioni di euro proposto dalla Commissione europea per aiutare la Sardegna (Italia), Cefalonia (isole Ionie, Grecia), la Slovenia e la Croazia colpite alla fine del 2013 e all’inizio del 2014 da una serie di catastrofi naturali.

The proposed aid of €16.3m to Italy is in response to the serious flooding in November 2013, while €3.7m is earmarked for Greece to help cover the costs of an earthquake and several aftershocks in Kefalonia and the Ionian Islands in January-March 2014.
L’aiuto proposto per l’Italia, pari a 16,3 milioni di euro, arriva a seguito delle gravi inondazioni del novembre 2013, mentre i 3,7 milioni di euro destinati alla Grecia servono a coprire i costi di un terremoto e di diverse scosse di assestamento che hanno interessato Cefalonia e le isole Ionie nel gennaio-marzo 2014.

Both Slovenia and Croatia were severely affected by an ice storm in January and February 2014 and have been granted aid worth €18.4m and €8.6m respectively.
Sia la Slovenia che la Croazia sono state duramente colpite da una tempesta di ghiaccio nel gennaio e febbraio 2014 e ricevono rispettivamente un aiuto pari a 18,4 milioni di euro e a 8,6 milioni di euro.

Continue reading TESTI PARALLELI – Fondo di solidarietà dell’UE: la Commissione interviene per aiutare l’Italia, la Grecia, la Slovenia e la Croazia colpite da inondazioni, terremoti e tempeste di ghiaccio

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – Summer Sickness

In questo nuovo tipo di risorsa, realizzata da Misterduncan, assistiamo ad una vera e propria lezione di inglese britannico ma con una novità: la presenza dei sottotitoli inglesi (se dovessero essere coperti da una striscia di pubblicità, rimuovete prima la striscia cliccando sul simbolo X). In questo modo sarà possibile fare un utile esercizio di listening con la certezza di poter verificare se abbiamo capito correttamente. In alternativa, possiamo scegliere di vedere il video in modo da beneficiare dell’effetto positivo sulla comprensione e sulla memorizzazione determinato dalla contemporanea visione dei sottotitoli. Così l’inglese diventa davvero godibile e divertente (e se non capite qualche parola, indicatecelo nei commenti e vi risponderemo!).

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – Summer Sickness

TESTI PARALLELI – Sorveglianza marittima: sforzi congiunti con gli Stati membri per rendere più sicuri i mari e gli oceani

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 08-07-2014

 

 

Maritime surveillance: Joining forces with Member States for safer seas and oceans
Sorveglianza marittima: sforzi congiunti con gli Stati membri per rendere più sicuri i mari e gli oceani

The European Commission today took a further step towards more effective and cost-efficient surveillance of European Seas.
Oggi la Commissione europea ha compiuto un ulteriore passo avanti verso una sorveglianza dei mari europei più efficiente in termini di costi e più efficace.

By bringing together surveillance data from civil and military authorities like coast guards, navies, traffic monitoring, environmental and pollution monitoring, fisheries and border control, duplication of work can be avoided and savings of up to €400 million per year can be made.
Riunire i dati relativi alla sorveglianza raccolti dalle autorità civili e militari, quali le guardie costiere, le marine nazionali, le autorità preposte al monitoraggio del traffico, dell’ambiente e dell’inquinamento, e al controllo della pesca e delle frontiere, consente di evitare la duplicazione delle attività e di risparmiare fino a 400 milioni di euro all’anno.

Increased cooperation and sharing of data would help cope more efficiently with real time events at sea such as accidents, pollution incidents, crime or security threats.
Ampliare la cooperazione e la condivisione dei dati consentirebbe di affrontare in modo più efficiente le emergenze che si verificano in mare, come gli incidenti, gli incidenti inquinanti, i reati o le minacce alla sicurezza.

CISE, the Common Information Sharing Environment for the maritime domain, aims at making all the relevant actors come together and share data. CISE is one of the building blocks of the recently adopted European Maritime Security Strategy.
Il CISE, l’ambiente comune per la condivisione delle informazioni sul settore marittimo, che si propone di riunire tutti i soggetti interessati affinché condividano i dati, costituisce uno degli elementi portanti della strategia europea in materia di sicurezza marittima di recente adozione.

Continue reading TESTI PARALLELI – Sorveglianza marittima: sforzi congiunti con gli Stati membri per rendere più sicuri i mari e gli oceani

TESTI PARALLELI – Invito ai leader locali, regionali e nazionali a sfruttare le nuove possibilità di finanziamento e assistenza per la banda larga offerte dall’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 10-07-2014

 

 

Call for local, regional and national leaders to take advantage of new EU broadband funding and support
Invito ai leader locali, regionali e nazionali a sfruttare le nuove possibilità di finanziamento e assistenza per la banda larga offerte dall’UE

Today the European Commission launches its “Connected Communities” initiative – an umbrella for several systems designed to connect towns, cities, local broadband partnerships and operators to the advice they need to access finance and develop tailored business models for bringing fast broadband to their community.
La Commissione europea lancia oggi “Connected Communities”, un’iniziativa che raggruppa diversi sistemi progettati per fornire a città, piccole e grandi, partenariati locali per la banda larga e operatori consulenza su come accedere ai finanziamenti e sviluppare modelli di business personalizzati per portare la banda larga nelle loro comunità.

All parties working at a local, regional and national level are invited to submit their concepts and plans for broadband deployment projects to the European Commission.
Tutte le parti operanti a livello nazionale, regionale e locale sono invitate a presentare alla Commissione europea idee e piani per progetti di sviluppo della banda larga.

Requests must be received before 15 October 2014, and the best concepts will receive the Commission’s “seal of approval”, and access to more in-depth support.
Le domande dovranno pervenire entro il 15 ottobre 2014. Le idee migliori riceveranno l’approvazione della Commissione e beneficeranno di un sostegno concreto.

Some current examples of best practice include:
Tra gli esempi di buone pratiche:

Continue reading TESTI PARALLELI – Invito ai leader locali, regionali e nazionali a sfruttare le nuove possibilità di finanziamento e assistenza per la banda larga offerte dall’UE

TESTI PARALLELI – Nuovi vettori a sostegno dell’indipendenza del programma di navigazione satellitare dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 21-08-2014

 

New launchers to support independence of EU’s satellite navigation programme
Nuovi vettori a sostegno dell’indipendenza del programma di navigazione satellitare dell’UE

Last night the EU’s satellite navigation programme Galileo signed a €500 million agreement with Arianespace which will bring an operational Galileo service much closer.
Ieri sera il programma di navigazione satellitare dell’UE Galileo ha firmato con Arianespace un contratto da 500 milioni di EUR che consentirà di rendere operativo il servizio Galileo in tempi molto più ravvicinati.

The agreement to provide three Ariane-5 launchers will reduce the EU’s use of external parties for placing its Galileo satellites into orbit – another step on the road to the EU’s goal to secure independent access to space.
Grazie al contratto che prevede la fornitura di tre vettori Ariane-5 si ridurrà il ricorso dell’UE a partner esterni per la messa in orbita dei satelliti Galileo: altra tappa importante per il conseguimento dell’obiettivo di un accesso indipendente allo spazio che l’UE si è data.

As the launchers are manufactured in the EU this is also a win for European business.
Considerato che i vettori sono fabbricati nell’UE, si tratta anche di un successo per le imprese europee.

The Ariane-5 launcher will carry four satellites at a time into orbit, twice the capacity of the current launchers and will start to be used in 2015.
Con ogni lancio il vettore Ariane-5, che inizierà a essere impiegato nel 2015, metterà in orbita quattro satelliti, un numero doppio rispetto alla capacità dei vettori attuali.

Continue reading TESTI PARALLELI – Nuovi vettori a sostegno dell’indipendenza del programma di navigazione satellitare dell’UE

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Passaparola: Cooperativa Sociale A.la.t.ha. ONLUS

Inglese tratto da: http://www.beppegrillo.it/eng/
Italiano tratto da: http://www.beppegrillo.it/

Creative Commons License photo credit: Greg_e 
Testi di Beppe Grillo riprodotti dal sito a norma della licenza Creative Commons

 

Data documento: 25-08-2014

Passaparola: Cooperativa Sociale A.la.t.ha. ONLUS
Passaparola – The A.la.t.h.ha Non-profit Welfare Community

A.la.t.Ha. è una Cooperativa Sociale Onlus che da quasi un ventennio si occupa di rendere più semplice la vita della persona con disabilità fisica e motoria.
A.la.t.Ha. is a Non-profit Social Cooperative that has been working to make the lives of people with physical and motor disabilities easier for almost twenty years.

A.la.t.ha. nasce dal sogno di un uomo che ha deciso di trasformarsi da imprenditore puro a imprenditore del sociale… quest’uomo è Donato Troiano, fondatore di A.la.t.Ha e oggi pubblichiamo il suo Passaparola.
A.la.t.ha.) was born of a man’s dream to turn himself from pure businessman into a welfare entrepreneur …, that man is Donato Troiano, founder of A.la.t.Ha and today we are posting his Passaparola.

“Ciao, benvenuti in Alatha.
“Hello and welcome to Alatha.

Qui ci occupiamo della creazione di tanti posti di lavoro sia per persone disabili sia di persone normali, quindi una integrazione totale, generale, la semplicità, la normalità di quello che dovrebbe essere per tutti.
Here at Alatha our aim is to create many job opportunities for both normal and disabled people, in other words total, general integration and provide the simplicity and normality of that which should be for everyone.

Tutto quello che abbiamo come i box per la fisioterapia o i mezzi per il trasporto dei disabili è stato fatto tutto con il sostegno dei sostenitori:
Everything that we have, such as physiotherapy kits and vehicles that transport the disabled, has been obtained thanks to the support provided by sponsors:

non abbiamo avuto finanziamenti da nessuno, tutto privatamente con i cittadini che da venti anni sostengono Alatha e le sue attività.
we have never received any funding from anyone except for private donations from the public that has stood behind Alatha and its activities for the past twenty years now.

Continue reading TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Passaparola: Cooperativa Sociale A.la.t.ha. ONLUS

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – Feeding the birds

In questo nuovo tipo di risorsa, realizzata da Misterduncan, assistiamo ad una vera e propria lezione di inglese britannico ma con una novità: la presenza dei sottotitoli inglesi (se dovessero essere coperti da una striscia di pubblicità, rimuovete prima la striscia cliccando sul simbolo X). In questo modo sarà possibile fare un utile esercizio di listening con la certezza di poter verificare se abbiamo capito correttamente. In alternativa, possiamo scegliere di vedere il video in modo da beneficiare dell’effetto positivo sulla comprensione e sulla memorizzazione determinato dalla contemporanea visione dei sottotitoli. Così l’inglese diventa davvero godibile e divertente (e se non capite qualche parola, indicatecelo nei commenti e vi risponderemo!).

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – Feeding the birds

TESTI PARALLELI – La Commissione europea annuncia misure di sostegno eccezionali per i produttori di ortofrutticoli deperibili dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 18-08-2014

 

The European Commission announces exceptional support measures for EU producers of perishable fruit & vegetables
La Commissione europea annuncia misure di sostegno eccezionali per i produttori di ortofrutticoli deperibili dell’UE

In the context of Russian restrictions on imports of EU agricultural products and following on from last week’s Management Committee meeting discussion of the market situation, the European Commission is moving as from today to introduce support measures for certain perishable fruits & vegetables.
Nel contesto delle restrizioni imposte dalla Russia sulle importazioni di prodotti agricoli dell’UE e facendo seguito alla riunione del comitato di gestione svoltasi la settimana scorsa per discutere la situazione del mercato, la Commissione europea provvede da oggi a introdurre misure di sostegno per taluni ortofrutticoli deperibili.

Commenting on the decision, Dacian Ciolos, EU Agriculture and Rural Development Commissioner, stated:
Commentando la decisione, Dacian Ciolos, Commissario europeo per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato:

“Taking into account the market situation following the Russian restrictions on imports of EU agricultural products, with effect from today, I am triggering CAP emergency measures which will reduce overall supply of a number of fruit and vegetable products on the European market as and when price pressures become too great in the coming months.
“Tenuto conto della situazione del mercato a seguito delle restrizioni imposte dalla Russia sulle importazioni di prodotti agricoli dell’UE, mi accingo ad attivare da oggi una serie di misure di emergenza della PAC che ridurranno l’offerta complessiva di un certo numero di prodotti ortofrutticoli sul mercato europeo nel caso in cui, nei prossimi mesi, la pressione dei prezzi dovesse rivelarsi eccessiva.

All farmers of the concerned products – whether in producer organisations or not – will be eligible to take up these market support measures where they see fit.
Tutti gli agricoltori che coltivano questi prodotti — a prescindere dal fatto che appartengano o meno a organizzazioni di produttori — potranno avvalersi di tali misure di sostegno del mercato qualora lo ritengano opportuno.

Continue reading TESTI PARALLELI – La Commissione europea annuncia misure di sostegno eccezionali per i produttori di ortofrutticoli deperibili dell’UE

TESTI PARALLELI – L’Europa sostiene l’azione umanitaria

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 19-08-2014

 

 

Europe’s support for humanitarian action
L’Europa sostiene l’azione umanitaria

Every year on 19 August, World Humanitarian Day is observed in memory of the victims of the attack on the United Nations’ headquarters in Baghdad (Iraq) in 2003 which caused the death of 22 people including the UN Special Representative in Iraq Sergio Vieira de Mello.
Ogni anno, il 19 agosto, si osserva la Giornata umanitaria mondiale in memoria delle vittime dell’attentato al quartier generale dell’ONU a Baghdad (Iraq) perpetrato nel 2003, che ha causato la morte di 22 persone, tra cui il rappresentante speciale dell’ONU in Iraq Sergio Vieira de Mello.

The European Union – the Commission and Member States – is the world’s largest donor of humanitarian aid.
L’Unione europea (la Commissione e gli Stati membri) è il principale donatore mondiale di aiuti umanitari.

EU work in this area has the overwhelming support of European citizens: nine out of ten say it’s important that the EU funds humanitarian aid according to the most recent Eurobarometer survey.
Il lavoro dell’UE in quest’ambito ha il sostegno indefettibile dei cittadini dell’Unione: nove intervistati su dieci dichiarano che è importante che l’UE finanzi l’aiuto umanitario.

The European Commission helped 124 million people in more than 90 countries in 2013 and this year it continues to assist those in the greatest need, including the victims of the conflicts in Syria, Central African Republic and South Sudan, the survivors of natural disasters in Asia, those affected by food insecurity in the Sahel and vulnerable populations trapped in ‘forgotten’ crises such as the plight of Colombian refugees or the conflict in Kachin in Myanmar/Burma.
Nel 2013 la Commissione europea ha soccorso 124 milioni di persone in oltre 90 paesi e quest’anno continua ad assistere chi si trova in gravi difficoltà, comprese le vittime dei conflitti in Siria, nella Repubblica Centrafricana e in Sud Sudan, i superstiti di catastrofi naturali in Asia, le persone colpite dall’insicurezza alimentare nel Sahel e le popolazioni vulnerabili intrappolate nei cosiddetti “conflitti dimenticati”, come la drammatica situazione dei rifugiati colombiani o delle vittime del conflitto nel Kachin (Myanmar/Birmania).

The Commission delivers its humanitarian assistance to those who need it the most in partnership with more than 200 humanitarian organisations, including non-governmental and international organizations, the United Nations and the Red Cross societies.
La Commissione fornisce assistenza umanitaria a coloro che ne hanno maggiormente bisogno, in partenariato con oltre 200 organizzazioni umanitarie non governative e internazionali, come le Nazioni Unite e le società della Croce Rossa.

Continue reading TESTI PARALLELI – L’Europa sostiene l’azione umanitaria

TESTI PARALLELI – Navigazione satellitare europea: Galileo lancia altri due satelliti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 20-08-2014

 

 

European satellite navigation: Galileo launches two more satellites
Navigazione satellitare europea: Galileo lancia altri due satelliti

Tomorrow Galileo, the EU’s satellite navigation programme, will send two more satellites into space, reaching a total number of 6 satellites in orbit.
Domani Galileo, il programma di navigazione satellitare dell’UE, lancerà nello spazio altri due satelliti e disporrà così di un totale di 6 satelliti in orbita.

The lift-off will take place at the European spaceport near Kourou in French Guiana, at 14.31 CET and can be viewed via live streaming here.
Il lancio verrà effettuato nel cosmodromo europeo situato presso Kourou, nella Guyana francese, alle ore 14.31 CET e potrà essere visionato cliccando qui.

The launch marks another milestone for Galileo as a step towards a fully-fledged European-owned satellite navigation system.
Questo lancio segna un’altra pietra miliare per Galileo e rappresenta un ulteriore passo verso un vero e proprio sistema europeo di navigazione satellitare.

These two satellites are the first of a new series which is fully owned by the EU.
Questi due satelliti sono i primi di una serie di proprietà integrale dell’UE.

With the forthcoming addition of a new wave of such satellites to the existing array, the availability and coverage of the Galileo signal will gradually improve and bring us a step closer to the fully operational phase of the programme.
Con l’imminente arrivo di una nuova serie di satelliti di questo tipo che si aggiungeranno al parco esistente la disponibilità e la copertura del segnale di Galileo miglioreranno progressivamente, rendendo più vicina la fase di piena operatività del programma.

>>> The satellites to be launched tomorrow, Doresa and Milena, were named by the two schoolchildren who won an EU wide drawing competition to name them.
I satelliti che saranno lanciati domani, Doresa e Milena, sono stati battezzati con i nomi di due scolare vincitrici di un concorso di disegno condotto su scala dell’UE per trovare loro un nome.

European Commissioner for Industry and Entrepreneurship Ferdinando Nelli Feroci, commented:
Ferdinando Nelli Feroci, Commissario europeo responsabile per l’Industria e l’imprenditoria ha commentato:

“The launch of these two satellites initiates Galileo’s full operational capability phase.
“Il lancio di questi due satelliti segna l’inizio della fase di piena capacità operativa di Galileo.

It gives new impetus to the Galileo programme, a truly European project which has built on EU countries’ resources to maximise the benefits for EU citizens.
Esso dà nuovo impulso al programma Galileo, un progetto realmente europeo fondato sulle risorse dei paesi dell’UE per massimizzare i benefici a vantaggio dei cittadini unionali.

Galileo operates at a technological frontier and provides applications with huge economic potential, supporting the EU objectives of growth and competitiveness.
Galileo opera alle frontiere della tecnologia e fornisce applicazioni che presentano enormi potenzialità economiche a sostegno degli obiettivi unionali in materia di crescita e competitività.

We are particularly glad to also announce that from 2015 onwards the EU will be able to use a European built “Ariane 5″ launch system, thanks to a new contract worth €500 million for the EU’s space industry.”
Siamo particolarmente lieti di annunciare inoltre che a partire dal 2015 l’UE potrà usare un sistema di lancio di costruzione europea, “Ariane 5″, grazie a un nuovo contratto del valore di 500 milioni di euro sottoscritto con l’industria spaziale dell’UE.”

Benefits of an EU satellite navigation system
I vantaggi di un sistema di navigazione satellitare dell’UE

The improved positioning and timing information supplied by Galileo will have positive implications for many services and users in Europe.
Le informazioni migliorate fornite da Galileo in materia di posizionamento e di riferimento temporale avranno implicazioni positive per diversi servizi e utilizzatori in Europa.

Products that people use daily, for example in-car navigation devices and mobile phones will benefit from the extra accuracy provided by Galileo.
I prodotti che le persone usano nella vita quotidiana, ad esempio i sistemi di navigazione installati nelle automobili e nei telefoni cellulari si avvantaggeranno della superiore accuratezza assicurata da Galileo.

Galileo’s satellite navigation data will also benefit critical services for citizens and users, for example it will make road and rail transport systems safer and improve our responses to emergency situations.
I dati della navigazione satellitare Galileo saranno inoltre utili a servizi importantissimi per i cittadini e gli utilizzatori, ad esempio renderanno più sicuri i sistemi di trasporto su strada e rotaia e miglioreranno i tempi di reazione alle situazioni di emergenza.

Benefits are already being reaped from the European Geostationary Navigation Overlay Service (EGNOS), a complementary service to Galileo.
Già ora si colgono i vantaggi offerti dal servizio europeo di copertura per la navigazione geostazionaria (EGNOS), un servizio complementare a Galileo.

EGNOS is used for example by the aviation industry, to provide the positioning accuracy needed for more precise landings, fewer delays and diversions and more efficient routes in Europe.
EGNOS è usato ad esempio dal settore del trasporto aereo per assicurare l’integrità nel posizionamento necessaria per rendere più precisi gli atterraggi, ridurre i ritardi e i cambi di rotta ed assicurare una programmazione più efficiente delle rotte in Europa.

Once it has entered into its operational phase, Galileo will also spawn a wide range of innovative new products and services in other industries and generate economic growth, innovation and highly skilled jobs.
Una volta entrato nella fase operativa Galileo produrrà ricadute che si tradurranno in un’ampia gamma di nuovi prodotti e servizi innovativi in altri settori industriali, generando crescita economica e stimolando l’innovazione e la creazione di posti di lavoro altamente qualificati.

In 2013 the annual global market for global navigation satellite products and services was valued at €175 billion and it is expected to grow over the next years to an estimated €237 billion in 2020.
Nel 2013 il mercato mondiale dei prodotti e servizi di navigazione satellitare globale era stimato a 175 miliardi di euro all’anno, cifra che dovrebbe crescere nei prossimi anni per raggiungere prevedibilmente nel 2020 i 237 miliardi di euro.

Next steps
I prossimi passi

The Commission aims to have the full constellation of 30 Galileo satellites (which includes six in-orbit active spares) in operation before the end of this decade.
La Commissione si prefigge di disporre entro la fine del decennio della piena costellazione di 30 satelliti Galileo in condizioni operative (tra cui sei satelliti di ricambio posizionati in orbita).

To foster economic development and maximise the socio-economic benefits expected from the system, the Commission plans to update the EU’s action plan for global navigation satellite system applications and propose new measures to promote the use of Galileo.
Per promuovere lo sviluppo economico e massimizzare i benefici socioeconomici che ci si attendono dal sistema la Commissione intende aggiornare il piano d’azione dell’UE relativo alle applicazioni del sistema di navigazione satellitare globale e proporre nuove misure per promuovere l’uso di Galileo.

Background
Contesto

Galileo is the programme of the European Union to develop a global satellite navigation system under European civilian control.
Galileo è il programma dell’Unione europea che mira allo sviluppo di un sistema globale di navigazione satellitare sotto controllo civile europeo.

Galileo signals will allow users to know their exact position in time and space with greater precision and reliability than with the currently existing systems.
I segnali di Galileo consentiranno agli utenti di conoscere la loro posizione esatta nel tempo e nello spazio con maggiore precisione e affidabilità rispetto ai sistemi oggi disponibili.

Galileo will be compatible with and, for some of its services, interoperable with existing similar systems, but will be autonomous.
Galileo sarà autonomo anche se ne saranno assicurate compatibilità e, per alcuni servizi, interoperabilità con analoghi sistemi esistenti

Since 2011, four Galileo satellites have been launched and used as part of the In-Orbit Validation phase, allowing the first autonomous position fix to be calculated based on Galileo-only signals in March 2013.
Dal 2011 sono stati lanciati e utilizzati quattro satelliti Galileo nel contesto della fase di validazione in orbita che hanno consentito, nel marzo 2013, la prima determinazione autonoma della posizione geografica calcolata in base a segnali esclusivamente di provenienza Galileo.

EGNOS, operational since 2011, is the European system to help improve the performance of global navigation satellite systems.
EGNOS, operativo dal 2011, è il sistema europeo finalizzato a migliorare la resa dei sistemi satellitari di navigazione globale.

EGNOS improves the accuracy and the reliability of signals from existing systems by correcting signal measurement errors and by providing information about signal integrity.
EGNOS migliora l’accuratezza e l’affidabilità dei segnali dei sistemi esistenti correggendo gli errori di misurazione del segnale e fornendo informazioni sull’integrità del segnale.

TESTI PARALLELI – Dichiarazione della Commissaria UE Kristalina Georgieva sulla Giornata umanitaria mondiale 2014

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 19-08-2014

 

Statement by EU Commissioner Kristalina Georgieva on World Humanitarian Day 2014
Dichiarazione della Commissaria UE Kristalina Georgieva sulla Giornata umanitaria mondiale 2014

World Humanitarian Day is observed in memory of the victims of the attack on the United Nations’ headquarters in Baghdad in 2003 which caused the deaths of 22 people, including the UN Special Representative in Iraq Sergio Vieira de Mello.
La Giornata umanitaria mondiale celebra la memoria delle vittime dell’attentato al quartier generale dell’ONU a Baghdad nel 2003, che ha causato la morte di 22 persone, tra cui il rappresentante speciale dell’ONU in Iraq Sergio Vieira de Mello.

Kristalina Georgieva, European Commissioner for International Cooperation, Humanitarian Aid and Crisis Response, is in Iraq, where the European Commission is providing vital assistance to hundreds of thousands of civilians trapped by the fighting. She has made the following statement:
Kristalina Georgieva, Commissaria europea per la cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi, che si trova attualmente in Iraq dove la Commissione europea eroga assistenza vitale a centinaia di migliaia di civili intrappolati nei combattimenti, si è così espressa:

“World Humanitarian Day is an occasion to pay tribute to the people who risk their lives every day to help the victims of war and disasters around the world and an opportunity to highlight the humanitarian challenges we are facing.
“La Giornata umanitaria mondiale è un’occasione per rendere omaggio a coloro che rischiano la vita ogni giorno per aiutare le vittime di guerre e catastrofi in tutto il mondo e per far conoscere le sfide umanitarie che dobbiamo affrontare.

Continue reading TESTI PARALLELI – Dichiarazione della Commissaria UE Kristalina Georgieva sulla Giornata umanitaria mondiale 2014

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – Steaming with Misterduncan

In questo nuovo tipo di risorsa, realizzata da Misterduncan, assistiamo ad una vera e propria lezione di inglese britannico ma con una novità: la presenza dei sottotitoli inglesi (se dovessero essere coperti da una striscia di pubblicità, rimuovete prima la striscia cliccando sul simbolo X). In questo modo sarà possibile fare un utile esercizio di listening con la certezza di poter verificare se abbiamo capito correttamente. In alternativa, possiamo scegliere di vedere il video in modo da beneficiare dell’effetto positivo sulla comprensione e sulla memorizzazione determinato dalla contemporanea visione dei sottotitoli. Così l’inglese diventa davvero godibile e divertente (e se non capite qualche parola, indicatecelo nei commenti e vi risponderemo!).

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – Steaming with Misterduncan

TESTI PARALLELI – La Commissione europea contro le pratiche sleali nella filiera alimentare

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 15-07-2014
ento

 

European Commission to tackle unfair practices in the food supply chain
La Commissione europea contro le pratiche sleali nella filiera alimentare

The European Commission has today adopted a communication encouraging Member States to look for ways to improve protection of small food producers and retailers against the unfair practices of their sometimes much stronger trading partners.
Oggi la Commissione europea ha adottato una comunicazione che invita gli Stati membri a cercare il modo di migliorare la protezione dei piccoli produttori e dettaglianti di prodotti alimentari contro le pratiche sleali dei loro partner commerciali spesso molto più forti.

Before a food product reaches the consumer, many different market players (producers, processors, retailers, etc.) in the supply chain add to its quality and value.
Prima che un prodotto alimentare arrivi fino al consumatore, molti operatori del mercato (produttori, trasformatori, dettaglianti, ecc.) intervengono nella filiera per aggiungere qualità e valore.

Due to developments such as increased market concentration, there are very different levels of bargaining power in the relations between the players in the supply chain.
A causa di sviluppi come una maggiore concentrazione del mercato, vi sono livelli di potere negoziale molto diversi nelle relazioni tra i diversi attori della catena di approvvigionamento.

Whilst differences in bargaining powers are common and legitimate in commercial relationships, these imbalances can in some cases lead to unfair trading practices (UTPs).
Anche se le differenze nel potere contrattuale sono comuni e legittime nelle relazioni commerciali, questi squilibri possono a volte tradursi in pratiche commerciali sleali.

Continue reading TESTI PARALLELI – La Commissione europea contro le pratiche sleali nella filiera alimentare

TESTI PARALLELI – Lotta alle frodi: importanti passi avanti della politica antifrode, ma gli Stati membri devono fare di più

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 17-07-2014

 

Fighting fraud:  Major progress in anti-fraud policy but Member States must do more to combat fraud
Lotta alle frodi: importanti passi avanti della politica antifrode, ma gli Stati membri devono fare di più

Member States must step up their work to prevent, detect and report fraud affecting EU funds, according to the Commission’s annual report on the protection of financial interests (PIF report).
Secondo la relazione annuale della Commissione sulla tutela degli interessi finanziari dell’Unione, gli Stati membri devono intensificare gli sforzi per prevenire, individuare e segnalare le frodi che colpiscono i fondi UE.

The report sets out detailed recommendations on areas that national authorities should particularly focus on in this respect.
La relazione formula raccomandazioni dettagliate sugli aspetti ai quali le autorità nazionali dovrebbero prestare particolare attenzione in questo ambito.

The report finds that detected fraud in EU spending accounts for less than 0.2% of all funds.
La relazione rileva che le frodi individuate nella spesa dell’UE rappresentano meno del 0,2% di tutti i fondi.

Continue reading TESTI PARALLELI – Lotta alle frodi: importanti passi avanti della politica antifrode, ma gli Stati membri devono fare di più

TESTI PARALLELI – La Commissione europea annuncia i vincitori del concorso:“Cosa significa per voi un’UE allargata?”

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 16-07-2014

 

 

The European Commission announces the winners of the writing competition: “What does an enlarged EU mean to you?”
La Commissione europea annuncia i vincitori del concorso:“Cosa significa per voi un’UE allargata?”

Jan Getek, 15, from Poland, and Anastasia Liopetriti, 21, from Cyprus, are the winners of the writing competition entitled “What does an enlarged EU mean to you?”, organised by the European Commission.
Jan Getek, 15 anni, dalla Polonia, e Anastasia Liopetriti, 21 anni, da Cipro, sono i vincitori del concorso intitolato “Cosa significa per voi un’UE?”, organizzato dalla Commissione europea.

The contest marked the 10th anniversary of the 2004 round of EU enlargement, with the accession of ten countries to the EU.
Il concorso celebrava il decimo anniversario dell’allargamento del 2004, in cui 10 paesi hanno aderito all’UE.

Today, the EU perspective is open to Albania, Bosnia and Herzegovina, the former Yugoslav Republic of Macedonia, Iceland, Kosovo, Montenegro, Serbia and Turkey.
Oggi, la prospettiva di adesione all’UE è aperta ad Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Islanda, Kosovo, Montenegro, Serbia e Turchia.

Young people aged 15–25 from across Europe were asked to submit an article or blog on what today’s European Union of 28 Member States can learn from its past to help improve its future, as well as to reflect on what an enlarged EU means to them.
I giovani tra i 15 e i 25 anni, provenienti da tutta l’UE, sono stati invitati a presentare un articolo o un blog su ciò che oggi l’Unione europea a 28 Stati membri può imparare dal passato per migliorare il futuro, nonché riflessioni su cosa significa per loro un’UE allargata.

Over 450 entries were sent from the 28 EU Member States and from 7 candidates and potential candidates in Southeast Europe.
Sono pervenuti oltre 450 contributi dai 28 Stati membri dell’UE e dai 7 paesi candidati e potenziali candidati dell’Europa sudorientale.

Continue reading TESTI PARALLELI – La Commissione europea annuncia i vincitori del concorso:“Cosa significa per voi un’UE allargata?”

TESTI PARALLELI – La Commissaria Vassiliou annuncia che il patrimonio culturale beneficerà di un maggiore sostegno europeo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 22-07-2014

 

Commissioner Vassiliou: cultural heritage to gain from stronger European support
La Commissaria Vassiliou annuncia che il patrimonio culturale beneficerà di un maggiore sostegno europeo

Cultural heritage organisations should seize the opportunities of European Union funding programmes and policies to help address the challenges facing the sector, according to a new report by the European Commission.
Le organizzazioni che si occupano del patrimonio culturale dovrebbero cogliere le opportunità rappresentate dai programmi e dalle politiche di finanziamento dell’Unione europea per affrontare le sfide cui si trova confrontato il settore: ciò è quanto risulta da una nuova relazione presentata dalla Commissione europea.

The policy document, entitled ‘Towards an integrated approach to cultural heritage for Europe’, states that the sector is at a “crossroads” with reduced public budgets, falling participation in traditional cultural activities and diversifying potential audiences due to urbanization, globalisation and technological change.
Il documento politico, intitolato “Verso un approccio integrato al patrimonio culturale europeo”, indica che il settore si trova ad un bivio a motivo della riduzione dei bilanci pubblici, del calo della partecipazione alle attività culturali tradizionali e della diversificazione del pubblico potenziale dovuta all’urbanizzazione, alla globalizzazione e al cambiamento tecnologico.

But it also highlights opportunities for Member States and stakeholders to work more closely across borders to ensure that cultural heritage contributes more to sustainable growth and jobs.
Esso evidenzia però anche le opportunità che si offrono agli Stati membri e agli stakeholder di cooperare più strettamente in una dimensione transfrontaliera per assicurare che il patrimonio culturale rechi un contributo più sostanziale alla crescita e alla creazione di posti di lavoro.

Androulla Vassiliou, European Commissioner for Education, Culture, Multilingualism and Youth, said:
Androulla Vassiliou, Commissaria europea responsabile per l’Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù, ha affermato:

“Europe needs to maximise the intrinsic, economic and societal value of cultural heritage.
“L’Europa deve massimizzare il valore intrinseco, economico e societale del patrimonio culturale.

Continue reading TESTI PARALLELI – La Commissaria Vassiliou annuncia che il patrimonio culturale beneficerà di un maggiore sostegno europeo

TESTI PARALLELI – Misure straordinarie per aiutare i produttori di pesche e pesche noci

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 11-08-201

 

Exceptional measures to assist peach and nectarine producers
Misure straordinarie per aiutare i produttori di pesche e pesche noci

The European Commission is moving today to introduce support measures for the EU peach & nectarine sectors, notably by increasing the volumes of fruit eligible for withdrawal operations and free distribution.
La Commissione europea si attiva oggi per introdurre misure di aiuto ai settori UE delle pesche e pesche noci, segnatamente aumentando i volumi di frutta ammissibili alle operazioni di ritiro e distribuzione gratuita.

These markets have been hard hit by unfavourable weather conditions, with additional pressure now resulting from the import ban introduced by Russia.
Questi mercati sono stati duramente colpiti da condizioni climatiche avverse, e l’attuale divieto d’importazione introdotto dalla Russia ha ulteriormente aggravato la situazione.

Commenting on the move, EU Agriculture & Rural Development Commissioner Dacian Ciolo?, stated:
Commentando l’intervento, il commissario europeo per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, Dacian Ciolo?, ha dichiarato:

“Following the recent decline in prices on the peach and nectarine markets, urgent action is needed to prop up the market and I intend to act immediately.
“In seguito al recente calo dei prezzi sui mercati delle pesche e pesche noci, occorre un intervento urgente per sostenere il mercato e intendo provvedervi immediatamente.

Continue reading TESTI PARALLELI – Misure straordinarie per aiutare i produttori di pesche e pesche noci

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – SNOWY SPRINGTIME

In questo nuovo tipo di risorsa, realizzata da Misterduncan, assistiamo ad una vera e propria lezione di inglese britannico ma con una novità: la presenza dei sottotitoli inglesi (se dovessero essere coperti da una striscia di pubblicità, rimuovete prima la striscia cliccando sul simbolo X). In questo modo sarà possibile fare un utile esercizio di listening con la certezza di poter verificare se abbiamo capito correttamente. In alternativa, possiamo scegliere di vedere il video in modo da beneficiare dell’effetto positivo sulla comprensione e sulla memorizzazione determinato dalla contemporanea visione dei sottotitoli. Così l’inglese diventa davvero godibile e divertente (e se non capite qualche parola, indicatecelo nei commenti e vi risponderemo!).

LISTENING CON I SOTTOTITOLI – Learning English – SNOWY SPRINGTIME

TESTI PARALLELI – La mente controlla la materia: i ricercatori UE utilizzano il potere della mente per innescare il movimento

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
 
Data documento: 13-08-2014

 

 

Mind over matter: EU researchers use brainpower to get moving
La mente controlla la materia: i ricercatori UE utilizzano il potere della mente per innescare il movimento

Grabbing a glass or typing an email: these are some everyday gestures that are not possible for people with serious physical impairments – even though they have the will and the brainpower to do so.
Afferrare un bicchiere o scrivere una mail: questi sono gesti quotidiani che le persone con gravi disabilità fisiche non possono compiere – anche se hanno la volontà e la forza mentale per farlo.

EU-funded projects such as TOBI (Tools for Brain-Computer Interaction) are working on technologies that could greatly improve the quality of life of people such as 20-year-old Francesco or 53-year-old Jean-Luc.
I progetti finanziati dall’UE come TOBI (Tools for Brain-Computer Interaction) si incentrano su tecnologie che potrebbero migliorare sensibilmente la qualità della vita di giovani ventenni come Francesco o di Jean-Luc che ha 53 anni.

Brain-Computer Interaction has allowed them to regain control of paralysed limbs, surf the web and take ‘virtual’ walks with their thought.
L’interazione cervello-computer ha consentito loro di riprendere il controllo di arti paralizzati, navigare sul web e effettuare “passeggiate virtuali” grazie alla forza del pensiero.

“Participating in this project allowed me to see that I can still be useful to society”, wrote 53-year-old Jean-Luc Geiser, who suffered a stroke which left him completely paralysed and unable to speak.
“Partecipare a questo progetto mi ha fatto capire che posso ancora essere utile per la società”, ha scritto Jean-Luc Geiser, 53 anni, che a seguito di un ictus è rimasto completamente paralizzato e non è in grado di parlare.

Thanks to TOBI, Jean-Luc was able to communicate by typing email messages via a computer cursor controlled through his brain waves.
Grazie a TOBI, Jean-Luc ha potuto comunicare digitando email avvalendosi di un cursore azionato dalle sue onde cerebrali.

Continue reading TESTI PARALLELI – La mente controlla la materia: i ricercatori UE utilizzano il potere della mente per innescare il movimento

TESTI PARALLELI – Nuova relazione sullo stato del mercato delle telecomunicazioni dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 22-07-2014

 

 

New report on state of EU Telecommunications markets
Nuova relazione sullo stato del mercato delle telecomunicazioni dell’UE

#ConnectedContinent #broadband
#ConnectedContinent #broadband

Today the European Commission published a report on the telecommunications market and regulation in the EU. The report covers 2012 – 2013 years.
La Commissione europea ha pubblicato oggi una relazione, che copre gli anni 2012 e 2013, sul mercato e la regolamentazione delle telecomunicazioni.

The main findings of the report:
Di seguito, le principali conclusioni:

- Industry revenues again declined in 2013 but investment is beginning to grow;
- le entrate del settore sono nuovamente calate nel 2013, ma gli investimenti iniziano a crescere;

- Use of traditional telephony services is decreasing as internet (VoIP) services become increasingly popular;
- ai servizi di telefonia tradizionali si preferiscono sempre più i servizi VoIP;

Continue reading TESTI PARALLELI – Nuova relazione sullo stato del mercato delle telecomunicazioni dell’UE

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Passaparola: RianimaMI, Salviamo i nostri cuori – di Claudia Buccellati

Inglese tratto da: http://www.beppegrillo.it/eng/
Italiano tratto da: http://www.beppegrillo.it/

Creative Commons License photo credit: Greg_e 

Testi di Beppe Grillo riprodotti dal sito a norma della licenza Creative Commons

Data documento: 11-08-2014

 

 

Passaparola: RianimaMI, Salviamo i nostri cuori – di Claudia Buccellati
Passaparola – RianimaMi, let’s save our hearts, by Claudia Buccellati

“Buongiorno a tutti gli amici del Blog di Beppe Grillo.
“Good day to all the friends of Beppe Grillo’s Blog.

Sono Claudia Buccellati, e sono Presidente dell’Associazione Per il Policlinico Onlus, Associazione che è legata al nostro Ospedale più importante, che dalla metà del ’400 si occupa dei milanesi, non a caso viene chiamato la Cà Granda, l’ospedale dei milanesi.
My name is Claudia Buccellati and I am President of the Associazione Per il Policlinico Onlus, an Association that is linked to our most important hospital that has been looking after the people of Milan since the mid 1400s and it is no coincidence that it is called Cà Granda, the hospital of the Milanese people.

Quest’anno abbiamo aderito a una iniziativa del comune di Milano, insieme al produttore di defibrillatori, che si chiama Progetto RianimaMi.
This year, in conjunction with a defibrillator manufacturer, we have been taking part in an initiative called Progetto RianimaMi..(Literally the ResuscitateMe Project), set up by the Milan Municipality.

Più del 70% dei morti per arresto cardiaco avviene non in ospedale, ma fuori, moltissimi per strada.
More than 70% of deaths from cardiac arrest occur not in hospital but outside, many of them out there on the streets.

L’arresto cardiaco colpisce tutte le fasce della popolazione.
Cardiac arrest can strike members of all population groups.

Continue reading TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Passaparola: RianimaMI, Salviamo i nostri cuori – di Claudia Buccellati

TESTI PARALLELI – Finanziato dall’UE un sistema che aiuta il cervello a gestire i “big data”

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
 
Data documento: 11-08-2014

 

 

EU-funded tool to help our brain deal with big data
Finanziato dall’UE un sistema che aiuta il cervello a gestire i “big data”

Every single minute, the world generates 1.7 million billion bytes of data, equal to 360,000 DVDs.
Ogni minuto il mondo genera dati per 1,7 milioni di miliardi di byte, pari a 360,000 DVD.

How can our brain deal with increasingly big and complex datasets?
Ma in che modo il nostro cervello può gestire insiemi di dati (dataset) sempre più grandi e complessi?

EU researchers are developing an interactive system which not only presents data the way you like it, but also changes the presentation constantly in order to prevent brain overload.
I ricercatori dell’UE stanno sviluppando un sistema interattivo capace non solo di presentare le informazioni nel modo in cui desideriamo, ma anche di cambiarne regolarmente la modalità di presentazione per evitare il sovraccarico del cervello.

The project could enable students to study more efficiently or journalists to cross check sources more quickly.
Il progetto potrebbe permettere agli studenti di studiare meglio o ai giornalisti di effettuare il controllo incrociato delle fonti più rapidamente.

Several museums in Germany, the Netherlands, the UK and the United States have already showed interest in the new technology.
Diversi musei in Germania, nei Paesi Bassi, nel Regno Unito e negli Stati Uniti hanno già mostrato interesse per la nuova tecnologia.

Continue reading TESTI PARALLELI – Finanziato dall’UE un sistema che aiuta il cervello a gestire i “big data”

TESTI PARALLELI – Navi da crociera più sicure grazie alla ricerca finanziata dall’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 08-08-2014

 

 

Safer cruise ships thanks to EU-funded research
Navi da crociera più sicure grazie alla ricerca finanziata dall’UE

When choosing their summer holidays, many European opt for a cruise, or use a ferry to get where they are going.
Al momento di prendere una decisione sulle vacanze estive, molti europei optano per una crociera o prendono un traghetto per raggiungere la loro destinazione.

A very important aspect of passenger shipping is safety.
La sicurezza costituisce un aspetto molto importante del trasporto marittimo passeggeri.

Thanks to EU-funded research, evacuating large passenger ships could be even smoother and safer in future.
Grazie alla ricerca finanziata dall’UE, in futuro l’evacuazione delle grandi navi passeggeri potrebbe essere ancora più facile e sicura.

EU-funded researchers are also helping to design more stable cruise ships and ferries.
Ricercatori finanziati dall’UE stanno inoltre contribuendo alla progettazione di navi da crociera e traghetti più stabili.

The three-year LYNCEUS project, which ends in early 2015, is demonstrating how low-power wireless technologies can help localise and track people onboard ships, providing essential information in cases of evacuation, and improve overboard search and rescue.
Il progetto triennale Lynceus, che terminerà all’inizio del 2015, è la dimostrazione di come le tecnologie senza fili a basso consumo possano aiutare a localizzare e rintracciare le persone a bordo delle navi, fornendo informazioni essenziali in caso di evacuazione, e migliorare la ricerca e il salvataggio in mare.

Continue reading TESTI PARALLELI – Navi da crociera più sicure grazie alla ricerca finanziata dall’UE

TESTI PARALLELI – Riutilizzo dell’acqua in Europa – cosa ne pensi?

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 05-08-2014

 

 

Water re-use in Europe – what do you think?
Riutilizzo dell’acqua in Europa – cosa ne pensi?

Water re-use is not widespread in Europe.
Il riutilizzo dell’acqua non è una pratica diffusa in Europa.

Most wastewater from urban treatment plants is simply flushed out into rivers and lakes.
La maggior parte delle acque reflue provenienti dagli impianti di depurazione urbani viene semplicemente riversata nei fiumi e nei laghi.

But increasing re-use would help us respond to the increasing problems of water scarcity and drought, while reducing the risk of contamination from wastewater and lowering treatment costs.
Ma un maggiore riutilizzo ci aiuterebbe ad affrontare i crescenti problemi legati alla scarsità d’acqua e alla siccità, riducendo al tempo stesso i rischi di contaminazione dovuti alle acque reflue e i costi di depurazione.

Re-use of water also has a lower environmental impact than getting it from other sources such as inter-regional water transfers or desalination.
Inoltre, riutilizzare l’acqua anziché procurarsela da altre fonti, quali ad esempio il trasporto da altre regioni e la desalinizzazione, comporta anche un minore impatto ambientale.

In spite of these advantages and the considerable potential for further development, there are several reasons why the level of re-use is so low, including:
Malgrado questi vantaggi e le notevoli potenzialità di ulteriori sviluppi, vi sono diverse ragioni alla base di un così basso livello di riutilizzo, tra cui:

Continue reading TESTI PARALLELI – Riutilizzo dell’acqua in Europa – cosa ne pensi?

TESTI PARALLELI – Un progetto finanziato dall’UE aiuta a monitorare l’ambiente

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 07-08-2014

 

 

EU project helps monitor the environment around you
Un progetto finanziato dall’UE aiuta a monitorare l’ambiente

Do you want to track how much ozone, black carbon and other pollutants you are exposed to when out cycling or walking?
Volete conoscere la quantità di ozono, nero di carbonio e altre sostanze inquinanti a cui siete esposti quando vi spostate in bicicletta o a piedi?

This is possible with an app – AirProbe – combined with a small sensor box.
Ora è possibile, grazie all’applicazione mobile AirProbe combinata con una piccola scatola di sensori.

Partners from Belgium, Germany, Italy and the UK have developed this system to increase people’s awareness of their environment.
Ricercatori di Belgio, Germania, Italia e Regno Unito hanno sviluppato il sistema per accrescere la consapevolezza dei cittadini sull’ambiente che li circonda.

More than 300 people in Antwerp, Kassel, Turin and London participated in the first tests.
Oltre 300 persone ad Anversa, Kassel, Torino e Londra hanno partecipato ai primi test.

A similar app related to noise pollution – WideNoise – has already been used by more than 10,000 people and was at the centre of a study around Heathrow airport.
Un’analoga applicazione mobile per l’inquinamento acustico, WideNoise, che è già stata utilizzata da oltre 10 000 persone, è stata sperimentata nei dintorni dell’aeroporto di Heathrow.

Continue reading TESTI PARALLELI – Un progetto finanziato dall’UE aiuta a monitorare l’ambiente

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Lettera dei senatori 5 Stelle al Corriere della Sera

Inglese tratto da: http://www.beppegrillo.it/eng/
Italiano tratto da: http://www.beppegrillo.it/

Creative Commons Liense photo credit: Greg_e 

Testi di Beppe Grillo riprodotti dal sito a norma della licenza Creative Commons

Data documento: 07-08-2014

 

Lettera dei senatori 5 Stelle al Corriere della Sera
Letter from the 5 Star senators to Il Corriere della Sera

“Gentile Direttore e Gentile Aldo Cazzullo,
“Dear editor and dear Aldo Cazzullo,

nell’editoriale di ieri si rimprovera al Movimento 5 Stelle di oltrepassare il confine tra “protesta e sceneggiata”.
In yesterday’s editorial the 5 Star MoVement was castigated for having overstepped the mark separating “protest and theatricals”.

La nostra non è sterile protesta, ma una battaglia di civiltà e democrazia.
We are not merely conducting a sterile protest, but we are fighting a battle for civilisation and democracy.

Ci siamo seduti al tavolo del confronto per migliorare una legge elettorale frutto dell’accordo tra Renzi e Berlusconi.
We have taken up our seats round the table to thrash out improvements to a draft law that was the product of an agreement between Renzi and Berlusconi.

Continue reading TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Lettera dei senatori 5 Stelle al Corriere della Sera