TESTI PARALLELI – Mai così alto il numero dei siti europei che possono vantare un’eccellente qualità delle acque

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 23-05-2017

 

More European sites meet excellent bathing water quality standards than ever before
Mai così alto il numero dei siti europei che possono vantare un’eccellente qualità delle acque

More than 85% of bathing water sites monitored across Europe in 2016 met the most stringent ‘excellent’ quality standards — meaning they were mostly free from pollutants harmful to human health and the environment, according to the annual bathing water quality report published today.
Oltre l’85% dei siti di balneazione monitorati in tutta Europa nel 2016 soddisfa i requisiti più rigorosi per fregiarsi della qualifica di “eccellente”, il che significa che sono per lo più esenti da inquinanti pericolosi per la salute umana e l’ambiente, secondo la relazione annuale sulla qualità delle acque di balneazione pubblicata oggi.

 96% of bathing water sites met minimum quality requirements set out under European Union rules.
Oltre il 96% dei siti di balneazione soddisfa i requisiti di qualità minimi stabiliti dalla normativa europea.

The report from the European Commission and the European Environment Agency (EEA) confirms a positive 40-year trend of increasingly cleaner water at beaches and swimming spots across Europe.
La relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) e la Commissione europea confermano che da quarant’anni le spiagge e i siti di balneazione in tutta Europa seguono una tendenza positiva con acque sempre più pulite.

The assessment compiled analyses of water sampled at more than 21 000 coastal and inland bathing sites and gives a good indication where the best sites with the highest water quality are likely to be found this summer.
La valutazione ha riunito campioni di acqua raccolti in oltre 21 000 siti di balneazione costieri e interni e fornisce una buona indicazione dei migliori siti in cui quest’estate sia possibile trovare la migliore qualità delle acque.

Bathing water is sampled and monitored for contamination by faecal pollution from sewage or livestock.
L’acqua di balneazione è campionata e monitorata per la contaminazione fecale proveniente dalle acque reflue o dagli allevamenti.

As in recent years, the vast majority of Europe’s swimming spots can boast good quality water.
Negli ultimi anni la grande maggioranza delle zone di balneazione in Europa può vantarsi di avere acque di buona qualità.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Dialogo europeo sulle competenze e la migrazione: datori di lavoro e Commissione uniti per l’integrazione dei migranti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 23-05-2017

 

European Dialogue on Skills and Migration: Employers and Commission together for the integration of migrants
Dialogo europeo sulle competenze e la migrazione: datori di lavoro e Commissione uniti per l’integrazione dei migranti

Today, Commissioner for Migration, Home Affairs and Citizenship Dimitris Avramopoulos and Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility, Marianne Thyssen are hosting the second meeting of the European Dialogue on Skills and Migration, at the European Business Summit.
Oggi Dimitris Avramopoulos, Commissario per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, e Marianne Thyssen, Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, hanno presentato al vertice europeo delle imprese la seconda sessione del dialogo europeo sulle competenze e la migrazione.

The Commissioners officially launched the “Employers together for integration” initiative, in the presence of CEOs and other high-level representatives of several companies committed to fostering migrant integration such as IKEA, Deutsche Telekom, NCC, Accenture, B-post, Scandic hotels, ADECCO and Microsoft as well as representatives of social and economic partners.
I Commissari hanno avviato ufficialmente l’iniziativa “Datori di lavoro uniti per l’integrazione”, alla presenza di amministratori delegati e altri rappresentanti ad alto livello di varie società impegnate a promuovere l’integrazione dei migranti, come IKEA, Deutsche Telekom, NCC, Accenture, B-post, Scandic hotels, ADECCO e Microsoft, nonché di rappresentanti dei partner economici e sociali.

The initiative aims to promote employers’ efforts across the EU to support the integration of refugees and other migrants in the labour market and beyond.
L’iniziativa intende incentivare le attività dei datori di lavoro in tutta l’UE per sostenere l’integrazione dei rifugiati e di altri migranti nel mercato del lavoro e in altri settori.

Dimitris Avramopoulos, Commissioner for Migration, Home Affairs and Citizenship, said:
Dimitris Avramopoulos, Commissario per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, ha dichiarato:

“Making integration work is not just a social but an economic imperative.
“Fare dell’integrazione una realtà è un imperativo non solo sociale ma anche economico.
Continue reading

TESTI PARALLELI – A partire da oggi l’ordine europeo d’indagine penale aiuterà le autorità a combattere la criminalità e il terrorismo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 22-05-2017

 

As of today the “European Investigation Order” will help authorities to fight crime and terrorism
A partire da oggi l’ordine europeo d’indagine penale aiuterà le autorità a combattere la criminalità e il terrorismo

Today, the “European Investigation Order” enters into force.
Oggi entra in vigore la direttiva relativa all’ordine europeo d’indagine penale;

It simplifies the work of judicial authorities when they request evidence located in another EU country.
che rende più semplice per le autorità giudiziarie richiedere prove situate in un altro paese dell’UE.

For instance, if French judicial authorities are tracking terrorists hidden in Belgium, they can ask their Belgian counterparts to interrogate witnesses or conduct house searches on their behalf.
Se, ad esempio, le autorità giudiziarie francesi localizzano un terrorista nascosto in Belgio, possono chiedere ai loro omologhi belgi di interrogare testimoni o di effettuare perquisizioni domiciliari.

This new tool will simplify and speed up cross-border criminal investigations.
Questo nuovo strumento semplificherà e accelererà le indagini penali transfrontaliere.

Vera Jourová, Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality said:
Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha dichiarato:

“Criminals and terrorists know no borders.
“I criminali e i terroristi non conoscono frontiere.

Equipping judicial authorities with the European Investigation Order will help them cooperate effectively to fight organised crime, terrorism, drug trafficking and corruption.
L’ordine europeo di indagine aiuterà le autorità giudiziarie a cooperare per combattere meglio la criminalità organizzata, il terrorismo, il traffico di droga e la corruzione.
Continue reading

TESTI PARALLELI – L’UE protegge i cittadini dalla tossicità del mercurio e apre la strada ad un’azione mondiale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18-05-2017

 

EU protects citizens from toxic mercury, paves the way for global action
L’UE protegge i cittadini dalla tossicità del mercurio e apre la strada ad un’azione mondiale

Today at the UN headquarters in New York, the European Union has triggered the entry into force of the global treaty aimed at reducing exposure to mercury.
L’Unione europea ha fatto scattare oggi, presso la sede delle Nazioni Unite, l’entrata in vigore del trattato mondiale volto a ridurre l’esposizione al mercurio.

The ratification of the Minamata Convention on Mercury, confirms Europe’s leading role to protect citizens’ health and the environment around the world.
La ratifica della Convenzione di Minamata sul mercurio conferma il ruolo di primo piano dell’UE nella tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente nel mondo intero.

Upon initiative from the EU, the Minamata Convention on Mercury, the new global treaty on mercury was negotiated and concluded in 2013.
Su iniziativa dell’UE, il nuovo trattato mondiale sul mercurio, denominato Convenzione di Minamata sul mercurio, è stato negoziato e concluso nel 2013.

The EU has one of the most ambitious policies for protection against mercury.
La politica dell’UE in materia di protezione contro il mercurio è tra le più ambiziose.

However, as 40 to 80 % of mercury deposited in Europe comes from mercury emissions in other parts of the world, strong international action is needed to protect the health of our citizens.
Tuttavia, poiché tra il 40 e l’80% del mercurio accumulato in Europa proviene da emissioni la cui fonte si trova in altre parti del mondo, è necessario un intervento deciso a livello internazionale per proteggere la salute dei nostri cittadini.

Karmenu Vella, Commissioner for Environment, Fisheries and Maritime Affairs said:
Karmenu Vella, Commissario per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato:

“The new global treaty on mercury will help protect millions of people all over the world from exposure to this toxic heavy metal.
“Il nuovo trattato mondiale sul mercurio contribuirà a proteggere milioni di persone nel mondo intero dall’esposizione a questi metallo pesante tossico.
Continue reading

TESTI PARALLELI – La politica europea di vicinato riveduta: sostenere la stabilizzazione, la resilienza e la sicurezza

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 18-05-2017

 

Revised European Neighbourhood Policy: supporting stabilisation, resilience, security
La politica europea di vicinato riveduta: sostenere la stabilizzazione, la resilienza e la sicurezza

The ENP was reviewed in 2015 to respond to the new challenges of an evolving neighbourhood.
La politica europea di vicinato (PEV) è stata riesaminata nel 2015 per rispondere alle nuove sfide connesse all’evolversi della situazione nei paesi vicini all’UE.

Today’s report shows results following a new approach based on differentiation, joint ownership and flexibility.
La relazione pubblicata oggi illustra i risultati conseguiti a seguito di una nuova impostazione basata sulla differenziazione, sulla titolarità congiunta e sulla flessibilità.

The revised European Neighbourhood Policy (ENP) reinvigorated the relations between the European Union and its neighbours to the East and South, with a greater focus on stabilisation, resilience and security.
La nuova politica europea di vicinato (PEV) ha rilanciato le relazioni tra l’Unione europea e i paesi limitrofi orientali e meridionali, incentrando maggiormente l’attenzione sulla stabilizzazione, sulla resilienza e sulla sicurezza.

Today’s neighbourhood-wide Joint Report on the implementation of the European Neighbourhood Policy demonstrates that the new policy approach ensures stronger joint ownership and more flexibility by recognising different aspirations and diversity of each partner.
La relazione congiunta sull’attuazione della politica europea di vicinato, riguardante tutti i paesi della PEV e pubblicata in data odierna, dimostra come il nuovo approccio politico, prendendo atto delle differenti aspirazioni e della diversità di ciascun partner, garantisca una maggior titolarità congiunta e una maggior flessibilità.

The report is a follow-up to the European Neighbourhood review which was adopted in November 2015.
La relazione fa seguito al riesame della politica europea di vicinato adottato nel novembre 2015.

“The European Union has been investing a lot in economic development, resilience, security, democracy and the rule of law in our Eastern and Southern neighbours. :”L’Unione europea ha investito molto per promuovere lo sviluppo economico, la resilienza, la sicurezza, la democrazia e lo Stato di diritto all’interno dei nostri vicini orientali e meridionali.

One year and a half after the review of the European Neighborhood Policy, we have managed to build – in cooperation and full partnership – a tailor made approach with each and every country, to ensure it addresses the real needs and interests, for the sake of all our citizens.” said Federica Mogherini, High Representative for Foreign Affairs and Security Policy/Vice-President of the European Commission, upon publication of the joint report.
A un anno e mezzo dal riesame della politica europea di vicinato, siamo riusciti, tramite una collaborazione e un partenariato a tutti gli effetti, ad impostare un approccio su misura con ogni singolo paese, in grado di garantire una risposta alle esigenze e agli interessi reali, per il bene di tutti i cittadini europei.” ha dichiarato l’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e Vicepresidente della Commissione europea, Federica Mogherini, in occasione della pubblicazione della relazione congiunta,
Continue reading

TESTI PARALLELI – Relazione della Commissione europea sull’applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell’UE nel 2016

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18-05-2017

 

European Commission reports on the application of the Charter of fundamental rights in the EU in 2016
Relazione della Commissione europea sull’applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell’UE nel 2016

Today, the European Commission has published its annual Report on the application of the EU Charter of Fundamental Rights.
La Commissione europea ha pubblicato oggi la relazione annuale sull’applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

The report outlines the initiatives taken in 2016 by the EU to strengthen fundamental rights.
La relazione sintetizza le iniziative intraprese dall’UE nel 2016 per rafforzare i diritti fondamentali;

It also looks at how these rights were applied across a range of EU policies and in the Member States in 2016.
ed esamina come questi diritti siano stati applicati in una serie di politiche dell’Unione e negli Stati membri.

First Vice-President Frans Timmermans said:
Frans Timmermans, primo Vicepresidente della Commissione, ha dichiarato:

“The European Union is not just a market or a currency, it is first and foremost a Union of values.
“L’Unione europea non è soltanto un mercato o una valuta, ma è prima di tutto un’Unione di valori.

As guardian of the Treaties the European Commission has a special duty to uphold the fundamental rights and the rule of law throughout this Union, a responsibility which we share with all the EU’s institutions and Member States.”
In quanto custode dei trattati, la Commissione europea ha l’obbligo speciale di difendere i diritti fondamentali e lo Stato di diritto in tutta l’Unione, responsabilità che condivide con le altre istituzioni dell’UE e gli Stati membri.”
Continue reading

TESTI PARALLELI – Emissioni: la Commissione avvia una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia per la violazione della normativa UE in materia di omologazione delle automobili

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 17-05-2017

 

Car emissions:Commission opens infringement procedure against Italy for breach of EU rules on car type approval
Emissioni: la Commissione avvia una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia per la violazione della normativa UE in materia di omologazione delle automobili

The European Commission today decided to launch an infringement procedure against Italy for failure to fulfil its obligations under EU vehicle type-approval legislation with regards to Fiat Chrysler Automobiles.
La Commissione europea ha deciso oggi di avviare una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia per il mancato adempimento da parte di Fiat Chrysler Automobiles degli obblighi derivanti dalla normativa UE in materia di omologazione dei veicoli.

The Commission decided today to send a letter of formal notice asking Italy to respond to concerns about insufficient action taken regarding the emission control strategies employed by Fiat Chrysler Automobiles group (FCA).
La Commissione ha deciso in data odierna di inviare una lettera di costituzione in mora in cui chiede all’Italia di dare una risposta alle preoccupazioni circa l’adozione di misure insufficienti per quanto riguarda le strategie di controllo delle emissioni usate dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles (FCA).

Commissioner Elzbieta Bie?kowska, responsible for Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs, said:
Elzbieta Bie?kowska, Commissaria responsabile per il Mercato interno, l’industria, l’imprenditoria e le PMI, ha dichiarato:

“Car manufacturers have been treating emission tests laxly – some have even broken the law.
“I costruttori di automobili hanno prestato ben poca attenzione alle misurazione delle emissioni ed alcuni hanno persino infranto la legge.

The emissions scandal has shown that the responsibility to enforce the law and punish those who violate it can no longer be left solely to individual Member States.
Lo scandalo sulle emissioni ha dimostrato che la responsabilità di far rispettare la legge e di punire coloro che la violano non può essere lasciata esclusivamente ai singoli Stati membri.

While the European Parliament and Member States have recently made good progress on our proposal to overhaul the current system, it’s high time that they reach a final agreement.
Il Parlamento europeo e gli Stati membri hanno recentemente compiuto molti passi avanti in merito alla nostra proposta di revisione completa del sistema attuale, ma è giunto il momento di raggiungere un accordo definitivo.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Aiuti di Stato: la Commissione semplifica le regole sugli investimenti pubblici a favore di porti e aeroporti, della cultura e delle regioni ultraperiferiche

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 17-05-2017

 

State aid: Commission simplifies rules for public investment in ports and airports, culture and the outermost regions
Aiuti di Stato: la Commissione semplifica le regole sugli investimenti pubblici a favore di porti e aeroporti, della cultura e delle regioni ultraperiferiche

 European Commission has approved today new state aid rules that exempt certain public support measures for ports, airports, culture and the outermost regions from prior Commission scrutiny.
La Commissione europea ha approvato oggi nuove norme sugli aiuti di Stato che esonerano alcune misure di sostegno pubblico a favore di porti e aeroporti, della cultura e delle regioni ultraperiferiche dall’esame preliminare della Commissione.

The objective is to facilitate public investment for job creation and growth whilst preserving competition
L’obiettivo è facilitare investimenti pubblici in grado di creare posti di lavoro e stimolare la crescita, pur mantenendo la concorrenza.

 Margrethe Vestager, in charge of competition policy, said:
Margrethe Vestager, Commissaria responsabile per la Concorrenza, ha dichiarato:

“We want to ensure that companies can compete on equal terms in the Single Market – and we want to do so in the most efficient way.
“Vogliamo fare in modo che le società possano competere a condizioni paritarie nel mercato interno, e vogliamo farlo nel modo più efficace possibile.

EU state aid rules are the same for all Member States.
Le norme dell’UE sugli aiuti di Stato sono le stesse per tutti gli Stati membri.

Today’s changes will save them time and trouble when investing in ports and airports, culture and the EU’s outermost regions, whilst preserving competition.
I cambiamenti introdotti oggi risparmieranno agli Stati tempo e fatica negli investimenti per porti e aeroporti, per la cultura e le regioni ultraperiferiche dell’UE, tutelando al contempo la concorrenza.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Concessioni autostradali: la Commissione deferisce l’Italia alla Corte di giustizia dell’Unione europea

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 17-05-2017

 

Motorway concessions: Commission refers Italy to the Court of Justice of the EU
Concessioni autostradali: la Commissione deferisce l’Italia alla Corte di giustizia dell’Unione europea

The  European Commission has today decided to take Italy to the Court of Justice of the EU on the grounds that it has breached EU law;
La Commissione europea ha deciso oggi di deferire l’Italia alla Corte di giustizia dell’Unione europea per violazione del diritto dell’Unione.

by awarding an extension of a motorway concession contract without a prior call for tenders.
La violazione deriva dalla proroga di un contratto di concessione autostradale avvenuta senza previa indizione di una gara d’appalto.

The Italian authorities granted an 18-year-long extension of a concession contract to the Società Autostrada Tirrenica p.A(SAT S.p.A) company that is currently in charge of building and managing the A12 motorway Civitavecchia-Livorno.
Le autorità italiane hanno prorogato di 18 anni un contratto di concessione di cui è titolare la Società Autostrada Tirrenica p.A(SAT SpA), attualmente concessionaria della costruzione e gestione dell’autostrada A12 Civitavecchia-Livorno.

The contract was extended without a prior call for tenders.
Il contratto è stato rinnovato senza previa gara d’appalto.

The Commission considers that Italy has failed to fulfil its obligations under EU public procurement rules, especially Directive 2004/18/EC.
La Commissione ritiene che l’Italia sia venuta meno agli obblighi che le incombono in base alle norme UE in materia di appalti pubblici, in particolare in virtù della direttiva 2004/18/CE.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Agenda europea sulla sicurezza: nuovo approccio della Commissione per l’interoperabilità dei sistemi di informazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 16-05-2017

 

European Agenda on Security: Commission sets out new approach on interoperability of information systems
Agenda europea sulla sicurezza: nuovo approccio della Commissione per l’interoperabilità dei sistemi di informazione

Today, the European Commission presents the seventh report on progress made towards an effective and genuine Security Union.
Oggi la Commissione europea presenta la settima relazione sui progressi compiuti verso la creazione di un’autentica ed efficace Unione della sicurezza.

In addition to providing an update on progress made on key files, the report focuses on the ongoing work to improve information management for borders and security and sets out the Commission’s new approach towards achieving the interoperability of EU information systems for security, border and migration management by 2020.
Oltre ad aggiornare sui progressi compiuti sui principali fascicoli, la relazione si concentra sui lavori in corso per migliorare la gestione delle informazioni per le frontiere e la sicurezza, e delinea il nuovo approccio della Commissione verso l’interoperabilità dei sistemi di informazione dell’UE per la sicurezza e la gestione delle frontiere e della migrazione entro il 2020.

Following the recent global cyberattack, the report also stresses the Commission’s commitment to accelerate work to review the 2013 EU Cybersecurity Strategy in order to provide an effective response to cyber threats.
A seguito del recente attacco informatico su scala mondiale, la relazione sottolinea inoltre l’impegno della Commissione ad accelerare i lavori per riesaminare la strategia dell’UE per la cibersicurezza del 2013 al fine di fornire una risposta efficace alle minacce informatiche.

Commissioner for Migration, Home Affairs and Citizenship Dimitris Avramopoulos said:
Dimitris Avramopoulos, Commissario responsabile per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, ha dichiarato:

“The value of our security information is maximised when our systems talk to each other.
“Il valore delle nostre informazioni sulla sicurezza viene massimizzato quando i nostri sistemi dialogano tra loro.

The complex and fragmented systems we have today make us vulnerable.
La complessità e la frammentazione dei sistemi attuali ci rende vulnerabili.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Il presidente Juncker consulta il Parlamento europeo sulla nomina di Mariya Gabriel come commissaria responsabile per l’Economia e la società digitali

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 16-05-2017

 

President Juncker consults the European Parliament on Mariya Gabriel as Commissioner for the Digital Economy and Society
Il presidente Juncker consulta il Parlamento europeo sulla nomina di Mariya Gabriel come commissaria responsabile per l’Economia e la società digitali

Today, President Juncker announced his intention to allocate the Digital Economy and Society portfolio to Mariya Gabriel, the candidate for Commissioner from Bulgaria.
Oggi, il Presidente Juncker ha annunciato l’intenzione di assegnare il portafoglio dell’Economia e della società digitale a Mariya Gabriel, la candidata alla carica di commissario per la Bulgaria.

President Jean-Claude-Juncker interviewed today Mariya Gabriel, the candidate proposed by the Bulgarian Government as Commissioner to replace former Member of the Commission Kristalina Georgieva.
Il presidente Jean-Claude Juncker ha avuto oggi un colloquio con Mariya Gabriel, la candidata proposta come commissario dal governo bulgaro per sostituire l’ex membro della Commissione Kristalina Georgieva.

On this basis, President Juncker confirmed the competencies of Mariya Gabriel required under Article 17(3) of the Treaty on European Union (TEU) to become candidate for Commissioner and announced his intention to allocate the Digital Economy and Society portfolio to her.
Su tale base, il presidente Juncker ha confermato che Mariya Gabriel possiede le competenze richieste a norma dell’articolo 17, paragrafo 3, del trattato sull’Unione europea (TUE) per poter essere candidati alla carica di commissari e ha annunciato la sua intenzione di assegnarle il portafoglio per l’Economia e la società digitale.

The Commissioner for the Digital Economy and Society will support the implementation of the Digital Single Market Strategy that the European Commission adopted in May 2015 and on the basis of which it presented a mid-term review on 10 May.
La commissaria per l’Economia e la società digitali sosterrà l’attuazione della strategia per il mercato unico digitale che la Commissione europea ha adottato nel maggio 2015 e che è alla base della revisione intermedia del 10 maggio.

She will contribute to delivering a Digital Single Market helping to lay the groundwork for Europe’s digital future with pan-continental telecoms networks, digital services that cross borders and a wave of innovative European start-ups.
Essa parteciperà alla realizzazione del mercato unico digitale contribuendo a gettare le basi del futuro digitale dell’Europa incoraggiando la costituzione di reti di comunicazione su scala continentale e di servizi digitali transfrontalieri e stimolando la creazione di una moltitudine di start-up europee innovative.
Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione introduce nuove misure per combattere il bracconaggio e porre fine al commercio di avorio grezzo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 16.05.2017

 

Commission introduces new measures to fight poaching and to end trade in raw ivory
La Commissione introduce nuove misure per combattere il bracconaggio e porre fine al commercio di avorio grezzo

The European Commission is moving to end the export of old raw ivory as of 1 July, with the adoption of new guidance on the EU rules governing ivory trade.
Con l’adozione dei nuovi orientamenti relativi alle norme UE che disciplinano il commercio dell’avorio, la Commissione europea compie un ulteriore passo verso il divieto delle esportazioni di avorio grezzo antico, che entrerà in vigore a partire dal 1º luglio.

Today’s decision, foreseen in the EU Action Plan against wildlife trafficking, will help to prevent that legal ivory trade fuels international ivory trafficking, which has risen significantly over the last decade.
La decisione di oggi, prevista dal piano d’azione dell’UE contro il traffico di specie selvatiche, contribuirà a impedire che il commercio legale di avorio alimenti il traffico internazionale, che è aumentato in modo significativo nell’ultimo decennio.

The European Commission will also grant new financial support of € 2.25 million to the Secretariat of the Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora (CITES) to help with the implementation of the decisions on international wildlife trade agreed at the CITES Conference of Parties in October 2016.
La Commissione europea concederà inoltre nuovi aiuti finanziari, pari a 2,25 milioni di EUR, al Segretariato della convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione (CITES) per sostenere l’attuazione delle decisioni in materia di commercio internazionale di specie selvatiche concordate in occasione della Conferenza delle Parti della CITES dell’ottobre 2016.

Commissioner for Environment, Maritime Affairs and Fisheries, Karmenu Vella said:
Il commissario per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, Karmenu Vella, ha dichiarato:

“Fighting international ivory trafficking is a battle we can’t afford to lose.
“La lotta contro il traffico internazionale di avorio è una battaglia che non possiamo permetterci di perdere.

By ending the export of ivory tusks and other raw ivory we are living up to our responsibility.
Mettendo fine all’esportazione delle zanne e di altri prodotti di avorio grezzo ci mostriamo all’altezza delle nostre responsabilit
Continue reading

TESTI PARALLELI – Sostegno dell’UE alla Somalia

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 11-05-2017

 

EU Support for Somalia
Sostegno dell’UE alla Somalia

Political relations
Relazioni politiche

The EU is engaged in Somalia through a comprehensive approach based on active diplomacy, support for political change, improving security, development assistance and humanitarian aid.
L’UE è impegnata in Somalia con un approccio globale basato sulla diplomazia attiva, il sostegno al cambiamento politico, il miglioramento della sicurezza, l’assistenza allo sviluppo e l’aiuto umanitario.

For the period 2015-2020, the EU and EU Member States cooperation including development aid, humanitarian aid and peacekeeping operations amounts to €3.4 billion.
Per il periodo 2015-2020 la cooperazione dell’UE e degli Stati membri, compresi l’aiuto allo sviluppo, l’aiuto umanitario e le operazioni di mantenimento della pace, ammonta a 3,4 miliardi di EUR.

Somalia undertook political reforms in line with the New Deal principles for fragile states, which were agreed in 2011.
La Somalia ha avviato riforme politiche in linea con il nuovo patto per gli Stati fragili, approvato nel 2011.

The New Deal (2013-2016) has guided relations between Somalia and the EU and other international partners.
Questo patto (2013-2016) ha guidato le relazioni fra la Somalia e l’UE e altri partner internazionali.

A New Accountability and Partnership principles are expected to be renewed when a new Somali government will be in place in 2017.
Si prevede che saranno rinnovati i nuovi principi di responsabilità e partenariato, con il nuovo governo somalo che si insedierà nel 2017.

At the 2013 EU-Somalia summit, both parties endorsed the Somali Compact.
In occasione del vertice UE-Somalia svoltosi nel 2013 entrambe le parti hanno sostenuto il patto somalo.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Concentrazioni: la Commissione approva, a determinate condizioni, la fusione tra i produttori chimici Reichhold e Polynt

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 12-05-2017

 

Mergers: Commission approves merger between chemical producers Reichhold and Polynt, subject to conditions
Concentrazioni: la Commissione approva, a determinate condizioni, la fusione tra i produttori chimici Reichhold e Polynt

The European Commission has approved under the EU Merger Regulation the merger between chemical producers Reichhold (US) and Polynt (Italy).
La Commissione europea ha approvato, ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni, la fusione tra le imprese chimiche Reichhold (Stati Uniti) e Polynt (Italia);

Both produce unsaturated polyester resins, used to make reinforced plastics.
produttrici di resine poliestere insature utilizzate per la fabbricazione di plastica rinforzata.

The decision is conditional on divestment of Reichhold’s Etain plant in France.
La decisione è subordinata alla cessione dell’impianto di proprietà di Reichhold situato a Etain in Francia.

Both Reichhold and Polynt are active in the manufacturing of chemicals.
Reichhold e Polynt sono imprese attive nel settore della fabbricazione di prodotti chimici.

Both companies produce and sell unsaturated polyester resins, a critical input for many industries.
Entrambe producono e vendono resine poliestere insature, materiale essenziale per molte attività industriali.

These resins are used to make products such as cultured marble and solid surface counter tops, automotive repair putty and other products, such as bowling balls and buttons.
Tali resine sono utilizzate nella fabbricazione di prodotti quali marmi sintetici, top in superficie solida artificiale, mastici di riparazione per autoveicoli e altri prodotti, come palle da bowling e bottoni.

When combined with fiberglass or mineral fillers, the resins are resistant to corrosion and fire and used to manufacture windmill blades, as well as in the construction, marine and land transportation industries.
Se combinate con fibre di vetro o filler minerali, queste resine diventano resistenti alla corrosione e al fuoco e vengono utilizzate nella fabbricazione di pale eoliche e nei settori dell’edilizia, della marina e dei trasporti terrestri.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Previsioni economiche di primavera 2017: crescita costante all’orizzonte

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 11-05-2017

 

Spring 2017 Economic Forecast: steady growth ahead
Previsioni economiche di primavera 2017: crescita costante all’orizzonte

The European economy has entered its fifth year of recovery, which is now reaching all EU Member States.
L’economia europea è entrata ormai nel quinto anno di una ripresa che sta ora interessando tutti gli Stati membri dell’U

This is expected to continue at a largely steady pace this year and next.
e che dovrebbe proseguire a un ritmo per lo più regolare quest’anno e l’anno prossimo.

In its Spring Forecast released today, the European Commission expects euro area GDP growth of 1.7% in 2017 and 1.8% in 2018 (1.6% and 1.8% in the Winter Forecast).
Nelle previsioni economiche di primavera pubblicate oggi, la Commissione indica per la zona euro una crescita del PIL dell’1,7% nel 2017 e dell’1,8% nel 2018 (nelle previsioni d’inverno la stima era pari, rispettivamente, all’1,6% e all’1,8%).

GDP growth in the EU as a whole is expected to remain constant at 1.9% in both years (1.8% in both years in the Winter Forecast).
Per l’UE nel suo complesso, la crescita del PIL dovrebbe rimanere stabile all’1,9% per entrambi gli anni (nelle previsioni d’inverno era pari all’1,8% sia per il 2017 che per il 2018).

Valdis Dombrovskis, Vice-President for the Euro and Social Dialogue, also in charge of Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“Today’s economic forecast shows that growth in the EU is gaining strength and unemployment is continuing to decline.
“Le previsioni economiche di oggi indicano che la crescita nell’UE si sta rafforzando e che la disoccupazione continua a diminuire.

Yet the picture is very different from Member State to Member State, with better performance recorded in the economies that have implemented more ambitious structural reforms.
La situazione è però molto diversa da uno Stato membro all’altro, con risultati migliori nelle economie che hanno attuato riforme strutturali più ambiziose.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Antitrust: la Commissione pubblica la relazione finale dell’indagine settoriale sul commercio elettronico

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 10-05-2017

 

Antitrust: Commission publishes final report on e-commerce sector inquiry
Antitrust: la Commissione pubblica la relazione finale dell’indagine settoriale sul commercio elettronico

The European Commission’s final report on the e-commerce sector inquiry identifies business practices that may restrict competition. It allows the Commission to target its enforcement of EU antitrust rules in e-commerce markets and has already prompted companies to review their practices.
La relazione finale dell’indagine settoriale sul commercio elettronico della Commissione europea identifica le pratiche commerciali suscettibili di limitare la concorrenza che consente alla Commissione di applicare in modo più mirato la normativa antitrust sui mercati elettronici, ha già esortato le imprese a rivedere le loro pratiche.

Commissioner Margrethe Vestager in charge of competition policy said:
Margrethe Vestager, Commissaria responsabile per la Concorrenza, ha dichiarato:

“Certain practices by companies in e-commerce markets may restrict competition by unduly limiting how products are distributed throughout the EU. Our report confirms that.
“Alcune pratiche messe in atto dalle imprese sui mercati elettronici possono restringere la concorrenza limitando indebitamente le modalità di distribuzione dei prodotti nell’UE, come conferma la nostra relazione.

These restrictions could limit consumer choice and prevent lower prices online.
Queste restrizioni potrebbero limitare la scelta dei consumatori e impedire che si pratichino prezzi inferiori in linea.

At the same time, we find that there is a need to balance the interests of both online and ‘brick-and-mortar’ retailers. All to the benefit of consumers.
Allo stesso tempo riteniamo che sia necessario equilibrare gli interessi dei rivenditori al dettaglio in linea con quelli dei commercianti tradizionali, a beneficio dei consumatori.

Our findings help us to target the enforcement of EU competition rules in e-commerce markets”.
I risultati ottenuti ci permettono di calibrare l’applicazione delle norme dell’UE in materia di concorrenza ai mercati elettronici.”
Continue reading

TESTI PARALLELI – Mercato unico digitale:La Commissione chiede l’adozione tempestiva delle principali proposte e delinea le sfide future

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10-05-2017

 

Digital Single Market: Commission calls for swift adoption of key proposals and maps out challenges ahead
Mercato unico digitale:La Commissione chiede l’adozione tempestiva delle principali proposte e delinea le sfide future

Having  reached the middle of its mandate, the European Commission published today the mid-term review of its Digital Single Market strategy.
Dopo aver raggiunto la metà del proprio mandato, la Commissione europea ha pubblicato oggi la revisione intermedia della sua strategia per il mercato unico digitale.

It takes stock of the progress made, calls on co-legislators to swiftly act on all proposals already presented, and outlines further actions on online platforms, data economy and cybersecurity.
Essa fa il punto sui progressi compiuti, invita i colegislatori ad esprimersi rapidamente su tutte le proposte già presentate e propone nuovi interventi in materia di piattaforme online, economia dei dati e sicurezza informatica.

Since May 2015, the European Commission has delivered 35 legislative proposals and policy initiatives as announced in its Digital Single Market strategy.
Dal maggio 2015, la Commissione europea ha formulato 35 proposte legislative e iniziative politiche, come annunciato nella sua strategia per il mercato unico digitale.

The focus is now on obtaining political agreement with the European Parliament and the Council on all proposals, above all the updated EU telecoms rules which will boost investments in high-speed and quality networks, which are critical for the full deployment of the digital economy and society.
È ora urgente concludere i rispettivi accordi politici con il Parlamento europeo e il Consiglio su tutte le proposte, in particolare quelle relative alle norme UE aggiornate in materia di telecomunicazioni, che stimoleranno gli investimenti nelle reti ad alta velocità e qualità, essenziali per la completa attuazione dell’economia digitale e della società digitale.

In today’s mid-term review communication the Commission has identified three main areas where further EU action is needed:
Nella comunicazione odierna relativa alla revisione intermedia, la Commissione identifica tre ambiti principali in cui è necessaria un’azione più incisiva da parte dell’UE:

(1) to develop the European Data Economy to its full potential, (2) to protect Europe’s assets by tackling cybersecurity challenges, and (3) to promote the online platforms as responsible players of a fair internet ecosystem.
1) lo sviluppo completo delle potenzialità dell’economia dei dati europea, 2) la soluzione dei problemi della sicurezza informatica per proteggere i punti di forza dell’Europa e 3) la promozione delle piattaforme online in quanto attori responsabili di un ecosistema Internet equo.
Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione avvia la riflessione sulla gestione della globalizzazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 10-05-2017

 

Commission launches reflection on harnessing globalisation
La Commissione avvia la riflessione sulla gestione della globalizzazione

Following the Commission’s White Paper on the Future of Europe presented on 1 March, the Commission is publishing today its Reflection Paper on Harnessing Globalisation.
Dopo il Libro bianco sul futuro dell’Europa presentato il 1° marzo, la Commissione pubblica oggi il documento di riflessione sulla gestione della
globalizzazione.

Based on a fair assessment of the benefits and downsides of globalisation, today’s Paper aims to launch a debate on how the EU and its Member States can shape globalisation in a way that anticipates the future and improves the lives of Europeans.
Sulla base di una valutazione equa dei vantaggi e degli aspetti negativi della globalizzazione, il documento pubblicato oggi intende avviare il dibattito sul modo in cui l’UE e i suoi Stati membri possono orientare la globalizzazione in modo da anticipare il futuro e migliorare la vita degli europei.

Frans Timmermans, First Vice-President of the Commission, said:
Frans Timmermans, primo Vicepresidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“Globalisation is good for the European economy overall, but this means little to our citizens if the benefits are not shared fairly and more evenly.
“La globalizzazione nel complesso fa bene all’economia europea, ma, se i benefici non sono ripartiti equamente e in modo più omogeneo, non apporta niente ai nostri cittadini.

Europe must help rewrite the global rulebook so that free trade becomes fair trade.
L’Europa deve contribuire a riscrivere le regole a livello mondiale, affinché il libero commercio sia anche un commercio equo.

So that globalisation becomes sustainable and works for all Europeans.
Affinché la globalizzazione diventi sostenibile e crei benessere per tutti gli europei.

At the same time, we must focus our policies on getting people the education and skills they need to keep up with the evolution of our economies.
Al tempo stesso dobbiamo concentrare le nostre politiche sui modi per favorire l’accesso dei cittadini all’istruzione e alle competenze di cui hanno bisogno per tenere il passo con l’evoluzione delle nostre economie.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Un progetto dell’UE si propone di velocizzare di 60 minuti il passaggio negli aeroporti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 28-04-2017

 

EU project aims to speed up the passage through airports by 60 minutes
Un progetto dell’UE si propone di velocizzare di 60 minuti il passaggio negli aeroporti

60 minutes shaved off the time it takes to travel by air is an attractive proposition and one that an EU-funded project is now eagerly working on.
Ridurre di 60 minuti il tempo necessario per viaggiare in aereo è una proposta allettante e un progetto finanziato dall’UE sta lavorando perché diventi realtà.

PASSME has identified stress as the biggest bottleneck and is currently developing solutions to make airports more passenger-friendly, including new approaches to the processing of baggage.
PASSME ha determinato che l’ostacolo principale è lo stress e attualmente sta sviluppando soluzioni per rendere gli aeroporti più confortevoli per i passeggeri, includendo anche nuovi approcci per la gestione dei bagagli.

The PASSME (Personalised Airport Systems for Seamless Mobility and Experience) project is harnessing the expertise of a variety of disciplines to streamline passengers’ paths through airports:
Il progetto PASSME (Personalised Airport Systems for Seamless Mobility and Experience) usa le competenze di varie discipline per semplificare i percorsi seguiti dai passeggeri negli aeroporti:

aviation, transport, academia, design, technology, and communications are all fields the project draws upon.
aviazione, trasporti, accademia, design, tecnologia e comunicazione sono tutti i settori da cui attinge il progetto. Continue reading

TESTI PARALLELI – Nel 2017 più di 1 300 studenti di master beneficeranno di borse di studio Erasmus Mundus

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 05-05-201

 

More than 1 300 Master students to benefit from Erasmus Mundus scholarships in 2017
Nel 2017 più di 1 300 studenti di master beneficeranno di borse di studio Erasmus Mundus

1 345 students from all over the world have just received the good news that they have been awarded an EU-funded scholarship to begin studying for an Erasmus Mundus Joint Master Degree this autumn.
1 345 studenti di tutto il mondo hanno recentemente ricevuto la buona notizia di aver ottenuto una borsa di studio finanziata dall’UE per partecipare a un master congiunto Erasmus Mundus in autunno.

These scholarships will cover all the costs of their study programmes which will take them to two or more higher education institutions in pursuit of a joint or double Master’s degree.
Le borse copriranno tutti i costi dei loro programmi di studio, che li porteranno a frequentare due o più istituti di istruzione superiore per conseguire un doppio titolo o un titolo congiunto.

Most programmes last two years.
La maggior parte dei programmi ha una durata di due anni.

The 100 Erasmus Mundus Joint Master Degree programmes offering EU scholarships in 2017 cover a wide range of subjects, from astrophysics and nanotechnology to cartography and sports ethics.
I 100 programmi di master congiunto Erasmus Mundus che offrono borse di studio dell’UE nel 2017 coprono una vasta gamma di materie, dall’astrofisica alle nanotecnologie, dalla cartografia all’etica dello sport.

This year’s scholarships have been awarded to students from all six continents:
Le borse di studio di quest’anno sono state concesse a studenti provenienti da tutti e sei i continenti.

with the top five sending countries being Brazil (79), India (63), Iran (59), Bangladesh (58) and Mexico (49).
I primi cinque paesi assegnatari sono Brasile (79), India (63), Iran (59), Bangladesh (58) e Messico (49).
Continue reading