TESTI PARALLELI – Coronavirus: Gli Stati membri concordano una soluzione di interoperabilità per le applicazioni mobili di tracciamento e allerta

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 16 giugno 2020

Coronavirus: Member States agree on an interoperability solution for mobile tracing and warning apps
Coronavirus: Gli Stati membri concordano una soluzione di interoperabilità per le applicazioni mobili di tracciamento e allerta

Member States, with the support of the Commission, have agreed on a set of technical specifications to ensure a safe exchange of information between national contact tracing apps based on a decentralised architecture.
Gli Stati membri, con il sostegno della Commissione, hanno concordato una serie di specifiche tecniche volte ad assicurare lo scambio sicuro di informazioni tra le app nazionali di tracciamento dei contatti basate su un’architettura decentrata.

This concerns the vast majority of tracing apps that were already – or are about to be – launched in the EU.
Ciò riguarda la stragrande maggioranza delle app di tracciamento già lanciate nell’UE, o sul punto di esserlo.

Once the technical solution is deployed, such national apps will work seamlessly when users travel to another EU country which also follows the decentralised ghapproach.
Una volta introdotta la soluzione tecnica, tali applicazioni nazionali funzioneranno senza soluzione di continuità quando gli utenti viaggeranno in un altro paese dell’UE che applica anch’esso l’approccio decentrato.

This means an important additional step towards interoperability of mobile apps for tracing coronavirus infections, as Member States begin to lift travel restrictions across borders in time for summer vacation.
Con l’avvio, da parte degli Stati membri, della revoca delle restrizioni di viaggio a livello transfrontaliero in tempo per le vacanze estive, si compie così un ulteriore importante passo verso l’interoperabilità delle app mobili per il tracciamento delle infezioni da coronavirus.

Commissioner for Internal Market Thierry Breton said:
Thierry Breton, commissario per il Mercato interno, ha dichiarato:

“As we approach the travel season, it is important to ensure that Europeans can use the app from their own country wherever they are travelling in the EU.
“Con l’approssimarsi della stagione turistica, è importante garantire che i cittadini europei possano utilizzare l’applicazione del proprio paese ovunque si trovino in viaggio nell’UE.

Contact tracing apps can be useful to limit the spread of coronavirus, especially as part of national strategies to lift confinement measures.”
Le app di tracciamento dei contatti possono essere utili per limitare la diffusione del coronavirus, in particolare nel quadro delle strategie nazionali miranti alla revoca delle misure di confinamento.”

Commissioner for Health and Food Safety, Stella Kyriakides added:
Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha aggiunto:

“Digital technologies are crucial to alert our citizens about infection risks and break transmission chains as we reopen our societies and economies.
“Le tecnologie digitali sono essenziali per allertare i nostri cittadini in merito ai rischi di infezione e per interrompere le catene di trasmissione mentre si procede alla riapertura delle nostre società ed economie.

I call on our citizens to use them, as these technologies can only be effective if we have a critical mass of users, with interoperability of the applications across EU borders.
Invito i nostri cittadini a farne uso, poiché queste tecnologie possono essere efficaci solo se disponiamo di una massa critica di utenti e dell’interoperabilità delle applicazioni tra un paese e l’altro dell’UE.

Data security, fundamental rights and privacy protection in these digital tools will be non-negotiable.”
Non scenderemo a compromessi in materia di sicurezza dei dati, di diritti fondamentali e di tutela della vita privata in relazione a questi strumenti digitali.” Continue reading

TESI PARALLELI – Pesca sostenibile: la Commissione fa il punto sulla politica comune della pesca dell’UE e avvia una consultazione sulle possibilità di pesca per il 20

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:17 giugno 2020

Sustainable fisheries: Commission takes stock of the EU’s Common Fisheries Policy and launches consultation on the fishing opportunities for 2021
Pesca sostenibile: la Commissione fa il punto sulla politica comune della pesca dell’UE e avvia una consultazione sulle possibilità di pesca per il 2021

The Commission has published its yearly Communication on the progress of management of fish stocks in the EU, which is based on data from 2018.
La Commissione ha pubblicato la comunicazione annuale sui progressi realizzati nella gestione degli stock ittici nell’UE basata sui dati del 2018.

This year’s edition, “Towards more sustainable fishing in the EU: state of play and orientations for 2021”, reaffirms the Commission’s strong commitment to promoting fisheries that are environmentally sustainable and economically viable, and shows the EU’s progress in achieving that goal.
La comunicazione di quest’anno, “Verso una pesca più sostenibile nell’UE: situazione attuale e orientamenti per il 2021”, riafferma il forte impegno della Commissione a favore di una pesca sostenibile dal punto di vista sia ambientale che economico e mostra i progressi compiuti dall’UE per il raggiungimento di tale obiettivo.

Member States, Advisory Councils, the fishing industry, non-governmental organisations, and interested citizens are invited to take part in a public consultation and express their views on the fishing opportunities for 2021.
Gli Stati membri, i consigli consultivi, gli operatori del settore, le organizzazioni non governative e i cittadini interessati sono invitati a partecipare a una consultazione pubblica e ad esprimere il loro parere sulle possibilità di pesca per il 2021.

The Commission will be reaching out and actively listening to them over the next weeks.
La Commissione aprirà un dialogo e li ascolterà attivamente nelle prossime settimane.

Commissioner Virginijus Sinkevicius, responsible for the Environment, Oceans and Fisheries, said:
Il Commissario Virginijus Sinkevicius, responsabile per l’ambiente, gli oceani e la pesca, ha dichiarato:

“The first months of this year have been extremely challenging for the fisheries sector, but we have supported them across the EU.
“I primi mesi di quest’anno sono stati estremamente difficili per il settore della pesca, ma il nostro sostegno non gli è mai venuto a mancare in tutta l’Unione.

Sustainable fisheries, delivered through the Common Fisheries Policy, are necessary for increasing resilience and delivering the European Green Deal, in particular the recent Farm-to-Fork and EU Biodiversity Strategies.
Una pesca sostenibile, attuata nell’ambito della politica comune della pesca, è necessaria per aumentare la resilienza e realizzare il Green Deal europeo, segnatamente le recenti strategie dell’UE sulla biodiversità e “dal produttore al consumatore”.

Fisheries management in the EU has brought us good news :
La gestione della pesca nell’UE ci dà notizie incoraggianti:

we now have 50% more fish in the North East Atlantic seas than in 2003.
oggi il volume degli stock presenti nelle acque dell’Atlantico nord-orientale è superiore del 50 % a quello del 2003.

Figures also show that the large fleet segments have become very profitable over the last years and bring increases in salaries.
I dati mostrano inoltre che i grandi segmenti di flotta sono diventati molto redditizi negli ultimi anni, con un conseguente aumento dei salari.

Challenges, however, remain, for example, we need to intensify our efforts to eliminate discards.
Le sfide però non sono finite: ad esempio, dobbiamo fare di più per eliminare i rigetti.

I am counting on everyone to make an effort – Members States, industry and stakeholders.
Conto su tutti – Stati membri, operatori e portatori d’interessi – perché facciano la propria parte. Continue reading

TESTI PARALLELI – Sicurezza aerea: la Commissione adotta un nuovo elenco per la sicurezza aerea dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 2 giugno 2020

Aviation Safety: Commission adopts new EU Air Safety List
Sicurezza aerea: la Commissione adotta un nuovo elenco per la sicurezza aerea dell’UE

The European Commission today updated the EU Air Safety List, the list of airlines that are subject to an operating ban or operational restrictions within the European Union as they do not meet international safety standards.
La Commissione europea ha aggiornato oggi l’elenco per la sicurezza aerea dell’UE, vale a dire l’elenco delle compagnie aeree che sono soggette a un divieto operativo o a restrizioni operative all’interno dell’Unione europea perché non rispettano le norme internazionali di sicurezza.

The Commission wishes to ensure the highest level of air safety for all passengers travelling in the European Union.
La Commissione desidera garantire il massimo livello di sicurezza aerea per tutti i passeggeri che viaggiano nell’Unione europea.

Following today’s update, all airlines certified in Armenia have been added to the list, after further assessment of the country’s safety oversight capabilities.
A seguito dell’aggiornamento odierno tutte le compagnie aeree certificate in Armenia sono state inserite nell’elenco dopo un’ulteriore valutazione delle capacità di sorveglianza della sicurezza del paese.

This decision follows the hearings of the Armenian Civil Aviation Committee (CAC) and six Armenian air carriers.
Tale decisione è stata adottata in seguito alle audizioni del comitato per l’aviazione civile dell’Armenia e di sei vettori armeni.

In addition, the list of air carriers certified in Congo (Brazzaville), Democratic Republic of Congo, Kyrgyzstan, Libya, Nepal, and Sierra Leone has been reviewed and amended, with new carriers from these countries added, and carriers which do not exist any longer removed.
Si è inoltre proceduto alla revisione e alla modifica dell’elenco dei vettori aerei certificati nella Repubblica del Congo, nella Repubblica democratica del Congo, nel Kirghizistan, in Libia, in Nepal e in Sierra Leone; nuovi vettori di questi paesi sono stati inseriti nell’elenco, mentre ne sono stati rimossi altri che non esistono più.

Commissioner for Transport Adina Valean said:
La Commissaria per i Trasporti, Adina Valean, ha dichiarato:

“The EU Air Safety List should be used as an instrument that helps airlines and countries listed reassess and improve their flying standards.
“L’elenco per la sicurezza aerea dell’UE dovrebbe essere utilizzato come uno strumento destinato ad aiutare le compagnie aeree e i paesi che vi figurano a riesaminare e migliorare le proprie norme di aviazione.

The decision to include the Armenian carriers on the EU Air Safety List has been made based on the unanimous opinion delivered by the Air Safety Committee.
La decisione di inserire i vettori armeni nell’elenco è stata presa sulla base del parere unanime espresso dal comitato per la sicurezza aerea.

The Commission, with the assistance of the European Union Aviation Safety Agency, stands ready to cooperate and invest in Armenia to improve its aviation safety.”
La Commissione, con l’assistenza dell’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea, è pronta a cooperare e a investire in Armenia per migliorare la sicurezza aerea del paese.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Iniziativa dei cittadini europei: registrate oggi due nuove iniziative

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15 maggio 2020

European Citizens’ Initiative: Commission decides to register 2 new initiatives
Iniziativa dei cittadini europei: registrate oggi due nuove iniziative

Today, the European Commission decided to register two European Citizens’ Initiatives entitled ‘Start Unconditional Basic Incomes (UBI) throughout the EU’ and ‘Freedom to share’.
La Commissione europea ha deciso oggi di registrare due iniziative intitolate “Avviare redditi di base incondizionati in tutta l’UE” e “Libertà di condividere”.

The Commission considers that the two initiatives are legally admissible, as they met the necessary conditions.
La Commissione ritiene le due iniziative giuridicamente ammissibili in quanto soddisfano le condizioni necessarie;

The Commission has not analysed the substance of the initiatives at this stage.
ma in questa fase non ne ha ancora analizzato il merito.

‘Start Unconditional Basic Incomes (UBI) throughout the EU’
“Avviare redditi di base incondizionati in tutta l’UE”

The objective of the ECI is ‘to establish the introduction of unconditional basic incomes throughout the EU which ensure every person’s material existence and opportunity to participate in society as part of its economic policy, […] while remaining within the competences conferred to the EU by the Treaties.
L’obiettivo di questa iniziativa è “istituire redditi di base incondizionati in tutta l’UE che assicurino a ciascuno la sussistenza e la possibilità di partecipare alla società nel quadro della sua politica economica, […] restando entro l’ambito delle competenze conferite all’UE dai trattati

The organisers specify that the unconditional basic income should be ‘universal’, ‘individual’, ‘unconditional’ and ‘high enough’.
” Gli organizzatori precisano che il reddito di base incondizionato dovrebbe essere “universale”, “individuale”, “incondizionato” e “sufficiente”;

They call on the Commission to make a proposal for such unconditional basic incomes, which would reduce regional disparities.
e invitano la Commissione a presentare una proposta relativa a questo strumento che ridurrebbe le disparità regionali.

‘Freedom to share’
“Libertà di condividere”

The objective of the ECI is ‘to legalise sharing – via digital networks, for personal use and non-profit purposes – of files containing works and other material protected by copyright, related rights and sui generis database rights, with a view to striking a balance between the rights of authors and other rightholders and the universal right to science and culture.’
L’obiettivo di questa iniziativa è “legalizzare la condivisione attraverso reti digitali, per fini personali e senza scopo di lucro, di file contenenti opere e altri materiali tutelati da diritto d’autore, diritti connessi e diritto sui generis del costitutore di banche di dati, al fine di bilanciare questi diritti degli autori e degli altri titolari di diritti con il diritto alla scienza e alla cultura di chiunque.

The organisers call the Commission to amend the Directive on Copyright in the Digital Single Market (2019/790), Database Directive (96/9/EC) and Copyright Directive (2001/29/EC).
Gli organizzatori invitano la Commissione a modificare la direttiva sul diritto d’autore nel mercato unico digitale (2019/790), la direttiva sulle banche dati (96/9/CE) e la direttiva sul diritto d’autore (2001/29/CE). Continue reading

TESTI PARALLELI – Discorso della Presidente von der Leyen al Parlamento europeo sul nuovo QFP, sulle risorse proprio e sul piano per la ripresa

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 13 maggio 2020

Speech by President von der Leyen at the European Parliament Plenary on the new MFF, own resources and the Recovery Plan
Discorso della Presidente von der Leyen al Parlamento europeo sul nuovo QFP, sulle risorse proprio e sul piano per la ripresa

“Check against delivery”
“Fa fede solo il discorso pronunciato”

In the 70 years since the Schuman Declaration, Europe has been no stranger to crises and challenges.
Nei 70 anni trascorsi dalla dichiarazione Schuman, le crisi e le sfide non sono state estranee all’Europa.

In many ways, Europe’s motto has always been not only ‘united in diversity’ but also ‘united in adversity’.
Sotto molti punti di vista, da sempre il motto dell’Europa non è stato soltanto «uniti nella diversità» ma anche «uniti nell’avversità».

And today, in this time of adversity, and in response to this crisis, Europe, more than ever, needs unity, determination and ambition.
E oggi, in questo periodo di avversità, e in risposta a questa crisi l’Europa ha più che mai bisogno di unità, determinazione e ambizione.

And it is in this spirit that the Commission is working on an ambitious recovery plan for Europe – as you called for in your resolution today.
Ed è in questo spirito che la Commissione sta lavorando ad un piano ambizioso di rilancio per l’Europa, proprio come state chiedendo voi oggi nella vostra risoluzione.

Honourable Members,
Onorevoli deputati,

We all know why we need to act.
tutti noi sappiamo perché occorre agire.

And over these last few weeks, you have often heard me talk about what Europe must do.
E nel corso delle ultime settimane mi avete sentito spesso dire cosa deve fare l’Europa.

Today I want to talk to you about how it will do it.
Oggi intendo affrontare il come.

I want to set out for you the structure and the main features of the ambitious recovery plan for Europe that we are working on.
Vi voglio presentare l’architettura e le caratteristiche principali dell’ambizioso piano di rilancio per l’Europa sul quale stiamo lavorando.

But to do that, we first need to fully understand the anatomy of this very particular crisis.
Ma per procedere dobbiamo innanzitutto capire bene l’anatomia di questa crisi del tutto particolare.

We have had economic slowdowns before but we have never had an economic shutdown like in the last three months.
Abbiamo già assistito a periodi di rallentamento economico ma non abbiamo mai dovuto affrontare un blocco delle attività economiche come negli ultimi tre mesi. Continue reading

TESTI PARALLELI – Coronavirus: al via una piattaforma della Commissione per la condivisione dei dati tra i ricercatori

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:  20 aprile 2020

Coronavirus: Commission launches data sharing platform for researchers
Coronavirus: al via una piattaforma della Commissione per la condivisione dei dati tra i ricercatori

Today, the European Commission together with several partners launched a European COVID-19 Data Platform to enable the rapid collection and sharing of available research data.
La Commissione europea, in cooperazione con diversi partner, ha varato oggi una piattaforma europea di dati sulla Covid-19, per consentire una rapida raccolta e condivisione dei dati di ricerca disponibili.

The platform, part of the ERAvsCorona Action Plan, marks another milestone in the EU’s efforts to support researchers in Europe and around the world in the fight against the coronavirus outbreak.
La piattaforma, che è parte integrante del piano d’azione ERAvsCorona, costituisce un altro importante risultato dell’impegno dell’UE a sostegno dei ricercatori, in Europa e nel mondo, nella lotta contro la pandemia di coronavirus.

Mariya Gabriel, Commissioner for Innovation, Research, Culture, Education and Youth, said:
Mariya Gabriel, Commissaria responsabile per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, ha dichiarato:

“Launching the European COVID-19 Data Platform is an important concrete measure for stronger cooperation in fighting the coronavirus.
“Il varo della piattaforma europea di dati sulla Covid-19 rappresenta un’importante misura concreta per una cooperazione più incisiva nella lotta al coronavirus.

Building on our dedicated support for open science and open access over the years, now is the time to step up our efforts and stand united with our researchers.
Sulla base del sostegno specifico accordato nel corso degli anni alla scienza aperta (open science) e all’accesso libero (open access) ai dati della ricerca, è giunto il momento di intensificare gli sforzi, stando al fianco dei nostri ricercatori.

Through our joint efforts, we will better understand, diagnose and eventually overpower the pandemic.”
Con il nostro impegno congiunto riusciremo a capire meglio, a diagnosticare e, alla fine, a sconfiggere la pandemia.”

The new platform will provide an open, trusted, and scalable European and global environment where researchers can store and share datasets, such as DNA sequences, protein structures, data from pre-clinical research and clinical trials, as well as epidemiological data.
La nuova piattaforma metterà a disposizione un ambiente europeo e mondiale aperto, affidabile e scalabile, in cui i ricercatori possano conservare e condividere serie di dati, quali sequenze di DNA, strutture proteiche, dati della ricerca preclinica e delle sperimentazioni cliniche, come pure dati epidemiologici.

It is the result of a joint effort by the European Commission, the European Bioinformatics Institute of the European Molecular Biology Laboratory (EMBL-EBI)the Elixir infrastructure and the COMPARE project, as well as the EU Member States and other partners.
È il risultato di un impegno congiunto della Commissione europea, dell’Istituto europeo di bioinformatica che fa capo al Laboratorio europeo di biologia molecolare (EMBL-EBI), dell’infrastruttura Elixir e del progetto COMPARE, come pure degli Stati membri e di altri partner.

Rapid open sharing of data greatly accelerates research and discovery, allowing for an effective response to the coronavirus emergency.
La condivisione rapida e aperta dei dati consente di accelerare fortemente la ricerca e le scoperte e di reagire in modo efficace all’emergenza del coronavirus.

The European COVID-19 Data Platform is in line with the principles established in the Statement on Data Sharing in Public Health Emergency and accentuates the Commission’s commitment to open research data and Open Science, which aims at making science more efficient, reliable, and responsive to societal challenges.
La piattaforma europea di dati sulla Covid-19 è coerente con i principi stabiliti nella dichiarazione sulla condivisione dei dati in un’emergenza di sanità pubblica e rappresenta un ulteriore passo avanti nell’impegno della Commissione per dati aperti della ricerca e la promozione della scienza aperta, con l’obiettivo di rendere la scienza più efficiente, affidabile e idonea a rispondere alle sfide sociali. Continue reading

TESTI PARALLELI – Concentrazioni: la Commissione autorizza, a determinate condizioni, l’acquisizione del controllo congiunto di INWIT da parte di Telecom Italia e Vodafone

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 6 marzo 2020

Mergers: Commission clears acquisition of joint control over INWIT by Telecom Italia and Vodafone, subject to conditions
Concentrazioni: la Commissione autorizza, a determinate condizioni, l’acquisizione del controllo congiunto di INWIT da parte di Telecom Italia e Vodafone

The European Commission has approved, under the EU Merger Regulation, the proposed acquisition of joint control over INWIT by Telecom Italia and Vodafone.
La Commissione europea ha approvato, ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni, il progetto di acquisizione del controllo congiunto di INWIT da parte di Telecom Italia e Vodafone.

The approval is conditional on full compliance with a commitments package offered by Telecom Italia and Vodafone.
L’approvazione è subordinata al pieno rispetto di un pacchetto di impegni offerto da Telecom Italia e Vodafone.

Executive Vice-President Margrethe Vestager, in charge of competition policy, said:
La Vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager, Commissaria responsabile per la Concorrenza, ha dichiarato:

“Fast roll-out of 5G technology in Italy will benefit Italian consumers and businesses.
“La rapida diffusione della tecnologia 5G in Italia andrà a beneficio dei consumatori e delle imprese italiane.

Today we approve the creation of a joint venture between two mobile operators who are planning to combine their telecommunication towers to jointly achieve this objective, without compromising retail and wholesale competition.”
Oggi approviamo la creazione di una joint venture tra due operatori di telefonia mobile che intendono mettere in comune le loro torri di trasmissione per raggiungere insieme questo obiettivo senza compromettere la concorrenza sul mercato al dettaglio e all’ingrosso.”

Telecom Italia and Vodafone are both active in the provision of mobile and fixed telecommunications services to consumers and businesses in Italy.
Telecom Italia e Vodafone sono entrambe attive nella fornitura di servizi di telecomunicazione mobile e fissa a consumatori e imprese in Italia.

INWIT is a joint venture which will bring together Telecom Italia’s and Vodafone Italia’s telecommunication towers located in Italy and will rent space on these towers mainly to telecommunication operators.
INWIT è una joint venture che aggregherà le torri di trasmissione di Telecom Italia e Vodafone ubicate in Italia e affitterà spazi su queste torri principalmente ai gestori delle telecomunicazioni.

The Commission’s merger investigation
L’indagine della Commissione sulla concentrazione

The Commission found that the proposed transaction, as originally notified, would have combined under the ownership of Telecom Italia and Vodafone a very large pool of towers.
La Commissione ha rilevato che l’operazione proposta, come inizialmente notificata, avrebbe aggregato un grosso numero di torri sotto il controllo proprietario di Telecom Italia e Vodafone.

The Commission had concerns that this could:
La Commissione temeva che questa operazione avrebbe potuto: Continue reading

TESTI PARALLELI – Premiare l’eccellenza del giornalismo che tratta di sviluppo sostenibile: aperti i termini per la partecipazione al premio Lorenzo Natali 2020

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10 febbraio 2020

Rewarding excellence in sustainable development journalism: Apply today for the 2020 Lorenzo Natali Media Prize
Premiare l’eccellenza del giornalismo che tratta di sviluppo sostenibile: aperti i termini per la partecipazione al premio Lorenzo Natali 2020

Journalists covering development can apply from today for the European Commission’s Lorenzo Natali Media Prize until 15th March.
Da oggi fino al 15 marzo potranno candidarsi al premio Lorenzo Natali della Commissione europea

The Prize rewards journalists from around the globe for their online, print or audio-visual reporting of stories of human achievements and perseverance around sustainable development issues.
giornalisti di tutto il mondo che si occupano di sviluppo sostenibile raccontando online, su carta o su dispositivi audio-video storie di successo e perseveranza;

Their stories bring injustices to light and compel us to act.
storie che portano alla luce le ingiustizie e ci obbligano ad agire.

To mark the launch, Commissioner for International Partnerships, Jutta Urpilainen said:
Per l’occasione la Commissaria per i Partenariati internazionali, Jutta Urpilainen, ha dichiarato:

“Every year, the Lorenzo Natali Media Prize recognises journalists’ contribution to building more sustainable, fair and prosperous societies and speaking truth to power.
“Ogni anno il premio intitolato a Lorenzo Natali riconosce il contributo dei giornalisti alla costruzione di società più sostenibili, eque e prospere, a chi dà voce alla verità contro i potenti.

Their human stories help to shed light and search solutions to poverty, inequalities and injustices.
Le loro storie umane aiutano a gettare luce e a cercare soluzioni alla povertà, alle disuguaglianze e alle ingiustizie.

I would like to warmly encourage journalists covering sustainable development stories worldwide to apply and join the global community of winners, jury members and partners of the Lorenzo Natali Media Prize.”
Invito i giornalisti di tutto il mondo che riferiscono storie di sviluppo sostenibile a candidarsi e a entrare nella comunità mondiale dei premiati, dei membri della giuria e dei partner del premio giornalistico Lorenzo Natali.”

The overarching theme of the Lorenzo Natali Media Prize is journalism for sustainable development.
Il tema generale del premio è il giornalismo che tratta di sviluppo sostenibile.

Entries for this year’s competition should relate to international partnership issues such as, but not limited to, fighting poverty and inequalities, human rights, democracy, youth, gender equality, environment and climate change, health, technology and digitalisation.
L’edizione di quest’anno riguarderà temi di partenariato internazionale quali, ma non solo, la lotta contro la povertà e le disuguaglianze, i diritti umani, la democrazia, i giovani, la parità di genere, l’ambiente e i cambiamenti climatici, la salute, la tecnologia e la digitalizzazione.

Who can apply?
Chi può partecipare Continue reading

TESTI PARALLELI – Le preferenze commerciali incrementano le esportazioni dei paesi in via di sviluppo verso l’Unione europea

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 10-02-2020

Trade preferences boost developing countries’ exports to the European Union
Le preferenze commerciali incrementano le esportazioni dei paesi in via di sviluppo verso l’Unione europea

Exports to the European Union from developing countries using special tariff preferences under the EU’s Generalised Scheme of Preferences (GSP) reached a new high of €69 billion in 2018.
Nel 2018 le esportazioni verso l’Unione europea dai paesi in via di sviluppo che beneficiano di preferenze tariffarie speciali nel quadro del sistema di preferenze generalizzate (SPG) dell’UE hanno raggiunto un nuovo picco di 69 miliardi di €.

According to the European Commission’s report published every two years on the GSP, released today, exports to the EU from the 71 GSP beneficiary countries increased to almost €184 billion.
Secondo la relazione della Commissione europea sull’SPG che viene pubblicata ogni due anni, presentata in data odierna, le esportazioni verso l’UE dai 71 paesi beneficiari dell’SPG sono aumentate fino a raggiungere quasi 184 miliardi di €;

Nearly €69 billion of these used GSP special preferences.
di cui circa 69 miliardi di € grazie alle preferenze speciali dell’SPG.

High Representative for Foreign Affairs and Security Policy/Vice-President of the European Commission Josep Borrell said:
Josep Borrell, Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e Vicepresidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“Trade is one of the crucial tools the EU has at hand to address, support and improve human rights, labour rights and good governance, which are pillars of sustainable development, around the world.
“Il commercio è uno degli strumenti fondamentali di cui l’UE dispone per tenere in considerazione, sostenere e migliorare in tutto il mondo i diritti umani, i diritti dei lavoratori e la buona governance, che sono pilastri dello sviluppo sostenibile.

Through the EU’s Generalised Scheme of Preferences, we support developing countries to grow and advance in a sustainable way, not least when it comes to climate action.
Attraverso il sistema di preferenze generalizzate l’UE supporta i paesi in via di sviluppo affinché crescano e progrediscano in modo sostenibile, soprattutto nell’ambito dell’azione per il clima.

Our preferential trade tariffs help to take thousands out of poverty, to reduce inequalities, and to bring economic growth.”
I nostri dazi commerciali preferenziali contribuiscono a far uscire dalla povertà migliaia di persone, a ridurre le disuguaglianze e a promuovere la crescita economica.”

Commissioner for Trade Phil Hogan said:
Phil Hogan Commissario responsabile per il Commercio, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Commercio: crescita delle esportazioni UE nel primo anno di attuazione dell’accordo di partenariato economico UE-Giappone

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 31 gennaio 2020

Trade: First year of the EU-Japan Economic Partnership Agreement shows growth in EU exports
Commercio: crescita delle esportazioni UE nel primo anno di attuazione dell’accordo di partenariato economico UE-Giappone

1 February 2020 marks the first anniversary of the entry into force of the EU-Japan Economic Partnership Agreement (EPA).
Il 1° febbraio 2020 ricorre il primo anniversario dell’entrata in vigore dell’accordo di partenariato economico UE-Giappone (APE).

In the first ten months following the implementation of the agreement, EU exports to Japan went up by 6.6% compared to the same period the year before.
Nei primi dieci mesi di attuazione dell’accordo le esportazioni dell’UE verso il Giappone sono aumentate del 6,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente;

This outperforms the growth in the past three years, which averaged 4.7% (Eurostat data).
un risultato migliore in confronto alla crescita media degli ultimi tre anni, pari al 4,7% (dati Eurostat.)

Japanese exports to Europe grew by 6.3% in the same period.
Nello stesso periodo le esportazioni giapponesi verso l’Europa sono aumentate del 6,3%.

Commissioner for Trade Phil Hogan commented:
Phil Hogan, Commissario per il Commercio, ha dichiarato:

“The EU-Japan trade agreement is benefitting citizens, workers, farmers and companies in Europe and in Japan.
“L’accordo commerciale UE-Giappone è vantaggioso per i cittadini, i lavoratori, gli agricoltori e le aziende di Europa e Giappone.

Openness, trust and a commitment to established rules help deliver sustainable growth in trade.
L’apertura, la fiducia e l’impegno a rispettare norme stabilite sono elementi che contribuiscono a una crescita sostenibile degli scambi.

The EU is and will continue to be the largest and most active trading block in the world.
L’UE è e continuerà ad essere il blocco commerciale più grande e più attivo al mondo;

The EU is a trusted bilateral partner to more than 70 countries, with whom we have the biggest trading network in the world.”
ed è un partner bilaterale fidato per oltre 70 paesi, con i quali abbiamo costituito la più grande rete commerciale del mondo.”

Certain sectors have seen even stronger export growth over the same period:
Nello stesso periodo alcuni settori hanno registrato una crescita delle esportazioni ancora più marcata: Continue reading

TESTI PARALLELI – Estendere la durata di conservazione degli alimenti con i nanomateriali

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: ultimo aggiornamento 20 dicembre 2019

Extending food shelf life with nanomaterials
Estendere la durata di conservazione degli alimenti con i nanomateriali

An EU-funded initiative has successfully demonstrated its novel packaging solution that proposes the use of nanotechnology-based active antimicrobial films.
Un’iniziativa finanziata dall’UE ha dimostrato con successo la propria innovativa soluzione di imballaggio, che propone l’impiego di pellicole antimicrobiche attive basate sulla nanotecnologia.

INDUSTRIAL TECHNOLOGIES
TECNOLOGIE INDUSTRIALI

Scientific advances
Progressi scientifici

When was the last time you were tempted by luscious cherries at your supermarket or saw that your favourite brand of packaged bread was on sale and you greedily bought too much?
Quando è stata l’ultima volta in cui siete stati tentati di acquistare delle invitanti ciliegie al supermercato o avete visto la vostra marca preferita di pane confezionato in vendita, e ne avete avidamente comprato troppo?

You likely had to throw away most of them because they had gone off.
Probabilmente, avete dovuto buttarne via la maggior parte perché sono andati a male.

What if the shelf lives of such products could be extended?
E se la durata di conservazione di questi prodotti potesse essere estesa?

The EU-funded NanoPack has done exactly that.
Il progetto NanoPack, finanziato dall’UE, ha raggiunto proprio tale scopo.

Its nanotechnology-based packaging solution was successfully tested for several food items and the results were demonstrated at a conference.
La sua soluzione di imballaggio basata sulla nanotecnologia è stata collaudata con successo per diversi alimenti e i risultati sono stati dimostrati a una conferenza.

A press release on the project website notes that NanoPack conducted “a series of antimicrobial efficacy tests in different sites that proved NanoPack’s novel film’s ability to extend the shelf life of a series of perishable goods.
Un comunicato stampa pubblicato sul sito web del progetto sottolinea che NanoPack ha condotto «una serie di test sull’efficacia antimicrobica in diversi siti, dimostrando la capacità dell’innovativa pellicola sviluppata da NanoPack di estendere la durata di conservazione di svariate merci deperibili».

The tests showed that their packaging prevented the growth of mould in bread by at least 3 weeks.
I test hanno mostrato che l’imballaggio impediva la crescita di muffa nel pane per almeno 3 settimane;

It also extended the sealability of fresh cherries and shelf life of yellow cheese by 40 % and 50 %, respectively.
che ampliava la qualità di sigillatura delle ciliegie fresche del 40 % e che estendeva la durata di conservazione del formaggio cheddar del 50 %. Continue reading

TESTI PARALLELI – Riutilizzo dell’acqua: la Commissione accoglie con favore l’accordo provvisorio sulle prescrizioni minime per il riutilizzo dell’acqua in agricoltura

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 03-12-2019

Water reuse: Commission welcomes the provisional agreement on minimum requirements for water reuse in agriculture
Riutilizzo dell’acqua: la Commissione accoglie con favore l’accordo provvisorio sulle prescrizioni minime per il riutilizzo dell’acqua in agricoltura

The new rules, proposed by the Commission in May 2018, will set out harmonised minimum water quality requirements for the safe reuse of treated urban wastewaters in agricultural irrigation.
Le nuove norme, proposte dalla Commissione nel maggio 2018, stabiliranno prescrizioni minime armonizzate riguardanti la qualità delle acque per un riutilizzo sicuro delle acque reflue urbane trattate nell’irrigazione agricola.

Commissioner for the Environment, Oceans and Fisheries, Virginijus Sinkevicius, said:
Virginijus Sinkevicius, Commissario responsabile per l’Ambiente, gli oceani e la pesca, ha dichiarato:

“With this provisional agreement, we are equipping the EU with a powerful tool to tackle some of the challenges posed by climate change.
“Questo accordo provvisorio fornisce all’UE un potente strumento per affrontare alcune delle sfide imposte dai cambiamenti climatici.

Together with water savings and efficiency measures, the use of reclaimed water in the agriculture sector can play an important part in addressing water stress and drought, while fully guaranteeing the safety of our citizens”.
Insieme alle misure su risparmio ed efficienza idrica, l’utilizzo di acque depurate nel settore agricolo può svolgere un ruolo importante per combattere lo stress idrico e la siccità, assicurando contemporaneamente la piena sicurezza dei nostri cittadini”.

Currently, the practice of water reuse is established in only few Member States and it is deployed much below its potential.
Attualmente la pratica del riutilizzo dell’acqua è attiva solo in pochi Stati membri ed è sfruttata molto al di sotto del suo potenziale.

The newly agreed rules will facilitate and stimulate the uptake of this beneficial practice, which can ensure a more predictable supply of clean water for the EU farmers and help them to adapt to climate change and mitigate its impacts.
Le nuove norme concordate faciliteranno e incoraggeranno l’adozione di questa pratica positiva che può assicurare un approvvigionamento più prevedibile di acqua pulita agli agricoltori dell’UE, aiutandoli ad adattarsi ai cambiamenti climatici e a mitigarne gli effetti.

By setting minimum requirements, the new rules will ensure the safety of the practice and increase citizens’ confidence in agricultural produce in the internal EU market.
Grazie alle prescrizioni minime le nuove norme assicureranno la sicurezza della pratica e rafforzeranno la fiducia dei cittadini nei prodotti agricoli sul mercato interno dell’UE.

This harmonised approach will also facilitate the smooth functioning of the internal market for agricultural produce and create new business opportunities for operators and technology providers.
Si tratta di un approccio armonizzato che faciliterà anche il corretto funzionamento del mercato interno per i prodotti agricoli e creerà nuove opportunità commerciali per operatori e fornitori di tecnologia.

Under the new legislation, treated urban wastewaters, which have already undergone certain treatments under the rules of the Urban Wastewater Treatment Directive, would be subjected to further treatment to meet the new minimum quality parameters and thus become suitable for use in agriculture.
In base alla nuova legislazione le acque reflue urbane trattate, che sono già state sottoposte ad alcuni trattamenti ai sensi delle norme della direttiva sul trattamento delle acque reflue urbane, saranno sottoposte a un ulteriore trattamento per soddisfare i nuovi parametri minimi applicabili alla qualità ed essere quindi utilizzabili in agricoltura. Continue reading

TESTI PARALLELI – Giornata per la parità retributiva: dichiarazione congiunta del primo Vicepresidente Timmermans e delle Commissarie Thyssen e Jourová

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 31-10-2019

Equal Pay Day: Joint Statement by First Vice-President Timmermans and Commissioners Thyssen and Jourová
Giornata per la parità retributiva: dichiarazione congiunta del primo Vicepresidente Timmermans e delle Commissarie Thyssen e Jourová

Women in the European Union still earn on average 16% less than men, a slight improvement from last year’s 16.2%.
Nell’Unione europea le donne guadagnano ancora, in media, il 16% meno degli uomini, con un lieve miglioramento rispetto al 16,2% dello scorso anno.

This year the European Equal Pay Day falls on 4 November.
Quest’anno la Giornata europea per la parità retributiva si celebra il 4 novembre;

It marks the day when women symbolically stop getting paid compared to their male colleagues for the same job.
ossia il giorno in cui simbolicamente le donne smettono di essere pagate rispetto ai loro colleghi uomini per lo stesso lavoro.

Ahead of this symbolic day, First Vice-President Frans Timmermans, Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility Marianne Thyssen and Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality Vera Jourová stated:
In vista di questa giornata simbolica, il primo Vicepresidente Frans Timmermans, Marianne Thyssen, Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, e Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, hanno dichiarato:

“It is 60 years since the equal pay principle was written into the European Treaties, and yet women across Europe still don’t see the laws matching the reality of their daily lives.
“Sono trascorsi sessant’anni dal momento in cui il principio della parità retributiva è stato iscritto nei trattati europei, ma ancora oggi queste norme non corrispondono alla realtà quotidiana delle donne di tutta l’Europa.

European women still work for two months for free compared to their male colleagues and the progress is too slow.
Le donne europee continuano a lavorare per due mesi gratuitamente rispetto ai loro colleghi uomini e i progressi sono troppo lenti.

While we have made some steps in the right direction in the past five years, more needs to be done and faster.
Nonostante i passi in avanti compiuti negli ultimi cinque anni, dobbiamo fare di più e più
velocemente.

Our citizens expect us to do better.
I nostri cittadini si aspettano di più da noi.

Nine out of ten Europeans – women and men – think that it is unacceptable that women are paid less than men for the same job.
Nove europei su dieci, donne e uomini, ritengono inaccettabile che le donne siano pagate meno degli uomini per lo stesso lavoro.

Knowledge is power, and therefore, the more we can improve transparency around the underlying causes of the pay gap, the better we will be able to tackle it.
La conoscenza è potere: più aumentiamo la trasparenza delle cause alla base del divario retributivo meglio riusciremo a sormontarlo.

The pay transparency is important, so we can detect cases of pay discrimination and the employees and customers can draw their own conclusions and take action.
La trasparenza delle retribuzioni è importante per individuare i casi di discriminazione retributiva e far sì che i lavoratori e i clienti possano trarre le loro conclusioni e agire di conseguenza. Continue reading

TESTI PARALLELI – Scudo UE-USA per la privacy: il terzo riesame registra con soddisfazione i progressi compiuti e indica le misure da prendere per migliorare ulteriormente

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 23-10-2019

EU-U.S. Privacy Shield: Third review welcomes progress while identifying steps for improvement
Scudo UE-USA per la privacy: il terzo riesame registra con soddisfazione i progressi compiuti e indica le misure da prendere per migliorare ulteriormente

Today the European Commission publishes its report on the third annual review of the functioning of the EU-U.S. Privacy Shield.
La Commissione europea pubblica oggi la sua relazione sul terzo riesame annuale del funzionamento dello scudo UE-USA per la privacy.

The report confirms that the U.S. continues to ensure an adequate level of protection for personal data transferred under the Privacy Shield from the EU to participating companies in the U.S.
La relazione conferma che gli USA continuano a garantire un livello adeguato di protezione dei dati personali trasferiti nell’ambito dello scudo per la privacy dall’UE verso le imprese partecipanti negli USA.

Since the second annual review, there have been a number of improvements in the functioning of the framework, as well as appointments to key oversight and redress bodies, such as the Privacy Shield Ombudsperson.
In seguito al secondo riesame annuale sono stati introdotti diversi miglioramenti nel funzionamento del quadro e sono stati nominati i responsabili delle principali autorità di supervisione e di ricorso, come il mediatore dello scudo per la privacy.

Being in the third year of the Shield’s operation, the review focused on the lessons learnt from its practical implementation and day-to-day functionality.
Poiché lo scudo è già al terzo anno di funzionamento, il riesame si è concentrato su quanto appreso dalla sua attuazione pratica e dalle sue operazioni quotidiane.

Today there are about 5,000 companies participating in this EU-U.S. data protection framework.
Attualmente circa 5.000 imprese partecipano a questo quadro di protezione dei dati UE-USA.

Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality, Vera Jourová, stated:
Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha dichiarato:

“With around 5,000 participating companies, the Privacy Shield has become a success story.
“Con la partecipazione di circa 5.000 imprese, lo scudo per la privacy si è dimostrato un successo.

The annual review is an important health check for its functioning.
Il riesame annuale è uno strumento importante per accertare il suo funzionamento.

We will continue the digital diplomacy dialogue with our U.S. counterparts to make the Shield stronger, including when it comes to oversight, enforcement and, in a longer-term, to increase convergence of our systems.”
Porteremo avanti il dialogo sulla diplomazia digitale con le nostre controparti statunitensi per potenziare lo scudo, anche per quanto riguarda la supervisione, l’applicazione e, a lungo termine, una maggiore convergenza dei nostri sistemi.”

Among the improvements, the third review notes that the U.S. Department of Commerce is ensuring the necessary oversight in a more systematic manner by, for example, carrying out monthly checks of a sample of companies to verify compliance with Privacy Shield principles.
Fra i miglioramenti, il terzo riesame rileva che il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti garantisce una supervisione più sistematica, per esempio effettuando controlli mensili su un campione di imprese per verificare il rispetto dei principi dello scudo per la privacy.

Enforcement action has improved with the Federal Trade Commission taking enforcement action related to the Privacy Shield in seven cases.
La Commissione federale del commercio ha migliorato l’azione di contrasto nei confronti delle violazioni dello scudo per la privacy intervenendo in 7 casi. Continue reading

TESTI PARALLELI – Uso efficace dei dati pubblici aperti per trasformare la vita dei cittadini anziani europei

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: Ultimo aggiornamento 5 settembre 2019

Effective use of open government data to transform the lives of Europe’s elderly citizens
Uso efficace dei dati pubblici aperti per trasformare la vita dei cittadini anziani europei

Public services across the EU are increasingly online only.
In tutta l’UE, i servizi pubblici sono sempre più solo online.

However, with less internet access than their younger counterparts and higher levels of computer-illiteracy, older citizens needs aren’t always taken into account.
Tuttavia, le esigenze dei cittadini più anziani, che hanno un accesso a Internet inferiore rispetto alle loro controparti più giovani e livelli più elevati di analfabetismo informatico, non sempre sono prese in considerazione.

The Mobile-Age project helped public administrators develop services to better suit their specific needs.
Il progetto Mobile-Age ha aiutato gli amministratori pubblici a sviluppare servizi per soddisfare meglio le loro esigenze specifiche.

Senior citizens are predicted to make up 28 % of Europe’s population by 2020.
Si prevede che gli anziani costituiranno il 28 % della popolazione europea entro il 2020.

But when it comes to technological innovation, Europe’s senior citizens are often marginalised.
Tuttavia, per quanto riguarda l’innovazione tecnologica, i cittadini anziani europei sono spesso emarginati.

The result is a higher risk of isolation from society, for swathes of the population, both physically and socially.
Il risultato, per alcune fasce della popolazione, è un rischio maggiore di isolamento dalla società, a livello sia fisico che sociale.

The Mobile-Age project sought to tackle this growing issue by providing a basis for the development of digital services focused on Europe’s elderly residents and designed with their help, too.
Il progetto Mobile-Age ha cercato di affrontare questo problema crescente fornendo una base per lo sviluppo di servizi digitali incentrati sugli anziani residenti in Europa e progettati anche con il loro aiuto.

The app platform lets public service providers understand and create innovative new experiences for elder members of society, and third-party software developers design new information services and integrate them into the local communities.
La piattaforma consente ai fornitori di servizi pubblici di comprendere e creare nuove esperienze innovative per i membri più anziani della società e agli sviluppatori di software di terze parti di progettare nuovi servizi di informazione da integrare all’interno delle comunità locali.

Feedback has been positive from the case studies, and the Mobile-Age team hopes the results will feed into respective national policies regarding public services and the elderly.
Il riscontro dai casi di studio è stato positivo e il team di Mobile-Age spera che i risultati si inseriscano nelle rispettive politiche nazionali in materia di servizi pubblici e anziani.

The end goal of the project was to develop a transferable model, one that could be easily implemented and built upon in cities across the European Union.
L’obiettivo finale del progetto era lo sviluppo di un modello trasferibile, che potesse essere facilmente implementato e sviluppato nelle città dell’Unione Europea. Continue reading

TESTI PARALLELI – Come affrontare la violenza di genere tra gli adolescenti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento (ultimo aggiornamento): 13 agosto 2019

How to tackle gender violence among teens
Come affrontare la violenza di genere tra gli adolescenti

A study has explored how boys with violent attitudes appeal to some teenage girls, affecting their socialisation processes.
Uno studio ha esplorato come i ragazzi con atteggiamenti violenti attraggono alcune ragazze adolescenti, influenzando i loro processi di socializzazione.

This could be a risk factor for gender violence victimisation.
Tale atteggiamento potrebbe essere un fattore di rischio per la vittimizzazione della violenza di genere.

SOCIETY
SOCIETÀ

It’s estimated that 1 in 3 women worldwide has experienced physical and/or sexual violence at some point in their lifetime, mostly by an intimate partner.
Si stima che 1 donna su 3 in tutto il mondo abbia subito violenza fisica e/o sessuale ad un certo punto della propria vita, per lo più da parte del proprio partner.

According to a survey by the European Union Agency for Fundamental Rights, 1 in 5 women in the 28 Member States has experienced physical and/or sexual violence from either a current or previous partner.
Secondo un’indagine dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali, 1 donna su 5 nei 28 Stati membri ha subito violenza fisica e/o sessuale dal partner attuale o da uno precedente.

Moreover, a report by the United Nations Office on Drugs and Crime revealed that over a third (30 000) of the women intentionally killed in 2017 were killed by their current or former intimate partner.
Inoltre, un (rapporto dell’Ufficio delle Nazioni Unite sulla droga e il crimine ha rivelato che oltre un terzo (30.000) delle donne uccise intenzionalmente nel 2017 sono state uccise dal loro attuale o ex compagno.

Such figures show that despite global efforts, violence against women continues.
Tali cifre dimostrano che, nonostante gli sforzi globali, la violenza contro le donne continua.

More research is needed to better explain its underlying factors.
Sono necessarie ulteriori ricerche per spiegarne meglio i fattori soggiacenti.

A study that was supported by the EU-funded FREE_TEEN_DESIRE project has analysed young female adolescents’ perceptions of violent or non-violent profiles of boys and of sexual attraction.
Uno studio sostenuto dal progetto FREE_TEEN_TEEN_DESIRE, finanziato dall’UE, ha analizzato la percezione che le giovani adolescenti hanno dei ragazzi dai profili violenti o non violenti e dell’attrazione sessuale. Continue reading

TESTI PARALLELI – Un nuovo studio offre speranza alle persone affette da dolore cronico

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento (ultimo aggiornamento: 14 agosto 2019)

New study offers hope for people suffering from chronic pain
Un nuovo studio offre speranza alle persone affette da dolore cronico

Researchers have identified a protein that can help develop a cure for pain caused by nerve injury or disease.
Alcuni ricercatori hanno identificato una proteina che può aiutare a sviluppare una cura per il dolore provocato da lesioni o malattie nervose.

HEALTH
SALUTE

Persistent pain, particularly neuropathic pain (NP), is a major health problem triggered by damage to or malfunction of the nervous system or by chronic diseases such as diabetes and multiple sclerosis.
Il dolore persistente, in particolare il dolore neuropatico (DN), è un grave problema di salute innescato da danni o disfunzioni del sistema nervoso o da malattie croniche quali il diabete e la sclerosi multipla.

NP is seen as a sizeable economic and social burden, with a prevalence of up to 10 % in the general population according to some estimates.
Il DN viene visto come un importante onere economico e sociale, con una prevalenza fino al 10 % nella popolazione generale secondo alcune stime.

Current treatments for this condition are unsatisfactory and commonly associated with side effects.
I trattamenti attuali per questa condizione sono insoddisfacenti e comunemente associati a effetti collaterali.

Partially supported by the EU-funded PAINCAGE project, scientists have shown that sortilin, a protein expressed on the surface of nerve cells, plays a significant role in pain development in laboratory mice.
Parzialmente supportati dal progetto PAINCAGE, finanziato dall’UE, gli scienziati hanno dimostrato che la sortilina, una proteina espressa sulla superficie delle cellule nervose, svolge un ruolo significativo nello sviluppo del dolore nei topi di laboratorio.

This could also be the case in humans, according to a study that was published in the journal ‘Science Advances’.
Secondo uno studio pubblicato sulla rivista «Science Advances», ciò potrebbe accadere anche negli esseri umani.

“In conclusion, our experiments have unraveled that blocking ligand binding to spinal sortilin impairs development of neuropathic pain following peripheral nerve injury.”
«In conclusione, i nostri esperimenti hanno svelato che il blocco del legame del ligando con la sortilina spinale pregiudica lo sviluppo di dolore neuropatico a seguito di una lesione di un nervo periferico».

According to a news item on the website of project partner Aarhus University, such chronic pain could lead to sensations like burning, stinging, freezing and stabbing.
Secondo una notizia pubblicata sul sito web dell’Università di Aarhus, partner di progetto, un tale dolore cronico potrebbe portare a sensazioni quali bruciore, pizzicore, congelamento e dolore lancinante. Continue reading

TESTI PARALLELI – Aggiornamento su FUSION: se «il denaro è la radice di ogni male», qual è l’alternativa?

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento (ultimo aggiornamento): 1 agosto 2019

Catching up with FUSION: If ‘money is the root of all evil’, what’s the alternative?
Aggiornamento su FUSION: se «il denaro è la radice di ogni male», qual è l’alternativa?

Economic growth is ever-increasingly driven by financial markets as we move away from a productivity-based model of capitalism.
Nel contesto odierno di allontanamento da un modello capitalista basato sulla produttività, la crescita economica è sempre più trainata dai mercati finanziari.

Where once finance was a tool used to provide capital for producers, it has become a means to an end for speculators cashing in on private and public debt along with fluctuations in currency valuations.
La finanza, che un tempo rappresentava uno strumento utilizzato per fornire capitali ai produttori, è ora diventata un mezzo volto al raggiungimento di un fine per gli speculatori che si approfittano del debito privato e pubblico e delle fluttuazioni nel valore delle valute.

This basis for national economic growth is unstable and the resulting profits, unequitable.
La base della crescita economica nazionale è instabile e i conseguenti profitti non adeguatamente proporzionati.

One year on from featuring in REU75, we get back in touch with Dr Matilde Massó, Associate Professor at Coruña University (Spain);
Un anno dopo aver presentato il suo lavoro su REU75, ci siamo rimessi in contatto con la dott.ssa Matilde Massó, professoressa associata presso l’Università di Coruña (Spagna);

to see how her research under FUSION (The effects of financial capital accumulation on employment and wealth distribution), undertaken with the support of the Marie Sklodowska-Curie programme, has evolved and what new insights she has gained since last we spoke with her.
per esaminare l’evoluzione della sua ricerca nell’ambito del progetto FUSION (The effects of financial capital accumulation on employment and wealth distribution), intrapresa con il sostegno del programma Marie Sklodowska-Curie, e per scoprire le nuove comprensioni da lei maturate dall’ultima volta che l’abbiamo intervistata.

In Dr Massó’s opinion, economic instability is an inherent feature of capitalism, leading to noticeable fluctuations of economic outcomes.
Secondo la dott.ssa Massó, l’instabilità economica è una caratteristica intrinseca del capitalismo, il che origina visibili fluttuazioni nei risultati finanziari.

“High levels of public indebtedness in Europe, and the commercial crisis of USA with China and Mexico, are important factors that will affect the growth of the global economy.
«Elevati livelli di indebitamento pubblico in Europa e la crisi commerciale degli Stati Uniti con la Cina e il Messico sono importanti fattori che influenzeranno la crescita dell’economia globale.

It is worth remembering that most financial crises follow self-fulfilling mechanisms.
Vale la pena ricordare che la maggior parte delle crisi finanziarie segue meccanismi che si autoavverano. Continue reading

TESTI PARALLELI – Soluzioni intelligenti per gli edifici a risparmio energetico del futuro

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento (ultimo aggiornamento): 23 luglio 2019

Smart solutions for tomorrow’s energy-efficient buildings
Soluzioni intelligenti per gli edifici a risparmio energetico del futuro

EU-funded researchers have developed a cloud-based platform to reduce energy use in buildings and battery energy storage systems to benefit end users and utility providers.
Un team di ricercatori finanziati dall’UE ha sviluppato una piattaforma basata su cloud volta a ridurre il consumo energetico negli edifici e nei sistemi di stoccaggio dell’energia a batterie, a beneficio degli utenti finali e dei fornitori di servizi.

CLIMATE CHANGE AND ENVIRONMENT
CAMBIAMENTO CLIMATICO E AMBIENTE

DIGITAL ECONOMY
ECONOMIA DIGITALE

Climate change is driving Europe to transform its energy sector.
I cambiamenti climatici stanno spingendo l’Europa a trasformare il suo settore energetico.

As we transition from a fossil-based to a zero-carbon economy in the next few decades, we will use more renewable energy, and the electricity we generate won’t come from a central plant.
Durante il passaggio da un’economia basata sui combustibili fossili a un’economia a emissioni zero nei prossimi decenni, useremo più energia rinnovabile e l’elettricità generata non deriverà da un impianto centrale.

Instead, it will come from multiple, decentralised renewable energy sources that are near to load demands.
Invece, arriverà da più fonti di energia rinnovabile decentralizzate che sono vicine alle richieste di elettricità.

But is the existing networking capable of hosting this increase in capacity?
Ma i collegamenti in rete esistenti sono in grado di ospitare questo aumento di capacità?

And how would the electrical grids of the future work?
E come funzionerebbero le reti elettriche del futuro?

To answer these questions, the EU-funded inteGRIDy project is running 10 pilot schemes in 8 European countries.
Per rispondere a queste domande, il progetto inteGRIDy, finanziato dall’UE, sta portando avanti 10 studi pilota in 8 paesi europei.

Launched in 2017, the project’s focus is on electricity demand response, enhancing the operation of the distribution grid, energy storage and the smart integration of electric vehicles.
Lanciato nel 2017, il progetto si concentra sulla risposta alla domanda di elettricità, migliorando il funzionamento della rete di distribuzione, lo stoccaggio di energia e l’integrazione intelligente dei veicoli elettrici. Continue reading

TESTI PARALLELI – Trattative commerciali UE-USA: accordo storico sul reciproco riconoscimento dei prodotti farmaceutici

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:11-07-2019

EU-U.S. trade talks: milestone reached in mutual recognition on pharmaceuticals
Trattative commerciali UE-USA: accordo storico sul reciproco riconoscimento dei prodotti farmaceutici

Today, the European Union and the United States delivered on a significant element of the Joint Statement agreed by Presidents Juncker and Trump in July 2018.
L’Unione europea e gli Stati Uniti hanno raggiunto oggi un accordo su un elemento importante della dichiarazione congiunta dei presidenti Juncker e Trump del luglio 2018.

The positive transatlantic trade agenda established in the Joint Statement includes a commitment from both sides to reduce barriers and increase trade in a range of sectors, including pharmaceuticals.
Il programma positivo per il commercio transatlantico delineato nella dichiarazione congiunta comprende l’impegno di entrambe le parti a ridurre gli ostacoli e aumentare gli scambi in una serie di settori, tra cui quello dei prodotti farmaceutici.

The recognition today by the U.S. Food and Drug Administration (FDA) of Slovakia, the last outstanding EU Member State, marks the full implementation of the EU-U.S.
Il riconoscimento odierno da parte della Food and Drug Administration (FDA) statunitense della Slovacchia, l’ultimo Stato membro dell’UE ancora in sospeso, segna la piena attuazione dell’accordo sul reciproco riconoscimento (ARR) tra l’UE e gli USA;

Mutual Recognition Agreement (MRA) for inspections of manufacturing sites for human medicines in their respective territories.
relativo alle ispezioni dei siti di produzione dei medicinali per uso umano nei rispettivi territori.

This can make it faster and less costly for both sides to bring medicines to the market.
L’immissione sul mercato di medicinali può quindi diventare più rapida e meno costosa per entrambe le parti.

Commissioner Vytenis Andriukaitis, in charge of Health and Food Safety said:
Vytenis Andriukaitis, Commissario responsabile per la Salute e la sicurezza alimentare, ha affermato:

“The completion of the Mutual Recognition Agreement is not only a step forward in the trade relations between the EU and the U.S., but it will also ensure high quality medicines for the benefit of patients.
“La conclusione dell’accordo sul reciproco riconoscimento non solo rappresenta un passo avanti nelle relazioni commerciali tra l’UE e gli Stati Uniti, ma garantirà anche medicinali di elevata qualità a beneficio dei pazienti.

It means that, on both sides of the Atlantic, the authorities in charge of medicines can now rely on inspections results to replace their own inspections.
Grazie all’accordo, su entrambe le sponde dell’Atlantico, le autorità responsabili dei medicinali potranno fare affidamento sui risultati delle ispezioni senza doverle ripetere.

Today, the U.S. Food and Drug Administration has completed the capability assessments of the 28 EU competent authorities, the result of five years of close transatlantic cooperation”.
Cinque anni di stretta cooperazione transatlantica hanno consentito alla Food and Drug Administration statunitense di portare a termine la valutazione delle capacità delle 28 autorità competenti dell’UE.”

This Mutual Recognition Agreement is underpinned by robust evidence that the EU and the U.S. have comparable procedures to carry out good manufacturing practice inspections for human medicines.
L’accordo di reciproco riconoscimento è sostenuto da solidi elementi che confermano che l’UE e gli Stati Uniti dispongono di procedure comparabili per effettuare ispezioni corrette in materia di buone prassi di fabbricazione dei medicinali per uso umano. Continue reading