TESTI PARALLELI – Erasmus+: una svolta per 5 milioni di studenti europei

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 20-05-2019

Erasmus+: a turning point in the lives of 5 million European students
Erasmus+: una svolta per 5 milioni di studenti europei

New evidence shows that Erasmus+ makes students more successful in their personal and professional lives and helps universities to become more innovative, according to two new independent studies released today by the European Commission.
Due nuovi studi indipendenti pubblicati oggi dalla Commissione europea dimostrano che Erasmus+ aumenta il successo degli studenti nella vita personale e professionale e rende più innovative le università.

The large-scale studies based on the feedback from nearly 77 000 students and staff and over 500 organisations measure and analyse the impact the Erasmus+ programme has on its main beneficiaries.
I due studi su larga scala, basati sul riscontro di quasi 77 000 persone tra studenti e membri del personale e più di 500 organizzazioni, misurano e analizzano gli effetti del programma Erasmus+ sui beneficiari principali.

Results show how the EU programme helps prepare young Europeans for the new digital era and thrive in their future careers.
I risultati mostrano come il programma dell’UE contribuisca a preparare i giovani europei alla nuova era digitale e li aiuti a riuscire nella loro futura carriera professionale.

Erasmus+ also boosts innovation capacity of universities, their international engagement and ability to answer the needs of the labour market.
Erasmus+ rafforza inoltre la capacità di innovazione delle università, il loro impegno internazionale e la loro capacità di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro.

Commissioner for Education, Culture, Youth and Sport, Tibor Navracsics said:
Tibor Navracsics, Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha dichiarato:

“It is impressive to see how Erasmus+ enables young people to thrive in the modern labour market and in a more diverse society.
“È straordinario come Erasmus+ consenta ai giovani di riuscire nel moderno mercato del lavoro e in una società più diversificata.

I am happy to see that Erasmus+ graduates feel more ready to take on new challenges, have better career prospects and are more aware of the benefits the EU brings to their daily lives.
Sono lieto di constatare che i laureati Erasmus+ si sentono più pronti ad affrontare nuove sfide, hanno migliori prospettive di carriera e sono più consapevoli dei benefici che l’UE apporta alla loro vita quotidiana.

At the same time, universities that take part in Erasmus+ are not only more international but also better placed to respond to the needs of the world of work.”
Allo stesso tempo, le università che partecipano a Erasmus+ non solo sono più internazionali, ma rispondono anche meglio alle esigenze del mondo del lavoro.”

The key findings of the studies are:
Di seguito i risultati principali degli studi.

– Erasmus+ helps students find their desired careers and get jobs quicker
– Erasmus+ aiuta gli studenti a individuare la carriera che desiderano e a trovare lavoro più rapidamente Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione nomina Mauro Ferrari prossimo presidente del Consiglio europeo della ricerca

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 14-05-2019

Commission appoints Mauro Ferrari as next President of the European Research Council
La Commissione nomina Mauro Ferrari prossimo presidente del Consiglio europeo della ricerca

The European Commission has today appointed Professor Mauro Ferrari as the next President of the European Research Council (ERC), responsible for funding investigator-driven frontier scientific research in Europe.
La Commissione europea ha nominato oggi il professor Mauro Ferrari prossimo presidente del Consiglio europeo della ricerca (CER), l’organismo che ha il compito di sostenere finanziariamente la ricerca scientifica di punta condotta su iniziativa dei ricercatori in Europa.

Professor Ferrari will take up his new role as of 1 January 2020, when the mandate of current President Professor Jean-Pierre Bourguignon ends.
Il professor Ferrari assumerà le nuove funzioni il 1º gennaio 2020, data in cui si concluderà il mandato del professor Jean-Pierre Bourguignon, presidente in carica.

The new President joins the ERC at an important moment for its development.
Il nuovo presidente entra a far parte del CER in un momento importante dello sviluppo del Consiglio.

For the next long-term EU budget, the Commission has proposed Horizon Europe, the most ambitious EU research and innovation programme ever. A political agreement on the new programme was reached in April.
Nel quadro del prossimo bilancio a lungo termine dell’UE la Commissione ha proposto il più ambizioso programma europeo di ricerca e innovazione mai concepito,

Orizzonte Europa, su cui è stato raggiunto un accordo politico lo scorso aprile.
Horizon Europe will safeguard the independence of the ERC under the Scientific Council and maintain its sole focus on scientific excellence.
Orizzonte Europa tutelerà l’indipendenza del CER nell’ambito del consiglio scientifico e l’eccellenza scientifica quale esclusivo criterio selettivo.

The Commission has proposed a significant budget increase for the ERC from €13.1 billion in 2014-2020 to €16.6 billion for 2021-2027.
La Commissione ha proposto un aumento significativo del bilancio per il CER per portarlo dai 13,1 miliardi di EUR del periodo 2014-2020 a 16,6 miliardi di EUR per il periodo 2021-2027.

Carlos Moedas Commissioner for Research, Science and Innovation, said:
Carlos Moedas, commissario per la Ricerca, la scienza e l’innovazione, ha affermato:

“The ERC has a global reputation for funding excellent, curiosity-driven research.
“Il CER gode di fama mondiale per i finanziamenti che eroga a favore di una ricerca libera (altrimenti nota come “curiosity-driven research”) e di eccellenza.

Professor Mauro Ferrari is internationally renowned for his outstanding interdisciplinary academic career.
Il professor Mauro Ferrari si è contraddistinto a livello internazionale per l’eccezionale carriera accademica interdisciplinare.

With his understanding of the societal value of science, his strong leadership and exceptional communication skills, Prof. Ferrari is the right person to take the ERC and European science to new heights.
La sua comprensione del valore della scienza per la società, la sua forte leadership e le sue eccezionali capacità di comunicazione lo rendono la persona giusta per condurre il CER e la scienza europea verso nuove vette.

I would also like to pay tribute to President Jean-Pierre Bourguignon, who has led the ERC from strength to strength.”
Desidero inoltre rendere omaggio al presidente Jean-Pierre Bourguignon, sotto la cui guida il CER ha continuato a rafforzarsi.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Frode all’IVA: nuovo strumento per aiutare i paesi dell’UE a lottare contro la criminalità e a recuperare miliardi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15-05-2019

VAT Fraud: New tool to help EU countries crack down on criminals and recoup billions
Frode all’IVA: nuovo strumento per aiutare i paesi dell’UE a lottare contro la criminalità e a recuperare miliardi

The new system will allow Member States to rapidly exchange and jointly process VAT data, leading to earlier detection of suspicious networks.
Il nuovo sistema consentirà agli Stati membri di scambiare rapidamente ed elaborare insieme i dati sull’IVA per rilevare tempestivamente le reti

The launch of the Transaction Network Analysis (TNA) tool comes as recent media investigations once again laid bare the huge costs of VAT fraud for public finances, with criminal gangs profiting at the expense of honest taxpayers.
Il lancio dello strumento Transaction Network Analysis (TNA) – analisi della rete delle operazioni) giunge nel momento in cui recenti indagini giornalistiche ancora una volta hanno esposto l’ingente costo della frode all’IVA per le finanze pubbliche, con organizzazioni criminali che si arricchiscono a spese dei contribuenti onesti.

It is part of the Commission’s sustained effort to put in place a modern and fraud-proof VAT system.
Esso fa parte dello sforzo costante della Commissione per istituire un sistema dell’IVA moderno e a prova di frode.

Pierre Moscovici, Commissioner for Economic and Financial Affairs, Taxation and Customs, said:
Pierre Moscovici, Commissario responsabile per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, ha dichiarato:

“Criminal VAT fraud is one of the major issues facing our public finances today and its eradication should be a top priority for EU governments.
“La frode all’IVA è una delle questioni più pressanti cui devono far fronte oggi le nostre finanze pubbliche e la sua eliminazione dovrebbe costituire una priorità per i governi dell’UE.

This new tool will increase the speed at which authorities can uncover and act on suspicious activity.
Questo nuovo strumento aumenterà la velocità alla quale le autorità possono scoprire attività sospette e intervenire.

But this progress does not lessen the need for deeper and more fundamental reform of the EU’s VAT system, to ensure it can cope with the vast amounts of trade taking place across borders in the EU.”
Ma questo progresso non riduce l’esigenza di riformare in modo più profondo e radicale il sistema dell’IVA nell’UE, per garantire di poter far fronte agli importanti scambi commerciali transfrontalieri che avvengono nell’UE.”

VAT fraud can take place in the blink of an eye, making it even more important that Member States have tools to allow them to act as quickly and efficiently as possible.
La frode all’IVA può avvenire in un battibaleno, per questo è ancora più importante che gli Stati membri dispongano di strumenti che consentano loro di agire nel modo più rapido ed efficiente.

The TNA, which Member States started using today, will allow tax authorities fast and easy access to cross-border transaction information, leading to quick action when potential VAT fraud is flagged.
Lo strumento TNA, che gli Stati membri hanno iniziato a usare oggi, permetterà alle autorità fiscali di accedere in modo veloce e agevole alle informazioni relative alle operazioni transfrontaliere per poter intervenire rapidamente non appena si segnala una potenziale frode all’IVA.

The TNA, developed through close collaboration between Member States and the Commission, will also allow much closer cooperation between the EU’s network of anti-fraud experts (‘Eurofisc’) when it comes to jointly analysing information so that VAT carousel fraud can be detected and intercepted as fast and effectively as possible.
Lo strumento TNA, sviluppato in stretta collaborazione fra gli Stati membri e la Commissione, consentirà inoltre una cooperazione più stretta con la rete di esperti antifrode dell’UE (“Eurofisc”) per l’analisi congiunta delle informazioni, in modo da poter rilevare e intercettare il più velocemente ed efficacemente possibile la “frode carosello” all’IVA. Continue reading

TESTI PARALLELI – Iniziativa dei cittadini europei: la Commissione registra l’iniziativa “Salviamo le api!”

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15-05-2019

European Citizens’ Initiative: Commission registers ‘Save the bees!’ initiative’
Iniziativa dei cittadini europei: la Commissione registra l’iniziativa “Salviamo le api!”

Today, the European Commission decided to register a European Citizens’ Initiative entitled ‘Save the bees!
Oggi la Commissione europea ha deciso di registrare un’iniziativa dei cittadini europei dal titolo “Salviamo le api!”

Protection of biodiversity and improvement of habitats for insects in Europe’.
Protezione della biodiversità e miglioramento degli habitat degli insetti in Europa”

The organisers call on the Commission to ‘adopt legislation to maintain and improve habitats for insects as indicators of an undamaged environment’.
Gli organizzatori chiedono alla Commissione di “adottare una legislazione per preservare e migliorare gli habitat degli insetti in quanto indicatori di un ambiente incontaminato”.

The Citizens’ Initiative focuses on the creation of mandatory targets ‘to make the promotion of biodiversity an overall objective of the common agricultural policy;
L’iniziativa dei cittadini si concentra sulla definizione di obiettivi vincolanti per “fare della promozione della biodiversità un obiettivo di fondo della politica agricola comune;

to dramatically cut the use of pesticides, ban harmful pesticides without exception and reform eligibility criteria;
ridurre drasticamente l’uso di pesticidi, vietare senza eccezioni i pesticidi dannosi e riformare i criteri di ammissibilità;

to promote structural diversity in agricultural landscapes;
promuovere la diversità strutturale dei paesaggi agricoli;

to effectively reduce nutrients (e.g. Natura 2000);
ridurre efficacemente i fertilizzanti (per es. Natura 2000);

to effectively establish conservation areas;
istituire efficacemente zone di conservazione;

to intensify research and monitoring and improve education.’
intensificare la ricerca e il monitoraggio e migliorare l’educazione.”

Under the Treaties, the EU can take legal action in areas such as the internal market, agricultural policy as well as the protection of public health and the quality of the environment.
A norma dei trattati, l’UE può adottare atti giuridici in settori come il mercato interno e la politica agricola oppure la tutela della salute pubblica e la qualità dell’ambiente.

The Commission therefore considers the initiative legally admissible and decided to register it.
La Commissione ritiene pertanto giuridicamente ammissibile l’iniziativa e ha deciso di registrarla. Continue reading

TESTI PARALLELI – Celebrazioni per il decennale del partenariato orientale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 14-05-2019

Celebrating 10 years of the Eastern Partnership
Celebrazioni per il decennale del partenariato orientale

On 14 May, the European Union, Armenia, Azerbaijan, Belarus, Georgia, the Republic of Moldova and Ukraine marked the 10th anniversary of the Eastern Partnership with a High Level Conference in Brussels.
Il 14 maggio Unione europea, Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina hanno celebrato il decennale del partenariato orientale con una conferenza ad alto livello a Bruxelles.

The conference celebrated the achievements of the last ten years in the EU’s relationships with its six Eastern partners, and started discussions on the future strategic direction of the partnership, to continue delivering concrete results for citizens.
La conferenza ha offerto l’occasione per celebrare le realizzazioni degli ultimi dieci anni nelle relazioni fra l’UE e i sei paesi del partenariato orientale e per avviare le discussioni sul futuro orientamento strategico che permetterà al partenariato di continuare a produrre risultati concreti per i cittadini.

The High-level Conference was hosted by the President of the European Commission, Jean-Claude Juncker and brought together Heads of State or Government and Foreign Ministers of the partner countries, Foreign Ministers of the European Union Member States, civil society representatives, business leaders, young people and journalists from across the 34 countries.
Ospitata dal Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, la conferenza ad alto livello ha riunito capi di Stato o di governo e ministri degli Affari esteri dei paesi partner, ministri degli Affari esteri degli Stati membri dell’Unione europea, esponenti della società civile, imprenditori, giovani e giornalisti dei 34 paesi.

The High Representative of the Union for Foreign Affairs and Security Policy/Vice-President of the European Commission, Federica Mogherini, the Commissioner for European Neighbourhood Policy and Enlargement Negotiations, Johannes Hahn, and the Commissioner for Trade, Cecilia Malmström, also participated.
Vi hanno partecipato inoltre l’Alta rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza/Vicepresidente della Commissione europea Federica Mogherini, il Commissario per la Politica di vicinato e i negoziati di allargamento Johannes Hahn e la Commissaria per il Commercio Cecilia Malmström.

“The Eastern Partnership is fundamentally a future-oriented partnership for the citizens and with the citizens;
“Il partenariato orientale è nella sostanza un sodalizio orientato al futuro per i cittadini e con i cittadini;

firmly focussed on what is important for them.
saldamente ancorato negli aspetti che contano per loro.

Together we are working towards stronger economies, stronger governance, stronger connectivity and stronger societies”, said President Juncker.
La nostra collaborazione mira a rafforzare le economie, la governance, la connettività e le società”, ha dichiarato il Presidente Juncker.

“We have put in place ambitious Association Agreements and Deep and Comprehensive Free Trade Areas with Georgia, Moldova and Ukraine;
“A Georgia, Moldova e Ucraina siamo ora legati da ambiziosi accordi di associazione e zone di libero scambio globali e approfondite;

and citizens of these countries also benefit from visa free travel for short stays in the EU.
i loro cittadini beneficiano ormai dell’esenzione dal visto per soggiorni di breve durata nell’UE.

125,000 loans have been provided to businesses in the Eastern Partnership, of which half are in local currency, and we have contributed to the creation of over 30,000 jobs in the region.
Sono stati erogati 125 000 prestiti ad imprese di paesi del partenariato orientale, la metà in valuta locale, e abbiamo contribuito alla creazione di oltre 30 000 posti di lavoro nella regione.

And our trade has increased with each of the six Eastern Partnership countries, which together are the EU’s 10th trading partner.
Abbiamo incrementato gli scambi con ciascuno dei sei paesi del partenariato orientale, che collettivamente rappresentano il decimo partner commerciale dell’UE.

I would like us to continue to focus on the content of what we believe we should do together so that our Partnership can keep its promises.”
Vorrei che rimanessimo concentrati sulla sostanza di quel che riteniamo di dover fare insieme affinché il nostro partenariato possa tener fede alle sue promesse”. Continue reading

TESTI PARALLELI – Fondo di solidarietà dell’UE: la Commissione propone 293,5 milioni di € per Austria, Italia e Romania e valuta il Fondo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15-05-2019

EU Solidarity Fund: Commission proposes €293.5 million for Austria, Italy and Romania and evaluates the Fund
Fondo di solidarietà dell’UE: la Commissione propone 293,5 milioni di € per Austria, Italia e Romania e valuta il Fondo

Today the Commission proposes €293.5 million under the EU Solidarity Fund for Austria, Italy and Romania following natural disasters that occurred in 2018.
La Commissione propone oggi l’erogazione di 293,5 milioni di € a titolo del Fondo di solidarietà dell’UE per l’Austria, l’Italia e la Romania a seguito delle calamità naturali verificatesi nel 2018.

The Commission also publishes a report evaluating the work of the Fund since its creation in 2002 and providing recommendations for the future.
La Commissione pubblica inoltre una relazione di valutazione dell’operato del Fondo dalla sua creazione nel 2002 e formula raccomandazioni per il futuro.

The €293.5 million is broken down as follows:
L’importo di 293,5 milioni di € è ripartito come segue:

€277.2 million for Italy following heavy rains, strong winds, floods and landslides in the autumn of 2018;
277,2 milioni di € per l’Italia a seguito delle violente precipitazioni, dei forti venti, delle inondazioni e delle frane dell’autunno 2018;

€8.1 million for Austria following the same meteorological events
8,1 milioni di € per l’Austria a seguito degli stessi eventi meteorologici

and €8.2 million for the North East region in Romania after the summer 2018 floods.
e 8,2 milioni di € per la regione nord-orientale della Romania a seguito delle inondazioni dell’estate 2018.

Commissioner for Regional Policy Corina Cretu said:
Corina Cretu, Commissaria per la Politica regionale, ha dichiarato:

“Last week in Sibiu we committed to stay united, through thick and thin, to show each other solidarity in times of need and to always stand together.
“La settimana scorsa a Sibiu abbiamo preso l’impegno di restare uniti, nel bene e nel male, di dare prova di reciproca solidarietà nei momenti di bisogno e di restare sempre compatti.

The EU Solidarity Fund is a concrete expression of European solidarity.
Il Fondo di solidarietà dell’UE è un’espressione concreta della solidarietà europea.

It offers relief to countries and regions after natural disasters and helps populations get back on their feet.
Fornisce assistenza a paesi e regioni in seguito al verificarsi di catastrofi naturali e aiuta le popolazioni a risollevarsi.

Today we are lending a helping hand to Austria, Italy and Romania and reflecting on how to make the EU Solidarity Fund an even more helpful tool in the next long-term EU budget.”
Oggi offriamo un contributo ad Austria, Italia e Romania e al tempo stesso riflettiamo su come rendere il Fondo di solidarietà dell’UE uno strumento ancora più utile nel prossimo bilancio a lungo termine dell’UE.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Istruzione nelle situazioni di emergenza: annunciati finanziamenti umanitari record per il 2019 e al via la campagna #RaiseYourPencil

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 14-05-2019

Education in Emergencies: EU announces record humanitarian funding for 2019 and launches #RaiseYourPencil Campaign
Istruzione nelle situazioni di emergenza: annunciati finanziamenti umanitari record per il 2019 e al via la campagna #RaiseYourPencil

The European Commission has announced today an unprecedented €164 million for Education in Emergencies projects in 2019.
La Commissione europea ha annunciato oggi lo stanziamento senza precedenti di 164 milioni di € nel 2019 per progetti relativi all’istruzione nelle situazioni di emergenza.

Together with international and Belgian celebrities as well as around 400 students, the Commission has launched a social media campaign to raise awareness and solidarity among young Europeans.
Insieme a celebrità belghe e internazionali e a circa 400 studenti la Commissione ha lanciato una campagna sui social media per sensibilizzare i giovani europei e promuoverne lo spirito di solidarietà.

Christos Stylianides, Commissioner for Humanitarian Aid and Crisis Management sai
Christos Stylianides, Commissario per gli Aiuti umanitari e la gestione delle crisi, ha dichiarato:

:”Education in emergencies is an absolute priority for the European Union.
“L’istruzione nelle situazioni di emergenza è una priorità assoluta per l’Unione europea

Since 2015, our support has increased from 1% of the European humanitarian budget in 2015 to 10% in 2019.
Il nostro sostegno è cresciuto dall’1% del bilancio umanitario europeo nel 2015 al 10% nel 2019.

The European Union is leading by example.It is a global champion of education in emergencies.
L’Unione europea sta dando il buon esempio ed è leader mondiale nell’ambito dell’istruzione nelle situazioni di emergenza.

We are making a concrete investment to peace by helping every child get access to school, anywhere and at all times.
Aiutando tutti i bambini ad avere accesso alla scuola ovunque e in qualsiasi momento, facciamo un investimento concreto per la pace.

Education is the foundation for everything else.
L’istruzione è alla base di tutto:

It is a protective shield against violence, sexual exploitation, or radicalisation, especially in humanitarian crises.
protegge dalla violenza, dallo sfruttamento sessuale e dalla radicalizzazione, soprattutto nelle crisi umanitarie.

It makes children feel safe and provides them with opportunities for a brighter future.”
Fa sentire i bambini al sicuro e offre loro opportunità per un futuro migliore.”

Thanks to EU funding, over 6.5 million girls, boys and teachers in 55 crisis-affected countries have benefitted between 2015-2018 from better access to quality education and training since the European Union increased support for children caught up in humanitarian crises.
Grazie ai finanziamenti dell’UE, che ha intensificato il sostegno ai bambini vittime di crisi umanitarie, tra il 2015 e il 2018 oltre 6,5 milioni di ragazze, ragazzi e insegnanti in 55 paesi colpiti da crisi hanno beneficiato di un migliore accesso a un’istruzione e formazione di qualità. Continue reading

TESTI PARALLELI – Domande e risposte: un tetto al costo di chiamate ed SMS internazionali nell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 13-05-2019

Questions and Answers: caps on international calls and SMS within the EU
Domande e risposte: un tetto al costo di chiamate ed SMS internazionali nell’UE

To what extent calling and sending SMS from one EU country to another one will cost less thanks to the new EU telecoms rules?
Quanto si risparmierà per le chiamate e l’invio di SMS da un paese dell’UE a un altro grazie alle nuove norme dell’UE in materia di telecomunicazioni?

As of 15 May 2019, phone calls via landline and mobile phone or SMS made from one EU country to another are capped at 19 cents per minute (+VAT) and 6 cents per SMS (+VAT).
A partire dal 15 maggio 2019 le chiamate da telefono fisso e cellulare o gli SMS inviati da un paese dell’UE all’altro avranno un costo massimo di 19 centesimi (+IVA) al minuto e di 6 centesimi (+IVA) per SMS.

This price does not include VAT, which varies depending on the EU Member States of the calling operator (European Member States’ rates of VAT range between 17% and 27%).
Il prezzo non include l’IVA perché questa varia in funzione dello Stato membro dell’operatore chiamante (l’aliquota IVA degli Stati membri dell’UE va dal 17% al 27%).

See VAT rates in all EU countries.
Aliquote IVA in tutti i paesi dell’UE.

Example: Maria lives in Italy and her daughter works in Belgium.
Esempio: Maria vive in Italia e ha una figlia che lavora in Belgio.

She normally calls her daughter for about two hours a month.
Generalmente chiama la figlia per circa due ore al mese.

The call from fixed landline and using a domestic Italian plan would cost €0.89 per minute, which means, Maria would spend around €105 every month on calling her daughter.
Con un piano tariffario nazionale italiano la chiamata da telefono fisso costerebbe 0,89 € al minuto, Maria spenderebbe quindi 105 € al mese circa per chiamare la figlia.

With the new rules, she would pay a maximum of €0.23 (including VAT) per minute, so a maximum of €27 for the same duration of calls.
Con le nuove norme, Maria pagherà invece una tariffa massima di 0,23 € (IVA compresa) al minuto, spendendo non più di 27 € per una durata complessiva uguale delle chiamate:

This is four times less than before, at a total savings of €78 per month.
ossia un quarto di quando spendeva prima, per un risparmio totale di 78 € al mese.

What is the difference between international calls and roaming?
Che differenza c’è tra le chiamate internazionali e il roaming?

Roaming is when you are using your mobile phone while travelling in another country.
Si è in roaming quando si utilizza il telefono cellulare mentre si è in viaggio in un paese diverso dal proprio.

Since 15 June 2017, EU citizens can roam at domestic prices when travelling in the EU. People can use their mobiles abroad in the EU at no extra cost.
Dal 15 giugno 2017 i cittadini dell’UE usufruiscono del roaming a tariffa nazionale quando si spostano negli altri Stati membri, ossia possono utilizzare il proprio cellulare in tutti i paesi dell’UE senza costi aggiuntivi.

This roam like at home principle is valid for any calls, SMS as well as data use:
Il principio del roaming a tariffa nazionale vale per tutte le chiamate, gli SMS e il traffico dati:

the tariffs that apply remain the same as when the person is home.
le tariffe applicate sono uguali a quelle in vigore nel proprio paese. Continue reading

TESTI PARALLELI – Dietro le quinte della formulazione della politica estera russa

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2019

Behind the scenes of Russia’s foreign policy-making
Dietro le quinte della formulazione della politica estera russa

There is much we don’t know about how foreign policy is being shaped in Russia.
C’è ancora molto che non sappiamo a proposito di come viene plasmata la politica estera in Russia.

Is Vladimir Putin as almighty as some believe him to be?
Vladimir Putin è onnipotente come alcuni credono che sia?

Do international relations academics have an influence on government decisions?
Gli studiosi delle relazioni internazionali influiscono sulle decisioni del governo?

The RuKNOW project tried to find out.
Il progetto RuKNOW ha cercato di scoprirlo.

Interviews
Interviste

Relations between the EU and Russia are at one of their lowest points in history.
Le relazioni tra l’UE e la Russia hanno raggiunto uno dei loro punti più bassi nella storia.

While patching things up will be a gargantuan task, it undoubtedly starts with clarifying the main principles and drivers guiding Russian policies towards the EU.
Sistemare le cose sarà un compito gigantesco, e inizia senza dubbio con il chiarire i principi e le cause dominanti che guidano le politiche russe nei confronti dell’UE.

In an effort to understand academia’s role in this regard, Dr Katarzyna Kaczmarska from Aberystwyth University spent the past two years investigating the relationship between scholars and policy-makers in Russia.
Nel tentativo di comprendere il ruolo del mondo accademico in questo senso, la dott.ssa Katarzyna Kaczmarska dell’Università di Aberystwyth ha trascorso gli ultimi due anni a studiare la relazione tra studiosi e responsabili delle politiche in Russia.

Besides building bridges with Russian academics active in international affairs, her RuKNOW (Knowledge on International Relations in Russia) project, undertaken with the support of the Marie Curie programme, sheds new light on foreign policy-making in Russia and could help the EU in its efforts to strengthen pluralism in the Russian political debate.
Oltre a costruire ponti con studiosi russi attivi negli affari internazionali, il suo progetto RuKNOW (Knowledge on International Relations in Russia), intrapreso con il sostegno del programma Marie Curie, getta nuova luce sulla politica estera in Russia e potrebbe aiutare l’UE nei suoi tentativi di rafforzare il pluralismo nel dibattito politico russo.

What did we know about relations between Russian academia and government prior to your project? Does the latter exert much control over the former’s research?
Cosa sapevamo delle relazioni tra il mondo accademico russo e il governo prima del suo progetto? Quest’ultimo esercita un grande controllo sulla ricerca del primo?

Dr Katarzyna Kaczmarska:
Risponde la dott.ssa Katarzyna Kaczmarska: Continue reading

TESTI PARALLELI – Una schiacciante maggioranza di europei è preoccupata per la perdita di diversità e appoggia un’azione dell’UE più incisiva per proteggere la natura

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: : 06-05-2019

An overwhelming majority of Europeans are concerned about the loss of biodiversity and support stronger EU action to protect nature
Una schiacciante maggioranza di europei è preoccupata per la perdita di diversità e appoggia un’azione dell’UE più incisiva per proteggere la natura

According to a new survey, Europeans are increasingly concerned about the state of the natural world.
Secondo una nuova indagine, gli europei sono sempre più preoccupati per la situazione della natura.

In an overwhelming consensus, 96 % of the more than 27.000 interviewed citizens said that we have a responsibility to protect nature and that this is also essential for tackling climate change.
Con un consenso generalizzato, il 96 % degli oltre 27 000 cittadini intervistati ha affermato che è nostra responsabilità proteggere la natura e che si tratta di un’azione fondamentale anche per affrontare i cambiamenti climatici.

The Eurobarometer survey reveals awareness is generally increasing on the meaning of biodiversity, its importance, threats and measures to protect it.
L’indagine Eurobarometro rivela un generale aumento della consapevolezza circa il significato della biodiversità, la sua importanza, le minacce a cui è sottoposta e le misure per tutelarla.

Citizens’ opinions are in line with the goals of the EU biodiversity strategy to 2020 that aims to halt the loss of biodiversity and ecosystem service, and with the objectives of the EU Birds and Habitats Directives, that form the backbone of the EU’s policy to protect nature.
Le opinioni dei cittadini sono in linea con gli obiettivi della strategia dell’UE sulla biodiversità fino al 2020, che mirano ad arrestare la perdita di biodiversità e servizi ecosistemici, nonché con gli obiettivi delle direttiva Habitat e Uccelli, che costituiscono la colonna portante della politica dell’UE a tutela della natura.

The Eurobarometer survey comes ahead of the first global assessment of the state of nature and humanity’s place in it, launched by the Intergovernmental Science-Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services (IPBES) later today.
L’indagine Eurobarometro precede la prima valutazione globale dello stato della natura e del posto in essa occupato dall’umanità, che sarà lanciata oggi dalla piattaforma intergovernativa sulla biodiversità e i servizi ecosistemici (IPBES).

EU Commissioner for Environment, Maritime Affairs and Fisheries Karmenu Vella said:
Karmenu Vella, Commissario responsabile per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato:

“The latest Biodiversity Eurobarometer survey clearly demonstrates three things:
L’ultima indagine Eurobarometro sulla biodiversità dimostra chiaramente 3 fatti:

Europeans care deeply about nature and biodiversity;
gli europei hanno a cuore la natura e la biodiversità;

they recognize climate change and biodiversity loss as two sides of the same coin and they expect the EU to act in order to safeguard nature.
i cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità appaiono loro come due facce della stessa medaglia e si aspettano che l’UE agisca per salvaguardare la natura.

Coupled with the solid scientific evidence coming from IPBES later today, the Commission has both a duty and a mandate to work towards a strong global deal for nature and people in 2020.”
Con le robuste prove scientifiche fornite dall’IPBES che saranno presentate più tardi, la Commissione ha sia la responsabilità che il mandato di adoperarsi a favore di un accordo globale incisivo per la natura e le persone nel 2020.” Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione presenta i risultati di un’iniziativa a sostegno delle regioni in transizione industriale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 08-05-2019

Commission presents results of initiative supporting regions in industrial transition
La Commissione presenta i risultati di un’iniziativa a sostegno delle regioni in transizione industriale

Today the Commission presents the first results of an initiative launched a year ago to support 10 EU regions and two Member States in industrial transition.
Oggi la Commissione presenta i primi risultati di un’iniziativa avviata un anno fa per sostenere dieci regioni dell’UE e due Stati membri in transizione industriale.

They applied to receive Commission support and expertise in achieving industrial transition and designing development strategies based on their areas of competitive strength – their so-called ‘smart specialisation’ assets.
Tali regioni e Stati avevano chiesto il sostegno e la competenza della Commissione per compiere la transizione industriale e definire strategie di sviluppo basate sui rispettivi settori di maggiore competitività, ossia di “specializzazione intelligente”.

Over the past year, Commission experts sat down with national and regional authorities and diagnosed what was holding back job creation and growth.
Nel corso dell’ultimo anno gli esperti della Commissione hanno incontrato le autorità nazionali e regionali e hanno analizzato la situazione individuando gli elementi che costituivano un freno alla creazione di posti di lavoro e alla crescita.

The first results of this initiative are the launch of 12 pilot schemes, one per region or Member State, to overcome specific obstacles to industrial transition.
Un primo risultato di questa iniziativa è costituito dal lancio di 12 progetti pilota, uno per regione o Stato membro in questione, volti a superare ostacoli specifici alla transizione industriale.

Each of these schemes presented today will receive a €300,000 EU grant.
Ognuno dei progetti presentati oggi riceverà una sovvenzione dell’UE di 300 000 €.

Commissioner for Regional Policy Corina Cretu said:
Ha dichiarato Corina Cretu, Commissaria per la Politica regionale:

“Based on the first results of this initiative, I invite all regions to replicate the experience in the future.
“Visti i primi risultati di questa iniziativa, invito tutte le regioni a fare in futuro questa esperienza.

They should identify weaknesses to address and assets to build on to haul themselves up the value chain in our globalised economy.
Le regioni dovrebbero individuare i punti deboli da correggere e i punti di forza da valorizzare per migliorarsi nell’ambito della catena del valore nella nostra economia
globalizzata.

To achieve this, they will have access to more than €90 billion of cohesion funding for research, innovation and small and medium businesses in the next long-term EU budget.”
A tale fine, nel prossimo bilancio a lungo termine dell’UE avranno accesso a più di 90 miliardi di € di finanziamenti a titolo della politica di coesione nei settori della ricerca, dell’innovazione e delle piccole e medie imprese.” Continue reading

TESTI PARALLELI – L’unione fa la forza: i leader dell’UE preparano un futuro comune al vertice di Sibiu

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-05-2019

Strength in unity: EU leaders to look ahead to common future at Sibiu summit
L’unione fa la forza: i leader dell’UE preparano un futuro comune al vertice di Sibiu

On 9 May 2019, EU leaders will meet in Sibiu, as suggested by President Juncker in his 2017 State of the Union address, to discuss the EU’s next strategic agenda for the period 2019-2024.
Il 9 maggio 2019 i leader dell’UE si riuniranno a Sibiu, come proposto dal Presidente Juncker nel discorso sullo stato dell’Unione del 2017, per discutere della prossima agenda strategica dell’UE per il periodo 2019-2024.

They will exchange views on the challenges and priorities for the EU for the years to come.
I leader procederanno a uno scambio di opinioni sulle sfide e sulle priorità dell’UE nei prossimi anni.

The current agenda was agreed in June 2014 by the European Council and was shaped into the 10 political priorities of the Juncker Commission.
L’attuale agenda era stata concordata nel giugno 2014 dal Consiglio europeo, dando vita alle 10 priorità politiche della Commissione Juncker.

Five years on, efforts to deliver on those priorities have brought tangible results for citizens, despite unpredicted difficulties along the way, which continue to pose serious challenges for our Union.
Cinque anni dopo, le iniziative prese per conseguire queste priorità hanno prodotto risultati tangibili per i cittadini, nonostante alcune difficoltà impreviste che sono tuttora fonte di gravi problemi per l’Unione.

Building on the policy recommendations for how Europe can shape its future presented last week, the Commission is today looking back at what has been accomplished over the past five years.
Sulla base delle raccomandazioni politiche sul modo in cui l’Europa potrà plasmare il futuro che l’attende, presentate la settimana scorsa, la Commissione riesamina oggi i risultati ottenuti negli ultimi cinque anni.

European Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“When I took office, I said it was our last chance to show Europeans that their Union works for them.
“Quando ho assunto le mie funzioni ho dichiarato che quella era la nostra ultima possibilità di dimostrare agli europei che l’Unione lavora per loro.

I have spent the last five years working tirelessly to deliver on the promises we made.
Negli ultimi cinque anni mi sono adoperato con costante impegno per tener fede alle promesse fatte.

In some areas, I believe we have surpassed expectations, in others, we may have fallen short of them.
Se in alcuni ambiti ritengo che abbiamo superato le aspettative, in altri non è stato possibile realizzare quello che ci eravamo prefissati.

But I believe we have always acted where it counts the most.
Sono convinto tuttavia che siamo sempre intervenuti sui temi più importanti.

Now the EU must look forward, learning from our experiences and building on its successes.
Ora l’Unione deve guardare avanti, imparando dalle esperienze e prendendo le mosse dai suoi successi.

We must be even more ambitious and focused than ever before.”
Dobbiamo essere più ambiziosi e determinati che mai.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Previsioni economiche di primavera 2019: ancora crescita ma a ritmo più moderato

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-05-2019

Spring 2019 Economic Forecast: Growth continues at a more moderate pace
Previsioni economiche di primavera 2019: ancora crescita ma a ritmo più moderato

The European economy is forecast to continue expanding for the seventh year in a row in 2019, with real GDP expected to grow in all EU Member States.
Si prevede che nel 2019 l’economia europea continui a crescere per il settimo anno consecutivo, con un aumento del PIL reale in tutti gli Stati membri dell’UE.

As global uncertainties continue to weigh, domestic dynamics are set to support the European economy.
Dato il persistere di incertezze a livello globale, saranno le dinamiche interne a sostenere l’economia europea.

Growth is expected to gather pace again next year.
La crescita dovrebbe accelerare nuovamente l’anno prossimo.

The recent slowdown in global growth and world trade, together with high uncertainty about trade policies, is weighing on prospects for Gross Domestic Product (GDP) growth in 2019 and 2020.
Il recente rallentamento della crescita globale e del commercio mondiale, insieme all’elevata incertezza sulle politiche commerciali, incidono negativamente sulle prospettive di crescita del prodotto interno lordo (PIL) nel 2019 e nel 2020.

The continued weakness of the manufacturing sector also plays a role, especially in those countries encountering specific problems in the automobile industry.
Un altro fattore è rappresentato dalla persistente debolezza del settore manifatturiero, soprattutto nei paesi che devono affrontare problemi specifici nell’industria automobilistica.

Valdis Dombrovskis, Vice-President for the Euro and Social Dialogue, also in charge of Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, nonché per la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“The European economy is showing resilience in the face of a less favourable external environment, including trade tensions.
“L’economia europea si sta dimostrando resiliente dinanzi a un ambiente esterno meno favorevole, caratterizzato anche da tensioni commerciali.

Growth is set to continue in all EU Member States and pick up next year, supported by robust domestic demand, steady employment gains and low financing costs.
La crescita dovrebbe proseguire in tutti gli Stati membri dell’UE e accelerare l’anno prossimo, sostenuta da una forte domanda interna, da un aumento costante dell’occupazione e da costi di finanziamento modesti.

Yet risks to the outlook remain pronounced.
Tuttavia, sulle prospettive pesano notevoli rischi.

On the external side, these include further escalation of trade conflicts and weakness in emerging markets, in particular China.
Sul fronte esterno vi è il rischio di un’ulteriore intensificazione dei conflitti commerciali e delle debolezze dei mercati emergenti, in particolare la Cina.

In Europe, we should stay alert to a possible ‘no-deal Brexit’, political uncertainty and a possible return of the sovereign-bank loop.”
In Europa è importante prestare attenzione all’eventualità di una Brexit senza accordo, all’incertezza sul piano politico e a un possibile ritorno del circolo vizioso tra emittenti sovrani e banche.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Domande e risposte: il nuovo partenariato ACP-UE dopo il 2020

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 03-05-2019

Questions and answers: New ACP-EU Partnership after 2020
Domande e risposte: Il nuovo partenariato ACP-UE dopo il 2020

What is the Cotonou Partnership Agreement between the EU and African, Caribbean and Pacific countries?
Cos’è l’accordo di partenariato di Cotonou tra l’UE e i paesi dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico?

The Cotonou Partnership Agreement is the legal framework ruling relations between the EU and 79 countries in Africa, the Caribbean and the Pacific (ACP).
L’accordo di partenariato di Cotonou è il quadro giuridico che regola le relazioni tra l’UE e i 79 paesi dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP).

It is one of the oldest and most comprehensive frameworks of cooperation between the EU and third countries.
Si tratta di uno dei quadri di cooperazione in vigore da più lunga data e più completi che l’UE abbia concluso con i paesi terzi.

Signed in 2000 for a period of 20 years, the Agreement unites more than one hundred countries (EU member states + 79 ACP countries) and represents over 1.5 billion people.
Firmato nel 2000 per un periodo di 20 anni, l’accordo riunisce più di cento paesi (gli Stati membri dell’UE + 79 paesi ACP) e rappresenta oltre 1,5 miliardi di persone.

The EU-ACP partnership focuses on the eradication of poverty and inclusive sustainable development for ACP and EU countries.
Il partenariato ACP-UE si concentra sull’eradicazione della povertà e sul sostegno a uno sviluppo inclusivo e sostenibile per i paesi ACP e UE:

It is divided into three key action areas:
ed è suddiviso in tre principali settori di intervento:

development co-operation, political dialogue and trade.
la cooperazione allo sviluppo, il dialogo politico e gli scambi commerciali.

Cotonou Agreement (available in all 24 EU languages)
Accordo di Cotonou (disponibile in tutte le 24 lingue dell’UE)

Why does it need to be modernised and why is this important?
Perché deve essere modernizzato e perché è importante?

The world has changed considerably since the Cotonou Agreement was adopted almost two decades ago.
Il mondo è molto cambiato dall’adozione dell’accordo di Cotonou, quasi vent’anni fa.

Global and regional contexts (in Europe, Africa, the Caribbean and the Pacific) have evolved significantly – and so have the common global challenges to be addressed and opportunities to be grasped.
Il contesto mondiale e i contesti regionali (Europa, Africa, Caraibi e Pacifico) si sono evoluti notevolmente, così come le sfide comuni di portata mondiale da affrontare e le opportunità da cogliere.

Thus, the core objectives of the partnership have to be reviewed to adapt to the new realities.
Bisogna pertanto rivedere i grandi obiettivi del partenariato per adeguarli alle nuove realtà. Continue reading

TESTI PARALLELI – Vaccini: diciamo no alla disinformazione!

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:26-04-2019

Vaccination: Time to speak out against disinformation!
Vaccini: diciamo no alla disinformazione!

Statement by Vice – President Jyrki Katainen on European Immunisation Week
Dichiarazione del Vicepresidente Jyrki Katainen sulla Settimana europea dell’immunizzazione

Vaccination is one of the most successful public health measures to date.
Ad oggi i vaccini costituiscono una delle misure di sanità pubblica più efficaci.

Not only do vaccines prevent diseases and save lives, they also reduce healthcare costs.
Non solo prevengono malattie e salvano vite, ma riducono anche i costi connessi all’assistenza sanitaria.

Over the last two centuries, it has been consistently proven that vaccines work.
Negli ultimi due secoli l’efficacia dei vaccini è stata costantemente dimostrata;

It is a matter of fact, not a matter of opinion.
e questo è un fatto, non un’opinione.

Unfortunately, those of us who read the news have undoubtedly seen striking headlines about the rise of outbreaks of vaccine-preventable diseases in recent years, resulting in severe health consequences and sometimes – avoidable deaths.
Purtroppo, chi come me legge i giornali si sarà sicuramente imbattuto in titoli preoccupanti relativi all’aumento, negli ultimi anni, di focolai di malattie prevenibili con la vaccinazione, che hanno avuto gravi conseguenze per la salute e talvolta hanno causato morti che si sarebbero potute evitare.

The World Health Organization has named vaccine disinformation as one of the top 10 public health threats this year.
Quest’anno l’Organizzazione mondiale della sanità ha inserito la disinformazione sui vaccini tra le 10 principali minacce per la salute pubblica.

But, does this mean that the trust in science is eroding?
Significa forse che la fiducia nella scienza sta venendo meno?

We have some good news:
Ci sono buone notizie:

as shown in the first Eurobarometer on attitudes towards vaccination published today, 85 % of EU citizens believe vaccination is an effective way to prevent infectious diseases, to protect yourself and others.
dalla prima indagine Eurobarometro sugli atteggiamenti nei confronti dei vaccini pubblicata oggi emerge che l’85% dei cittadini dell’UE ritiene che la vaccinazione sia un modo efficace per prevenire malattie infettive e proteggere sé stessi e gli altri. Continue reading

TESTI PARALLELI – DiscoverEU: altri 20.000 pass di viaggio per i diciottenni che vogliono partire alla scoperta dell’Europa

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:  02-05-2019

DiscoverEU: 20,000 additional travel passes available for 18-year-olds to experience Europe
DiscoverEU: altri 20.000 pass di viaggio per i diciottenni che vogliono partire alla scoperta dell’Europa

Today, the European Commission is launching a new call for applications for DiscoverEU travel passes.
La Commissione europea dà oggi il via a una nuova tornata di candidature per ottenere i pass di viaggio DiscoverEU.

All 18-year-olds in the EU have until 16 May 2019 to apply, giving them the opportunity to discover Europe between 1 August 2019 and 31 January 2020.
Tutti i diciottenni dell’UE hanno tempo fino al 16 maggio 2019 per partecipare e garantirsi l’opportunità di scoprire l’Europa tra il 1° agosto 2019 e il 31 gennaio 2020.

This new application round follows a very successful first year for the initiative that enables young people to explore Europe’s cultural diversity and shared values.
Questa nuova edizione è lanciata sulla scia del grande successo del primo anno dell’iniziativa che consente ai giovani di esplorare la diversità culturale e i valori condivisi dell’Europa.

For this second year of DiscoverEU, the European Commission is focusing on enhancing the learning dimension of the project.
Per il secondo anno di DiscoverEU, l’intenzione della Commissione europea è quella di rafforzare la dimensione di apprendimento del progetto.

Participants will be provided with information and travel tips about what to visit in Europe.
I partecipanti riceveranno informazioni e consigli sui luoghi da visitare in Europa;

Those interested can also receive a travel journal for them to record and reflect on their experiences;
e, se interessati, potranno inoltre richiedere un diario di viaggio nel quale registrare le loro esperienze e le riflessioni che ne scaturiscono.

and will have the possibility to participate in organised community-building events during their trips.
I partecipanti avranno poi la possibilità di essere coinvolti, nel corso dei loro viaggi, in eventi organizzati orientati alla creazione di comunità.

In parallel, the Commission is working to make DiscoverEU more inclusive and more accessible to all by making the application system even easier to use, providing tips for budget-friendly travelling and by accommodating, as far as possible, the needs of young people with disabilities so that they are able to travel.
La Commissione sta al tempo stesso lavorando per rendere DiscoverEU più inclusivo e più accessibile a tutti, semplificando ulteriormente l’utilizzo del sistema di candidatura, fornendo consigli per contenere i costi di viaggio e tenendo conto il più possibile delle necessità dei giovani con disabilità per consentire loro di viaggiare.

Commissioner Tibor Navracsics, responsible for Education, Culture, Youth and Sport, said:
Il Commissario Tibor Navracsics, responsabile per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Commercio: confermata dalla Corte di giustizia europea la compatibilità con i trattati UE del sistema giurisdizionale per gli investimenti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-04-2019

Trade: European Court of Justice confirms compatibility of Investment Court System with EU Treaties
Commercio: confermata dalla Corte di giustizia europea la compatibilità con i trattati UE del sistema giurisdizionale per gli investimenti

President of the European Commission, Jean-Claude Juncker said:
Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“One of the key pledges in the political guidelines I presented for this Commission in 2014 was to not accept that the jurisdiction of courts in the EU Member States is limited by special regimes for investor disputes.
“Uno dei principali impegni assunti negli orientamenti politici che ho presentato per questa Commissione nel 2014 consisteva nel non accettare che negli Stati membri dell’UE la competenza dei giudici fosse limitata da regimi speciali in tema di controversie sugli investimenti.

We delivered on that with the Investment Court System
Con il sistema giurisdizionale per gli investimenti abbiamo adempiuto a questo impegno.

an innovative approach that became the template for all EU investment negotiations, replacing the old investor-state dispute system, the notorious ISDS.
Tale sistema rappresenta un approccio innovativo, assurto a modello di ogni negoziato dell’UE in materia di investimenti, che sostituisce il vecchio meccanismo di risoluzione delle controversie investitore-Stato (ISDS).

I can only but welcome the Court’s decision as the ultimate confirmation of the approach undertaken by the Commission.
Non posso che accogliere con favore la decisione della Corte quale ulteriore conferma della validità dell’approccio adottato dalla Commissione.

Today’s findings of the Court of Justice are important in paving the way for the full application of the trade agreement with Canada.
Le conclusioni odierne della Corte di giustizia sono importanti perché spianano la strada alla piena applicazione dell’accordo commerciale con il Canada.

Our partnership with Canada continues to be stronger than ever – politically as well as economically.”
Il nostro partenariato con il Canada continua a essere più forte che mai, a livello sia politico che economico.”

EU Commissioner for Trade, Cecilia Malmström, said:
Cecilia Malmström, Commissaria responsabile per il Commercio, ha dichiarato:

“This Opinion confirms that citizens can have full confidence in the Commission’s new approach to investment protection.
“Questo parere conferma che i cittadini possono avere piena fiducia nel nuovo approccio adottato dalla Commissione per la protezione degli investimenti.

International investment rules and dispute settlement have an important role to play in encouraging and retaining investment.
Le norme internazionali in materia di investimenti e la risoluzione delle controversie svolgono un ruolo importante nell’incoraggiare e nel trattenere gli investimenti.

The Investment Court System guarantees that this is done fairly, effectively and transparently.
Il sistema giurisdizionale per gli investimenti garantisce che ciò avvenga in modo equo, efficace e trasparente.

Today’s Opinion not only shows that it is legally sound, but also reinforces the EU’s leadership role in the ongoing wider discussions to reform the multilateral investment dispute settlement system.”
Il parere odierno non solo dimostra che il sistema è giuridicamente valido, ma rafforza anche il ruolo guida dell’UE nelle più ampie discussioni attualmente in corso volte a riformare il sistema multilaterale di risoluzione delle controversie in materia di investimenti.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Iniziativa dei cittadini europei: La Commissione registra quattro nuove iniziative e conclude l’inammissibilità giuridica di un’ulteriore iniziativa

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-04-2019

European Citizens’ Initiative: Commission registers 4 new initiatives and concludes that 1 is legally inadmissible
Iniziativa dei cittadini europei: La Commissione registra quattro nuove iniziative e conclude l’inammissibilità giuridica di un’ulteriore iniziativa

Today the European Commission decided to register 4 new European Citizens’ Initiatives:
Oggi la Commissione europea ha deciso di registrare 4 nuove iniziative dei cittadini europei:

‘The fast, fair and effective solution to climate change’, ‘Ending the aviation fuel tax exemption in Europe’, ‘Cohesion policy for the equality of the regions and sustainability of the regional cultures’ and ‘PRO-NUTRISCORE’.
“Una soluzione rapida, equa ed efficace ai cambiamenti climatici”, “Abolizione dell’esenzione dall’imposta sul carburante per trasporti aerei in Europa”, “Politica di coesione per l’uguaglianza delle regioni e la preservazione delle culture regionali” e “PRO-NUTRISCORE”.

At the same time, the Commission decided it cannot register a European Citizens’ Initiative entitled ‘Stopping trade with Israeli settlements operating in the Occupied Palestinian Territory’.
Contemporaneamente, la Commissione ha deciso di non poter registrare l’iniziativa dei cittadini europei “Porre fine agli scambi commerciali con gli insediamenti israeliani nei territori palestinesi occupati;

The initiative is legally inadmissible as it manifestly falls outside the Commission’s powers to act according to the EU Treaties.
in quanto giuridicamente inammissibile, perché esula manifestamente dalla competenza della Commissione ad agire in conformità dei trattati dell’UE.

At this stage in the process, the Commission has not analysed the substance of the initiatives, but only their legal admissibility.
In questa fase della procedura, la Commissione non ha analizzato il merito delle iniziative ma solo la loro ammissibilità giuridica.

Should any of the 4 registered initiatives receive 1 million statements of support within 1 year from at least 7 different Member States, the Commission will analyse it and react within 3 months.
Se una o più iniziative tra le quattro registrate riceveranno un milione di dichiarazioni di sostegno in almeno sette Stati membri nell’arco di un anno, la Commissione le esaminerà e reagirà entro tre mesi;

The Commission can decide either to follow the request or not, and in both instances would be required to explain its reasoning.
decidendo di dare o di non dare seguito alla richiesta e, in entrambi i casi, dovrà giustificare la sua decisione.

1. ‘The fast, fair and effective solution to climate change’
1. “Una soluzione rapida, equa ed efficace ai cambiamenti climatici”

The objective of this European Citizens’ Initiative is to introduce ‘a steadily increasing price on fossil fuels’, which would reduce pollution and would be ‘returned fairly every month to citizens as a dividend’.
L’obiettivo di questa iniziativa dei cittadini europei è introdurre un prezzo sempre maggiore dei combustibili fossili, che ridurrebbe l’inquinamento e i cui proventi potrebbero essere distribuiti equamente ogni mese tra i cittadini.

The organisers state that ‘Scientists and economists agree:
Secondo gli organizzatori, scienziati ed economisti concordano:

Putting an increasing price on pollution and giving the returns to households – works’.
imporre prezzi sempre più elevati sull’inquinamento e distribuire i proventi ottenuti alle famiglie è una soluzione che funziona.

Under the EU Treaties, the European Commission can take legal action with an aim of preserving, protecting and improving the quality of the environment as well as in the area of harmonisation of indirect taxation and commercial policy.
A norma dei trattati UE, la Commissione europea può intraprendere sia azioni legali finalizzate alla salvaguardia, alla tutela e al miglioramento della qualità dell’ambiente, sia azioni nel settore dell’armonizzazione delle imposte indirette e della politica commerciale.

The Commission therefore considers the initiative legally admissible and decided to register it.
La Commissione ritiene pertanto giuridicamente ammissibile l’iniziativa e ha deciso di registrarla. Continue reading

TESTI PARALLELI – Settimana europea della gioventù 2019: “Io e la democrazia”

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 29-04-2019G

European Youth Week 2019:”Democracy and me”
Settimana europea della gioventù 2019: “Io e la democrazia”

European Youth Week takes place every two years. It celebrates and promotes activities targeted at young people through events organised in all countries participating in the Erasmus+ programme.
La Settimana europea della gioventù, organizzata ogni due anni, celebra e promuove le attività dedicate ai giovani attraverso eventi organizzati in tutti i paesi partecipanti al programma Erasmus+.

From 29 April until 5 May, the ninth edition of European Youth Week is taking place across Europe.
Dal 29 aprile al 5 maggio si svolge in tutta Europa la nona edizione della Settimana europea della gioventù.

This year’s theme is “Democracy and me”.
Il tema di quest’anno è “Io e la democrazia”.

Alongside activities taking place all week in all participating countries, on 29 and 30 April flagship events in Brussels will bring together hundreds of young people to make their voices heard.
Oltre alle attività organizzate nel corso della settimana in tutti i paesi partecipanti, gli eventi faro di Bruxelles del 29 e 30 aprile daranno modo a centinaia di giovani di far sentire la loro voce.

With a view to the upcoming European Parliament elections from 23 to 26 May, debates during this year’s European Youth Week will focus on how young people can be active in their communities and influence democratic decisions.
In vista delle prossime elezioni europee del 23-26 maggio i dibattiti della Settimana europea della gioventù di quest’anno verteranno su come i giovani possano essere attivi nelle loro comunità e influenzare le decisioni democratiche.

On 30 April, Commissioner for Education, Culture, Youth and Sport, Tibor Navracsics, will host a Citizens’ Dialogue with young people, as well as a flagship debate in the European Parliament in Brussels, gathering more than 800 youth;
Il Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport Tibor Navracsics organizzerà il 30 aprile a Bruxelles un dialogo con i cittadini dedicato ai giovani e due grandi dibattiti che si terranno al Parlamento europeo e a cui parteciperanno oltre 800 giovani.

who will discuss democratic participation as well as the impact of the European Solidarity Corps on young people, NGOs and local communities.
Si parlerà della partecipazione democratica e dell’impatto del Corpo europeo di solidarietà sui giovani, sulle ONG e sulle comunità locali.

Ahead of the European Youth Week, Commissioner Navracsics said:
Alla vigilia della Settimana europea della gioventù il Commissario Navracsics ha dichiarato:

“I applaud this generation of young Europeans who are active, committed and ready to support others.
“Devo complimentarmi con questa generazione di giovani europei, che sono attivi, impegnati e pronti a sostenere gli altri.

Almost 125,000 young people have now registered for the European Solidarity Corps, clearly indicating young people’s will to engage in society.
Quasi 125 000 giovani si sono iscritti al Corpo europeo di solidarietà e questo indica chiaramente la loro volontà di impegnarsi nella società. Continue reading

TESTI PARALLELI – L’unione fa la forza: raccomandazioni della Commissione per la prossima agenda strategica dell’UE 2019-2024

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-04-2019

Strength in unity: Commission makes recommendations for the EU’s next strategic agenda 2019-2024
L’unione fa la forza: raccomandazioni della Commissione per la prossima agenda strategica dell’UE 2019-2024

Ahead of the meeting of EU27 leaders in Sibiu, Romania, on 9 May 2019, the European Commission is today setting out a number of policy recommendations for how Europe can shape its future in an increasingly multipolar and uncertain world.
In preparazione della riunione dei leader dell’UE a 27 che si terrà a Sibiu (Romania) il 9 maggio 2019, la Commissione europea presenta oggi una serie di raccomandazioni politiche sul modo in cui l’Europa potrà plasmare il futuro che l’attende in un mondo sempre più multipolare e incerto.

With the European Parliament elections on 23-26 May 2019 and the change of political leadership of the EU institutions that will follow, the time has come for new policy orientations and new priorities.
Con le elezioni del Parlamento europeo del 23-26 maggio 2019 e con il cambio di leadership nelle istituzioni dell’UE, è il momento di stabilire orientamenti politici nuovi e nuove priorità.

As both the priorities we set and the way we explain and engage with Europeans will be decisive in strengthening our Union, the Commission is also making suggestions on how to better communicate our collective decisions.
Poiché per il rafforzamento dell’Unione saranno determinanti le priorità che fissiamo e il modo in cui le spieghiamo e ci rivolgiamo agli europei, la Commissione propone anche il modo in cui comunicare meglio le decisioni assunte collettivamente.

Together, these form the Commission’s contribution to the next strategic agenda for 2019-2024.
Complessivamente le raccomandazioni costituiscono il contributo della Commissione alla prossima agenda strategica 2019-2024.

European Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“The duty of every generation is to change the destinies of Europeans, present and future, for the better.
“Ogni generazione ha il dovere di cambiare in meglio il destino degli europei, di oggi così come di domani, di tener fede alla promessa permanente di pace, progresso e prosperità.

To make good on our enduring promise of peace, progress and prosperity.
Le sfide che si pongono agli europei nel loro insieme si moltiplicano ogni giorno che passa:

The challenges we Europeans collectively face are multiplying by the day.
la prosperità dell’Europa implica necessariamente un’azione collegiale degli Stati membri dell’UE.

For Europe to thrive, the EU’s Member States must act together. I remain convinced that it is only in unity that we will find the strength needed to preserve our European way of life, sustain our planet, and reinforce our global influence.”
È mia ferma convinzione che soltanto uniti troveremo la forza necessaria per preservare lo stile di vita europeo, mantenere il pianeta su un percorso sostenibile e rafforzare l’influenza dell’Europa nel mondo.”

The Sibiu summit was called for by President Juncker in his 2017 State of the Union address, when he unveiled a roadmap for a more united, stronger and more democratic Union.
Il vertice di Sibiu è stato chiesto dal Presidente Juncker nel discorso sullo stato dell’Unione 2017, nel quale ha esposto una tabella di marcia verso un’Unione più unita, più forte e più democratica. Continue reading