TESTI PARALLELI – Migrazione: mese record di ricollocazioni dall’Italia e dalla Grecia

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:26-07-2017

Migration: Record month for relocations from Italy and Greece
Migrazione: mese record di ricollocazioni dall’Italia e dalla Grecia

Today, the Commission has adopted its 14th progress report on relocation of asylum seekers within the EU and resettlement of refugees from outside the EU.
La Commissione ha adottato in data odierna la quattordicesima relazione sui progressi compiuti in materia di ricollocazione dei richiedenti asilo all’interno dell’UE e di reinsediamento dei rifugiati provenienti da paesi terzi.

With relocations reaching record levels in June (with over 2,000 relocated from Greece and almost 1,000 from Italy) and almost all Member States pledging and transferring regularly, relocating all those eligible remains feasible before September.
Il livello record di ricollocazioni registrato a giugno (oltre 2 000 persone rilocalizzate dalla Grecia e quasi 1 000 dall’Italia) e il fatto che la quasi totalità degli Stati membri abbia assunto impegni e proceda a regolari ricollocazioni fanno sperare che entro settembre sarà possibile ricollocare tutte le persone ammissibili.

However, more efforts are needed to accelerate transfers from Italy, especially in view of the current situation in the Central Mediterranean.
Tuttavia, sono necessari maggiori sforzi per accelerare i trasferimenti dall’Italia, soprattutto alla luce dell’attuale situazione nel Mediterraneo centrale.

Meanwhile, good progress continues to be made on resettlement and the Commission has launched a new pledging exercise to resettle the most vulnerable people from Libya, Egypt, Niger, Ethiopia and Sudan while continuing resettlements from Turkey.
Nel frattempo si continuano a registrare buoni progressi in materia di reinsediamento e la Commissione ha lanciato un nuovo sistema di impegni per il reinsediamento delle persone più vulnerabili da Libia, Egitto, Niger, Etiopia e Sudan, in parallelo ai reinsediamenti dalla Turchia.

EU Migration Commissioner Dimitris Avramopoulos said:
Dimitris Avramopoulos, Commissario UE responsabile per la Migrazione, ha dichiarato:

“Looking at the results achieved so far, one thing is very clear: relocation works if the political will is there.
“I risultati conseguiti finora dimostrano chiaramente che, se esiste la volontà politica, il sistema di ricollocazione funziona.

What we need now is a final push to achieve our common goal of relocating the vast majority of the asylum seekers present and eligible in Greece and Italy by September.
Ora c’è bisogno di un ultimo sforzo per realizzare il nostro comune obiettivo di ricollocare entro settembre la maggior parte di tutti i richiedenti asilo ammissibili presenti sul territorio greco e italiano. Continue reading

TESTI PARALLELI – Una nuova indagine rivela che i consumatori dell’Unione effettuano sempre più spesso acquisti transfrontalieri online

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:25- 07- 2017

EU consumers show growing demand for cross-border online shopping, new survey reveals
Una nuova indagine rivela che i consumatori dell’Unione effettuano sempre più spesso acquisti transfrontalieri online

The 2017 edition of the Consumer Conditions Scoreboard shows that more and more EU consumers are shopping online and that their trust in e-commerce has increased, in particular in buying online from other EU countries.
L’edizione 2017 del quadro di valutazione delle condizioni dei consumatori mette in luce che un numero sempre maggiore di consumatori dell’UE effettua acquisti online e che la loro fiducia nel commercio elettronico è aumentata, in particolare per quanto riguarda gli acquisti online da altri paesi dell’UE.

For retailers, however, the Scoreboard shows that many are still reluctant to expand their online activities and continue to have concerns about selling online to consumers in other EU countries.
I commercianti al dettaglio, tuttavia, sono ancora restii a espandere le loro attività online e continuano a nutrire perplessità sulle vendite online a consumatori in altri paesi dell’UE.

Such concerns are mainly linked to a higher risk of fraud and non-payment in cross-border sales, different tax regulations, differences in national contract law and in consumer protection rules.
Tali perplessità sono legate principalmente al maggiore rischio di frode o di mancato pagamento nelle vendite transfrontaliere, alle diverse normative fiscali, alle differenze nei diritti contrattuali nazionali e nelle norme a tutela dei consumatori.

While consumer conditions have improved overall since the last Scoreboard, the levels of trust, knowledge and protection still vary greatly between EU Member States.
Sebbene le condizioni per i consumatori in generale siano migliorate dall’ultimo quadro di valutazione, i livelli di fiducia, conoscenza e tutela variano ancora notevolmente da un paese all’altro.

Commissioner Jourová said:
La Commissaria Jourová ha affermato:

“My priority has been to improve trust of the people and smaller retailers in the Digital Single Market.
“La mia priorità è stata di migliorare la fiducia della gente e dei piccoli dettaglianti nel mercato unico digitale. Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione apre una consultazione pubblica sull’assistenza sanitaria nel mercato unico digitale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:20-07-2017

Commission launches public consultation on Health and Care in the Digital Single Market

La Commissione apre una consultazione pubblica sull’assistenza sanitaria nel mercato unico digitale

Today the European Commission launches a public consultation on how Europe should promote digital innovation in health and care, for the benefits of citizens and health systems in Europe.
Oggi la Commissione europea apre una consultazione pubblica sulle modalità per promuovere l’innovazione digitale nell’assistenza sanitaria in Europa a vantaggio dei cittadini e dei sistemi sanitari europei.

The input will feed into a new policy Communication to be adopted by the end of 2017, as announced in the recent review of the Commission’s Digital Single Market strategy.
Le informazioni raccolte confluiranno in una nuova comunicazione che sarà adottata entro la fine dell’anno, come annunciato nella recente revisione della strategia per il mercato unico digitale della Commissione.

Welcoming the initiative Vice-President Andrus Ansip and Commissioners Vytenis Andriukaitis, Mariya Gabriel and Carlos Moedas stated:
Nell’accogliere con favore l’iniziativa, il Vicepresidente Andrus Ansip e i Commissari Vytenis Andriukaitis, Mariya Gabriel e Carlos Moedas hanno dichiarato:

‘We are dedicated to improving European citizens’ quality of living by improving Europe’s health, care and research systems by using digital technologies to their full potential.
“Il nostro impegno è volto a migliorare la qualità della vita dei cittadini europei potenziando i sistemi sanitari, di assistenza e di ricerca in Europa sfruttando appieno le potenzialità delle tecnologie digitali.

This consultation will help us identify ways to offer citizens, medical professionals and researchers better access to health data, prevention, rapid response to pandemic threats, personalised treatments and care.
La consultazione ci aiuterà a definire come offrire ai cittadini, ai professionisti della sanità e ai ricercatori un accesso migliore ai dati sanitari, prevenzione, una risposta rapida ai primi segni di pandemia, cure e assistenza personalizzate.

We are considering new digital initiatives to deliver on the free movement of patients and data, to support the modernisation of national health systems, and to bring together scattered evidence and innovative knowledge from across Europe.
Abbiamo allo studio nuove iniziative digitali per concretizzare la libera circolazione dei pazienti e dei dati, per sostenere la modernizzazione dei servizi sanitari nazionali e per radunare i dati scientifici e la conoscenza innovativa attualmente sparsi in tutta Europa.

At the heart of our policies, citizens and their wellbeing are our first priority.’
Il fulcro delle nostre politiche e la nostra priorità più importante sono i cittadini e il loro benessere.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Piede sull’acceleratore per la campagna volta a ridurre le emissioni del trasporto pubblico

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:14-07-2017

Foot on the accelerator for drive to reduce public transport emissions

Piede sull’acceleratore per la campagna volta a ridurre le emissioni del trasporto pubblico

Bus operators from Germany and South Tyrol, Italy are partnering to procure 63 fuel cell buses for their public transport systems as part of the EU-funded JIVE project.
Operatori di autobus della Germania e dell’Alto Adige in Italia, come parte del progetto JIVE finanziato dall’UE, si stanno associando per acquistare 63 autobus a celle a combustibile per i loro sistemi di trasporto pubblico.

The joint procurement activity is part of the JIVE (Joint Initiative for hydrogen Vehicles across Europe) project, an EU-funded project aiming to deploy 139 new zero emission fuel cell buses across nine cities, the first deployment of this scale in Europe.
L’attività di appalto congiunto è parte del progetto JIVE (Joint Initiative for hydrogen Vehicles across Europe), finanziato dall’UE, che mira a mettere in campo 139 nuovi autobus a celle a combustibile a zero emissioni in nove città, il primo schieramento di questa portata in Europa.

Despite being only a few months old, the placing of 63 new buses means that the project’s aim of more than doubling the number of zero emissions buses operating in Europe is well underway.
Nonostante sia attivo solo da pochi mesi, lo schieramento di 63 nuovi autobus significa che l’obiettivo del progetto, che è quello di più che raddoppiare il numero di autobus a zero emissioni operativo in Europa, è in pieno svolgimento.

Ben Madden, Director of Element Energy, the project coordinator in the UK, has explained that taking a coordinated approach to purchasing large numbers of these buses facilitates the delivery of increased standardisation and significant cost reductions, allowing the cities to realise their ambitious zero emission bus adoption plans.
Ben Madden, direttore di Element Energy, il coordinatore del progetto nel Regno Unito, ha spiegato che l’adozione di un approccio coordinato nell’acquisto di grandi numeri di questi autobus facilita la fornitura di una maggiore standardizzazione e notevoli riduzioni dei costi, consentendo alle città di realizzare i loro ambiziosi piani di adozione degli autobus a zero emissioni.

The project was set up to deploy around 140 of these new buses across nine locations, in five European countries;
Il progetto è stato fondato per schierare circa 140 di questi nuovi autobus in nove località, in cinque paesi europei;

the first deployment of this scale in Europe.
il primo schieramento di questa portata in Europa. Continue reading

TESTI PARALLELI – Osservatorio della cultura e della creatività urbana – Domande e risposte

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:06-07-2017

 Cultural and Creative Cities Monitor

Osservatorio della cultura e della creatività urbana

Questions and answers
Domande e risposte

The EU is a knowledge and creativity intensive economy where the cultural and creative sectors have a special role to play.
L’UE è un’economia ad alta intensità di conoscenza e creatività, in cui i settori culturale e creativo rivestono un ruolo speciale.

They are one of the most dynamic branches of our economy, driving innovation, growth and job creation as well as fostering social cohesion.
Essi costituiscono una delle branche più dinamiche della nostra economia, danno impulso all’innovazione, alla crescita e alla creazione di posti di lavoro, oltre a promuovere la coesione sociale.

Better support for creativity and creative talent is key to reshaping the EU’s approach to growth and innovation in the new digital-sharing economy environment.
Un maggiore sostegno alla creatività e al talento creativo è fondamentale per ridefinire l’approccio dell’UE nei confronti della crescita e dell’innovazione nel nuovo scenario dell’economia della condivisione digitale.

This first edition of the Cultural and Creative Cities Monitor shows how well 168 selected cities in 30 European countries (EU28, plus Norway and Switzerland) perform on a range of carefully selected measures grouped along nine dimensions describing the ‘Cultural Vibrancy’, the ‘Creative Economy’ and the ‘Enabling Environment’ of a city.
La prima edizione dell’Osservatorio della cultura e della creatività urbana mostra i risultati ottenuti da 168 città selezionate in 30 paesi europei (UE28, Norvegia e Svizzera) rispetto a una serie di indicatori attentamente selezionati e raggruppati in nove ambiti che descrivono la “vivacità culturale”, l'”economia creativa” e il “contesto favorevole” delle città.

The Monitor supports the European Commission’s efforts to put culture at the heart of its policy agenda and promote the social and economic development of cities and regions.
L’osservatorio sostiene gli sforzi della Commissione europea di porre la cultura al centro della sua agenda strategica e di promuovere lo sviluppo socioeconomico delle città e delle regioni.

The European Capitals of Culture initiative, one of the most recognised EU projects, is designed to put cities at the heart of cultural life.
L’iniziativa “Capitali europee della cultura”, uno dei progetti dell’UE che ha ottenuto maggior riconoscimento, è progettata per porre le città al centro della vita culturale.

It is supported by the Commission’s Creative Europe programme which also funds successful policy projects in this area, such as Culture for Cities and Regions, the European Creative Hubs Network and the Creative Lenses/Trans Europe Halles network.
L’iniziativa è sostenuta dal programma Europa creativa della Commissione, anch’esso impegnato nel finanziamento di progetti strategici nel settore, quali Culture for Cities and Regions, European Creative Hubs Network e Creative Lenses/Trans Europe Halles network. Continue reading

TESTI PARALLELI – Acrilammide: voto a favore della proposta della Commissione di ridurne la presenza negli alimenti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:19-07-2017

Acrylamide: vote in favour of Commission’s proposal to reduce presence in food
Acrilammide: voto a favore della proposta della Commissione di ridurne la presenza negli alimenti

Today, Member States representatives voted in favour of European Commission’s proposal to reduce the presence of acrylamide in food.
I rappresentanti degli Stati membri hanno votato oggi a favore della proposta della Commissione di ridurre la presenza di acrilammide negli alimenti.

Once implemented, the new regulation will require that food business operators (FBOs) apply mandatory measures to reduce the presence of acrylamide, proportionate to the size and nature of their establishment.
Una volta attuato, il nuovo regolamento imporrà agli operatori del settore alimentare l’obbligo di applicare misure atte a ridurre la presenza di acrilammide, commisurate alle dimensioni e alla natura della loro impresa.

Commissioner for Health and Food Safety, Vytenis Andriukaitis, welcomed the vote:
Vytenis Andriukaitis, Commissario per la Salute e la sicurezza alimentare, ha espresso soddisfazione per la votazione:

”Today we took an important step in protecting the health and well-being of citizens.
“Oggi abbiamo compiuto un passo importante per tutelare la salute e il benessere dei cittadini.

The new regulation will not only help to reduce the presence of this carcinogenic substance but also will help raise awareness on how to avoid the exposure to it that oftentimes comes from home-cooking.”
Il nuovo regolamento contribuirà non solo a ridurre la presenza di questa sostanza cancerogena, ma anche a sensibilizzare l’opinione pubblica su come evitare l’esposizione spesso connessa alla preparazione degli alimenti a casa.”

The text agreed today will now be sent to the Council and the European Parliament.
Il testo convenuto in data odierna sarà trasmesso al Consiglio e al Parlamento europeo; Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione interviene per aiutare le regioni a costruire economie resilienti nell’era della globalizzazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:18-07-2017

Commission acts to help regions build resilient economies in the era of globalisation
La Commissione interviene per aiutare le regioni a costruire economie resilienti nell’era della globalizzazione

Globalisation has brought enormous benefits to the less-developed economies of the world and many opportunities for Europeans;
La globalizzazione ha portato enormi benefici alle economie del mondo meno sviluppate e molte opportunità agli europei.

but while the benefits are widely spread, the costs are often borne unevenly as the Commission’s reflection paper on harnessing globalisation highlighted.
Tuttavia, mentre i vantaggi sono ben distribuiti, spesso così non è per i costi, come ha evidenziato il documento di riflessione della Commissione sulla gestione della globalizzazione.

To take up the challenge of economic modernisation, Europe needs to empower its regions and help them create value.
Per raccogliere la sfida della modernizzazione economica, l’Europa deve favorire l’emancipazione delle regioni e aiutarle a creare valore;

This means embracing innovation, digitisation, decarbonisation and developing people’s skills.
integrando cioè l’innovazione, la digitalizzazione, la decarbonizzazione e lo sviluppo delle competenze delle persone.

Today, the Commission is proposing a new set of actions to further help Europe’s regions invest in their niche areas of competitive strength (“smart specialisation”) and generate the innovation, resilience and growth needed.
Oggi la Commissione propone un nuovo insieme di iniziative per aiutare ulteriormente le regioni europee a investire nei loro settori di nicchia competitivamente forti (“specializzazione intelligente”) e generare l’innovazione, la resilienza e la crescita necessarie.

Vice-President Jyrki Katainen, responsible for Jobs, Growth, Investment and Competitiveness said:
Jyrki Katainen, Vicepresidente della Commissione responsabile per l’Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Occupazione e sviluppi sociali in Europa: dall’indagine 2017 emergono tendenze positive ma un pesante onere per i giovani

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:17-07-2017

Employment and social developments in Europe: 2017 review shows positive trends but highlights high burden on the young
Occupazione e sviluppi sociali in Europa: dall’indagine 2017 emergono tendenze positive ma un pesante onere per i giovani

Today, the Commission published the 2017 edition of its yearly Employment and Social Developments in Europe (ESDE) review.
La Commissione ha pubblicato oggi l’edizione 2017 dell’indagine annuale sull’occupazione e sugli sviluppi sociali in Europa (ESDE).

This year’s edition confirms positive labour market and social trends and continued economic growth.
L’edizione di quest’anno conferma le tendenze positive nel mercato del lavoro e in ambito sociale, nonché una crescita economica costante.

With over 234 million people having a job, employment has never been as high as today in the EU and unemployment is at its lowest level since December 2008.
Con più di 234 milioni di lavoratori, il tasso di occupazione non è mai stato così elevato come oggi nell’UE e la disoccupazione è al livello più basso dal dicembre 2008.

Since 2013, 10 million jobs have been created in the EU.
Dal 2013 sono stati creati 10 milioni di posti di lavoro nell’UE.

But looking beyond the overall social and economic progress, evidence shows that there is a particularly heavy burden on younger generations:
Al di là del progresso economico e sociale generale, i dati dimostrano però che sulle generazioni più giovani grava un onere particolarmente elevato:

they tend to have more difficulties in finding a job and are more often in non-standard and precarious forms of employment including temporary contracts, which may lower their social protection coverage.
tendono ad avere più difficoltà a ottenere un posto di lavoro e si trovano più spesso in forme di occupazione atipiche e precarie come i contratti temporanei, che possono comportare una minore copertura previdenziale. Continue reading

TESTI PARALLELI – Dibattito sul Futuro dell’Europa – Più di 1.750 eventi per più di 30 milioni di Europei

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:17-07-2017

Debate on the Future of Europe: 1,750 events so far with the potential to reach over 30 million Europeans
Dibattito sul Futuro dell’Europa – Più di 1.750 eventi per più di 30 milioni di Europei

Four months after the Commission presented its White Paper on the Future of Europe, the debate on the future of Europe is picking up speed with potentially over 30 million citizens reached so far.
Quattro mesi dopo la presentazione, da parte della Commissione, del Libro bianco sul futuro dell’Europa, il dibattito sulla questione sta decollando, raggiungendo potenzialmente, finora, più di 30 milioni di cittadini.

European Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“I am very encouraged to see so many people engage in the debate about the future of the European Union, which the Commission launched on 1 March 2017 with our White Paper.
“Mi incoraggia molto vedere così tante persone impegnate nel dibattito sul futuro dell’Unione europea, che la Commissione ha avviato il 1° marzo 2017 con il Libro bianco.

We have seen many different views expressed already and a strong positive momentum driving us forward.
Sono già state espresse diverse opinioni e il dibattito è sostenuto da un forte slancio positivo.

I will outline my vision in September but in reality Europe’s future will be of your design.
In settembre presenterò la mia visione , ma in realtà il futuro dell’Europa sarà concepito da voi.

It is you writing the history books of tomorrow.
Siete voi che scrivete il libro di storia di domani.

So continue to engage and make your voices heard!”
Continuate quindi ad impegnarvi e fare sentire le vostre voci”.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Una consultazione pubblica individua le sfide della politica agricola comune futura

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 07-07-2017

Public consultation identifies challenges for future Common Agricultural Policy
Una consultazione pubblica individua le sfide della politica agricola comune futura

Agricultural policy is best managed at the EU level, focusing on core issues of support for farmers and environmental protection, consultation findings show.
I risultati della consultazione indicano che la politica agricola è gestita meglio a livello dell’UE, poiché in questo modo si concentra sulle questioni fondamentali del sostegno agli agricoltori e della protezione dell’ambiente.

European citizens believe that agricultural policy should continue to be managed at the EU level, and that helping farmers and protecting the environment should be its two main goals.
I cittadini europei ritengono che la politica agricola debba continuare a essere gestita a livello dell’UE e che i suoi due obiettivi principali debbano essere l’aiuto agli agricoltori e la tutela dell’ambiente.

These are among the key findings of the public consultation published today on modernising and simplifying the Common Agricultural Policy (CAP), which received more than 322,000 submissions from a wide range of stakeholders, including farmers, citizens, organisations and other interested parties
Sono questi i principali risultati, pubblicati oggi, della consultazione pubblica sulla modernizzazione e la semplificazione della politica agricola comune (PAC), che ha ricevuto più di 322 000 contributi da un vasto gruppo di portatori di interessi che comprendeva agricoltori, cittadini, organizzazioni e altre parti interessate.

Speaking at “The CAP: Have your say” conference today in Brussels, where the findings were disclosed, Phil Hogan, Commissioner for Agriculture and Rural Development, said:
Intervenendo oggi a Bruxelles alla conferenza “The CAP: Have your say”in cui sono stati presentati i risultati, Phil Hogan, commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato:

“Today is another milestone on the journey towards the future of the Common Agricultural Policy and an opportunity for stakeholders to contribute further to the debate.
“Oggi compiamo un altro passo importante nel percorso verso la politica agricola comune del futuro e offriamo ai portatori di interessi la possibilità di dare un ulteriore contributo al dibattito. Continue reading

TESTI PARALLELI – Vertice UE-Ucraina: risultati positivi delle riforme in Ucraina con il sostegno dell’Unione europea

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:13-07-2017

EU – Ukraine Summit:Ukrainian reforms combined with European Union support delivering positive results
Vertice UE-Ucraina: risultati positivi delle riforme in Ucraina con il sostegno dell’Unione europea

The 19th Summit between the European Union and Ukraine took place today in Kyiv.
Il XIX vertice tra l’Unione europea e l’Ucraina si è tenuto oggi a Kiev;

The Summit took place against the backdrop of the finalisation of the ratification of the EU – Ukraine Association Agreement and Ukrainian citizens’ being granted visa free travel to the Schengen area in June.
nel contesto della conclusione della ratifica dell’accordo di associazione tra l’UE e l’Ucraina e a seguito dell’esenzione dal visto per lo spazio Schengen dei cittadini ucraini, in vigore da giugno.

The President of the European Commission, Jean-Claude Juncker, and the President of the European Council, Donald Tusk, represented the European Union.
Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, hanno rappresentato l’Unione Europe;

Ukraine was represented by its President, Petro Poroshenko.
e il presidente Petro Poroshenko l’Ucraina.

From the European Commission, Vice-President Valdis Dombrovskis, and Commissioners Johannes Hahn and Cecilia Malmström also attended.
Per la Commissione europea erano inoltre presenti il vicepresidente Valdis Dombrovskis e i commissari Johannes Hahn e Cecilia Malmström.

Speaking at the joint press conference, the President of the European Commission, Jean-Claude Juncker said:
Alla conferenza stampa congiunta il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“More steps have been taken in the last three years than in the previous twenty;
“Abbiamo fatto più passi avanti negli ultimi tre anni che nei venti che li hanno preceduti:

Ukraine should be proud of what it has achieved”.
l’Ucraina può essere fiera dei progressi compiuti”.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Balcani occidentali: Spazio economico regionale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-07-2017

Western Balkans: Regional Economic Area

Balcani occidentali: Spazio economico regionale

What is the aim of the Regional Economic Area?
Qual è lo scopo dello spazio economico regionale?

The Western Balkans Regional Economic Area aims at developing an area where goods, services, investments and skilled workers can move without obstacles.
Lo spazio economico regionale dei Balcani occidentali mira a creare una zona di libera circolazione di merci, servizi, investimenti e lavoratori qualificati.

It will scale up the market available to potential investors in the region:
Amplierà significativamente il mercato accessibile ai potenziali investitori nella regione:

access to almost 20 million consumers from a single base, and opportunities to create value chains across borders will boost Western Balkans economic attractiveness, also taking advantage of trade relations with the EU.
più di 20 milioni di consumatori saranno raggiungibili da un’unica base e nuove opportunità di creazione di catene del valore transfrontaliere miglioreranno l’attrattività economica dei Balcani occidentali, anche per la possibilità di avvantaggiarsi dei rapporti commerciali con l’UE.

What is the European Commission’s position on the Western Balkans Regional Economic Area? Is it a Commission proposal?
Qual è la posizione della Commissione europea sullo spazio economico regionale dei Balcani occidental? iÈ una proposta della Commissione?

The European Commission is responding to calls from the region itself for deepening cooperation to increase growth and create more jobs.
La Commissione europea risponde agli auspici espressi nella regione stessa a favore dell’intensificazione della cooperazione per promuovere la crescita e creare più occupazione.

For a number of years, the Commission has made proposals to develop the ‘connectivity’ of transport and energy systems, as a flagship policy to promote regional co-operation and underpin economic growth in the Western Balkans.
Per diversi anni la Commissione ha avanzato proposte per sviluppare la “connettività” dei sistemi di trasporto e di energia, affinché tali politiche fungessero da traino della cooperazione regionale e da base per la crescita dei Balcani occidentali.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Il futuro delle finanze dell’UE: dal gruppo ad alto livello proposte per semplificare l’accesso ai fondi UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:11-07-2017

The future of EU finances: High Level Group presents proposals to simplify access to EU funds
Il futuro delle finanze dell’UE: dal gruppo ad alto livello proposte per semplificare l’accesso ai fondi UE

Today the group of independent Cohesion Policy experts presented its final report for a simplified EU funds framework after 2020.
Il gruppo di esperti indipendenti sulla politica di coesione ha presentato oggi la propria relazione finale per un quadro dei fondi UE semplificato dopo il 2020.

Although the achievements of the EU Cohesion Policy are undeniably positive, the current volume of rules does not always make life easy for local authorities managing EU funds or businesses looking to apply for EU funding.
Benché i risultati della politica di coesione dell’Unione siano indubbiamente positivi, l’attuale molteplicità di norme non sempre rende la vita facile agli enti locali che si occupano della gestione dei fondi dell’UE o alle imprese che desiderano richiedere un finanziamento dell’UE.

Simplification is therefore key and the European Commission should look into how to further simplify access to EU funds in the budget framework post 2020.
La semplificazione è dunque fondamentale e la Commissione europea dovrebbe valutare come facilitare ulteriormente l’accesso ai fondi europei nel quadro di bilancio post 2020.

This is the main message that the High Level Group of Simplification seeks to feed into the discussion on the future of the EU finances which the Commission launched on 28 June with its dedicated reflection paper, the final paper in the series of five reflection documents released following the publication on 1 March of the Commission’s White Paper on the Future of Europe.
È questo il messaggio principale che il gruppo ad alto livello sulla semplificazione si propone di far confluire nel dibattito sul futuro delle finanze dell’UE, avviato dalla Commissione il 28 giugno con un documento di riflessione dedicato, l’ultimo di una serie di cinque documenti di riflessione pubblicati a seguito della presentazione del Libro bianco della Commissione sul futuro dell’Europa il 1° marzo.

Commissioner Günther H. Oettinger, in charge of budget and human resources, said :
Günther H. Oettinger, Commissario responsabile per il Bilancio e le risorse umane, ha dichiarato:

“Citizens expect the EU to do more, yet the EU budget is decreasing.
“I cittadini si aspettano che l’UE faccia di più, ma il bilancio dell’UE è in calo.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Vertice dei Balcani occidentali 2017 – intensificare la cooperazione regionale in vista dell’adesione all’Unione europea

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:11-07-2017

2017 Western Balkans Summit – stepping up regional cooperation to advance on the European Union path
Vertice dei Balcani occidentali 2017 – intensificare la cooperazione regionale in vista dell’adesione all’Unione europea

The Trieste Summit will be an opportunity to discuss concrete avenues to strengthen regional cooperation and thus further advance the EU integration process of the Western Balkans
Il vertice di Trieste sarà un’opportunità di discutere modalità concrete di rafforzamento della cooperazione regionale, portando avanti il processo di integrazione dei Balcani occidentali nell’UE.

The 2017 Western Balkans Summit will take place on 12 July in Trieste, Italy.
Il vertice dei Balcani occidentali del 2017 si terrà il 12 luglio a Trieste.

The Summit will serve as an important occasion to work together on strengthening concrete opportunities while fostering regional cooperation;
Sarà un’occasione importante di collaborare al rafforzamento di opportunità concrete promuovendo al contempo la cooperazione regionale;

with the aim of developing inclusive societies, good governance and vibrant economies, hence also further advancing the European Union integration perspective of the region.
con l’obiettivo di costruire società inclusive, ben governate ed economicamente prospere e così portare avanti anche il processo di integrazione di questa regione nell’Unione europea.

Federica Mogherini, High Representative of the Union for Foreign Affairs and Security Policy/Vice-President of the Commission, Johannes Hahn Commissioner for European Neighbourhood Policy and Enlargement Negotiations, and Violeta Bulc,Commissioner for Transport, will participate together with Heads of Government, Foreign Ministers, Ministers of Economy and Ministers of Transport of the Western Balkans and their counterparts from 6 EU Member States (Austria, Croatia, France, Germany, Italy, and Slovenia).
Federica Mogherini, Alta rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza/Vicepresidente della Commissione, Johannes Hahn, Commissario per la Politica di vicinato e i negoziati di allargamento, e Violeta Bulc, Commissaria per i Trasporti, parteciperanno al vertice insieme con capi di governo e ministri degli Affari esteri, dell’Economia e dei Trasporti dei Balcani occidentali e i loro omologhi di sei Stati membri dell’UE (Austria, Croazia, Francia, Germania, Italia e Slovenia).

Discussions will focus on three key areas of regional cooperation:
Le discussioni verteranno su tre grandi ambiti di cooperazione regionale:

1) Connectivity,
1) connettività;

2) Regional economic integration/private sector development and
2) integrazione economica regionale / sviluppo del settore privato;

3) People-to-people contacts.
3) contatti interpersonali.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Corpo europeo di solidarietà: in arrivo posti di lavoro e tirocini

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:10-07-2017

European Solidarity Corps: jobs and traineeships on track

Corpo europeo di solidarietà: in arrivo posti di lavoro e tirocini

Half a year after the European Commission launched the European Solidarity Corps and following the matching of voluntary placements which started in March 2017, thousands of job and traineeship placements are now also kicking off.
A sei mesi dal varo, da parte della Commissione europea, del corpo europeo di solidarietà e dopo l’abbinamento dei collocamenti di volontariato che ha avuto inizio nel marzo 2017, è ora la volta di migliaia di collocamenti di lavoro e di tirocinio.

To this end, the European Commission supports two projects led by the Italian and French Public Employment Services, which will offer a solidarity-related job or traineeship in another EU country to up to 6000 young people.
La Commissione europea sostiene in questo ambito due progetti guidati dal servizio pubblico per l’impiego italiano e da quello francese, che offriranno a un massimo di 6 000 giovani un lavoro o un tirocinio connessi alla solidarietà in un altro paese dell’UE.

Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility, Marianne Thyssen, said:
Marianne Thyssen, Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha dichiarato:

“The European Solidarity Corps is about creating more and better opportunities.
“Il corpo europeo di solidarietà ambisce a offrire maggiori e migliori opportunità.

I am happy that starting from today, with the kicking off of the occupational strand, the Corps is offering its full potential to our young people.
Sono lieta che a partire da oggi, con l’avvio della parte occupazionale, il corpo di solidarietà presenti il suo pieno potenziale ai nostri giovani.

In cooperation with Public Employment Services and partners on the ground, we will offer thousands of young people a concrete opportunity for a job or traineeship in solidarity-related fields across Europe.
In collaborazione con i servizi pubblici per l’impiego e i partner in loco, offriremo a migliaia di giovani una concreta opportunità di lavoro o tirocinio nel campo della solidarietà in tutta Europa.

This will allow them to develop their skills and increase their future labour market prospects.”
Ciò consentirà loro di sviluppare competenze e migliorare le future prospettive nel mercato del lavoro.”
Continue reading

TESTI PARALLELI – Rispetto del diritto UE da parte degli Stati membri: ancora insufficiente

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:06-07-2017

Member States compliance with EU law: not yet good enough
Rispetto del diritto UE da parte degli Stati membri: ancora insufficiente

Today’s Annual Report on monitoring the application of EU law sets outhow the Commission monitored and enforced EU law in 2016.
L’odierna Relazione annuale sul controllo dell’applicazione del diritto dell’UE illustra come la Commissione ha monitorato e applicato il diritto dell’UE nel 2016.

The online Single Market Scoreboard, also published today,shows that whilst most barriers to the free movement of persons, services, goods and capital are being eliminated, in some fields the situation is stalling or even worsening.
Il Quadro di valutazione del mercato unico online, anch’esso pubblicato oggi,dimostra che sebbene sia stata eliminata la maggior parte degli ostacoli alla libera circolazione delle persone, dei servizi, delle merci e dei capitali, in alcuni settori si registra una situazione di stallo o, addirittura, un peggioramento.

The effective application of the law is essential in order to guarantee citizens and businesses the enjoyment of the benefits granted by EU law.
L’applicazione efficace del diritto è fondamentale per garantire ai cittadini e alle imprese i benefici sanciti dal diritto dell’UE.

Often, when issues come to the fore – be it car emissions testing, illegal landfills or transport safety and security – the reason is not a lack of EU legislation but rather the fact that Member States do not apply EU law correctly and effectively.
Spesso i problemi che emergono, quali i test sulle emissioni degli autoveicoli, le discariche illegali o la sicurezza dei trasporti, non sono riconducibili alla mancanza di una legislazione dell’UE, bensì al fatto che gli Stati membri non applicano correttamente ed efficacemente il diritto UE.

Likewise, the EU Single Market remains Europe’s most precious asset for the millions of citizens and businesses, and the European Commission is committed to ensure, by checking on the implementation of EU Single Market rules, that they benefit each day from the freedom to live, work, shop and trade in 28 Member States.
Analogamente, il mercato unico UE rimane il bene più prezioso dell’Europa per milioni di cittadini e imprese e la Commissione europea è impegnata a garantire, mediante il controllo dell’applicazione delle norme del mercato unico UE, che essi possano beneficiare ogni giorno della libertà di vivere, lavorare, fare acquisti e commerciare nei 28 Stati membri.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Rotta del Mediterraneo centrale: la Commissione propone un piano d’azione per sostenere l’Italia, ridurre la pressione e aumentare la solidarietà

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:04-07-2017

Central Mediterranean Route: Commission proposes Action Plan to support Italy, reduce pressure and increase solidarity

Rotta del Mediterraneo centrale: la Commissione propone un piano d’azione per sostenere l’Italia, ridurre la pressione e aumentare la solidarietà

With the situation becoming ever more pressing along the Central Mediterranean Route, the Commission is today setting out a series of immediate measures that can be taken by the EU Member States, the Commission and EU Agencies, and Italy itself.
La situazione lungo la rotta del Mediterraneo centrale, ogni giorno più pressante, ha indotto la Commissione a presentare oggi una serie di misure immediate che possono essere adottate dagli Stati membri dell’UE, dalla Commissione, dalle agenzie dell’UE e dall’Italia stessa.

Building on the work of the past two years to save lives at sea and manage the increasing numbers of arrivals along the Central Mediterranean Route, all actors now need to intensify and accelerate their efforts in line with the increasing urgency of the situation and the commitments undertaken by EU leaders.
Valorizzando il lavoro svolto negli ultimi due anni per salvare vite umane in mare e gestire il numero crescente di arrivi lungo la rotta del Mediterraneo centrale, è necessario che tutti i soggetti coinvolti intensifichino e accelerino ora i loro sforzi per fronteggiare l’urgenza crescente della situazione e in linea con gli impegni assunti dai leader dell’UE.

Today’s measures should form the basis of discussions at the informal Justice and Home Affairs Council meeting in Tallinn on Thursday.
Le misure odierne dovrebbero costituire una base per le discussioni che si terranno nella riunione informale del Consiglio “Giustizia e affari interni” in calendario giovedì a Tallinn.

European Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“The dire situation in the Mediterranean is neither a new nor a passing reality.
“La situazione drammatica nel Mediterraneo non costituisce un fatto nuovo e non ha carattere temporaneo.

We have made enormous progress over the past two and half years towards a genuine EU migration policy but the urgency of the situation now requires us to seriously accelerate our collective work and not leave Italy on its own.
Negli ultimi due anni e mezzo abbiamo compiuto enormi progressi verso la creazione di una genuina politica UE della migrazione ma l’urgenza della situazione ci impone ora di dare un serio impulso ai nostri sforzi collettivi e di non lasciare sola l’Italia.

The focus of our efforts has to be on solidarity – with those fleeing war and persecution and with our Member States under the most pressure.
Tali interventi devono essere incentrati sulla solidarietà – con le persone che fuggono dalla guerra e dalle persecuzioni e con i nostri Stati membri maggiormente sotto pressione.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Città prospere grazie a cultura e creatività: un nuovo strumento mostra come.

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:06-07-2017

New Monitor shows how culture and creativity help cities to thrive
Città prospere grazie a cultura e creatività: un nuovo strumento mostra come.

Today, the European Commission released the first ever edition of the ‘Cultural and Creative Cities Monitor’.
Oggi la Commissione europea ha reso pubblica la prima edizione assoluta dell'”Osservatorio della cultura e della creatività urbana”.

This new tool provides comparable data on how European cities perform across nine dimensions – covering culture and creativity – and underlines how their performance contributes to cities’ social development and economic growth and job creation.
Questo nuovo strumento fornisce dati comparabili sui risultati ottenuti delle città europee in nove ambiti (tra cui la cultura e la creatività) e indica come tali risultati contribuiscano al loro sviluppo sociale, alla crescita economica e alla creazione di posti di lavoro.

Developed by the European Commission’s in-house science service, the Joint Research Centre (JRC), the Cultural and Creative Cities Monitor will help policy makers as well as the cultural and creative sectors identify local strengths and areas for improvement, and learn from comparable cities.
L’Osservatorio della cultura e della creatività urbana è stato sviluppato dal servizio scientifico interno della Commissione, il Centro comune di ricerca (JRC), e aiuterà i responsabili politici e i settori culturale e creativo a identificare i punti di forza locali e gli ambiti di miglioramento, come pure a imparare da città comparabili.

It also sheds light on the strong relationship between cultural vibrancy and various dimensions of a city’s life, starting with its social diversity and its economic activity.
Lo strumento mette altresì in evidenza la forte correlazione tra la vivacità culturale e varie dimensioni della vita di una città, a cominciare dalla diversità sociale e dall’attività economica.

Tibor Navracsics, European Commissioner for Education, Culture, Youth, Sport, responsible for the JRC, said:
Tibor Navracsics, Commissario europeo per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport nonché responsabile del JRC, ha dichiarato:

“My objective is to place culture and creativity at the heart of the European policy agenda.
“Il mio obiettivo è porre la cultura e la creatività al centro dell’agenda strategica europea.

In times of major societal transformations and sharpening global competition between cities, we must look beyond traditional sources of growth and socio-economic well-being and explore the role of culture in vibrant, innovative and diverse cities.
In un momento di grandi trasformazioni sociali e di concorrenza globale sempre più aspra tra le città, dobbiamo guardare al di là delle fonti tradizionali di crescita e benessere socioeconomico ed esaminare il ruolo della cultura in città dinamiche, innovative e ricche di diversità.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Aiuti di Stato: la Commissione autorizza la ricapitalizzazione precauzionale del Monte dei Paschi di Siena

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:04-07-2017

State aid: Commission authorises precautionary recapitalisation of Italian bank Monte dei Paschi di Siena
Aiuti di Stato: la Commissione autorizza la ricapitalizzazione precauzionale del Monte dei Paschi di Siena

The European Commission has approved Italy’s plan to support a precautionary recapitalisation of Italian bank Monte dei Paschi di Siena under EU rules, on the basis of an effective restructuring plan.
La Commissione europea ha approvato il piano dell’Italia a sostegno della ricapitalizzazione precauzionale del Monte dei Paschi di Siena in linea con le norme dell’UE, sulla base di un efficace piano di ristrutturazione.

This will help ensure the bank’s long-term viability, whilst limiting competition distortions.
Questo contribuirà a garantire la redditività a lungo termine della banca, limitando nel contempo le distorsioni della concorrenza.

The Commission has approved state aid in the amount of €5.4 billion for a precautionary recapitalisation of Monte dei Paschi di Siena (MPS), which follows the agreement in principle reached on 1 June 2017 between Commissioner Vestager and Pier Carlo Padoan, Italy’s Minister of Economy and Finance, on the restructuring plan of MPS.
La Commissione ha approvato aiuti di Stato per 5,4 miliardi di euro per la ricapitalizzazione precauzionale del Monte dei Paschi di Siena (MPS), a seguito dell’accordo di massima sul piano di ristrutturazione di MPS raggiunto il 1° giugno 2017 dalla Commissaria Vestager e da Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia e delle finanze italiano.

The two conditions for this agreement are now both fulfilled:
Attualmente sussistono entrambe le condizioni per questo accordo:

namely the European Central Bank, in its supervisory capacity, has confirmed that MPS is solvent and meets capital requirements, and Italy has obtained a formal commitment from private investors to purchase the bank’s non-performing loan portfolio.
la Banca centrale europea, nella sua veste di autorità di vigilanza, ha confermato che MPS è solvibile e soddisfa i requisiti patrimoniali, e l’Italia ha ottenuto un impegno formale da parte di investitori privati ad acquistare il portafoglio di crediti deteriorati della banca.

The plan enables MPS to meet possible capital needs that would emerge if economic conditions were to worsen (as a precaution).
Il piano consente a MPS di soddisfare l’eventuale fabbisogno di capitale che si manifesterebbe in caso di peggioramento delle condizioni economiche (in via precauzionale).

In order to approve the state injection, MPS’s shareholders and junior creditors have contributed €4.3 billion to limit the use of taxpayer money as required by EU state aid rules.
Per giungere all’approvazione di questo apporto statale, gli azionisti e i creditori subordinati di MPS hanno fornito un contributo pari a 4,3 miliardi di euro per limitare l’uso di denaro dei contribuenti, come previsto dalla normativa dell’UE in materia di aiuti di Stato.
Continue reading

TESTI PARALLELI – L’UE e il Giappone si accordano in linea di massima sull’accordo di partenariato economico

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:06-07-2017

EU and Japan reach agreement in principle on Economic Partnership Agreement
L’UE e il Giappone si accordano in linea di massima sull’accordo di partenariato economico

The European Union and Japan have reached today an agreement in principle on the main elements of an Economic Partnership Agreement.
L’Unione europea e il Giappone hanno raggiunto oggi un accordo di massima sugli elementi principali di un accordo di partenariato economico.

This will be the most important bilateral trade agreement ever concluded by the EU and as such will for the first time include a specific commitment to the Paris climate agreement.
Questo sarà il più importante accordo commerciale bilaterale mai concluso dall’UE e in quanto tale prevederà per la prima volta un impegno specifico relativo all’accordo sul clima di Parigi.

For the EU and its Member States, the Economic Partnership Agreement will remove the vast majority of duties paid by EU companies, which sum up to €1 billion annually, open the Japanese market to key EU agricultural exports and increase opportunities in a range of sectors.
Per l’UE e i suoi Stati membri, l’accordo di partenariato economico eliminerà la maggior parte dei dazi pagati dalle imprese dell’UE, pari a 1 miliardo di EUR l’anno, aprirà il mercato giapponese alle principali esportazioni agricole dell’UE e aumenterà le opportunità in vari settori.

It sets the highest standards of labour, safety, environmental and consumer protection, fully safeguards public services and has a dedicated chapter on sustainable development.
Stabilisce standard di altissimo livello in termini di lavoro, sicurezza e tutela dell’ambiente e dei consumatori, salvaguarda pienamente i servizi pubblici e contiene un capitolo specifico sullo sviluppo sostenibile.

It also builds on and reinforces the high standards for the protection of personal data that both, the EU and Japan, have recently entrenched in their data protection laws.
L’accordo riprende inoltre e rafforza gli standard elevati per la protezione dei dati personali che l’UE e il Giappone hanno recentemente consolidato nelle loro leggi in materia di protezione dei dati.

The President of the European Commission Jean-Claude Juncker, the President of the European Council Donald Tusk, and the Prime-Minister of Japan Shinzo Abe made the announcement on the conclusion of the agreement in principle during the EU-Japan Summit.
Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il primo ministro del Giappone Shinzo Abe hanno comunicato la conclusione dell’accordo di massima durante il vertice UE-Giappone.

President Juncker said:
Il presidente Juncker ha dichiarato:
Continue reading