TESTI PARALLELI – Migliorare la risposta alle crisi dell’UE per una prevenzione dei conflitti più efficace

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 02-05-2019

Improving EU crisis response for more effective conflict prevention
Migliorare la risposta alle crisi dell’UE per una prevenzione dei conflitti più efficace

To increase the EU’s conflict sensitivity and efficiency, the project critically examined the EU’s crisis response.
Per rafforzare la sensibilità e l’efficienza in materia di conflitti dell’UE, il progetto ha esaminato in maniera critica la risposta alle crisi da parte dell’UE.

By including a bottom-up perspective, the analysis broke with the dominant line which has prioritised the EU side of the equation.
Includendo una prospettiva dal basso verso l’alto, l’analisi ha abbandonato la linea dominante che ha privilegiato il lato UE dell’equazione.

Interviews
Interviste

As a global actor, the EU has recently prioritised a streamlined crisis management approach.
In quanto attore globale, l’UE ha di recente dato la priorità a un approccio semplificato di gestione delle crisi.

However, implementation has received relatively little scholarly attention.
Tuttavia, la sua attuazione ha ricevuto relativamente poca attenzione da parte degli studiosi.

The EU-funded EUNPACK (Good intentions, mixed results – A conflict sensitive unpacking of the EU comprehensive approach to conflict and crisis mechanisms) project sought to redress this imbalance by unpacking EU crisis response mechanisms, providing insights on how they are received and perceived on the ground by local beneficiaries.
Il progetto EUNPACK (Good intentions, mixed results – A conflict sensitive unpacking of the EU comprehensive approach to conflict and crisis mechanisms), finanziato dall’UE, ha cercato di correggere questo squilibrio smontando i meccanismi di risposta alle crisi dell’UE e fornendo spunti su come sono ricevuti e percepiti sul campo dai beneficiari locali.

Project Coordinator, Research Professor Morten Bøås (Norwegian Institute of International Affairs), explains it all to CORDIS.
Il coordinatore del progetto, il professore di ricerca Morten Bøås (Istituto norvegese per gli affari internazionali), spiega tutto a CORDIS.

How did you go about the research for the project?
In che modo ha svolto la ricerca per il progetto?

Prof. Bøås: EUNPACK studied seven crises at various points in the ‘crisis cycle’, located in three regions where the EU operated crisis responses:
Prof. Bøås: «EUNPACK ha studiato sette crisi in vari punti del “ciclo di crisi”, verificatesi in tre regioni in cui l’UE ha gestito le risposte alle crisi:

the Enlargement Area (Kosovo, Serbia), the Neighbourhood Area (Ukraine, Libya) and the ‘Extended Neighbourhood’ (Mali, Afghanistan, Iraq).
la zona dell’allargamento (Kosovo, Serbia), l’area di vicinato (Ucraina, Libia) e il “vicinato esteso” (Mali, Afghanistan, Iraq).

We combined in-depth interviews with Brussels policymakers especially within the EEAS, with stakeholder interviews and surveys in the case countries.
Abbiamo combinato interviste approfondite ai responsabili delle politiche di Bruxelles in particolare all’interno del SEAE con interviste alle parti interessate e indagini nei paesi oggetto di studio.

While desk research did tell us about the EU’s crises response toolbox, it was the ethnographic fieldwork that gave us real insights.
Sebbene la ricerca a tavolino ci abbia mostrato la cassetta degli attrezzi di risposta alle crisi dell’UE, è stato il lavoro etnografico sul campo a darci informazioni autentiche». Continue reading

TESTI PARALLELI – Superato l’ultimo ostacolo per la riforma del diritto d’autore: la Commissione accoglie con favore l’approvazione di norme aggiornate adatte all’era digitale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15-04-2019

Copyright reform clears final hurdle: Commission welcomes approval of modernised rules fit for digital age
Superato l’ultimo ostacolo per la riforma del diritto d’autore: la Commissione accoglie con favore l’approvazione di norme aggiornate adatte all’era digitale

Today the Council of the European Union gave its green light to the new Copyright Directive which will bring concrete benefits to citizens, the creative sectors, the press, researchers, educators, and cultural heritage institutions.
Oggi il Consiglio dell’Unione europea ha dato il via libera alla nuova direttiva sul diritto d’autore, che apporterà benefici concreti ai cittadini, ai settori creativi, alla stampa, ai ricercatori, agli educatori e agli istituti di tutela del patrimonio culturale.

The reform will adapt copyright rules to today’s world, where music streaming services, video-on-demand platforms, news aggregators and user-uploaded-content platforms have become the main gateways to access creative works and press articles.
La riforma adeguerà le norme sul diritto d’autore al mondo attuale, in cui i servizi di musica in streaming, le piattaforme di video on demand, gli aggregatori di notizie e le piattaforme di contenuti caricati dagli utenti sono diventati i principali punti di accesso alle opere creative e agli articoli di stampa.

It was proposed by the Commission in September 2016 and voted by the European Parliament in March 2019.
La riforma è stata proposta dalla Commissione nel settembre 2016 e votata dal Parlamento europeo nel marzo 2019.

European Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha dichiarato:

“With today’s agreement, we are making copyright rules fit for the digital age.
“Con l’accordo odierno adeguiamo le norme sul diritto d’autore all’era digitale.

Europe will now have clear rules that guarantee fair remuneration for creators, strong rights for users and responsibility for platforms.
L’Europa disporrà ora di regole chiare che garantiscono una remunerazione equa per i creatori, diritti forti per gli utenti e la responsabilità delle piattaforme.

When it comes to completing Europe’s digital single market, the copyright reform is the missing piece of the puzzle.”
La riforma del diritto d’autore rappresenta l’elemento mancante per quanto riguarda il completamento del mercato unico digitale in Europa”.

The new Directive will boost high-quality journalism in the EU and offer better protection for European authors and performers.
La nuova direttiva promuoverà un giornalismo di alta qualità nell’UE e offrirà una migliore protezione agli autori e agli artisti interpreti o esecutori europei.

Users will benefit from the new rules, which will allow them to upload copyright protected content on platforms legally.
Gli utenti beneficeranno di nuove norme che consentiranno loro di caricare legalmente sulle piattaforme contenuti protetti dal diritto d’autore. Continue reading

TESTI PARALELLI – Notte del cinema europeo: proiezioni gratuite di film europei in 34 città dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-11-2018

European Cinema Night: 34 EU cities offer free screenings of European films
Notte del cinema europeo: proiezioni gratuite di film europei in 34 città dell’UE

The first edition of the European Cinema Night will take place on 3-7 December 2018 across the EU, and is expected to reach more than 7200 people.
Attesi oltre 7 200 spettatori per la prima edizione della Notte del cinema europeo, in programma dal 3 al 7 dicembre 2018 in tutta l’Unione.

Launched as part of the Creative Europe MEDIA programme, which has supported the European audiovisual sector for the past 27 years, the ‘European Cinema Night’ initiative aims to show how the EU not only contributes to the development of Europe’s creative and cultural industries, but also benefits our society as a whole.
Avviata nell’ambito del programma MEDIA di Europa creativa, a sostegno del settore audiovisivo europeo da 27 anni, l’iniziativa della Notte del cinema europeo mira a illustrare non solo il contributo dell’UE allo sviluppo dei settori creativo e culturale in Europa ma anche i vantaggi per la società nel suo complesso.

With some 50 free screenings programmed across the EU from 3 to 7 December, the objective of this European Commission initiative is to bring Europe closer to people while celebrating together the richness of European films.
Con quest’iniziativa, che prevede circa 50 proiezioni gratuite in tutta l’UE tra il 3 e il 7 dicembre, la Commissione europea si propone di avvicinare l’Europa alle persone, celebrando insieme la ricchezza dei film europei.

Commissioner Mariya Gabriel, in charge of Digital Economy and Society, said:
Mariya Gabriel, Commissaria responsabile per l’Economia e la società digitali, ha dichiarato:

“Cinema is an essential part of our rich and diverse European culture and is contributing to reinforce bonds between people feeling the same passion and emotion on a movie.
“Il cinema è una parte essenziale della ricchezza e dell’eterogeneità della nostra cultura europea e contribuisce a rafforzare i legami tra le persone che, attraverso i film, condividono le stesse emozioni e la stessa passione.

The European cinema nights are an occasion to show this diversity and to illustrate the importance of supporting a rich, free and diverse film production.
Le notti del cinema europeo sono un’occasione per mettere in mostra questa eterogeneità, illustrando l’importanza di sostenere una produzione cinematografica ricca, libera e diversificata.

With all the actions taken in favour of European cinema, the EU is present in the everyday life of citizens”.
Con tutte le azioni intraprese a favore del cinema europeo, l’UE è presente nella vita quotidiana dei cittadini.”

Commissioner Tibor Navracsics, in charge of Education, Culture, Youth and Sport, added:
Tibor Navracsics, Commissario responsabile per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha aggiunto:

“European films are part of our cultural heritage which we have been celebrating all year with the objective of making it accessible to everyone.
“I film europei fanno parte del nostro patrimonio culturale, patrimonio che abbiamo celebrato nel corso di tutto l’anno allo scopo di renderlo accessibile a tutti.

In this spirit, the European cinema nights will show citizens how European policy is linked to their lives, to the emotions they feel at cinemas;
Con questo spirito, le notti del cinema europeo serviranno a mostrare ai cittadini il legame tra la politica europea, le loro vite e le emozioni che si provano al cinema;

and how by attending a local event they can be part of an experience shared across Europe.”
come la partecipazione a un evento locale possa far parte di un’esperienza condivisa in tutta Europa.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Mercato unico digitale: acquisti online senza confini grazie a nuove norme dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:30-11-2018

Digital Single Market: New EU rules allow Europeans to shop online without borders
Mercato unico digitale: acquisti online senza confini grazie a nuove norme dell’UE

On 3rd of December 2018 the new regulation proposed by the European Commission in May 2016 to end unjustified geoblocking online will enter into force.
Il 3 dicembre 2018 entrerà in vigore il nuovo regolamento, proposto dalla Commissione europea a maggio 2016, per porre fine ai blocchi geografici online ingiustificati.

Europeans will not have to worry about a website blocking or re-routing them just because they, or their credit card, come from a different country.
I cittadini europei non dovranno più preoccuparsi del fatto che un sito web li blocchi o li reindirizzi su un altro sito solo perché sono di un altro paese (o lo è la loro carta di credito;

Wherever they are in the EU, they will be able to access goods and services online.
e potranno accedere a beni e servizi online ovunque si trovino nell’UE.

On this occasion, Vice-President for the Digital Single Market Andrus Ansip, Commissioner in charge of Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs Elzbieta Bienkowska, Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality Vera Jourová, and Commissioner in charge of the Digital Economy and Society Mariya Gabriel said:
Andrus Ansip, Vicepresidente responsabile per il Mercato unico digitale, Elzbieta Bienkowska, Commissaria per il Mercato interno, l’industria, l’imprenditoria e le PMI, Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, e Mariya Gabriel, Commissaria per l’Economia e la società digitali, hanno dichiarato:

“In 2015, 63% of the websites did not let shoppers buy from another EU country.
Nel 2015 il 63% dei siti non consentiva agli utenti di effettuare acquisti da un altro paese dell’UE.

As a result, nearly two-thirds of consumers who wanted to shop online abroad were prevented from doing so.
Di conseguenza due terzi dei consumatori che volevano fare acquisti online all’estero non hanno potuto farlo.

On 3rd of December we are putting an end to this practice.
Il 3 dicembre metteremo fine a questa pratica.

We want a Europe without barriers, and this also means removing barriers to online shopping.
Vogliamo un’Europa senza barriere, e ciò significa anche eliminare gli ostacoli agli acquisti online.

Together with the end of roaming charges, the new rules on data protection and the possibility for citizens to travel with their online content, the end of unjustified geoblocking is another essential initiative that makes the Digital Single Market a reality for all, delivering concrete benefits to citizens and businesses.
Insieme all’abolizione delle tariffe di roaming, le nuove norme in materia di protezione dei dati e la possibilità di viaggiare con i propri contenuti online, la fine dei blocchi geografici ingiustificati è un’altra iniziativa fondamentale che fa del mercato unico digitale una realtà per tutti, che apporta benefici ai cittadini e alle imprese.

The new rules will enable consumers to have a wider choice of products at competitive prices and consequently better deals.
Le nuove norme permetteranno ai consumatori di accedere a una più ampia scelta di prodotti a prezzi competitivi e, quindi, a offerte migliori.

At the same time businesses will see their customer base expand across borders and enjoy lower transaction and administrative costs.
Al tempo stesso le imprese vedranno la clientela ampliarsi oltre confine e beneficeranno di una riduzione dei costi amministrativi e di transazione. Continue reading

TESTI PARALLELI – Giornata internazionale delle persone con disabilità: dichiarazione della Commissaria Thyssen

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:01-12-2017
 
International Day of Persons with disabilities: Statement by Commissioner Thyssen
Giornata internazionale delle persone con disabilità: dichiarazione della Commissaria Thyssen

Enabling people with disabilities to participate fully in society is one of the major societal challenges we face:
Consentire alle persone con disabilità di partecipare pienamente alla società è una delle più importanti sfide sociali che dobbiamo affrontare:

there is still a long way to go in fighting the social exclusion of people with disabilities.
bisogna fare ancora molto per eliminare la loro esclusione sociale.

Inclusive growth and social fairness are at the core of the European Commission’s agenda, as confirmed by the recent proclamation of the European Pillar of Social Rights.
La crescita inclusiva e l’equità sociale sono al cuore dell’agenda della Commissione europea, come recentemente confermato dalla proclamazione del pilastro europeo dei diritti sociali.

The European Commission, the European Parliament and the Council have committed to the principle that people with disabilities have the right to income support that ensures living in dignity, services that enable them to participate in the labour market and in society, and a work environment adapted to their needs.
La Commissione europea, il Parlamento europeo e il Consiglio sostengono il principio secondo il quale le persone con disabilità hanno diritto a un sostegno al reddito che garantisca loro di vivere in condizioni dignitose, a servizi che permettano loro di integrarsi nel mercato del lavoro e nella società e a un ambiente di lavoro adeguato alle loro esigenze.

The Commission’s efforts therefore need to be flanked by actions from national, regional and local authorities to make sure that people with disabilities are not left behind.
L’impegno dalla Commissione deve pertanto essere accompagnato da iniziative da parte delle autorità nazionali, regionali e locali, in modo da garantire che le persone con disabilità non vengano escluse.

And the continued involvement of civil society and business organisations will be indispensable.
Sarà anche indispensabile il coinvolgimento costante della società civile e delle organizzazioni del settore del lavoro. Continue reading

TESTI PARALLELI – Relazione della Commissione spiega come la politica di coesione dell’UE può aiutare le regioni a basso reddito e a bassa crescita

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 11-04-2017

 

Commission reports on how the EU Cohesion Policy can help low-income and low-growth regions
Relazione della Commissione spiega come la politica di coesione dell’UE può aiutare le regioni a basso reddito e a bassa crescita

In a report published today on EU regions which are lagging behind in terms of growth or wealth, the Commission identifies clear paths to support regional growth strategies, with the help of EU funds.
In una relazione pubblicata oggi sulle regioni dell’UE in ritardo per quanto riguarda la crescita e la ricchezza, la Commissione individua percorsi chiari per sostenere le strategie di crescita a livello regionale con l’aiuto dei fondi UE.

The report assesses what supports or hinders the competitiveness of these regions and why they have not yet reached the expected levels of growth and income for the EU.
Nella relazione vengono valutati gli elementi che favoriscono e quelli che ostacolano la competitività in tali regioni e si indaga il motivo per cui queste non hanno ancora raggiunto i livelli di crescita e di reddito previsti per l’UE.

More importantly, the report identifies the investment needs of the regions, namely human capital, innovation, quality of institutions, better accessibility, as well as the tools available within the framework of EU Cohesion Policy that could support them in their future.
In particolare nella relazione si individuano le aree in cui tali regioni hanno bisogno di investire, cioè il capitale umano, l’innovazione, la qualità delle istituzioni e una migliore accessibilità, e gli strumenti disponibili nel quadro della politica di coesione dell’UE di cui potrebbero beneficiare.

Regional Policy Commissioner Corina Cretu said:
Corina Cretu, Commissaria per la Politica regionale, ha dichiarato:

“For each obstacle to development, there is a Cohesion Policy answer.
“Qualunque sia l’ostacolo allo sviluppo, la politica di coesione ha una risposta.

Tailor-made regional development strategies, combined with preconditions for successful investment, can make these regions attractive places for residents, workers and businesses.
Le strategie di sviluppo regionale su misura, se combinate alle precondizioni volte a rafforzare gli investimenti futuri, possono rendere tali regioni attraenti ai residenti, ai lavoratori e alle imprese.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Cambiamenti climatici: alla vigilia della conferenza di Parigi l’UE è in prima linea con una riduzione delle emissioni del 23%

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 20-10-2015

 

Climate change: EU shows leadership ahead of Paris with 23% emissions cut
Cambiamenti climatici: alla vigilia della conferenza di Parigi l’UE è in prima linea con una riduzione delle emissioni del 23%

Joint press release: European Commission – European Environment Agency on the “Trends and projections in Europe 2015” report
Comunicato stampa congiunto Commissione europea – Agenzia europea dell’ambiente sulla relazione “Trends and projections in Europe 2015”

The European Union is on track towards meeting and overachieving its 2020 target for reducing greenhouse emissions by 20%, according to a report published today by the European Environment Agency (EEA).
Secondo una relazione pubblicata oggi dall’Agenzia europea dell’ambiente (AEA)l’Unione europea è sulla buona strada verso il conseguimento e il superamento dell’obiettivo 2020 di riduzione del 20% delle emissioni di gas serra.

The “Trends and projections in Europe 2015” report reveals that greenhouse gas emissions in Europe decreased by 23% between 1990 and 2014 and reached the lowest levels on record.
Dalla relazione “Trends and projections in Europe 2015” emerge che le emissioni di gas serra sono diminuite del 23% tra il 1990 e il 2014, toccando i minimi storici.

Latest projections by Member States show that the EU is heading for a 24% reduction by 2020 with current measures in place, and a 25% reduction with additional measures already being planned in Member States.
Le proiezioni più recenti degli Stati membri indicano che, all’orizzonte 2020, l’UE dovrebbe raggiungere una riduzione del 24% con le misure vigenti e del 25% con le misure aggiuntive già programmate negli Stati membri.

The EU is already working towards its 2030 goal of an emissions reduction target of at least 40% —the EU’s contribution towards the new global climate change agreement in Paris in December.
L’UE si sta già attivando per l’obiettivo 2030 di una riduzione del 40% delle emissioni – il contributo dell’UE al nuovo accordo globale sui cambiamenti climatici che dovrebbe essere sottoscritto a Parigi in dicembre.

EU Commissioner for Climate Action and Energy Miguel Arias Cañete said:
Miguel Arias Cañete, Commissario responsabile per l’Azione per il clima e l’energia, ha dichiarato:
Continue reading

TESTI PARALLELI – Meno ostacoli per chi cerca lavoro all’estero

Inglese tratto da: http://ec.europa.eu/news/employment/071211_1_en.htm
Italiano tratto da: http://ec.europa.eu/news/employment/071211_1_it.htm 
Data documento: 11.12.2007
 
Creative Commons License photo credit: FG@flickr.com                             

Fewer barriers for job seekers abroad Students
Meno ostacoli per chi cerca lavoro all’estero

Making it easier to seek and find work abroad is the top priority of a new EU action plan. Improving existing social security rules, removing administrative obstacles, reinforcing the Eures job portal and raising awareness about working abroad are the main goals of the new European job mobility action plan (2007-2010) .
Cercare e trovare lavoro all’estero deve diventare più facile: è questo l’obiettivo di un nuovo piano d’azione dell’UE. Migliorare le regole in materia di sicurezza sociale, sopprimere gli ostacoli amministrativi, rafforzare il portale della mobilità professionale Eures e sensibilizzare i lavoratori alle opportunità di lavoro all’estero: questi i principali obiettivi del nuovo Piano d’azione europeo per la mobilità del lavoro (2007-2010) .

Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione dà il via alle iniziative dei cittadini europei

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-03-2012

 

Commission fires starting gun on European Citizens’ Initiatives
La Commissione dà il via alle iniziative dei cittadini europei

Brussels, 30 March 2012 – Sunday marks the launch of European Citizens’ Initiatives. From that day, a million citizens from across Europe can come together on an issue that is important to them, and ask the Commission to do something about it.
Bruxelles, 30 marzo 2012 – Da domenica prossima un milione di cittadini di tutta Europa potranno chiedere insieme alla Commissione di intervenire su una questione che considerano importante.

Vice-President Šefcovic said:
Il Vicepresidente Šefcovic ha dichiarato:

“I am delighted that after all the hard work and long wait, Europeans will finally be able to launch Citizens’ Initiatives by requesting their registration on the Commission’s website.
“Dopo tanto lavoro, e una lunga attesa, gli europei potranno finalmente promuovere iniziative dei cittadini chiedendone la registrazione sul sito Internet della Commissione.

Personally, I am very excited to see what ideas citizens come up with.
Me ne compiaccio e aspetto con impazienza le loro proposte.

“This is an unprecedented expansion in participatory democracy. It is a powerful agenda-setting tool in the hands of citizens. I hope it will also encourage the development of a genuine European ‘demos’, as citizens come together across borders to debate issues that are important to all of them.”
Questa è una svolta senza precedenti della democrazia partecipativa e uno strumento formidabile che i cittadini potranno utilizzare per stabilire un programma di lavoro e che spero favorirà anche lo sviluppo di un vero e proprio “demos” europeo, in quanto farà incontrare cittadini di paesi diversi per discutere su questioni considerate importanti da tutti.”

Continue reading

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Parlamento Pulito a Montecitorio 10.09.11

Inglese tratto da: http://www.beppegrillo.it/eng/
Italiano tratto da: http://www.beppegrillo.it/
Creative Commons License photo credit: Greg_e 
Testi di Beppe Grillo riprodotti dal sito a norma della licenza Creative Commons indicata

Licenza Creative Commons
   Data documento:05-08-2011

Parlamento Pulito a Montecitorio 10.09.11
Clean Up Parliament at Montecitorio 10.09.11

Per evitare la catastrofe economica e ripartire, è necessario fare tre cose:
To avoid the economic catastrophe and to start off again, three things have to be done:

cambiare la legge elettorale, un governo di salute pubblica per il tempo necessario a far passare la tempesta e il ritorno alle urne.

change the election law, a government of public health for the time needed to let the tempest pass and new elections.

Una nuova legge elettorale è già disponibile, lo è da quattro anni, è “Parlamento Pulito” la proposta di iniziativa popolare che prevede l’elezione diretta dei candidati, un massimo di due mandati, nessun condannato definitivo eleggibile.

A new election law is already available, it has been there for 4 years, it’s “Parlamento Pulito” {Clean Up Parliament}, the popular initiative proposal that sets out the direct election of candidates, a maximum of two mandates, and no one who has been definitively convicted eligible for election.

Va discussa al più presto al Senato e poi alla Camera.
It has to be discussed as soon as possible in the Senate and then in the Lower House.

Nessun partito si è premurato di metterla all’ordine del giorno, Schifani è scomparso, Napolitano dorme.

No Party has rushed forward to put it on the agenda. Schifani has disappeared. Napolitano is asleep.

Continue reading

TESTI PARALLELI – L’allargamento e la politica di prossimità

  Inglese tratto da: questa pagina
   Italiano tratto da: questa pagina
Europa
 
  L’UE in sintesi – L’Europa in 12 lezioni – Lezione 3 


Creative Commons License photo credit: chadmiller

Enlargement and neighbourhood policy
L’allargamento e la politica di prossimità

The European Union is open to any European country that fulfils the democratic, political and economic criteria for membership.
– L’Unione europea è aperta a tutti i paesi europei che soddisfano i criteri democratici, politici ed economici per l’adesione.

– Following several enlargements, the EU has increased from six to 27 members.

– Con una serie di allargamenti successivi l’UE è passata da sei a 27 Stati membri.

Several other countries are candidates to join.

Sono candidati all’adesione numerosi altri paesi.

– Each treaty admitting a new member requires the unanimous approval of all member states.

– Per ogni nuovo trattato di adesione è necessaria l’unanimità di tutti gli Stati membri.

In addition, in advance of each new enlargement, the EU will assess its capacity to absorb the new member(s) and the ability of its institutions to continue to function properly.
Prima di ogni allargamento, l’UE deve inoltre verificare la propria capacità di assorbimento e la capacità di funzionamento delle sue istituzioni.

-The successive enlargements have strengthened democracy, made Europe more secure and increased its potential for trade and economic growth.
– Gli allargamenti successivi hanno rafforzato la democrazia, garantito una maggiore sicurezza e ampliato il potenziale di crescita economica e commerciale.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Tirando le somme sugli obiettivi di Lisbona

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Creative Commonsphoto credit: pulguita

Data documento: 26-11-2009colegio_sta_maria_006

Making the grade – Lisbon strategy
Tirando le somme sugli obiettivi di Lisbona

Education targets – EU meets one goal but will miss deadline for others.

Nel campo dell’istruzione, l’UE rispetta soltanto uno degli obiettivi che si era data, mentre è in ritardo sugli altri.

Nearly 10 years after member countries agreed to 5 key targets in education and training.

Quasi 10 anni fa gli Stati membri avevano fissato cinque obiettivi prioritari per l’istruzione e la formazione.

An update on their progress indicates they will not achieve the goals by the 2010 deadline.

Ora una relazione sui progressi finora compiuti fa emergere che non sarà possibile conseguirli entro la scadenza prevista del 2010.

Only one target has been reached – a 15% rise in the number of university students graduating with degrees in maths, science and technology.

Soltanto uno degli obiettivi è stato raggiunto: un aumento del 15% degli studenti universitari che si laureano in matematica, scienze e tecnologia.
Continue reading

TESTI PARALLELI – Il cambiamento climatico: l’UE, MTV e i Backstreet Boys mobilitano i giovani in occasione della conferenza delle Nazioni Unite a Copenaghen

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 05-10-2009
Creative Commons License photo credit: Loretín
Backstreet Boys en Chile


Climate Change: EU, MTV and Backstreet Boys mobilise youth before UN conference in Copenhagen

Il cambiamento climatico : l’UE, MTV e i Backstreet Boys mobilitano i giovani in occasione della conferenza delle Nazioni unite a Copenaghen

The European Commission and MTV Networks International announced today the artist for the third and final concert of the “Play to Stop – Europe for Climate” campaign: Backstreet Boys.

La Commissione europea e MTV Networks International hanno annunciato oggi il nome del complesso musicale che terrà il terzo e ultimo concerto della campagna “Play to Stop – Europe for Climate”: i Backstreet Boys.

The band will play on 7 December in Copenhagen in front of hundreds of young people, coinciding with the opening day of the United Nations Climate Change Conference.
Il complesso si esibirà il 7 dicembre a Copenhagen davanti a centinaia di giovani in occasione dell’apertura della conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico.

“I hope the world leaders will reach a fair and ambitious global agreement that will put us firmly on the path of sustainable development.
“Mi auguro che i leader mondiali raggiungeranno un accordo globale equo e ambizioso che ci indirizzi vigorosamente sulla via dello sviluppo sostenibile.

We owe it to our children and generations to come”, said Vice-President of the European Commission Margot Wallström.

Lo dobbiamo ai nostri figli e alle generazioni future”, ha detto Margot Wallström, vicepresidente della Commissione europea.

TESTI PARALLELI – Il nuovo premio letterario europeo porta alla ribalta dodici autori europei emergenti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
 
Data documento: 28-09-2009
cake
Creative Commons License photo credit: anjamation

The new European Union Prize for Literature puts twelve emerging European authors in the limelight
Il nuovo premio letterario europeo porta alla ribalta dodici autori europei emergenti

In the Flagey Theatre in Brussels, 12 emerging European authors received the new European Union Prize for Literature during a ceremony attended by 800 people from the European cultural scene.
Nel teatro Flagey di Bruxelles 12 autori europei emergenti hanno ricevuto il nuovo premio letterario dell’Unione europea nel corso di una cerimonia cui hanno presenziato 800 persone rappresentative della scena culturale europea.

President José Manuel Barroso and writer Henning Mankell launched the event with a dialogue about literature.

Il presidente José Manuel Barroso e lo scrittore Henning Mankell hanno introdotto l’evento con un dialogo sulla letteratura.

They concluded that the real value of this prize will be its success to get literature across borders in Europe and beyond.

Essi hanno concluso che il valore reale di questo premio consisterà nella sua capacità di far passare il messaggio letterario attraverso le frontiere europee e oltre.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Una canzone contro la fame

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 03-08-2009  The Hand
Creative Commons License
photo credit: Alex E. Proimos


Sing for their supper

Una canzone contro la fame


Music contest encourages young people to raise their voices against poverty.

Un concorso musicale incoraggia i giovani a impegnarsi nella lotta contro la povertà.

No one provides more aid to developing countries than the EU : 60% of all global aid in 20
08.
L’UE è il maggiore donatore di aiuti ai paesi in via di sviluppo: nel 2008 ha fornito il 60% degli aiuti mondiali.

Yet as recently as 2005 over a billion people worldwide were still living in poverty.

Ciononostante, nel 2005 oltre un miliardo di persone vivevano ancora in stato di povertà.

The EU’s efforts are aligned with the UN’s millennium development goals, one of which is to eradicate extreme poverty, defined as having less than $1.25 per day to live on.
L’azione dell’UE è in linea con gli obiettivi di sviluppo del millennio dell’ONU, uno dei quali consiste nell’estirpare la povertà estrema, che significa dover sopravvivere con meno di 1,25 dollari al giorno.

Others include providing universal primary education and reducing infant mortality.

Garantire a tutti l’istruzione primaria e ridurre la mortalità infantile rappresentano altri due obiettivi.

TESTI PARALLELI – 25 settembre: la notte europea dei ricercatori!

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Creative Commonsphoto credit: timbrauhnNadeem and the microscope

Data documento: 25-09-2009

25 September: Meet scientists in 200 cities, 30 countries – it’s European Researchers’ Night!
25 settembre: la notte europea dei ricercatori!Incontro con gli scienziati in 200 città e in 30 paesi

2
00 cities all over Europe will be celebrating science in different ways, but under the same flag, during The  5th European Researchers’ Night.
In occasione della 5a notte dei ricercatori, 200 città in tutta Europa festeggeranno le scienze, in maniere diverse, ma sotto la stessa bandiera.

Theatre plays in Lisbon, sport competitions in Brussels, collective mural painting in Milan…

Spettacoli teatrali a Lisbona, gare sportive a Bruxelles, pittura murale collettiva a Milano…

At the same time, in other European cities, all eyes will be on the sky to observe the cosmos.
Contemporaneamente, in altre città europee, gli occhi saranno puntati verso il cielo per osservare l’universo.

Tonight, Europeans from 30 countries will have the chance to meet with professional researchers, to join in with scientific experiments, to handle sophisticated research equipment, to understand the links between science and art, and to figure out just how far the knowledge boundaries go.
Questa sera, i cittadini europei di oltre 30 paesi avranno l’occasione di incontrare ricercatori professionisti per assistere ad esperimenti scientifici, maneggiare sofisticate attrezzature di ricerca, capire che cosa lega l’arte alla scienza e scoprire fin dove possono spingersi i limiti della conoscenza.

For one night, everyone can be a scientist.

Per una notte, tutti possono essere scienziati.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Chi è il bimilionesimo studente Erasmus ?

Inglese tratto da: questa pagina
 Italiano tratto da: questa pagina
 
Data documento:05-10-2009
Lezioni in piazza

Creative Commons License photo credit: Rete Studenti Massa

Who is the 2 millionth Erasmus student?
Chi è il bimilionesimo studente Erasmus ?

Since its launch in 1987, the Erasmus programme has helped 2 million students carry out a part of their studies or a work placement in another European country.
Dal suo avvio nel 1987 il programma Erasmus ha aiutato 2 milioni di studenti a svolgere parte dei loro studi o a trovare una collocazione lavorativa in un altro paese europeo.

31 students (one per country participating in Erasmus), have now been chosen to symbolically represent the 2 millionth student.
31 studenti (uno per ciascun paese che partecipa a Erasmus) sono stati ora scelti per rappresentare simbolicamente il bimilionesimo studente.

They were honoured at a conference taking place on 5-6 October in Lund, Sweden.

Essi sono stati festeggiati in occasione di una conferenza a Lund, Svezia, il 5 e 6 ottobre.

During this conference, stakeholders are discussing the way forward for the Erasmus programme and more broadly debate the issue of opening up opportunities to all young people to go abroad for learning purposes.

Nel corso della conferenza le parti interessate discutono il futuro del programma Erasmus e, più in generale, l’eventuale apertura di opportunità per tutti i giovani di recarsi all’estero per studiare.

TESTI PARALLELI – Le celebrazioni per la giornata europea delle lingue

Inglese tratto da: questa pagina
 Italiano tratto da: questa pagina
Creative Commons License photo credit: freriekeDay 07.11 PEACE and commitments!
 
Data documento: 21-09-2009

European Day of Languages’ celebrations
Le celebrazioni per la Giornata europea delle lingue

The Commission celebrates this year’s European Day of Languages, 26 September, for almost a week.
La Commissione festeggia anche quest’anno la Giornata europea delle lingue con celebrazioni che dureranno quasi una settimana a partire dal 26 settembre.

The centrepiece will be a conference on Early Language Learning.

L’apice sarà costituito da una conferenza sull’apprendimento precoce delle lingue.

There will also be the inauguration of the Business Platform on Multilingualism, the premiere of a video “Interpréter pour l’Europe” on the theme of “French, a rare language?”, a conference on “How technology can help translators”, a panel debate on Multilingualism.
Verrà inoltre inaugurata la piattaforma sul multilinguismo destinata alle aziende ( Business Platform on Multilingualism), verrà proiettato in prima visione un video “Interpréter pour l’Europe” (Interpretare per l’Europa) sulla tematica “Il francese, una lingua deficitaria?”, si terrà una conferenza intitolata “In che modo la tecnologia può aiutare i traduttori”, e un dibattito tra un gruppo di esperti in materia di multilinguismo.

There will also be multilingual activities aimed specifically at children in Brussels.

A Bruxelles si condurranno inoltre attività multilinguistiche rivolte in modo specifico ai bambini.


Continue reading

TESTI PARALLELI – Un mare di opportunità

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
 
Creative Commons License photo credit: eos40dpete

Data documento: 19-05-2009
Ocean of opportunity IMG_5258
Un mare di opportunità

European maritime day highlights the importance of the sea and oceans for daily life.

La giornata europea del mare evidenzia l’importanza dei mari e degli oceani per la vita quotidiana.

Overfishing, pollution, piracy, coastal climate change and offshore wind energy – all topics addressed at a recent EU conference on maritime policy.
Sovrasfruttamento delle risorse ittiche, inquinamento, pirateria, cambiamenti del clima costiero e energia eolica offshore sono tra gli argomenti affrontati in una recente conferenza dell’UE sulla politica marittima.

The high-profile conference brought environmentalists, scientists and leaders in industry and government to Rome for three days of workshops.
La prestigiosa conferenza ha visto ambientalisti, scienziati, imprenditori e leader politici riunirsi a Roma per tre giorni di lavori.

Italian prime minister Silvio Berlusconi and commission president José Manuel Barroso were among the keynote speakers.
Tra i principali oratori figuravano il presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi e il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso.

Continue reading

TESTI PARALLELI – “Europeana” la biblioteca digitale europea…

Inglese tratto da:  questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Creative Commons License photo credit: inju
 
Data documento: 28-08-2009

Europe’s DigitWhat I'm reading on the Kindleal Library doubles in size but also shows EU’s lack of common web copyright solution
Le biblioteca digitale europea raddoppia la sua collezione ma mostra anche l’assenza a livello UE di una soluzione comune sul diritto d’autore in internet

4.6 million digitised books, maps, photographs, film clips and newspapers can now be accessed by internet users on Europeana, Europe’s multilingual digital library ( www.europeana.eu ).

Gli utenti di internet hanno ora accesso a 4,6 milioni di libri, carte geografiche, fotografie, clip video e giornali digitalizzati su Europeana, la biblioteca digitale multilingue dell’Europa  (www.europeana.eu ).

The collection of Europeana has more than doubled since it was launched in November 2008 ( IP/08/1747 ).

Dal suo lancio, nel novembre 2008  (IP/08/1747 ) la collezione di Europeana è più che raddoppiata.

Today the European Commission, in a policy document declared as its target to bring the number of digitised objects to 10 million by 2010.
Oggi, in un documento politico, la Commissione europea si è fissata l’obiettivo di portare a 10 milioni il numero di oggetti digitalizzati entro il 2010.

Continue reading