TESTI PARALLELI – Aiuti umanitari

  Inglese tratto da: http://europa.eu/pol/hum/index_en.htm
  Italiano tratto da: http://europa.eu/pol/hum/index_it.htm
 
Creative Commons- photo credit: sidelife
 ultimo aggiornamento 16-12-2009 _MG_8502 | South Sudan landscape

 

Human rights
Aiuti umanitari


A duty to help

Il dovere di aiutare

Images of conflict and disaster fill our television screens and newspaper front-pages every week.

Immagini di conflitti e di catastrofi riempiono ogni settimana gli schermi dei nostri televisori e le prime pagine dei nostri giornali.

In these situations, the European Union has one aim.

In queste situazioni, l’Unione europea ha un solo obiettivo:

This is to get help to those who need it as quickly as possible, irrespective of race, religion or political convictions, or whether the crisis results from a man-made conflict or a natural disaster.
far arrivare gli aiuti a chi ne ha bisogno il più presto possibile, senza distinzioni di razza, religione o convinzioni politiche, e indipendentemente dal fatto che la crisi sia determinata da un conflitto provocato dall’uomo o da una catastrofe naturale.

Overview
Sintesi generale

>>> The EU is present in all trouble spots including Iraq, Afghanistan, the Palestinian Territories, and several parts of Africa.
L’Unione europea è presente in tutte le zone calde, compresi l’Iraq, l’Afghanistan, i Territori palestinesi e diverse zone dell’Africa.

Its relief activities are global, sometimes taking place away from the cameras of the world media in so-called forgotten crisis zones and areas of post-conflict instability.

Si tratta di un’assistenza su scala globale, talvolta prestata lontano dalle telecamere nelle cosiddette zone di crisi dimenticate e in zone di instabilità successiva ai conflitti.

These include Chechnya, Kashmir, Nepal, Burma (Myanmar), the Western Sahara and Colombia.

Tra queste figurano la Cecenia, il Kashmir, il Nepal, il Myanmar (ex Birmania), il Sahara occidentale e la Colombia.

Enter ECHO

L’intervento di ECHO


The European Union’s relief operations are handled by ECHO, its humanitarian aid office.

Le operazioni di assistenza dell’Unione europea sono gestite da ECHO, l’ufficio per gli aiuti umanitari.

ECHO’s activities reflect the proliferation of serious crises around the world and the EU’s willingness to take the lead in getting essential equipment and specialist help to the victims.
L’attività di ECHO riflette la proliferazione di gravi emergenze in tutto il mondo e la volontà dell’Unione di svolgere un ruolo di primo piano nella fornitura di attrezzature essenziali e di aiuto specialistico alle vittime.

Its average annual budget in recent years has been around €700 million.

Ultimamente il bilancio medio annuale ammontava a circa 700 milioni di euro.

ECHO’s first duty is to help save and preserve life, reduce suffering and protect the integrity and dignity of those affected.
Il compito principale di ECHO è fornire assistenza alle vittime di catastrofi, contribuire a salvare e proteggere vite umane, ridurre le sofferenze e tutelare l’integrità e la dignità di quanti sono coinvolti.

Emergency supplies can include tents, blankets and other essential items, such as food, medicines, medical equipment, water purification systems and fuel.

L’intervento di emergenza può comprendere la fornitura di tende, coperte e altri generi di prima necessità, quali cibo, medicinali, attrezzature mediche, sistemi di depurazione dell’acqua e combustibili.

ECHO also funds medical teams, mine-clearance experts, and transport and logistical support.

ECHO finanzia inoltre squadre mediche, esperti in sminamento e fornisce sostegno nel campo dei trasporti e della logistica.

It has operated in more than 100 countries since 1992.

Dal 1992 è intervenuto in oltre 100 paesi.

The network

La rete


The EU and ECHO cannot themselves mobilise the resources on the scale required to deliver emergency relief supplies, provide rescue teams, set up emergency field hospitals and install temporary communications systems.

L’Unione europea e ECHO non possono mobilitare da soli tutte le risorse necessarie per la fornitura di aiuti di emergenza, l’invio di squadre di soccorso, la costruzione di ospedali da campo e l’installazione di sistemi di comunicazione provvisori.

ECHO therefore funds and coordinates these operations, while relying on humanitarian partners – non-governmental organisations (NGOs), the UN specialised agencies and the international Red Cross – to deliver food and equipment and handle emergency programmes.

ECHO provvede pertanto al finanziamento e al coordinamento delle operazioni, mentre per la fornitura di cibo e di attrezzature e per la gestione dei programmi di emergenza si affida ai partner del settore umanitario: organizzazioni non governative (ONG), le agenzie specializzate dell’ONU e la Croce Rossa Internazionale

Each partner plays a special part.
Ciascun partner svolge un ruolo particolare.

NGOs often have a key role in regions hit by civil war, where UN agencies or the Red Cross have been denied access, and only they are present.

Le ONG hanno spesso un ruolo fondamentale nelle regioni colpite dalla guerra civile, essendo le uniche presenti, dal momento che alle agenzie dell’ONU o alla Croce Rossa viene in genere negato l’accesso.

In complex crises involving big areas and large-scale population movements, only major UN agencies like the World Food Programme or the Office of the High Commissioner for Refugees (UNHCR) have the ability to deliver large amounts of aid to all the victims.

Nel caso di emergenze complesse, che interessano territori estesi e comportano spostamenti su vasta scala della popolazione, soltanto importanti agenzie, quali il Programma alimentare mondiale o l’Alto commissariato per i rifugiati (UNHCR), sono in grado di fornire aiuti consistenti a tutte le vittime.

The International Committee of the Red Cross, with agents around the world, is often the organisation which can move aid fastest to regions hit by unexpected natural disasters.

Il Comitato internazionale della Croce Rossa, che ha agenti in tutto il mondo, è invece spesso l’organizzazione che può inviare più rapidamente aiuti alle regioni colpite da catastrofi naturali.

The helping hand

I diversi tipi di aiuto


The Union’s humanitarian assistance has three main tools:

L’intervento umanitario dell’Unione si avvale di tre strumenti principali:

emergency aid, food aid, and aid for refugees from conflict areas and those displaced within a country or region at war.

l’aiuto di emergenza, l’aiuto alimentare e l’aiuto ai profughi provenienti dalle zone di guerra e agli sfollati all’interno di un paese o di una regione in guerra.

- Emergency aid is provided in the form of cash to buy and deliver basic essentials like medicine, food and shelter, or to finance reconstruction work after a disaster.

- L’aiuto di emergenza è fornito sotto forma di contanti per acquistare e fornire beni di prima necessità, quali medicinali, cibo e ricoveri, o per finanziare la ricostruzione dopo una catastrofe.

Emergency aid has to be fast and flexible.

Deve essere rapido e flessibile.

- Food aid comes in two types.

- L’aiuto alimentare viene erogato in due modi.

First, the Union provides regular amounts of food to regions hit by famine or drought to help provide security of supply until normal production can be re-established.

Innanzitutto, l’Unione fornisce periodicamente quantitativi di prodotti alimentari a regioni colpite da carestia o siccità per contribuire a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento fino al ristabilimento di normali condizioni di produzione.

Second, it supplies emergency food aid where sudden food shortages result from man-made or unforeseen natural disasters.
Inoltre, mette a disposizione un aiuto alimentare di emergenza in caso di improvvisa penuria provocata dall’uomo o a seguito di catastrofi naturali impreviste.

- The EU and its member states give aid to refugees driven from their country and to persons displaced within their own country or region.

- L’Unione europea e i suoi Stati membri prestano assistenza ai rifugiati fuggiti dal loro paese e agli sfollati all’interno del proprio paese o della propria regione.

EU aid tides them over during the emergency period until they are able to return home or settle in a new country.

L’Unione li aiuta a superare il periodo di emergenza, fino a quando non sono in grado di fare ritorno a casa o di stabilirsi in un nuovo paese.

Exit strategy and the grey area

Strategia di disimpegno e “zona grigia”

Disaster relief and emergency assistance are almost by definition short-term.
L’assistenza in caso di calamità e l’aiuto d’emergenza sono, per definizione, a breve termine.

EU-funded operations generally last for less than six months.

Di norma gli interventi finanziati dall’Unione europea durano meno di sei mesi.

But the Union wants to ensure that, when humanitarian aid is withdrawn, the people it has helped can once again cope with the situation, or that another form of longer-term development assistance is available to take over.

Tuttavia, l’Unione vuole garantire che, al momento della sospensione dell’aiuto umanitario, le popolazioni assistite siano nuovamente in grado di gestire la situazione, oppure che sia pronta a intervenire un’altra forma di aiuto allo sviluppo a più lungo termine.

The risk is that nothing is in place after humanitarian relief is phased out.

Il rischio è che non sia realizzato alcun progetto concreto nella fase successiva all’assistenza umanitaria.

To reduce this risk, the EU asks its partners in the field to build in an exit strategy when they define a project, whereby they either hand back control to a local authority on completion or, if this is not possible, they ensure other aid structures can replace them after they leave.
Per ridurre tale rischio, l’Unione europea chiede ai suoi partner di prevedere, al momento della definizione dei progetti, una strategia di disimpegno affinché, una volta concluso l’intervento, il controllo venga nuovamente assunto da un’autorità locale, oppure, ove ciò non fosse possibile, al momento della partenza sia garantito che subentreranno altre strutture di aiuto.

The EU’s main focus for emergency operations is the Middle East, Asia and especially Africa.

L’UE concentra principalmente le sue operazioni d’emergenza in Medio Oriente, in Asia e soprattutto in Africa.

Post-conflict operations are under way in Liberia, Burundi, the Democratic Republic of Congo, Sierra Leone, Darfur in western Sudan and neighbouring areas of Chad.

Sono in corso interventi post-conflitto in Liberia, in Burundi, nella Repubblica democratica del Congo, in Sierra Leone, nel Darfur (Sudan occidentale) e nelle aree confinanti del Ciad.

Leave a Reply