TESTI PARALLELI – Parlare di lingue – I traduttori della Commissione al lavoro sul terreno nell’Unione europea

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da:  questa pagina
Data documento: 23-09-2011

European flags
Creative Commons License photo credit: Håkan Dahlström

Talking about languages – Commission translators on the ground across the EU
Parlare di lingue – I traduttori della Commissione al lavoro sul terreno nell’Unione europea

The European Commission runs a network of translators (“field officers”) in its local offices in EU countries whose work is to adapt the Commission’s written messages to local audiences and promote better understanding of EU policies and priorities on languages and language-learning.
La Commissione europea dispone di una rete di traduttori (le cosiddette “Antenne della traduzione”) dislocati presso le proprie Rappresentanze negli Stati membri UE, il cui compito consiste nell’adattare i messaggi scritti della Commissione al pubblico locale e nel promuovere una migliore comprensione delle politiche e priorità dell’UE in materia di lingue e apprendimento delle lingue.

Tailoring EU communication materials on a broad range of issues to the local context and making them comprehensible and interesting for the general public is the daily job of translation field officers.
Adattare i messaggi informativi diffusi dall’UE riguardo a un ampio spettro di argomenti al contesto locale e renderli più comprensibili e interessanti per il pubblico: questo è il pane quotidiano delle Antenne di traduzione.

Not just by localising the language but also selecting which information is of local interest, especially with specific target groups in mind.
Non si tratta quindi solo di localizzare la lingua, ma anche di selezionare le informazioni che rivestono un interesse locale, specie tenendo a mente determinati gruppi target.

In addition to that, field officers engage in major outreach activities focussing on languages and language-learning:

Inoltre le Antenne sono impegnate in una serie di importanti attività esterne incentrate sulle lingue e sull’apprendimento delle lingue:

>>> - initiating events to promote translation and interpreting careers, both in general and with the EU institutions.
- lanciare eventi volti a promuovere le carriere della traduzione e dell’interpretazione, sia nelle istituzioni UE che al di fuori delle stesse.

Examples include the Juvenes Translatores translation contest and the European Master’s in Translation.

Tra gli esempi ricordiamo il concorso di traduzione Juvenes Translatores e il Master europeo di traduzione.

- organising conferences both for the wider public and for specialist audiences on language learning and use, and EU support in this field.
- organizzare conferenze sia per il grande pubblico che per specialisti riguardo all’apprendimento e all’uso delle lingue e agli aiuti UE disponibili in questo campo.

A good example is the wide variety of events organised by field officers to celebrate the European Day of Languages (IP/11/1065).

Un ottimo esempio è la grande varietà di eventi organizzati dalle Antenne per celebrare la Giornata europea delle lingue (IP/11/1065).

- interfacing with local language institutions (schools, universities, ministries, language councils, language industry, translators/interpreters) to foster cooperation and best practice and the overall development of the translation profession and its market.
- curare i collegamenti con le istituzioni linguistiche locali (scuole, università, ministeri, consigli per le lingue, industria linguistica, traduttori/interpreti) per promuovere la cooperazione e le migliori pratiche nonché lo sviluppo globale della professione del traduttore e del suo mercato.

- developing terminology networks through cooperation with national authorities and academic partners to boost the quality of translation in EU institutions.
- sviluppare reti terminologiche grazie alla cooperazione con le autorità nazionali e i partner accademici al fine di migliorare la qualità della traduzione nelle istituzioni UE.

- answering questions from both specialists and the public on the Commission’s policies on languages, often in person at educational and language fairs and events.
- rispondere alle domande degli specialisti e del pubblico sulle politiche linguistiche della Commissione (spesso di persona, durante fiere ed eventi dedicati all’istruzione e alle lingue).

Background
Informazioni di base

Since 2005, the Commission’s Directorate-General for Translation (DGT) has a number of translators seconded for 3 years to the Commission offices (“representations”) in their home country.
Dal 2005 la Direzione generale della Traduzione della Commissione europea (DGT) dispone di un gruppo di traduttori dislocati per 3 anni presso gli uffici della Commissione (le “Rappresentanze”) nei propri paesi di origine.

Currently, there are 31 field officers in 24 EU countries.

Attualmente sono 31 le “Antenne” dislocate in 24 paesi UE.

DGT will open its field office in Ireland towards end 2011.

Alla fine del 2011 la DGT aprirà la propria “Antenna” in Irlanda.

The needs of Belgium and Luxembourg are covered by translators in the Commission offices there.
Le necessità del Belgio e del Lussemburgo sono coperte dai traduttori dei locali uffici della Commissione.

Comments are closed.