TESTI PARALLELI – La Signora Vassiliou sostiene la Giornata mondiale dell’infanzia (20 novembre)

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18-11-2011

An elf helping the artists
Creative Commons License photo credit: Photographer-mom


Commissioner Vassiliou supports Universal Children’s Day (20 November)
La Signora Vassiliou sostiene la Giornata mondiale dell’infanzia (20 novembre)

Brussels, 18 November 2011 – On the eve of Universal Children’s Day, Androulla Vassiliou, Commissioner for Education, Culture, Multilingualism and Youth, said:
Bruxelles, 18 novembre 2011 – Alla vigilia della Giornata mondiale dell’Infanzia, la Commissario incaricata dell’Istruzione, della Cultura, del Multilinguismo e della Gioventù, signora Androulla Vassiliou, ha dichiarato:

“Children and young people are the most vulnerable members of our societies.
“I bambini e I giovani sono i membri più vulnerabili della nostra società.

They need care, protection and support.
Hanno bisogno di attenzione, di protezione e di sostegno.

In these difficult times we must not reduce our support for them but rather strengthen our actions to make sure that they have a future.
In questi tempi difficili, il nostro sostegno nei loro confronti non deve diminuire; dobbiamo al contrario rafforzare le nostre azioni per garantire loro un futuro.

I will soon propose a new programme that will considerably increase the EU’s investment in education, training and youth to the benefit of young people in Europe and beyond.”
Proporrà tra breve un nuovo programma che aumenterà notevolmente l’investimento dell’Unione europea nell’istruzione, nella formazione e nella gioventù a vantaggio dei giovani in Europa e al di là delle sue frontiere.”


>>>
Every year, EU education and training programmes give around 400,000 young people and others the chance to improve their skills through international exchanges.

Ogni anno, i programmi dell’Unione in materia di istruzione e di formazione danno a circa 400.000 giovani e ad altri l’opportunità di migliorare le loro competenze attraverso gli scambi internazionali.

Through its Comenius programme the EU provides grants to schools and teachers to organise partnerships and exchanges with schools in other countries.
Grazie al suo programma Comenius, l’Unione concede sovvenzioni a scuole e a insegnanti al fine di organizzare partnership e scambi con istituti scolastici in altri paesi.

In addition, the EU Youth in Action programme offers teenagers the opportunity to participate in trans-national youth exchanges, aimed at helping them to develop new skills and learn about new cultures.
Inoltre, il programma “Gioventù in azione” dell’Unione offre agli adolescenti la possibilità di partecipare a scambi transnazionali di giovani destinati ad aiutarli ad acquisire nuove competenze e a familiarizzarsi con nuove culture.

‘Erasmus for All’, the Commission’s new programme for education, training, youth and sport, will seek to build on these successful initiatives by significantly increasing funding for study, training and volunteering abroad.
“Erasmus per tutti”, il nuovo programma della Commissione dedicato all’istruzione, alla formazione, alla gioventù e allo sport, cercherà di trarre vantaggio dal successo di queste iniziative aumentando in modo significativo gli aiuti finanziari destinati agli studi, alle formazioni e al volontariato all’estero.

Commissioner Vassiliou is a strong advocate for improving the quality of education and opportunities for all young people, regardless of background.

La commissario Vassiliou è fortemente favorevole ad un miglioramento della qualità dell’istruzione e delle possibilità offerte all’insieme dei giovani, quale che sia il loro contesto di vita.

Her “Europe loves Reading” campaign, a series of reading events across Europe, involving children, adolescents and adults, is helping to raise public awareness on the issue of literacy.

La sua campagna “L’Europa ama leggere”, consistente in sedute di lettura organizzate in tutta l’Europa per i bambini, gli adolescenti e gli adulti, contribuisce a sensibilizzare il grande pubblico al problema dell’analfabetismo.

The European Commission also supports EU Member States to address shared challenges such as reducing the level of early school leavers, increasing basic skills and improving early childhood education services to develop education systems for the benefit of all children.
La Commissione europea aiuta inoltre gli Stati membri dell’Unione a raccogliere sfide comuni come la riduzione della proporzione di alunni che abbandonano prematuramente la scuola, lo sviluppo delle competenze di base e il miglioramento dei servizi di istruzione per la prima infanzia, al fine di creare sistemi educativi da cui possano trarre vantaggio tutti i bambini.

The Commission has also pioneering the eTwinning project to create an online community of schools, which provide children with a European learning experience in a safe internet environment ( www.etwinning.net ).
La Commissione è inoltre all’origine del progetto eTwinning volto a creare una comunità di scuole on line in grado di offrire ai bimbi un’esperienza di apprendimento europea in un ambiente Internet securizzato  (www.etwinning.net ).

Universal Children’s Day was proclaimed by the United Nations General Assembly in 1954 and takes place every November 20.

La Giornata mondiale dell’Infanzia è stata proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1954 e ha luogo ogni anni il 20 novembre.

Comments are closed.