TESTI PARALLELI – Nelle piccole e medie imprese l’85% dei nuovi posti di lavoro

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 16-01-2012

Creative Commons License photo credit: gripso_banana_prune

 Doughnut Machine

Small companies create 85% of new jobs
Nelle piccole e medie imprese l’85% dei nuovi posti di lavoro

Brussels, 16 January 2012 – 85% of net new jobs in the EU between 2002 and 2010 were created by small and medium sized enterprises (SMEs).
Bruxelles, 16 gennaio 2012 – Tra il 2002 e il 2010 le piccole e medie imprese (PMI) hanno contribuito per l’85% alla creazione netta di posti di lavoro nell’Unione europea.

This figure is considerably higher than the 67%-share of SMEs in total employment.
Questa percentuale è nettamente superiore a quella (67%) corrispondente alla quota delle PMI rispetto all’occupazione totale.

During this period, net employment in the EU’s business economy rose substantially, by an average of 1.1 million new jobs each year.
Nel corso di questo periodo l’occupazione netta nell’economia di mercato è notevolmente aumentata, in media di 1,1 milioni di posti di lavoro all’anno.

These are the main results of a study on the essential contribution of SMEs on job creation presented by the European Commission today.
È quanto emerge da uno studio sul contributo delle PMI alla creazione di occupazione presentato oggi dalla Commissione europea.

With 1% annually, the employment growth for SMEs was higher than for large enterprises with 0.5%.
Nelle PMI il tasso annuo di crescita dell’occupazione è stato dell’1%, mentre nelle grandi imprese è stato solo dello 0,5%.

A clear exception is the trade sector, in which employment in SMEs increased by 0.7% annually, compared to 2.2% in large enterprises.This is due to the strong increase of large trade enterprises, in particular in sales, maintenance and repair of motor vehicles.
Fa eccezione il settore commerciale, in cui l’occupazione è aumentata nelle PMI dello 0,7% all’anno contro il 2,2% delle grandi imprese, in conseguenza del forte sviluppo delle grandi imprese commerciali, in particolare nel comparto della vendita, manutenzione e riparazione di autoveicoli.

>>> Within the SME size-class, micro firms (less than 10 employees) are responsible with 58% for the highest proportion of total net employment growth in the business economy.
Tra le PMI si deve alle microimprese (con meno di 10 dipendenti) il contributo maggiore (58%) alla crescita netta complessiva dell’occupazione nell’economia di mercato.

Secondly new firms (younger than five years) are responsible for an overwhelming majority of the new jobs.
A creare occupazione sono in netta maggioranza le nuove imprese (con meno di cinque anni di vita).

New enterprises operating in business services create more than a quarter (27%) of the new jobs, while the new firms in transport and communication contribute least (6%).
Le nuove imprese che operano nel settore dei servizi alle imprese hanno creato oltre un quarto (27%) dei nuovi posti di lavoro, mentre quelle che hanno contribuito di meno sono state quelle del settore dei trasporti e delle comunicazioni (6%).

Commission Vice-President Antonio Tajani, responsible for Entrepreneurship and Industry said:
Il vicepresidente della Commissione Antonio Tajani, responsabile per l’imprenditoria e l’industria, ha dichiarato:

“In this critical time for European economy, we see small enterprises delivering and confirming their role as main generators of new jobs.
“In questo momento critico per l’economia europea le piccole e medie imprese si confermano come la fonte principale di nuova occupazione.

Their significant share in job creation highlights the greater than ever economic relevance of SMEs and the need to support them at all levels.
Il contributo essenziale che danno alla creazione di posti di lavoro mette in evidenza la loro più che mai decisiva importanza nell’economia e la necessità di agire, ad ogni livello, per sostenerle.

The small and new enterprises are clearly the key for restoring economic growth”.
Le piccole e le nuove imprese sono senza dubbio la chiave del rilancio della crescita economica “.

Main effects of the crisis: smaller enterprises report negative impacts more often
Le piccole imprese risentono di più degli effetti negativi della crisi

According to the results of the survey, the economic crisis has left its mark on enterprises from all size-classes, with micro firms being particularly vulnerable.
Dall’indagine appare che, se la crisi economica ha lasciato il suo segno sulle imprese di ogni dimensione, sono le microimprese a risentirne maggiormente i contraccolpi.

As a result of the 2009/2010 economic crisis the number of jobs in the SME-sector has on average decreased by 2.4% annually, as against 0.95% annually in the large enterprises sector.
Per effetto della crisi economica del 2009/2010, i posti di lavoro nelle PMI sono diminuiti del 2,4% in media annua, contro lo 0,95% per le grandi imprese.

Employment developments are still negative in 2010, but expectations for 2011 were improving at the time the survey was held.
L’evoluzione dell’occupazione è stata ancora negativa nel 2010, ma le previsioni per il 2011 erano, al momento dell’indagine, in miglioramento.

The share of firms that expected to lay off employees in 2011 was smaller than the share of firms that actually laid off employees in 2010.
La quota delle imprese nelle quali erano previsti licenziamenti nel 2011 era inferiore a quella delle imprese in cui nel 2010 ci sono stati licenziamenti.

Besides the employment effects, by far the most important negative effect of the crisis on firms is the overall decline of total demand for their products and services (mentioned by 62% of companies), followed by the increase in customer payment terms (mentioned by 48% of firms) and finally the shortage of working capital, which affected 31% of the respondents.
Oltre agli effetti sull’occupazione, l’effetto negativo della crisi sulle imprese di gran lunga più importante è il calo della domanda complessiva dei loro prodotti e servizi (menzionato dal 62% delle imprese), seguito dall’aumento dei ritardi nei pagamenti dei clienti (48% delle imprese) e dalla mancanza di liquidità (31%).

Innovativeness is a weapon against the crisis
L’innovazione, un’arma contro la crisi

Innovation seems to have a positive effect:
L’innovazione sembra avere effetti positivi:

innovative enterprises, as well as enterprises from more innovative countries, more often report employment growth and have higher employment growth rates.
le imprese innovative e quelle dei paesi più innovativi conoscono più spesso una crescita dell’occupazione e presentano tassi di crescita dell’occupazione più elevati.

The survey underlines that innovative SMEs or companies operating in more innovative economies suffered less from the economic crisis.
L’indagine mette in luce che le PMI o società innovative che operano in economie più innovative hanno sofferto meno della crisi economica.

For example, while the decline in overall demand is mentioned by 70% of enterprises in countries that are considered modest innovators, the corresponding figure is 45% for countries which are innovation leaders.
Per esempio, mentre il calo della domanda generale è indicato dal 70% delle imprese nei paesi che sono considerati innovatori “modesti”, la percentuale scende al 45% nei paesi “leader” nell’innovazione.

Job quality in SMEs
Qualità dei posti di lavoro nelle PMI

The study distinguishes two broad dimensions of the job quality:
Lo studio distingue due dimensioni della qualità:

employment quality and work quality.
qualità dell’occupazione e qualità del lavoro.

On average it is true that jobs in small enterprises are less productive, less remunerated, and less unionised than jobs in large enterprises.
In media è vero che i posti di lavoro nelle piccole imprese sono meno produttivi, meno retribuiti e meno sindacalizzati rispetto alle grandi imprese.

However, microenterprises report that they have a competitive advantage over their competitors as far as ‘soft’ aspects of the human resource aspects of an enterprise are concerned: working climate, work-life balance, working-time arrangements.
Tuttavia, le microimprese dichiarano di disporre di un vantaggio competitivo rispetto ai loro concorrenti per quanto riguarda aspetti quali l’ambiente di lavoro, la possibilità di conciliare vita professionale e vita familiare e gli orari di lavoro.

Background
Contesto

The study is part of the SME Performance Review project and based on a survey of enterprises conducted at the end of 2010 and covering the 27 EU member states and 10 other countries participating in the Entrepreneurship and Innovation Programme, namely Albania, Croatia, the Former Yugoslav Republic of Macedonia, Iceland, Israel, Liechtenstein, Montenegro, Norway, Serbia, and Turkey.
Lo studio fa parte del progetto “SME Performance Review” e si basa su un’indagine condotta presso le imprese alla fine del 2010 nei 27 Stati membri dell’ UE e in 10 paesi partecipanti al programma Imprenditorialità e innovazione (Albania, Croazia, Islanda, Israele, Liechtenstein, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro, Norvegia, Serbia e Turchia).

Comments are closed.