TESTI PARALLELI – Stato dell’Unione 2018: una Procura europea rafforzata per combattere il terrorismo transfrontaliero

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:: 12-09-2018

State of the Union 2018: A reinforced European Public Prosecutor’s Office to fight cross-border terrorism
Stato dell’Unione 2018: una Procura europea rafforzata per combattere il terrorismo transfrontaliero

A reinforced European Public Prosecutor’s Office to fight cross-border terrorism.
Una Procura europea rafforzata per combattere il terrorismo transfrontaliero

On 12 September 2018, on the occasion of his State of the Union Address, President Jean-Claude Juncker said:
Il 12 settembre 2018, in occasione del discorso sullo stato dell’Unione, il presidente Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“Europeans rightly expect their Union to keep them safe.
“Gli europei si aspettano che l’Unione europea li protegga.

This is why the Commission is today proposing to extend the tasks of the newly established European Public Prosecutor’s Office to include the fight against terrorist offences.
Perciò la Commissione propone oggi […] di estendere i compiti della Procura europea, da poco istituita, per includervi la lotta contro i reati di terrorismo.

We need to be able to prosecute terrorists in a more coordinated way, across our Union.
Dobbiamo essere in grado di perseguire i terroristi in tutta l’Unione e al di là delle frontiere.

Terrorists know no borders.
Il terrorismo non conosce frontiere.

We should not become unwitting accomplices because of our inability to cooperate.”
Non dobbiamo diventare complici a causa della nostra incapacità di collaborare.”

Following up on the idea first presented by President Juncker in his State of the Union Address last year, today the European Commission is proposing to strengthen the European Public Prosecutor’s Office by giving it the power to fight cross-border terrorism.
Dando seguito all’idea presentata per la prima volta lo scorso anno dal Presidente Juncker nel discorso sullo stato dell’Unione, la Commissione propone oggi di rafforzare la Procura europea conferendole il potere di combattere il terrorismo transfrontaliero.

Günther H. Oettinger, Commissioner in charge of Budget and Human Resources, said:
Günther H. Oettinger, Commissario per il Bilancio e le risorse umane, ha dichiarato:

“Protecting the European citizens from terrorism is the primary objective of a true Security Union.
“Obiettivo primario di una vera Unione della sicurezza è proteggere i cittadini europei dal terrorismo.

The European Public Prosecutor’s Office, equipped with the competence to fight against cross-border terrorist crimes, would enable Member States to better coordinate their work when it comes to the investigation and prosecution of such crimes.
La Procura europea, dotata delle competenze per combattere i reati di terrorismo transfrontaliero, consentirebbe agli Stati membri di coordinare meglio le proprie attività per quanto riguarda le indagini e il perseguimento di tali reati.

This will make the EU more effective in its counter-terrorism efforts and bring enhanced security to all of our citizens.”
Ciò renderebbe l’UE più efficace nella lotta al terrorismo e incrementerebbe la sicurezza di tutti i nostri cittadini.”

>>> Vera Jourová, Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality, added:
Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha aggiunto:

“The new European Public Prosecutor’s Office, once operational, will be a game-changer in the fight against financial crimes related to the EU budget and VAT fraud.
“Quando comincerà a funzionare, la nuova Procura europea sarà un reale fattore di cambiamento nella lotta contro i reati finanziari connessi al bilancio dell’UE e le frodi in materia di IVA.

I’m working hard on getting it up and running by the end of 2020 and invite all Member States to join.
Sto lavorando intensamente affinché sia operativa entro la fine del 2020 e invito tutti gli Stati membri ad aderirvi.

Today, we are suggesting to reinforce the European Public Prosecutors’ Office that would also become a strong tool in the fight against terrorism in the EU.”
Oggi suggeriamo di rafforzare la Procura europea, che potrebbe quindi diventare un forte strumento di lotta anche contro il terrorismo nell’UE.”

A European response to better fight cross-border terrorist threats
Una risposta europea per combattere più efficacemente le minacce terroristiche transfrontaliere

The reinforced European Public Prosecutor’s Office will improve the fight against terrorism by filling existing gaps:
La Procura europea rafforzata migliorerà la lotta al terrorismo colmando le lacune esistenti:

– Coordinated investigations:
– indagini coordinate:

Today, EU Member States are competent to investigate and prosecute terrorist crimes but their powers end at their national borders.
oggi gli Stati membri sono competenti a indagare sui reati di terrorismo e a perseguirli, ma le loro competenze finiscono alle frontiere nazionali.

The European Public Prosecutor’s Office would be in charge of the investigations and direct the different Member States’ authorities and EU agencies dealing with terrorist cases affecting more than one Member State;
La Procura europea sarà responsabile delle indagini e dirigerà le autorità dei diversi Stati membri e le agenzie dell’UE che si occupano dei casi di terrorismo che interessano più di uno Stato membro;

– Timely exchange of information:
– scambio tempestivo di informazioni:

Although significant progress has been made with successful cases of cross-border cooperation, the exchange of information on criminal cases between Member States on investigation and prosecution of terrorist crimes is today sometimes still too slow.
sebbene si siano compiuti progressi notevoli e si siano registrati casi di cooperazione transfrontaliera efficace, lo scambio di informazioni sui procedimenti penali tra gli Stati membri per quanto riguarda le indagini e le azioni penali relative ai reati di terrorismo talvolta oggi è ancora troppo lento.

This can result in some terrorists escaping prosecution.
Alcuni terroristi riescono quindi a sottrarsi all’azione penale.

With its integrated structure, the European Public Prosecutor’s Office would be in a position to obtain a unique overview of the terrorists’ activities across all participating Member States.
Grazie alla sua struttura integrata, la Procura europea sarà in grado di avere una visione unitaria delle attività dei terroristi in tutti gli Stati membri partecipanti.

It would have better access to information from Member States through the European Prosecutors part of the European Public Prosecutor’s college or the European delegated prosecutors.
Potrà accedere con più facilità alle informazioni degli Stati membri attraverso i procuratori europei che fanno parte del collegio della Procura europea o i procuratori europei delegati.

It would be best placed to gather and share information across the entire Union, including with the EU Agencies Eurojust and Europol, as well as with non-EU countries;
Si troverà inoltre nella posizione migliore per raccogliere informazioni in tutta l’Unione e condividerle, anche con le agenzie dell’UE Eurojust e Europol e con i paesi terzi;

– Coherence of investigations in different Member States:
– coerenza delle indagini in diversi Stati membri:

Today, there is a risk that terrorist cases affecting more than one Member State are investigated in an uncoordinated manner, putting at risk a successful prosecution.
oggi vi è il rischio che le indagini sui casi di terrorismo che interessano più di uno Stato membro non siano coordinate, compromettendo il buon esito dell’azione penale.

The European Public Prosecutor’s Office would steer centrally the investigations, irrespective of where the crimes occurred and then better connect investigation and prosecution.
La Procura europea dirigerà le indagini a livello centrale, indipendentemente dal luogo in cui è stato commesso il reato, collegando quindi più efficacemente le indagini e l’azione penale.

Moreover, the reinforced European Public Prosecutor, as a Union level actor, would avoid inefficient parallel prosecution of connected cases, which often endangers the successful fight against terrorist crimes.
Inoltre la Procura europea rafforzata, in quanto attore a livello europeo, eviterà che siano condotte azioni parallele inefficienti per casi correlati, che spesso mettono in pericolo il successo della lotta ai reati di terrorismo.

Next steps
Prossime tappe

With a view to the Sibiu Summit in May 2019, the Commission invites the European Council to take this initiative forward together with the European Parliament and decide on the extension of the competences of the European Public Prosecutor’s Office to terrorist offences affecting more than one Member State.
In vista del vertice di Sibiu a maggio 2019, la Commissione invita il Consiglio europeo a portare avanti quest’iniziativa insieme al Parlamento europeo e a decidere di estendere le competenze della Procura europea ai reati di terrorismo che interessano più di uno Stato membro.

Once the European Council have unanimously decided to extend its competences, the Commission can take this process further by proposing an amendment to the Regulation establishing the European Public Prosecutor’s Office.
Una volta che il Consiglio europeo avrà deciso all’unanimità di estendere le competenze della Procura europea, la Commissione potrà continuare l’iter proponendo di modificare il regolamento che la istituisce.

Background
Contesto

The European Public Prosecutor’s Office will be an independent prosecution office of the European Union with the competence for investigating, prosecuting and bringing to judgement crimes against the EU budget, such as fraud, corruption or serious cross-border VAT fraud.
La Procura europea sarà un ufficio indipendente dell’Unione europea composto da magistrati aventi la competenza di individuare, perseguire e rinviare a giudizio gli autori di reati a danno del bilancio dell’UE, come la frode, la corruzione o le gravi frodi transfrontaliere in materia di IVA.

The European Public Prosecutor’s Office will become fully operational by the end of 2020.
La Procura europea sarà completamente operativa entro la fine del 2020.

This initiative will have no impact on the setting up of the current European Public Prosecutor’s Office.
Tale iniziativa non avrà alcun impatto sull’istituzione dell’attuale Procura europea.

Currently 22 EU Member States participate in the European Public Prosecutor’s Office:
Attualmente 22 Stati membri dell’UE partecipano alla Procura europea:

Austria, Belgium, Bulgaria, Croatia, Cyprus, Czech Republic, Estonia, Germany, Greece, Spain, Finland, France, Italy, Latvia, Lithuania, Luxembourg, Malta, The Netherlands, Portugal, Romania, Slovenia and Slovakia.
Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica ceca, Estonia, Germania, Grecia, Spagna, Finlandia, Francia, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Slovenia e Slovacchia.

Article 86 (4) of the Treaty on the Functioning of the European Union (TFEU) provides for the possibility of extending the European Public Prosecutor’s Office’s competences by amending Article 86 of the TFEU to extend its powers to include serious crimes affecting more than one Member State.
L’articolo 86, paragrafo 4, del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE) prevede la possibilità di estendere le competenze della Procura europea mediante la modifica dell’articolo 86 del trattato stesso allo scopo includere tra le sue le attribuzioni i reati gravi che colpiscono più di uno Stato membro.

This decision is taken unanimously, by all Member States participating in the European Public Prosecutor’s Office as well as the others, after obtaining the consent of the European Parliament and after consulting the European Commission.
Questa decisione è presa all’unanimità da tutti gli Stati membri partecipanti alla Procura europea e dagli altri, previa approvazione del Parlamento europeo e previa consultazione della Commissione.

Today’s Communication is accompanied by an Annex with an initiative for the possible adoption of a European Council decision amending Article 86 of the TFEU.
La comunicazione di oggi è accompagnata da un allegato con un’iniziativa per la possibile adozione di una decisione del Consiglio europeo che modifica l’articolo 86 del TFUE.