New Page 1

   TORNA ALLA HOME DI ENGLISH GRATIS    Tel. 02-78622122  •  info@englishgratis.com  •  INFORMATIVA PRIVACY

          Telefono: 02-78622122 Vai alla nuova sezione ELINGUE
                Email:
   

Selettore risorse   



     IL Metodo  |  Grammatica  |  RISPOSTE GRAMMATICALI  |  Multiblog  |  INSEGNARE AGLI ADULTI  |  INSEGNARE AI BAMBINI  |  AudioBooks  |  RISORSE SFiziosE  |  Articoli  |  Tips  | testi pAralleli  |  VIDEO SOTTOTITOLATI
ESERCIZI :   Serie 1 - 2 - 3  - 4 - 5 - Magic Advanced -    AREA SHOP  RIVISTA ENGLISH4LIFE  | CORS0 20 ORE DI INGLESE |  CORSO 20 ORE DI SPAGNOLO | CORSO 20 ORE DI TEDESCO  | CORSO 20 ORE DI FRANCESE  | CORSO 20 ORE DI RUSSO 


ALTRI DOCUMENTI

  1. Convenzione contro l'apartheid

  2. La bandiera europea: caratteristiche e storia

  3. Convenzione per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato

  4. Discorso di benvenuto al Parlamento Europeo

  5. Lascia che ti racconti un segreto sull'ambiente (racconto per bambini)

  6. Booklet - Una globalizzazione al servizio di tutti

  7. Profilo di Franz-Hermann Bruener, direttore generale dell'OLAF, ufficio europeo per la lotta antifrode

  8. Trattato NATO

  9. Carta delle nazioni unite

  10. La carta europea per le piccole imprese

  11. Che cos'è il servizio YOUR EUROPE - BUSINESS?

  12. Il servizio di orientamento per i cittadini - 1

  13. Il servizio di orientamento per i cittadini - 2

  14. Concorso - Parlate Europeo?

  15. Come scegliere un sistema di gestione del contenuto in accordo a un modello di apprendimento

  16. Cooperazione con paesi terzi

  17. Dichiarazione congiunta delle 6 nazioni sulla Corea del Nord

  18. La costituzione europea - Art. 30-86

  19. La costituzione europea - Art. 9-29

  20. La costituzione europea - Art. 1-8

  21. Nuova direttiva sull'emissione deliberata di OGM

  22. Dichiarazione universale dei diritti umani

  23. Convenzione sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna

  24. Apprendimento lungo tutto l'arco della vita

  25. Il programma E-Learning dell'Unione Europea

  26. L'allargamento dell'Unione Europea

  27. Manifesto di Praga del movimento per la lingua internazionale esperanto

  28. Che cos'è l'EURES

  29. Che cos'è l'EURES Job-Search

  30. La giornata europea delle lingue

  31. La banca europea per gli investimenti

  32. Che cos'è l'Europol (polizia europea)

  33. Convenzione sui diritti dell'infanzia

  34. Trovare un lavoro con il portale EURES

  35. Finanziamento comunitario per l'apprendimento linguistico

  36. Impariamo il gergo dell'Unione Europea!

  37. I dati sulla fame nel mondo

  38. Convenzione su popoli indigeni e tribali

  39. I centri di informazione europea (Infopoints)

  40. L'inno europeo (Inno alla gioia di Beethoven)

  41. Un apprendimento delle lingue di carattere innovativo

  42. L'Unione Europea in sintesi

  43. Le istituzioni europee

  44. Insegnamento delle lingue

  45. Leggi d'Europa - Introduzione

  46. Leggi d'Europa - Le definizioni

  47. Leggi d'Europa: attori chiave nel processo legislativo dell'Unione Europea

  48. Leggi d'Europa: il ruolo degli organi consultivi dell'UE

  49. Leggi d'Europa: il ruolo delle altre istituzioni od organi dell'UE

  50. Elenco completo delle istituzioni ed organi europei

  51. Leggi d'Europa: legislazione dell'UE online

  52. Studiare all'estero

  53. Licenza Pubblica Generica del progetto GNU

  54. Progetto Lingua 1

  55. Testo del trattato di Maastricht

  56. Manifesto del Partito Comunista - Prima parte

  57. Manifesto del Partito Comunista - Seconda parte

  58. Manifesto del Partito Comunista - Terza parte

  59. Manifesto del Partito Comunista - Ultima parte

  60. Messaggio di Giovanni Paolo II per la celebrazione della giornata mondiale della pace

  61. Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie

  62. Promozione e salvaguardia delle lingue e culture regionali o minoritarie

  63. Un'alleanza in trasformazione (discorso del segretario generale della Nato)

  64. Nuove tecnologie multimediali nell'insegnamento

  65. Il nuovo paradigma dell'apprendimento nell'educazione scolastica

  66. Che cos'è l'ombudsman o mediatore europeo

  67. Il mediatore europeo in poche parole

  68. Lo statuto del mediatore europeo

  69. Orientamenti comunitari per lo sviluppo della rete transeuropea di trasporto

  70. Pinocchio - Come andò che Maestro Ciliegia trovò un pezzo di legno che piangeva e rideva come un bambino

  71. Patto internazionale sui diritti civili e politici

  72. Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali

  73. Ploteus, il programma europeo per chi vuole studiare all'estero

  74. Protezione dei minori de della dignità umana nei servizi audiovisivi e d'informazione

  75. Pubblicazioni dell'Unione Europea per il grande pubblico

  76. Convenzione internazionale sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale

  77. Politica regionale: il successo ottenuto nel 2005 indica la via da seguire per favorire la crescita e l’occupazione

  78. Preghiere: Padre Nostro

  79. Convenzione relativa allo status dei rifugiati

  80. Direttiva "Televisione senza frontiere"

  81. Suggerimenti e consigli su come trovare un lavoro nell'Unione Europea

  82. Formazione professionale nell'UE

  83. Turismo: come comunicare

  84. Turismo: attività culturali

  85. Turismo: diritti dei passeggeri di aerei

  86. Turismo: documenti necessari

  87. Turismo: patente di guida

  88. Turismo: la moneta

  89. Turismo: animali domestici

  90. Turismo: la salute

  91. Turismo: shopping

  92. Turismo: come comportarsi in caso di emergenza

  93. Seguire in diretta le sedute del Parlamento Europeo col webstreaming

  94. Che cos'è il servizio YOUR EUROPE - CITIZENS?

 

PARALLEL TEXTS
LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI
Testi singoli tratti da: http://europa.eu.int/institutions/eib/index_en.htm

THE EUROPEAN INVESTMENT BANK

LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI

The European Investment Bank (EIB) was set up in 1958 by the Treaty of Rome. It helps achieve the Union's objectives by financing certain types of investment project.

Istituita nel 1958 dal trattato di Roma, la Banca europea per gli investimenti (BEI) contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell'Unione concedendo prestiti e garanzie per finanziare determinate categorie di progetti d'investimento.

The projects selected are ones that promote European integration, balanced development, economic and social cohesion and an innovative knowledge-based economy.

I progetti selezionati concorrono all'integrazione europea, a uno sviluppo equilibrato, alla coesione economica e sociale e a un'economia innovativa basata sulla conoscenza.

What does the bank do?

Di cosa si occupa la Banca

The EIB's mission is to invest in projects that promote the objectives of the European Union. It is non-profit-making and gets no money from savings or current accounts. Nor does it use any funds from the EU budget. Instead, the EIB is financed through borrowing on the financial markets and by the bank's shareholders - the member states of the European Union. They subscribe jointly to its capital, each country's contribution reflecting its economic weight within the Union.

Il ruolo della Banca è investire in progetti che promuovono gli obiettivi dell'Unione. La BEI non persegue scopi di lucro, non dispone di risorse provenienti da libretti di risparmio o conti correnti né utilizza i fondi del bilancio dell'UE. Si finanzia invece concedendo prestiti sui mercati finanziari e attraverso i suoi azionisti, gli Stati membri dell'Unione europea. Questi ne sottoscrivono congiuntamente il capitale secondo una ripartizione che riflette il peso economico di ciascuno nell'Unione.

This backing by the member states gives the EIB the highest possible credit rating (AAA) on the money markets, where it can therefore raise very large amounts of capital on very competitive terms. This in turn enables the bank to invest in projects of public interest that would otherwise not get the money - or would have to borrow it more expensively.

Grazie al sostegno degli Stati membri la BEI beneficia sul mercato dei capitali del migliore rating di credito (tripla A) che le consente di mobilitare, a condizioni estremamente competitive, importanti volumi finanziari. In tal modo la Banca è in grado di finanziare progetti di pubblico interesse che altrimenti non riceverebbero sovvenzioni o dovrebbero prendere in prestito denaro a tassi più onerosi.

The projects the bank invests in are carefully selected according to the following criteria:

La BEI investe in progetti accuratamente sezionati secondo i seguenti criteri:

they must help achieve EU objectives such as making European industries and small businesses more competitive; creating trans-European networks (transport, telecommunications and energy); boosting the information technology sector; protecting the natural and urban environments; improving health and education services;

devono concorrere al raggiungimento di obiettivi generali quali il rafforzamento della competitività delle industrie europee e delle piccole e medie imprese; la realizzazione delle reti transeuropee (trasporto, telecomunicazioni e energia), il miglioramento del settore della tecnologia dell'informazione; la tutela dell'ambiente naturale e urbano; il miglioramento dei servizi sanitari e dell'istruzione;

they must chiefly benefit the most disadvantaged regions;

devono andare a beneficio delle regioni più svantaggiate;

they must help attract other sources of funding.

devono contribuire ad attrarre altre fonti di finanziamento.

These criteria apply to activities both within and outside the European Union. Nearly 90% of the EIB's activities take place within the European Union, but a significant proportion of the funding goes to the future member states.

Questi criteri valgono per le attività condotte nell'Unione e nei paesi terzi. Se il 90% delle attività della BEI si svolge negli Stati membri, una quota significativa dei finanziamenti va a beneficio dei paesi candidati.

The EIB also supports sustainable development in the Mediterranean countries, Africa, the Caribbean and the Pacific, as well as projects in Latin America and Asia.

La BEI sostiene anche progetti per uno sviluppo durevole nei paesi del Mediterraneo, dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, nonché progetti di interesse comune in America latina e in Asia.

Finally, the EIB is the majority shareholder in the European Investment Fund. This fund was set up in 1994, to finance investment in small and medium-sized enterprises (SMEs).

Per finire, è l'azionista maggioritario del Fondo europeo degli investimenti (FEI), istituito nel 1994 allo scopo di finanziare l'investimento nelle piccole e medie imprese (PMI).

  How is the bank's work organised?

Com'è organizzato il lavoro della Banca

The Bank deals directly with the promoters of large-scale projects (at least 25 million euro), while for smaller projects (SMEs or local authorities) it works with some 180 banks and specialist financial intermediaries in Europe.

La BEI tratta direttamente con i promotori di grandi progetti (almeno 25 milioni di euro) mentre per progetti minori (PMI o enti locali) collabora con circa 180 banche e intermediari finanziari specializzati in Europa.

The EIB is an autonomous institution. It makes its own borrowing and lending decisions purely on the merits of each project and the opportunities offered by the financial markets. Each year, it presents a report on all its activities.

È un'istituzione indipendente, decide cioè in merito alla concessione e acquisizione di prestiti in funzione soltanto dei meriti dei progetti e delle opportunità offerte sui mercati finanziari. Ogni anno presenta una relazione su tutte le attività svolte.

The Bank co-operates with the EU institutions. For example, its representatives may take part in committees of the European Parliament, and the President of the EIB may attend Council meetings.

Coopera con le altre istituzioni dell'UE ed è così associata ai lavori di alcune commissioni del Parlamento europeo e il suo presidente può partecipare alle riunioni del Consiglio.

The Bank's decisions are taken by the following bodies.

Le sue decisioni sono assunte dai seguenti organi:

The Board of Governors consists of ministers (normally the Finance Ministers) from all the member states. It defines the Bank's general lending policy, approves the balance sheet and annual report, authorises the Bank to fund projects outside the EU and decides on capital increases.

Il consiglio dei governatori consta dei ministri degli Stati membri (generalmente i ministri delle Finanze), definisce la politica generale di credito, approva il bilancio e la relazione annuale, autorizza la Banca a finanziare progetti nei paesi terzi e decide in merito agli aumenti di capitale.

The Board of Directors, chaired by the President of the Bank, comprises 24 members appointed by the member states and one by the European Commission. It approves lending and borrowing operations and it makes sure that the EIB is properly managed.

Il consiglio d'amministrazione è presieduto dal presidente della BEI, si compone di 24 membri designati dagli Stati membri e da un membro designato dalla Commissione europea, approva le operazioni di acquisizione e concessione dei prestiti e garantisce la corretta gestione della BEI.

The Management Committee is the Bank's full-time executive. It handles the EIB's day-to-day business.

Il comitato direttivo è l'organo esecutivo a pieno tempo della Banca e ne gestisce gli affari correnti.

 



LA RIVISTA
SALVA-INGLESE!

  1. Perché è utile
  2. Leggi il n. 1 gratis!
  3. Acquista gli arretrati
  4. Cosa dicono i lettori
  5. Il  metodo
 

V
ERSIONE PER READSPEAKER
••••••••••••••••••

THE EUROPEAN INVESTMENT BANK

The European Investment Bank (EIB) was set up in 1958 by the Treaty of Rome. It helps achieve the Union's objectives by financing certain types of investment project.

The projects selected are ones that promote European integration, balanced development, economic and social cohesion and an innovative knowledge-based economy.

What does the bank do?

The EIB's mission is to invest in projects that promote the objectives of the European Union. It is non-profit-making and gets no money from savings or current accounts. Nor does it use any funds from the EU budget. Instead, the EIB is financed through borrowing on the financial markets and by the bank's shareholders - the member states of the European Union. They subscribe jointly to its capital, each country's contribution reflecting its economic weight within the Union.

This backing by the member states gives the EIB the highest possible credit rating (AAA) on the money markets, where it can therefore raise very large amounts of capital on very competitive terms. This in turn enables the bank to invest in projects of public interest that would otherwise not get the money - or would have to borrow it more expensively.

The projects the bank invests in are carefully selected according to the following criteria:

they must help achieve EU objectives such as making European industries and small businesses more competitive; creating trans-European networks (transport, telecommunications and energy); boosting the information technology sector; protecting the natural and urban environments; improving health and education services;

they must chiefly benefit the most disadvantaged regions;

they must help attract other sources of funding.

These criteria apply to activities both within and outside the European Union. Nearly 90% of the EIB's activities take place within the European Union, but a significant proportion of the funding goes to the future member states.

The EIB also supports sustainable development in the Mediterranean countries, Africa, the Caribbean and the Pacific, as well as projects in Latin America and Asia.

Finally, the EIB is the majority shareholder in the European Investment Fund. This fund was set up in 1994, to finance investment in small and medium-sized enterprises (SMEs).

  How is the bank's work organised?

The Bank deals directly with the promoters of large-scale projects (at least 25 million euro), while for smaller projects (SMEs or local authorities) it works with some 180 banks and specialist financial intermediaries in Europe.

The EIB is an autonomous institution. It makes its own borrowing and lending decisions purely on the merits of each project and the opportunities offered by the financial markets. Each year, it presents a report on all its activities.

The Bank co-operates with the EU institutions. For example, its representatives may take part in committees of the European Parliament, and the President of the EIB may attend Council meetings.

The Bank's decisions are taken by the following bodies.

The Board of Governors consists of ministers (normally the Finance Ministers) from all the member states. It defines the Bank's general lending policy, approves the balance sheet and annual report, authorises the Bank to fund projects outside the EU and decides on capital increases.

The Board of Directors, chaired by the President of the Bank, comprises 24 members appointed by the member states and one by the European Commission. It approves lending and borrowing operations and it makes sure that the EIB is properly managed.

The Management Committee is the Bank's full-time executive. It handles the EIB's day-to-day business.



Siti amici:  Lonweb Daisy Stories English4Life
 
Sito segnalato da INGLESE.IT

 

 
CONDIZIONI DI USO DI QUESTO SITO
L'utente può utilizzare il nostro sito solo se comprende e accetta quanto segue:

  • Le risorse linguistiche gratuite presentate in questo sito si possono utilizzare esclusivamente per uso personale e non commerciale con tassativa esclusione di ogni condivisione comunque effettuata. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta.
  • Il nome del sito EnglishGratis è esclusivamente un marchio e un nome di dominio internet che fa riferimento alla disponibilità sul sito di un numero molto elevato di risorse gratuite e non implica dunque alcuna promessa di gratuità relativamente a prodotti e servizi nostri o di terze parti pubblicizzati a mezzo banner e link, o contrassegnati chiaramente come prodotti a pagamento (anche ma non solo con la menzione "Annuncio pubblicitario"), o comunque menzionati nelle pagine del sito ma non disponibili sulle pagine pubbliche, non protette da password, del sito stesso.
  • La pubblicità di terze parti è in questo momento affidata al servizio Google AdSense che sceglie secondo automatismi di carattere algoritmico gli annunci di terze parti che compariranno sul nostro sito e sui quali non abbiamo alcun modo di influire. Non siamo quindi responsabili del contenuto di questi annunci e delle eventuali affermazioni o promesse che in essi vengono fatte!
  • Coloro che si iscrivono alla nostra newsletter (iscrizione caratterizzatalla da procedura double opt-in) accettano di ricevere saltuariamente delle comunicazioni di carattere informativo sulle novità del sito e, occasionalmente, delle offerte speciali relative a prodotti linguistici a pagamento sia nostri che di altre aziende. In ogni caso chiunque può disiscriversi semplicemente cliccando sulla scritta Cancella l'iscrizione che si trova in fondo alla newsletter, non è quindi necessario scriverci per chiedere esplicitamente la cancellazione dell'iscrizione.
  • L'utente, inoltre, accetta di tenere Casiraghi Jones Publishing SRL indenne da qualsiasi tipo di responsabilità per l'uso - ed eventuali conseguenze di esso - degli esercizi e delle informazioni linguistiche e grammaticali contenute sul siti. Le risposte grammaticali sono infatti improntate ad un criterio di praticità e pragmaticità più che ad una completezza ed esaustività che finirebbe per frastornare, per l'eccesso di informazione fornita, il nostro utente.

     

    ENGLISHGRATIS.COM è un sito di Casiraghi Jones Publishing SRL
    Piazzale Cadorna 10 - 20123 Milano - Italia
    Tel. 02-78622122 - email:
    Iscritta al Registro Imprese di MILANO - C.F. e PARTITA IVA: 11603360154
    Iscritta al R.E.A. di Milano n.1478561 • Capitale Sociale
    10.400 interamente versato

    Roberto Casiraghi                                                                                Crystal Jones