New Page 1

   TORNA ALLA HOME DI ENGLISH GRATIS    Tel. 02-78622122  •  info@englishgratis.com  •  INFORMATIVA PRIVACY

          Telefono: 02-78622122 Vai alla nuova sezione ELINGUE
                Email:
   

Selettore risorse   



     IL Metodo  |  Grammatica  |  RISPOSTE GRAMMATICALI  |  Multiblog  |  INSEGNARE AGLI ADULTI  |  INSEGNARE AI BAMBINI  |  AudioBooks  |  RISORSE SFiziosE  |  Articoli  |  Tips  | testi pAralleli  |  VIDEO SOTTOTITOLATI
ESERCIZI :   Serie 1 - 2 - 3  - 4 - 5 - Magic Advanced -    AREA SHOP  RIVISTA ENGLISH4LIFE  | CORS0 20 ORE DI INGLESE |  CORSO 20 ORE DI SPAGNOLO | CORSO 20 ORE DI TEDESCO  | CORSO 20 ORE DI FRANCESE  | CORSO 20 ORE DI RUSSO 


ALTRI DOCUMENTI

  1. Convenzione contro l'apartheid

  2. La bandiera europea: caratteristiche e storia

  3. Convenzione per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato

  4. Discorso di benvenuto al Parlamento Europeo

  5. Lascia che ti racconti un segreto sull'ambiente (racconto per bambini)

  6. Booklet - Una globalizzazione al servizio di tutti

  7. Profilo di Franz-Hermann Bruener, direttore generale dell'OLAF, ufficio europeo per la lotta antifrode

  8. Trattato NATO

  9. Carta delle nazioni unite

  10. La carta europea per le piccole imprese

  11. Che cos'è il servizio YOUR EUROPE - BUSINESS?

  12. Il servizio di orientamento per i cittadini - 1

  13. Il servizio di orientamento per i cittadini - 2

  14. Concorso - Parlate Europeo?

  15. Come scegliere un sistema di gestione del contenuto in accordo a un modello di apprendimento

  16. Cooperazione con paesi terzi

  17. Dichiarazione congiunta delle 6 nazioni sulla Corea del Nord

  18. La costituzione europea - Art. 30-86

  19. La costituzione europea - Art. 9-29

  20. La costituzione europea - Art. 1-8

  21. Nuova direttiva sull'emissione deliberata di OGM

  22. Dichiarazione universale dei diritti umani

  23. Convenzione sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna

  24. Apprendimento lungo tutto l'arco della vita

  25. Il programma E-Learning dell'Unione Europea

  26. L'allargamento dell'Unione Europea

  27. Manifesto di Praga del movimento per la lingua internazionale esperanto

  28. Che cos'è l'EURES

  29. Che cos'è l'EURES Job-Search

  30. La giornata europea delle lingue

  31. La banca europea per gli investimenti

  32. Che cos'è l'Europol (polizia europea)

  33. Convenzione sui diritti dell'infanzia

  34. Trovare un lavoro con il portale EURES

  35. Finanziamento comunitario per l'apprendimento linguistico

  36. Impariamo il gergo dell'Unione Europea!

  37. I dati sulla fame nel mondo

  38. Convenzione su popoli indigeni e tribali

  39. I centri di informazione europea (Infopoints)

  40. L'inno europeo (Inno alla gioia di Beethoven)

  41. Un apprendimento delle lingue di carattere innovativo

  42. L'Unione Europea in sintesi

  43. Le istituzioni europee

  44. Insegnamento delle lingue

  45. Leggi d'Europa - Introduzione

  46. Leggi d'Europa - Le definizioni

  47. Leggi d'Europa: attori chiave nel processo legislativo dell'Unione Europea

  48. Leggi d'Europa: il ruolo degli organi consultivi dell'UE

  49. Leggi d'Europa: il ruolo delle altre istituzioni od organi dell'UE

  50. Elenco completo delle istituzioni ed organi europei

  51. Leggi d'Europa: legislazione dell'UE online

  52. Studiare all'estero

  53. Licenza Pubblica Generica del progetto GNU

  54. Progetto Lingua 1

  55. Testo del trattato di Maastricht

  56. Manifesto del Partito Comunista - Prima parte

  57. Manifesto del Partito Comunista - Seconda parte

  58. Manifesto del Partito Comunista - Terza parte

  59. Manifesto del Partito Comunista - Ultima parte

  60. Messaggio di Giovanni Paolo II per la celebrazione della giornata mondiale della pace

  61. Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie

  62. Promozione e salvaguardia delle lingue e culture regionali o minoritarie

  63. Un'alleanza in trasformazione (discorso del segretario generale della Nato)

  64. Nuove tecnologie multimediali nell'insegnamento

  65. Il nuovo paradigma dell'apprendimento nell'educazione scolastica

  66. Che cos'è l'ombudsman o mediatore europeo

  67. Il mediatore europeo in poche parole

  68. Lo statuto del mediatore europeo

  69. Orientamenti comunitari per lo sviluppo della rete transeuropea di trasporto

  70. Pinocchio - Come andò che Maestro Ciliegia trovò un pezzo di legno che piangeva e rideva come un bambino

  71. Patto internazionale sui diritti civili e politici

  72. Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali

  73. Ploteus, il programma europeo per chi vuole studiare all'estero

  74. Protezione dei minori de della dignità umana nei servizi audiovisivi e d'informazione

  75. Pubblicazioni dell'Unione Europea per il grande pubblico

  76. Convenzione internazionale sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale

  77. Politica regionale: il successo ottenuto nel 2005 indica la via da seguire per favorire la crescita e l’occupazione

  78. Preghiere: Padre Nostro

  79. Convenzione relativa allo status dei rifugiati

  80. Direttiva "Televisione senza frontiere"

  81. Suggerimenti e consigli su come trovare un lavoro nell'Unione Europea

  82. Formazione professionale nell'UE

  83. Turismo: come comunicare

  84. Turismo: attività culturali

  85. Turismo: diritti dei passeggeri di aerei

  86. Turismo: documenti necessari

  87. Turismo: patente di guida

  88. Turismo: la moneta

  89. Turismo: animali domestici

  90. Turismo: la salute

  91. Turismo: shopping

  92. Turismo: come comportarsi in caso di emergenza

  93. Seguire in diretta le sedute del Parlamento Europeo col webstreaming

  94. Che cos'è il servizio YOUR EUROPE - CITIZENS?

 

PARALLEL TEXTS
MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA - QUARTA ED ULTIMA  PARTE
Testi singoli tratti da: http://www.marxists.org/archive/marx/works/1848/communist-manifesto/ch04.htm 
e http://www.marxists.org/italiano/marx-engels/1848/manifesto/mpc-4c.htm

4. POSITION OF THE COMMUNISTS IN RELATION TO VARIOUS EXISTING OPPOSITION PARTIES

IV. POSIZIONE DEI COMUNISTI DI FRONTE AI DIVERSI PARTITI DI OPPOSIZIONE

Section II has made clear the relations of the Communists to the existing working-class parties, such as the Chartists in England and the Agrarian Reformers in America.

 Da quanto s'è detto nel secondo capitolo appare ovvio quale sia il rapporto dei comunisti coi partiti operai già costituiti, cioè il loro rapporto coi cartisti in Inghilterra e coi riformatori nell'America del Nord.

The Communists fight for the attainment of the immediate aims, for the enforcement of the momentary interests of the working class; but in the movement of the present, they also represent and take care of the future of that movement.

I comunisti lottano per raggiungere i fini e gli interessi immediati della classe operaia, ma nel movimento presente rappresentano in pari tempo l'avvenire del movimento.

In France, the Communists ally with the Social-Democrats(1) against the conservative and radical bourgeoisie, reserving, however, the right to take up a critical position in regard to phases and illusions traditionally handed down from the great Revolution.

In Francia i comunisti si alleano al partito socialista-democratico contro la borghesia conservatrice e radicale, senza per questo rinunciare al diritto d'un contegno critico verso le frasi e le illusioni provenienti dalla tradizione rivoluzionaria.

In Switzerland, they support the Radicals, without losing sight of the fact that this party consists of antagonistic elements, partly of Democratic Socialists, in the French sense, partly of radical bourgeois.

In Svizzera essi appoggiano i radicali, senza disconoscere che questo partito è costituito da elementi contraddittori, in parte da socialisti democratici in senso francese, in parte da borghesi radicali.

In Poland, they support the party that insists on an agrarian revolution as the prime condition for national emancipation, that party which fomented the insurrection of Cracow in 1846.

Fra i polacchi, i comunisti appoggiano il partito che fa d'una rivoluzione agraria la condizione della liberazione nazionale. Lo stesso partito che promosse l'insurrezione di Cracovia del 1846.

In Germany, they fight with the bourgeoisie whenever it acts in a revolutionary way, against the absolute monarchy, the feudal squirearchy, and the petty bourgeoisie.

In Germania il partito comunista combatte insieme alla borghesia contro la monarchia assoluta, contro la proprietà fondiaria feudale e il piccolo borghesume, appena la borghesia prende una posizione rivoluzionaria.

But they never cease, for a single instant, to instill into the working class the clearest possible recognition of the hostile antagonism between bourgeoisie and proletariat, in order that the German workers may straightway use, as so many weapons against the bourgeoisie, the social and political conditions that the bourgeoisie must necessarily introduce along with its supremacy, and in order that, after the fall of the reactionary classes in Germany, the fight against the bourgeoisie itself may immediately begin.

Però il partito comunista non cessa nemmeno un istante di preparare e sviluppare fra gli operai una coscienza quanto più chiara è possibile dell'antagonismo ostile fra borghesia e proletariato, affinché i lavoratori tedeschi possano subito rivolgere, come altrettante armi contro la borghesia, le condizioni sociali e politiche che la borghesia deve creare con il suo dominio, affinché subito dopo la caduta delle classi reazionarie in Germania, cominci la lotta contro la borghesia stessa.

The Communists turn their attention chiefly to Germany, because that country is on the eve of a bourgeois revolution that is bound to be carried out under more advanced conditions of European civilisation and with a much more developed proletariat than that of England was in the seventeenth, and France in the eighteenth century, and because the bourgeois revolution in Germany will be but the prelude to an immediately following proletarian revolution.

I comunisti rivolgono la loro attenzione sopratutto alla Germania, perché la Germania è alla vigilia d'una rivoluzione borghese, e perché essa compie questo rivolgimento in condizioni di civiltà generale europea più progredite, e con un proletariato molto più evoluto che non l'Inghilterra nel decimosettimo e la Francia nel decimottavo secolo; perché dunque la rivoluzione borghese tedesca può essere soltanto l'immediato preludio d'una rivoluzione proletaria.

In short, the Communists everywhere support every revolutionary movement against the existing social and political order of things.

In una parola: i comunisti appoggiano dappertutto ogni movimento rivoluzionario diretto contro le situazioni sociali e politiche attuali.

In all these movements, they bring to the front, as the leading question in each, the property question, no matter what its degree of development at the time.

Entro tutti questi movimenti essi mettono in rilievo, come problema fondamentale del movimento, il problema della proprietà, qualsiasi forma, più o meno sviluppata, esso possa avere assunto.

Finally, they labour everywhere for the union and agreement of the democratic parties of all countries.

Infine, i comunisti lavorano dappertutto al collegamento e all'intesa dei partiti democratici di tutti i paesi.

The Communists disdain to conceal their views and aims.

I comunisti sdegnano di nascondere le loro opinioni e le loro intenzioni.

They openly declare that their ends can be attained only by the forcible overthrow of all existing social conditions.

Dichiarano apertamente che i loro fini possono esser raggiunti soltanto col rovesciamento violento di tutto l'ordinamento sociale finora esistente.

Let the ruling classes tremble at a Communistic revolution.

Le classi dominanti tremino al pensiero d'una rivoluzione comunista.

The proletarians have nothing to lose but their chains.

I proletari non hanno da perdervi che le loro catene.

They have a world to win.

Hanno un mondo da guadagnare.

Workers of all countries, unite!

Proletari di tutti i paesi, unitevi!

 



LA RIVISTA
SALVA-INGLESE!

  1. Perché è utile
  2. Leggi il n. 1 gratis!
  3. Acquista gli arretrati
  4. Cosa dicono i lettori
  5. Il  metodo
 

V
ERSIONE PER READSPEAKER
••••••••••••••••••

4. POSITION OF THE COMMUNISTS IN RELATION TO VARIOUS EXISTING OPPOSITION PARTIES

Section II has made clear the relations of the Communists to the existing working-class parties, such as the Chartists in England and the Agrarian Reformers in America.

The Communists fight for the attainment of the immediate aims, for the enforcement of the momentary interests of the working class; but in the movement of the present, they also represent and take care of the future of that movement.

In France, the Communists ally with the Social-Democrats(1) against the conservative and radical bourgeoisie, reserving, however, the right to take up a critical position in regard to phases and illusions traditionally handed down from the great Revolution.

In Switzerland, they support the Radicals, without losing sight of the fact that this party consists of antagonistic elements, partly of Democratic Socialists, in the French sense, partly of radical bourgeois.

In Poland, they support the party that insists on an agrarian revolution as the prime condition for national emancipation, that party which fomented the insurrection of Cracow in 1846.

In Germany, they fight with the bourgeoisie whenever it acts in a revolutionary way, against the absolute monarchy, the feudal squirearchy, and the petty bourgeoisie.

But they never cease, for a single instant, to instill into the working class the clearest possible recognition of the hostile antagonism between bourgeoisie and proletariat, in order that the German workers may straightway use, as so many weapons against the bourgeoisie, the social and political conditions that the bourgeoisie must necessarily introduce along with its supremacy, and in order that, after the fall of the reactionary classes in Germany, the fight against the bourgeoisie itself may immediately begin.

The Communists turn their attention chiefly to Germany, because that country is on the eve of a bourgeois revolution that is bound to be carried out under more advanced conditions of European civilisation and with a much more developed proletariat than that of England was in the seventeenth, and France in the eighteenth century, and because the bourgeois revolution in Germany will be but the prelude to an immediately following proletarian revolution.

In short, the Communists everywhere support every revolutionary movement against the existing social and political order of things.

In all these movements, they bring to the front, as the leading question in each, the property question, no matter what its degree of development at the time.

Finally, they labour everywhere for the union and agreement of the democratic parties of all countries.

The Communists disdain to conceal their views and aims.

They openly declare that their ends can be attained only by the forcible overthrow of all existing social conditions.

Let the ruling classes tremble at a Communistic revolution.

The proletarians have nothing to lose but their chains.

They have a world to win.

Workers of all countries, unite!



Siti amici:  Lonweb Daisy Stories English4Life
 
Sito segnalato da INGLESE.IT

 

 
CONDIZIONI DI USO DI QUESTO SITO
L'utente può utilizzare il nostro sito solo se comprende e accetta quanto segue:

  • Le risorse linguistiche gratuite presentate in questo sito si possono utilizzare esclusivamente per uso personale e non commerciale con tassativa esclusione di ogni condivisione comunque effettuata. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta.
  • Il nome del sito EnglishGratis è esclusivamente un marchio e un nome di dominio internet che fa riferimento alla disponibilità sul sito di un numero molto elevato di risorse gratuite e non implica dunque alcuna promessa di gratuità relativamente a prodotti e servizi nostri o di terze parti pubblicizzati a mezzo banner e link, o contrassegnati chiaramente come prodotti a pagamento (anche ma non solo con la menzione "Annuncio pubblicitario"), o comunque menzionati nelle pagine del sito ma non disponibili sulle pagine pubbliche, non protette da password, del sito stesso.
  • La pubblicità di terze parti è in questo momento affidata al servizio Google AdSense che sceglie secondo automatismi di carattere algoritmico gli annunci di terze parti che compariranno sul nostro sito e sui quali non abbiamo alcun modo di influire. Non siamo quindi responsabili del contenuto di questi annunci e delle eventuali affermazioni o promesse che in essi vengono fatte!
  • Coloro che si iscrivono alla nostra newsletter (iscrizione caratterizzatalla da procedura double opt-in) accettano di ricevere saltuariamente delle comunicazioni di carattere informativo sulle novità del sito e, occasionalmente, delle offerte speciali relative a prodotti linguistici a pagamento sia nostri che di altre aziende. In ogni caso chiunque può disiscriversi semplicemente cliccando sulla scritta Cancella l'iscrizione che si trova in fondo alla newsletter, non è quindi necessario scriverci per chiedere esplicitamente la cancellazione dell'iscrizione.
  • L'utente, inoltre, accetta di tenere Casiraghi Jones Publishing SRL indenne da qualsiasi tipo di responsabilità per l'uso - ed eventuali conseguenze di esso - degli esercizi e delle informazioni linguistiche e grammaticali contenute sul siti. Le risposte grammaticali sono infatti improntate ad un criterio di praticità e pragmaticità più che ad una completezza ed esaustività che finirebbe per frastornare, per l'eccesso di informazione fornita, il nostro utente.

     

    ENGLISHGRATIS.COM è un sito di Casiraghi Jones Publishing SRL
    Piazzale Cadorna 10 - 20123 Milano - Italia
    Tel. 02-78622122 - email:
    Iscritta al Registro Imprese di MILANO - C.F. e PARTITA IVA: 11603360154
    Iscritta al R.E.A. di Milano n.1478561 • Capitale Sociale
    10.400 interamente versato

    Roberto Casiraghi                                                                                Crystal Jones