TESTI PARALLELI – L’amico devoto di O.Wilde (3)

Traduzione by ILARIA CECCHERINI, volontaria di English Gratis.
Creative Commons License photo credit: 3fold

Vai alle puntate:
  12 3 4 5 6 7

THE DEVOTED FRIEND by O.Wilde (3)
L’AMICO FEDELE
‘”How well you talk!” said the Miller’s Wife, pouring herself out a large glass of warm ale; “really I feel quite drowsy. It is just like being in church.”
‘”Come parli bene!” disse la Moglie del Mugnaio, mentre si versava un bel bicchiere di birra calda; “ davvero mi sento piuttosto assonnata. E’ proprio come essere in chiesa.”   Spring has sprung!

‘”Lots of people act well,” answered the Miller; “but very few people talk well, which shows that talking is much the more difficult thing of the two, and much the finer thing also;
‘”Molte persone agiscono bene,” rispose il Mugnaio; “ma molte poche persone parlano bene, il che dimostra che parlare è delle due la cosa più difficile, e anche la più raffinata;

“and he looked sternly across the table at his little son, who felt so ashamed of himself that he hung his head down, and grew quite scarlet, and began to cry into his tea. However, he was so young that you must excuse him.’
“e diede un’occhiata severa dall’altra parte della tavola al figlioletto, che si vergognò talmente di se stesso che abbassò la testa e arrossì violentemente, e iniziò a piangere sul suo tè. Comunque, era così giovane che dovete scusarlo.’

‘Is that the end of the story?’ asked the Water-rat.
‘E’ questa la fine della storia?’ chiese il Topo-d’acqua.

‘Certainly not,’ answered the Linnet, ‘that is the beginning.’
‘Certo che no,’ rispose il Fanello, ‘questo è l’inizio.’

Continue reading

TESTI PARALLELI – L’amico devoto di O. Wilde(2)

Traduzione by ILARIA CECCHERINI, volontaria di English Gratis.
Creative Commons License photo credit: 3fold
Vai alle puntate:  12 3 4 5 6 7

THE DEVOTED FRIEND (2) by O. Wilde
L’AMICO FEDELE
Spring has sprung!

Columbine and Ladysmock, Marjoram and Wild Basil, the Cowslip and the Flower-de-luce, the Daffodil and the Clove-Pink bloomed or blossomed in their proper order as the months went by, one flower taking another flower’s place, so that there were always beautiful things to look at, and pleasant odours to smell.
L’Acquilegia e il Crescione dei prati, la Maggiorana e il Basilico selvatico, la Primula gialla e il Fiordaliso, la Giunchiglia grande e il Garofano rosa fiorivano o sbocciavano uno dopo l’altro in ordine via via che i mesi passavano, ogni fiore prendendo il posto dell’altro così che si trovavano sempre delle belle cose da vedere e piacevoli profumi da odorare. 

Little Hans had a great many friends, but the most devoted friend of all was big Hugh the Miller.
Il piccolo Hans aveva molti amici, ma l’amico più devoto di tutti era Hugh il Mugnaio.

Indeed, so devoted was the rich Miller to little Hans, that he would never go by his garden without leaning over the wall and plucking a large nosegay, or a handful of sweet herbs, or filling his pockets with plums and cherries if it was the fruit season.

Infatti, il ricco Mugnaio era così devoto al piccolo Hans, che non passava mai dal suo giardino senza sporgersi dal muro e cogliere un bel mazzetto di fiori, o una manciata di erbe fresche, o senza riempirsi le tasche di susine e ciliege se era la stagione della frutta.

“Real friends should have everything in common,” the Miller used to say, and little Hans nodded and smiled, and felt very proud of having a friend with such noble ideas.

”I veri amici dovrebbero avere tutto in comune,” il Mugnaio soleva dire, e il piccolo Hans annuiva e sorrideva e si sentiva molto fiero di avere un amico con tali nobili idee. Continue reading

TESTI PARALLELI – L’amico devoto di O. Wilde (1)

Traduzione by ILARIA CECCHERINI, volontaria di English Gratis. Creative Commons License photo credit: 3fold

Vai alle puntate:  12 3 4 5 6 7
THE DEVOTED FRIEND (1) by O. Wilde
L’AMICO FEDELE
Spring has sprung!

One morning the old Water-rat put his head out of his hole.
Una mattina il vecchio Topo-d’acqua mise la testa fuori dalla sua tana.

He had bright beady eyes and stiff grey whiskers, and his tail was like a long bit of black india-rubber.

Aveva occhi vivaci, piccoli e luccicanti, baffi grigi e dritti, e la coda era come un lungo pezzo di caucciù.

The little ducks were swimming about in the pond, looking just like a lot of yellow canaries, and their mother, who was pure white with real red legs, was trying to teach them how to stand on their heads in the water.

Le anatrelle nuotavano tutto intorno nel lago, proprio come un gruppo di canarini gialli e la loro mamma, che era bianca pura con delle zampette davvero rosse, stava cercando di insegnare loro come stare sulle loro teste nell’acqua.

‘You will never be in the best society unless you can stand on your heads,’ she kept saying to them; and every now and there she showed them how it was done.

‘Non entrerete mai nella buona società a meno che non sappiate stare sulle vostre teste,’ continuava a dire loro; e ogni tanto mostrava loro come si faceva.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Royal Observatory, Greenwich (2)

Traduzione by CARLO CARADONNA, volontario di English Gratis. Il testo originale è tratto da una pagina del sito inglese di Wikipedia ed è disponibile nel rispetto della licenza Creative Commons Attribution 2.5
Creative Commons License photo credit: DavidQuick

Royal Observatory, Greenwich (2)
Osservatorio reale, Greenwich (2)
Vai alla puntata: 1234

DSC07608

British astronomers have long used the Royal Observatory as a basis for measurement: four separate meridians have been drawn through the building.
Da molto tempo gli astronomi britannici utilizzano l’Osservatorio Reale come base per la misurazione: quattro meridiani distinti sono stati tracciati da una parte all’altra dell’edificio.

The basis of longitude, the Prime Meridian, established in 1851 and adopted at an international conference in 1884, passes through the Airy transit circle of the observatory.
La base della longitudine, il Primo Meridiano, fissato nel 1851 e adottato in una conferenza internazionale nel  1884 passa attraverso l’anello di

transito di Airy che si trova nell’osservatorio.

It was long marked by a brass strip in the courtyard, now upgraded to stainless steel, and, since 16 December 1999, has been marked by a powerful green laser shining north acro

ss the London night sky.
Per molto tempo esso fu contrassegnato, all’interno del cortile, da una striscia di ottone, ora realizzata con un un materiale di qualità superiore, l’acciaio inossidabile, e dal 16 Dicembre 1999 è contraddistinto da un potente (segnale) laser verde che emette luce verso nord  attraverso il cielo notturno di Londra.

Continue reading

TESTI PARALLELI – Cinque paesi hanno un deficit superiore al massimale UE

  Inglese tratto da: questa pagina
  Italiano tratto da: questa pagina
 
Data documento: 24-03-2009

feb 22 - recession / potential
Creative Commons License photo credit: colinwhite

Five countries exceeding EU deficit limits
Cinque paesi hanno un deficit superiore al massimale UE

Commission calls on EU members to rein in budget deficits
La Commissione invita i paesi membri a contenere i deficit di bilancio

With the economic crisis eating away at public finances, budget deficits in five countries are expected to exceed the 3% of gross domestic product allowed by the EU.

A causa degli effetti nefasti della crisi sulle finanze pubbliche, si prevede che in cinque paesi il disavanzo di bilancio supererà il massimale del 3% del PIL fissato dall’UE.

Concerned about the effect on the stability of the eurozone, the commission is proposing deadlines for complying with the cap.

Preoccupata per le conseguenze di questa situazione sulla stabilità dell’area dell’euro, la Commissione propone delle scadenze entro cui questi paesi dovranno rientrare nel massimale.

All five – France, Greece, Ireland, Spain and the UK – already posted deficits above the 3% limit last year.

Tutti e cinque – Francia, Grecia, Irlanda, Spagna e Regno Unito – avevano già un deficit superiore al limite del 3% l’anno precedente.

Continue reading

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Valle d’Aosta

Inglese tratto da:questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina

Creative Commons License photo credit: Ogivio

Valle d’AostaVal Ferret
Valle d’Aosta

Territorio ed economia
Territory and economy

La Valle d’Aosta è la più piccola regione italiana, situata nell’estremità nord-occidentale del Paese.
Situated in the northwestern tip of the country, Valle d’Aosta is Italy’s smallest region.

I confini con la Francia sono segnati dalle montagne più alte d’Europa:
Its borders with France are marked by the highest mountains in Europe:

il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino e il Gran Paradiso, che la rendono una delle mete preferite dagli amanti degli sport invernali.
Mont Blanc, Monte Rosa, the Matterhorn and Gran Paradiso, making it a favourite destination for winter sports lovers.

È proprio il turismo a ricoprire un ruolo chiave nell’economia della Regione, contribuendo a elevare il reddito degli abitanti, tra i più alti del paese.

Indeed it is tourism that plays a key role in the region’s economy, contributing to a per capita income that is among the highest in the country.

Continue reading

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Sicilia

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Creative Commons License photo credit: Scott MacLeod LiddleTempio Della Concordia to Agrigento

Sicilia
Sicily

Territorio ed economia
Territory and economy

La Sicilia è la più vasta regione italiana e la maggiore isola del Mediterraneo.
Sicily is Italy’s largest region and the largest island in the Mediterranean Sea.

Separata dalla Calabria dallo Stretto di Messina, comprende le isole di Pantelleria e Ustica oltre agli arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie.
Separated from Calabria by the Strait of Messina, it includes the islands of Pantelleria and Ustica as well as the Aeolian, Egadi and Pelagian Islands.

Il territorio è prevalentemente collinare e montuoso con l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa, che domina la piana di Catania nella zona orientale e con una serie di rilievi disposti lungo la costa nordorientale.
The territory is mainly hilly and mountainous with Etna, the highest active volcano in Europe, dominating the Plain of Catania to the east and a series of peaks along the north western coast.

Continue reading

IL BLOG DI CARMEN – Wherefore art thou Romeo?

           

Il Blog di Carmen by CARMEN FORWARD è il primo blog australiano ospitato dal nostro Multiblog e, come ormai è tradizione per questo tipo di risorsa, troverai la traduzione italiana delle parole più difficili sia nelle finestrelle che si aprono automaticamente passando il mouse sulle parole colorate che nel vocabolarietto a fondo testo. Inoltre è disponibile l’audio mp3 della risorsa, che ascolterai dalla viva voce dell’autrice! Ti ricordiamo infine che per ascoltare l’audio nella sua integralità devi cliccare sul titolo del blog oppure sulla scritta “Clicca per leggere il seguito del testo” e, successivamente, avviare o riavviare il player audio.


Wherefore art thou Romeo?

Over the weekend I visited Verona, the city where William Shakespeare set his famous play Romeo and Juliet more than 400 years ago.

It was my sheer delight to explore Verona’s main tourist attraction: The House of Juliet.

The crowded courtyard was full of tourists eyes ablaze with the romance of the location. Thousands of romantics had for years made a tradition of vandalising the passageway leading to the entrance either with graffiti or slips of paper proclaiming initials, hearts and today’s dates; fastened with swabs of chewing gum!

To stand on the balcony where the ’star-crossed lovers’ met for the first time and in the same brief moment passionately betrothed each other in marriage? For a hopeless romantic like me? Heaven.

The history behind this tale goes further back than Shakespeare and in fact is claimed to be based on a truth. Whether what occurred was fact or fiction and regardless of the tragic ending Romeo and Juliet’s passionate love continues to live on through our hearts and our imagination.

Continue reading

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Veneto

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Creative Commons License photo credit: seerussellon
DSC_0008_6

Veneto
Veneto

Territorio ed economia
Territory and Economy

Veneto is one of the most highly populated Regions in Italy. It is situated in the northeast of the peninsula and has an extensive coastline on the Adriatic Sea.
Il Veneto e’ una delle regioni più popolose d’Italia ed è situata nella zona nord-orientale della Penisola affacciandosi con un’ampia fascia costiera sul Mar Adriatico.

Con un territorio prevalentemente pianeggiante e ricco di fiumi,  il Veneto è considerato uno dei principali “motori” dell’industria italiana e la sua economia può contare su una lunga tradizione nei settori dell’agricoltura e dell’industria.
The land here is mainly flat and full of rivers. Veneto is considered one of the principal driving forces behind Italian industry and its economy has a lengthy tradition of agricultural and industrial activity.

Ha il suo centro a Porto Marghera, nel golfo di Venezia, dove si è sviluppata un’importante attività cantieristica.
At the heart of this industry is Porto Marghera, located on the Gulf of Venice, where an important shipbuilding industry has also developed.

Continue reading

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Sardegna

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina 

Creative Commons License photo credit: if you love meCosta Smeralda

Sardegna
Sardinia

Territorio ed economia
Territory and economy

La seconda delle due maggiori isole del Mediterraneo, situata tra il Mar Tirreno e il Mar di Sardegna, ha un territorio caratterizzato da una successione irregolare di catene montuose e rilievi isolati con coste molto alte e frastagliate, tranne brevi pianure costiere.
Sardinia is the second largest island in the Mediterranean, situated between the Tyrhennian Sea and the Sardinian Sea. Its landscape is characterised by a succession of irregular mountain chains, isolated peaks and very high, jagged coasts with intervals of brief coastal flatlands.

La Sardegna è importante meta di turismo per le sue tradizioni e per il suo mare.
Sardinia is an important tourist destination thanks to its traditions and its seaside.

Particolarmente sviluppata la Costa Smeralda, a nord-est dell’isola, che è una delle zone più esclusive di tutto il Paese.
The Emerald Coast to the north east of the island is particularly developed and is one of the most exclusive spots in the entire country.

Negli ultimi anni il turismo ha fatto da volano per il rilancio delle attività tradizionali agricole, zootecniche e artigianali alle quali l’economia della Regione risulta ancora saldamente legata.
In recent years tourism has encouraged the relaunching of traditional agricultural activities, livestock breeding and crafts, to which the economy is still tightly bound. Continue reading

TESTI PARALLELI DALL’ITALIANO – Lombardia

                         
Inglese tratto da:questa pagina
Italiano tratto da:questa pagina

Creative Commons License photo credit: magdalarDuomo di Milano
Lombardia
Lombardy

Territorio ed economia
Territory and Economy

Situata a nord della penisola, al confine con la Svizzera, è una delle principali porte d’ingresso nel territorio italiano ed un punto di snodo tra i grandi assi di comunicazione est-ovest e nord-sud.
Situated in the north of the peninsula on the border with Switzerland, Lombardy is one of the main gateways to Italy, lying at a major junction of the great east-west/north-south communication axes.

Compresa tra le Alpi e il corso del Po, ha un sistema idrografico ricco e articolato che include i principali laghi italiani: il Lago di Garda, il Lago Maggiore e il Lago di Como.
Covering the territory between the Alps and the Po river, it has a rich system of bodies of water that includes the main Italian lakes: Lake Garda, Lake Maggiore and Lake Como.

Cuore di quella zona compresa tra Torino, Genova e Milano che è comunemente indicata con il nome di “triangolo industriale”.
Lombardy is situated at the heart of the area between Turin, Genoa and Milan commonly known as the “industrial triangle”.

Continue reading