TESTI PARALLELI – A partire da oggi si applicano nuove norme per i regimi patrimoniali delle coppie internazionali in 18 Stati membri

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 29-01-2019

Property regimes for international couples in Europe: new rules apply in 18 Member States as of today
A partire da oggi si applicano nuove norme per i regimi patrimoniali delle coppie internazionali in 18 Stati membri

The EU Regulations clarifying the rules applicable to property regimes for international married couples or registered partnerships apply as of today.
A partire da oggi si applicano i regolamenti dell’UE che definiscono le norme applicabili ai regimi patrimoniali delle coppie internazionali legate da matrimonio o unione registrata.

The regulations establish clear rules in cases of divorce or death and bring an end to parallel and possibly conflicting proceedings in various Member States, for instance on property or bank accounts.
I regolamenti stabiliscono norme chiare in caso di divorzio o di decesso, ponendo fine a procedimenti paralleli e potenzialmente conflittuali in diversi Stati membri, ad esempio, in materia di beni o conti bancari.

In short, it will bring more legal clarity for international couples.
Permetteranno, insomma, di garantire una maggiore certezza del diritto alle coppie internazionali.

First Vice-President Timmermans said:
Frans Timmermans, primo Vicepresidente della Commissione, ha dichiarato:

“The entry into application of these regulations is good news for the growing number of international couples in Europe.
“L’entrata in applicazione di questi regolamenti è una buona notizia per il numero sempre più alto di coppie internazionali in Europa.

This is about giving certainty to thousands of European couples about what happens to their property if they divorce or one of them dies.
L’obiettivo è di dare certezze a migliaia di coppie europee su che cosa accadrà ai loro beni in caso di divorzio o di decesso di uno dei partner.

I am confident that these regulations will help many European couples manage such difficult times.”
Sono certo che questi regolamenti permetteranno a molte coppie di affrontare meglio tali periodi difficili”.

Vera Jourová, EU Justice Commissioner said:
Vera Jourová, Commissaria UE per la Giustizia, ha dichiarato:

“These new rules will make it easier and cheaper to divide joint assets and provide some relief to people in difficult circumstances.
“Le nuove disposizioni renderanno più facile ed economico dividere i beni comuni e aiuteranno i cittadini in difficili circostanze. Continue reading

TESTI PARALLELI – Sostenibilità: la Commissione presenta un documento di riflessione per un’Europa più sostenibile entro il 2030

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:: 30-01-2019

Sustainability: Commission presents a reflection paper on a more sustainable Europe by 2030
Sostenibilità: la Commissione presenta un documento di riflessione per un’Europa più sostenibile entro il 2030

As part of the debate on the future of Europe, launched with the Commission’s White Paper of 1 March 2017, the Commission is today publishing a Reflection Paper on a Sustainable Europe by 2030.
Nel quadro del dibattito sul futuro dell’Europa avviato con il Libro bianco della Commissione del 1º marzo 2017, la Commissione pubblica oggi un documento di riflessione per un’Europa sostenibile entro il 2030.

Announced as a follow-up to President Juncker’s 2017 State of the Union Address, today’s Paper forms part of the EU’s firm commitment to deliver on the United Nations Sustainable Development Goals, including on the Paris Agreement on Climate Change.
Annunciato come follow-up al discorso sullo stato dell’Unione 2017 del Presidente Juncker, il documento odierno fa parte del fermo impegno dell’UE di realizzare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, anche in relazione all’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

By reviewing the breadth of challenges for Europe and presenting illustrative scenarios for the future, the Paper seeks to steer the discussion on how these goals can be best achieved and how the European Union can best contribute by 2030.
Esaminando l’ampiezza delle sfide cui l’Europa è confrontata e presentando, a titolo di esempio, alcuni scenari per il futuro, il documento intende orientare la discussione su come conseguire al meglio questi obiettivi e sul modo migliore in cui l’Unione europea possa apportare il suo contribuito entro il 2030.

Building on what has been achieved in recent years, these scenarios highlight that further action is needed if the EU and the world are to secure a sustainable future in the interest of citizens’ well-being.
Sulla base di quanto è stato fatto negli ultimi anni, gli scenari proposti evidenziano la necessità di attuare ulteriori misure se l’UE e il mondo vogliono assicurare un futuro sostenibile nell’interesse del benessere dei cittadini.

Frans Timmermans, First Vice-President of the Commission, said:
Frans Timmermans, primo Vicepresidente della Commissione europea, ha dichiarato:

“Sustainable development starts and ends with people, it is about making our economy and society sustainable and prosperous at the same time.
«Lo sviluppo sostenibile ha la sua origine e i suoi limiti nelle persone, il suo fine è rendere la nostra economia e la nostra società sostenibili e prospere allo stesso tempo.

We do this so we can uphold our way of life and upgrade the well-being of our children and grandchildren when it comes to equality, a healthy natural environment, and a thriving, green and inclusive economy.
Ci consente di difendere il nostro modo di vivere e di migliorare le prospettive di benessere dei nostri figli e nipoti per quanto riguarda la parità, un ambiente naturale sano e un’economia prospera, verde e inclusiva.

Our task is nothing less than to secure our planet for all people.
Il nostro compito consiste nel salvaguardare il nostro pianeta a vantaggio di tutti.

Europe can and should lead the way.”
L’Europa può e deve fare da guida lungo questo cammino.» Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione europea adotta una serie di misure di emergenza relative al programma Erasmus+, al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale e al bilancio dell’UE per l’eventualità di un mancato accordo (“no deal”)

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-01-2019

Brexit Preparedness: European Commission adopts final set of “no-deal” contingency measures for Erasmus+ students, social security coordination rules and the EU budget
La Commissione europea adotta una serie di misure di emergenza relative al programma Erasmus+, al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale e al bilancio dell’UE per l’eventualità di un mancato accordo (“no deal”)

Given the increasing risk that the United Kingdom may leave the EU on 30 March this year without a deal (a “no-deal” scenario), the European Commission has today adopted a final set of contingency proposals in the area of the Erasmus+ programme, social security coordination and the EU budget.
Visto il rischio crescente che il 30 marzo di quest’anno il Regno Unito lasci l’UE senza un accordo (scenario “no deal”), oggi la Commissione europea ha adottato una serie di proposte di emergenza relative al programma Erasmus+, al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale e al bilancio dell’UE.

This follows the calls by the European Council (Article 50) in November and December 2018 to intensify preparedness work at all levels, and the adoption on G19 December 2018 of the Commission’s Contingency Action Plan, including several legislative measures, and last week’s contingency proposals for EU fisheries.
Ciò fa seguito agli inviti formulati dal Consiglio europeo (articolo 50), nei mesi di novembre e dicembre 2018, a intensificare i lavori di preparazione a tutti i livelli, all’adozione, il 19 dicembre 2018, del Piano d’azione predisposto dalla Commissione per ogni evenienza, che comprende diverse misure legislative, e alle proposte di emergenza della settimana scorsa relative alla pesca nell’UE.

They are in addition to the extensive preparedness work that the Commission has been engaged in since December 2017, as set out in previous preparedness Communications.
Tali proposte si aggiungono agli ampi lavori di preparazione che la Commissione ha svolto a partire da dicembre 2017, come indicato nelle precedenti comunicazioni sui preparativi alla Brexit.

Today’s measures would ensure that in the event of a “no-deal” scenario:
Le misure odierne garantirebbero che in caso di uno scenario “no deal”:

Young people from the EU and the UK who are participating in the Erasmus+ programme on 30 March 2019 can complete their stay without interruption;
– i giovani dell’UE e del Regno Unito che partecipano al programma Erasmus+ in data 30 marzo 2019 possano portare a termine la loro permanenza senza interruzione;

– EU Member State authorities will continue to take into account periods of insurance, (self) employment or residence in the United Kingdom before withdrawal, when calculating social security benefits, such as pensions;
– le autorità degli Stati membri dell’UE continuino a tener conto dei periodi di assicurazione, di lavoro (anche autonomo) o di residenza nel Regno Unito prima del recesso per il calcolo delle prestazioni sociali, ad esempio per le pensioni;

– UK beneficiaries of EU funding would continue to receive payments under their current contracts, provided that the United Kingdom continues to honour its financial obligations under the EU budget.
– i beneficiari dei finanziamenti UE continuino a ricevere pagamenti nell’ambito dei contratti in vigore, purché il Regno Unito continui a onorare i suoi obblighi finanziari nel quadro del bilancio dell’UE.

This issue is separate from the financial settlement between the European Union and the United Kingdom.
Tale questione è distinta dalla liquidazione finanziaria tra l’Unione europea e il Regno Unito.

It is important to note that these measures will not – and cannot – mitigate the overall impact of a “no-deal” scenario, nor do they in any way compensate for the lack of preparedness;
È importante sottolineare che tali misure non mitigheranno e non potranno mitigare l’impatto generale di uno scenario “no deal”, né compenseranno in alcun modo la mancanza di preparazione.

or replicate the full benefits of EU membership or the favourable terms of any transition period, as provided for in the Withdrawal Agreement.
Esse non ricreeranno tutti i vantaggi dell’adesione all’UE né le condizioni favorevoli per un eventuale periodo di transizione previste dall’accordo di recesso. Continue reading

TESTI PARALLELI – Dichiarazione comune del primo vicepresidente Frans Timmermans, del vicepresidente Andrus Ansip e delle commissarie Vera Jourová e Mariya Gabriel in occasione della Giornata per la protezione dei dati

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 25-01-2019

Joint Statemen by First Vice-President Timmermans, Vice-President Ansip, Commissioners Jourová and Gabriel ahead of Data Protection Day
Dichiarazione comune del primo vicepresidente Frans Timmermans, del vicepresidente Andrus Ansip e delle commissarie Vera Jourová e Mariya Gabriel in occasione della Giornata per la protezione dei dati

“This year Data Protection Day comes eight months after the entry into application of the General Data Protection Regulation on 25 May 2018.
“Quest’anno la Giornata per la protezione dei dati si svolge otto mesi dopo l’entrata in vigore del regolamento generale sulla protezione dei dati, avvenuta il 25 maggio 2018.

We are proud to have the strongest and most modern data protection rules in the world, which are becoming a global standard.
Siamo fieri di avere le norme sulla protezione dei dati più rigorose e più moderne al mondo, che si stanno affermando come norma globale.

The Facebook/Cambridge Analytica case and recent data breaches have shown that we are doing the right thing.
Il caso Facebook/Cambridge Analytica e le recenti violazioni di dati hanno dimostrato che stiamo andando nella direzione giusta.

What is at stake is not only the protection of our privacy, but also the protection of our democracies and ensuring the sustainability of our data-driven economies.
In gioco non ci sono solo la tutela della nostra privacy, ma anche la tutela delle nostre democrazie e la necessità di garantire la sostenibilità delle nostre economie basate sui dati.

One of the main aims of the General Data Protection Regulation is to empower people and give them more control over one of the most valuable resources in modern economy – their data.
Uno dei principali obiettivi del regolamento generale sulla protezione dei dati è quello di offrire un ruolo attivo alle persone, dando loro maggiore controllo su una delle risorse più preziose dell’economia moderna: i loro dati.

We can only reach this goal if and when people have become fully aware of their rights and the consequences of their decisions.
Per poter raggiungere questo obiettivo è indispensabile che le persone siano pienamente consapevoli dei loro diritti e delle conseguenze delle loro decisioni.

We are already beginning to see the positive effects of the new rules.
Iniziamo già a vedere gli effetti positivi delle nuove norme.

Citizens have become more conscious of the importance of data protection and of their rights.
I cittadini sono sempre più consapevoli dell’importanza della protezione dei dati e dei loro diritti;

And they are now exercising these rights, as national Data Protection Authorities see in their daily work.
e ora esercitano questi diritti, come riscontrano le autorità nazionali preposte alla protezione dei dati nel loro lavoro quotidiano.

They have by now received more than 95,000 complaints from citizens.
Quest’ultime hanno ricevuto finora circa 95 000 reclami da parte dei cittadini. Continue reading

TESTI PARALLELI – Concorrenza: una relazione della Commissione dimostra che il controllo attivo dell’attuazione delle regole di concorrenza favorisce la disponibilità di medicinali economici e innovativi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 28-01-2019

Competition: Commission report finds active competition enforcement contributes to affordable and innovative medicines
Concorrenza: una relazione della Commissione dimostra che il controllo attivo dell’attuazione delle regole di concorrenza favorisce la disponibilità di medicinali economici e innovativi

The European Commission has published a report showing that active competition law enforcement, at EU and national level, in the pharmaceutical sector contributes to delivering more affordable medicines and more choice to patients and healthcare systems, and promotes further innovation.
La Commissione europea ha pubblicato una relazione che dimostra che l’applicazione del diritto della concorrenza nel settore farmaceutico, sia a livello nazionale che a livello dell’UE, permette di disporre di medicinali più economici e di maggiori possibilità di scelta per i pazienti e i sistemi di assistenza sanitaria e promuove ulteriormente l’innovazione.

Margrethe Vestager, Commissioner in charge of competition policy, said:
Margrethe Vestager, commissaria europea responsabile della politica di concorrenza, ha dichiarato:

“Giving European patients and healthcare systems access to affordable and innovative medicines is one of Europe’s main challenges and objectives.
“Mettere a disposizione dei pazienti e dei sistemi di assistenza sanitaria europei medicinali economici e innovativi è una delle sfide principali, nonché uno dei più importanti obiettivi, dell’Europa.

The report published today provides key insights into the valuable work that competition authorities across Europe are doing to ensure that pharmaceutical markets help achieve this goal.
La relazione pubblicata oggi fornisce utili informazioni sul prezioso lavoro che le autorità garanti della concorrenza di tutta l’Europa svolgono per garantire che i mercati dei prodotti farmaceutici contribuiscano a conseguire tale obiettivo.

It is important that we continue giving a high priority to our work in this area.”
È importante continuare ad assegnare un’elevata priorità al nostro lavoro in questo settore.”

The report provides an overview on the enforcement of antitrust and merger rules in the pharmaceutical sector and describes how competition law enforcement has contributed to improving European patients’ access to affordable and innovative essential medicines.
La relazione offre una panoramica sull’applicazione delle norme in materia di antitrust e di concentrazioni nel settore farmaceutico e descrive come l’applicazione del diritto della concorrenza abbia contribuito a migliorare l’accesso dei pazienti a medicinali essenziali economici ed innovativi.

It focuses on the period since 2009, when the Commission carried out an inquiry into competition in the pharmaceutical sector.
Essa si concentra sul periodo a partire dal 2009, anno in cui la Commissione ha svolto un’indagine sulla concorrenza nel settore farmaceutico.

The Commission drafted the report in close cooperation with the national competition authorities of the 28 EU Member States, with which the Commission works in the European Competition Network.
La Commissione ha elaborato la relazione in stretta collaborazione con le autorità nazionali garanti della concorrenza dei 28 Stati membri dell’UE, con cui la Commissione collabora nel quadro della rete europea della concorrenza.

On the basis of the insights gained from the report, the Commission and the national competition authorities will continue their enforcement efforts in the pharmaceutical sector, which remains a matter of high priority taking into account the importance of the sector both economically and in terms of impact on peoples’ well-being and lives.
Sulla base delle conoscenze acquisite grazie alla relazione, la Commissione e le autorità nazionali garanti della concorrenza continueranno il loro sforzo di applicazione delle regole di concorrenza nel settore farmaceutico, che rimane un tema di elevata priorità, tenuto conto dell’importanza del settore sia dal punto di vista economico che in termini di impatto sul benessere e sulla vita dei cittadini. Continue reading

TESTI PARALLELI – Equilibrio tra lavoro e vita familiare: la Commissione accoglie con favore l’accordo provvisorio raggiunto oggi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 24-01-2019

Work-Life Balance: Commission welcomes the provisional agreement reached today
Equilibrio tra lavoro e vita familiare: la Commissione accoglie con favore l’accordo provvisorio raggiunto oggi

Today, the European Parliament and the Council reached a provisional agreement on the European Commission’s proposal for a new Directive on work-life balance for parents and carers.
Oggi il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio sulla proposta della Commissione europea per una nuova direttiva relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza.

First Vice-President Frans Timmermans, Commissioners Marianne Thyssen and Vera Jourová welcomed the agreement with the following statement:
Il primo Vicepresidente Frans Timmermans e le Commissarie Marianne Thyssen e Vera Jourová hanno espresso soddisfazione per l’accordo e hanno dichiarato:

“The provisional agreement reached by the European Parliament, the Council and the European Commission today is good news for families in Europe.
“L’accordo provvisorio raggiunto oggi dal Parlamento europeo, dal Consiglio e dalla Commissione europea è una buona notizia per le famiglie in Europa.

The European Pillar of Social Rights is about improving the daily lives of Europeans.
Il pilastro europeo dei diritti sociali mira a migliorare la vita quotidiana degli europei.

Today’s provisional agreement makes this vision very concrete, giving families with working parents and carers a real choice on how to combine their work and family life.
L’accordo provvisorio odierno dà molta concretezza a questa prospettiva e offre alle famiglie con genitori e prestatori di assistenza che lavorano un’autentica opportunità di scelta su come conciliare la vita professionale e quella familiare.

This is a huge step towards a more social Europe and shows the true spirit of the Pillar.
Si tratta di un enorme passo avanti verso un’Europa più sociale, nel vero spirito del pilastro.

New work-life balance rules that are fit for purpose in the 21st century will open up opportunities for working women and men to share caring responsibilities, for children and relatives, on an equal basis.
Grazie a nuove norme in materia di equilibrio tra attività professionale e vita familiare adatte al 21º secolo, gli uomini e le donne che lavorano potranno disporre di nuove opportunità per condividere su un piano di parità le responsabilità di assistenza dei figli e dei familiari.

Today’s agreement sets a European minimum standard of 10 days of paternity leave for fathers following the birth of their child, to be compensated at the level of sick pay.
L’accordo di oggi stabilisce una disposizione minima europea che prevede 10 giorni di congedo di paternità dopo la nascita di un figlio, da retribuirsi al livello del congedo per malattia. Continue reading

TESTI PARALLELI – Preparativi alla Brexit: la Commissione europea adotta due proposte urgenti per contribuire ad attenuare l’impatto sulla pesca nell’UE di una Brexit senza accordo

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 23-01-2019

Brexit preparedness: European Commission adopts two contingency proposals to help mitigate impact of “no-deal” Brexit on EU fisheries
Preparativi alla Brexit: la Commissione europea adotta due proposte urgenti per contribuire ad attenuare l’impatto sulla pesca nell’UE di una Brexit senza accordo

Given the continued uncertainty in the UK surrounding the ratification of the Withdrawal Agreement, the Commission has today adopted two legislative proposals to help mitigate the significant impact that a “no-deal” Brexit would have on EU fisheries.
A causa dell’incertezza che nel Regno Unito continua a gravare sulla ratifica dell’accordo di recesso, la Commissione ha adottato in data odierna due proposte legislative intese a contribuire a ridurre il notevole impatto che una Brexit senza accordo avrebbe sulla pesca nell’UE.

This is part of the Commission’s ongoing preparedness and contingency work and will help ensure a coordinated EU-wide approach in such a scenario.
L’iniziativa rientra tra le attività di preparazione e di emergenza che impegnano attualmente la Commissione e contribuirà a garantire un approccio coordinato a livello dell’UE rispetto ad uno scenario di questo tipo.

The first proposal is to allow fishermen and operators from EU Members States to receive compensation under the European Maritime and Fisheries Fund for the temporary cessation of fishing activities.
Obiettivo della prima proposta è consentire ai pescatori e agli operatori provenienti degli Stati membri dell’UE di ottenere una compensazione a titolo del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca per l’arresto temporaneo delle attività di pesca.

This will help off-set some of the impact of a sudden closure of UK waters to EU fishing vessels in a no-deal scenario.
Tale misura contribuirà ad ammortizzare in parte gli effetti negativi della chiusura improvvisa delle acque del Regno Unito ai pescherecci dell’UE in caso di scenario senza accordo.

The second proposal amends the Regulation on the Sustainable Management of the External Fleets.
La seconda proposta modifica il regolamento relativo alla gestione sostenibile delle flotte esterne.

The aim of this proposal is to ensure that the EU is in a position to grant UK vessels access to EU waters until the end of 2019, on the condition that EU vessels are also granted reciprocal access to UK waters.
L’obiettivo di questa proposta è garantire che l’UE possa concedere alle navi del Regno Unito l’accesso alle acque dell’UE fino alla fine del 2019, a condizione che alle navi dell’UE venga reciprocamente concesso l’accesso alle acque del Regno Unito.

The proposal also provides for a simplified procedure to authorise UK vessels to fish in EU waters and EU vessels to fish in UK waters – should the UK grant that access.
La proposta prevede inoltre una procedura semplificata per autorizzare le navi del Regno Unito a pescare nelle acque dell’UE e alle navi dell’UE di pescare nelle acque del Regno Unito – qualora il Regno Unito conceda tale accesso.

This proposal is limited to 2019 and is based on the agreement in the Agriculture and Fisheries Council of 17 and 18 December 2018 on the fishing opportunities for 2019.
La presente proposta si limita al 2019 e si basa sull’accordo relativo alle possibilità di pesca per il 2019 adottato durante il Consiglio Agricoltura e pesca del 17 e 18 dicembre 2018. Continue reading

TESTI PARALLELI – Mercato unico digitale: i negoziatori dell’UE concordano nuove norme per la condivisione dei dati del settore pubblico

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 22-01-2019

Digital Single Market: EU negotiators agree on new rules for sharing of public sector data
Mercato unico digitale: i negoziatori dell’UE concordano nuove norme per la condivisione dei dati del settore pubblico

Negotiators from the European Parliament, the Council of the EU and the Commission have reached an agreement on a revised directive that will facilitate the availability and re-use of public sector data.
I negoziatori del Parlamento europeo, del Consiglio dell’Unione europea e della Commissione hanno raggiunto un accordo relativo alla versione riveduta della direttiva che faciliterà la disponibilità e il riutilizzo dei dati del settore pubblico.

Data is the fuel that drives the growth of many digital products and services.
I dati costituiscono il motore della crescita di molti prodotti e servizi digitali.

Making sure that high-quality, high-value data from publicly funded services is widely and freely available is a key factor in accelerating European innovation in highly competitive fields such as artificial intelligence requiring access to vast amounts of high-quality data.
Garantire la disponibilità ampia e gratuita di dati di elevata qualità e ad alto valore provenienti da servizi finanziati con fondi pubblici è un fattore essenziale per accelerare l’innovazione europea in settori altamente competitivi, quale l’intelligenza artificiale, che richiedono l’accesso a grandi quantità di dati di elevata qualità.

In full compliance with the EU General Data Protection Regulation, the new Directive on Open Data and Public Sector Information (PSI) – which can be for example anything from anonymised personal data on household energy use to general information about national education or literacy levels – updates the framework setting out the conditions under which public sector data should be made available for re-use, with a particular focus on the increasing amounts of high-value data that is now available.
Nel pieno rispetto del regolamento generale dell’UE sulla protezione dei dati, la nuova direttiva relativa ai dati aperti e all’informazione del settore pubblico (direttiva ISP) – una gamma di dati e informazioni che vanno ad esempio dai dati personali anonimizzati sui consumi energetici domestici alle informazioni generali sull’istruzione nazionale o sui livelli di alfabetizzazione – aggiorna il quadro normativo che definisce le condizioni alle quali i dati del settore pubblico dovrebbero essere resi disponibili per il riutilizzo, con un’attenzione particolare alla crescente quantità di dati a elevato valore aggiunto che è ora disponibile.

Vice-President for the Digital Single Market Andrus Ansip said:
Andrus Ansip, Vicepresidente e Commissario responsabile per il Mercato unico digitale, ha dichiarato:

“Data is increasingly the lifeblood of today’s economy
“I dati rappresentano sempre di più la linfa vitale dell’economia di oggi.

and unlocking the potential of public open data can bring significant economic benefits.
Liberare il potenziale dei dati pubblici aperti può portare a benefici economici importanti.

The total direct economic value of public sector information and data from public undertakings is expected to increase from €52 billion in 2018 to €194 billion by 2030.
Si prevede che il valore economico diretto totale delle informazioni del settore pubblico e dei dati provenienti dalle imprese pubbliche passerà dai 52 miliardi di € del 2018 a 194 miliardi di € entro il 2030. Continue reading

TESTI PARALLELI – Erasmus+: il 2017 è stato un altro anno record

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:24.01-2019

Erasmus+: Another record year in 2017
Erasmus+: il 2017 è stato un altro anno record

Today the European Commission has published its annual report on Erasmus+, which shows that more people than ever before are participating, while the number of projects supported has continued to grow.
Oggi la Commissione europea ha pubblicato la sua relazione annuale sul programma Erasmus+, da cui emerge che al programma sta partecipando il numero di persone più elevato di sempre, mentre il numero di progetti finanziati ha continuato a crescere.

At the same time, the programme is becoming more inclusive and more international.
Al contempo il programma sta diventando più inclusivo e più internazionale.

In 2017, the EU invested a record €2.6 billion in the programme, which represents an increase of 13% compared to 2016.
Nel 2017, l’UE ha investito nel programma la cifra record di 2,6 miliardi di EUR, con un aumento del 13% rispetto al 2016.

This made it possible to provide more opportunities for young people than ever before.
Grazie a tali investimenti, il numero di opportunità offerte ai giovani è oggi più elevato che mai.

The figures show that Erasmus+ remains well on track to meetits target of supporting 3.7% of young people in the EU between 2014 and 2020.
In base ai dati pubblicati, Erasmus+ rimane sulla buona strada per conseguire l’obiettivo di sostenere il 3,7% dei giovani dell’UE tra il 2014 e il 2020.H

The report also highlights that the programme is becoming more open for people from disadvantaged backgrounds as well as smaller organisations.
La relazione sottolinea inoltre che il programma sta diventando più aperto per le persone provenienti da contesti svantaggiati nonché da organizzazioni più piccole.

Support for the programme has never been stronger.
Il sostegno per il programma è più forte che mai.

During a successful campaign in 2017 to celebrate 30 years of Erasmus, more than 750,000 people took part in 1,900 events in 44 countries, highlighting the role of Erasmus+ and its predecessors in enabling young people to develop their competences and experience what it feels like to be European.
Durante la campagna volta a celebrare il trentennale di Erasmus, condotta con successo nel 2017, oltre 750 000 persone hanno partecipato a 1 900 eventi in 44 paesi, evidenziando una volta di più il ruolo del programma Erasmus+ (e dei programmi che lo hanno preceduto) nel consentire ai giovani di sviluppare le loro competenze e di
vivere concretamente l’esperienza di sentirsi europei.

Commissioner for Education, Culture, Youth and Sport, Tibor Navracsics, said:
Il Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione europea adotta la decisione di adeguatezza relativa al Giappone, creando il più grande spazio al mondo di circolazione sicura dei dati.

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: : 23-01-2019

The European Commission adopts adequacy decision on Japan, creating the world’s largest area of safe data flows.
La Commissione europea adotta la decisione di adeguatezza relativa al Giappone, creando il più grande spazio al mondo di circolazione sicura dei dati.

The Commission has adopted today its adequacy decision on Japan, allowing personal data to flow freely between the two economies on the basis of strong protection guarantees.
La Commissione ha adottato oggi la decisione di adeguatezza relativa al Giappone, che permette la libera circolazione dei dati personali tra le due economie sulla base di solide garanzie di protezione.

This is the last step in the procedure launched in September 2018, which included the opinion of the European Data Protection Board (EDPB) and the agreement from a committee composed of representatives of the EU Member States.
Si tratta dell’ultima fase della procedura avviata nel settembre 2018, che comprendeva l’ottenimento del parere del comitato europeo per la protezione dei dati e l’accordo di un comitato composto di rappresentanti degli Stati membri dell’UE.

Together with its equivalent decision adopted today by Japan, it will start applying as of today.
Insieme all’equivalente decisione adottata in data odierna dal Giappone, la decisione della Commissione inizierà ad essere applicata oggi.

Vera Jourová, Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality said:
Vera Jourová, Commissaria responsabile per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha dichiarato:

“This adequacy decision creates the world’s largest area of safe data flows.
“Questa decisione di adeguatezza crea il più grande spazio al mondo di circolazione sicura dei dati.

Europeans’ data will benefit from high privacy standards when their data is transferred to Japan.
I cittadini europei i cui dati personali saranno trasferiti in Giappone beneficeranno di una protezione forte delle informazioni relative alla vita privata.

Our companies will also benefit from a privileged access to a 127 million consumers’ market.
Ne trarranno beneficio anche le nostre imprese, con un accesso privilegiato a un mercato di 127 milioni di consumatori.

Investing in privacy pays off;
Investire nella tutela della vita privata paga:

this arrangement will serve as an example for future partnerships in this key area and help setting global standards.”
questo accordo costituirà un modello per futuri partenariati in questo settore fondamentale e contribuirà alla definizione di standard di livello mondiale.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Riqualificazioni radicali: nuovi approcci per trasformare il mercato della riqualificazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: ultimo aggiornamento:30 ottobre 2018

Deep Renovation – New approaches to transform the renovation market
Riqualificazioni radicali: nuovi approcci per trasformare il mercato della riqualificazione

About 40 % of Europe’s energy demand is generated by the need to heat, light and cool buildings.
Circa il 40 % della domanda di energia in Europa deriva dalla necessità di riscaldare, illuminare e raffreddare edifici.

As nearly half of all European residential buildings were constructed before 1970, retrofitting existing homes to increase energy efficiency is just as important as building new zero-energy homes.
Poiché quasi la metà di tutti gli edifici residenziali europei è stata costruita prima del 1970, la riqualificazione delle case esistenti allo scopo di incrementare l’efficienza energetica assume la stessa importanza della costruzione di nuove case a energia zero.

Several EU projects are testing new ways to make renovations faster, better, cheaper and more energy efficient.
Diversi progetti dell’UE stanno testando nuovi modi per rendere i lavori di riqualificazione più rapidi, migliori, più economici e più efficienti dal punto di vista energetico.

The Energy Efficiency Directive (EED) (Directive 2012/27/EU) and the revised Energy Performance Building Directive (EPBD) (Directive 2018/844) both contain provisions for increasing Europe’s renovation rate.
La direttiva sull’efficienza energetica (direttiva 2012/27/UE) e la direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia (direttiva 2018/844) contengono entrambe disposizioni per incrementare il tasso di ristrutturazione in Europa.

The greatest challenge to reducing energy use in buildings lies in increasing the rate, quality and effectiveness of building renovation, since the current rate is merely 1.2 % per year.
La sfida maggiore per ridurre il consumo energetico negli edifici consiste nell’incrementare numero, qualità ed efficacia dei progetti di riqualificazione, dal momento che il tasso attuale equivale solo all’1,2 % all’anno.

Effective renovation approaches need to be widely demonstrated and then replicated to ensure that the renovation rate rises to between 2 % and 3 % each year.
Gli approcci di riqualificazione efficaci devono essere dimostrati su larga scala e quindi replicati per garantire che il tasso di riqualificazione aumenti dal 2 % al 3 % ogni anno.

Research conducted at all levels
Ricerca condotta a tutti i livelli

This CORDIS Results Pack focuses on seven EU-funded projects working with public and private actors.
Questo CORDIS Results Pack si concentra su sette progetti finanziati dall’UE che lavorano con operatori pubblici e privati. Continue reading

TESTI PARALLELI – Affrontare le sfide globali grazie al potere della collaborazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18-01-2019

Addressing global challenges through the power of collaboration
Affrontare le sfide globali grazie al potere della collaborazione

An EU initiative will help create a more coherent, interdisciplinary and interoperable cluster of environmental research infrastructures.
Un’iniziativa dell’UE aiuterà a creare un raggruppamento più coerente, interdisciplinare e interoperabile di infrastrutture di ricerca sull’ambiente.

The need for coordinated action around the world to address the most pressing environmental issues is widely recognised.
La necessità di un’azione coordinata in tutto il mondo per affrontare le questioni ambientali più pressanti è ampiamente riconosciuta.

Research infrastructures (RIs) are crucial for providing services and data aimed at offering solutions to these shared challenges.
Le infrastrutture di ricerca (IR, research infrastructures) sono fondamentali per fornire servizi e dati volti a offrire delle soluzioni a queste sfide condivise.

The EU-funded ENVRI PLUS project brings together environmental and Earth system RIs, networks and specialist partners.
Il progetto ENVRI PLUS, finanziato dall’UE, riunisce IR ambientali e del sistema terrestre, reti e partner specializzati;

ENVRI PLUS coordinates its activities through a strategic plan focusing on multidisciplinary research.
e coordina le sue attività mediante un piano strategico che si concentra sulla ricerca multidisciplinare.

As stated on the project website, ENVRI PLUS has three major objectives:
Come affermato sul sito web del progetto, ENVRI PLUS ha tre obiettivi principali:

“1) favouring cross-fertilization between Research Infrastructures, 2) implementing innovative concepts and devices across Infrastructures, and 3) facilitating research and innovation in the field of environment to an increasing number of users outside the Research Infrastructures.”
«1) favorire la fertilizzazione incrociata tra le infrastrutture di ricerca, 2) mettere in campo concetti e dispositivi innovativi in tutte le infrastrutture, e 3) facilitare la ricerca e l’innovazione nel campo dell’ambiente per un numero crescente di utenti esterni alle infrastrutture di ricerca».

The project website defines RIs as “facilities, resources and related services used by the scientific community to conduct top-level research in their respective fields, ranging from social sciences to astronomy, genomics to environmental sciences.”
Il sito web del progetto definisce le IR come «strutture, risorse e servizi connessi usati dalla comunità scientifica per effettuare ricerche al massimo livello nei loro rispettivi settori, che spaziano dalle scienze sociali all’astronomia, passando per la genomica e le scienze ambientali». Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione accoglie con favore la posizione del Parlamento europeo su InvestEU

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 16-01-2019

The Commission welcomes European Parliament’s position on InvestEU
La Commissione accoglie con favore la posizione del Parlamento europeo su InvestEU

The European Commission welcomes today’s vote by the European Parliament to agree its position on InvestEU, the proposed programme to boost private and public investment in Europe in the next long-term EU budget.
La Commissione europea accoglie con soddisfazione il voto espresso oggi dal Parlamento europeo per approvare la sua posizione su InvestEU, il programma proposto per stimolare gli investimenti pubblici e privati in Europa nel prossimo bilancio a lungo termine dell’UE.

The vote marks an important step towards the creation of the programme, which will bring together under one roof the EU’s financial instruments for investment in the European Union and should trigger at least €650 billion of investment.
Questo voto segna un importante passo avanti verso l’istituzione del programma, che riunirà sotto lo stesso tetto gli strumenti finanziari dell’UE per gli investimenti nell’Unione europea e dovrebbe generare almeno 650 miliardi di euro di investimenti.

The Commission now calls on Member States to swiftly agree their position to be able to start the discussions between the three institutions.
La Commissione invita adesso gli Stati membri a concordare rapidamente la loro posizione per poter avviare le discussioni fra le tre istituzioni.

Vice-President Jyrki Katainen, responsible for Jobs, Growth, Investment and Competitiveness, said:
Jyrki Katainen, Vicepresidente responsabile per l’Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato:

“Europe needs more investments to boost jobs, innovation and skills.
“L’Europa ha bisogno di maggiori investimenti per stimolare l’occupazione, l’innovazione e le competenze.

With InvestEU we are taking the game-changing model of the Investment Plan one step further, expanding it to the whole range of EU funding programmes, making financing easier to access and placing a greater focus on climate action, social inclusion and cohesion.
Con InvestEU rafforziamo ulteriormente il modello vincente del piano di investimenti, estendendolo all’intera gamma di programmi di finanziamento dell’UE, semplificando l’accesso ai finanziamenti e dando maggiore risalto all’azione per il clima e all’inclusione e alla coesione sociali.

After the Parliament’s vote it is important to keep up the momentum.
Dopo il voto del Parlamento è importante mantenere lo slancio.

Member States should follow suit quickly.”
Anche gli Stati membri dovrebbero agire rapidamente in tal senso.» Continue reading

TESTI PARALLELI – Nuovo dispositivo ottiene un migliore controllo della glicemia nei bambini piccoli affetti da diabete di tipo 1

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: : 17-01-2019 ultimo aggiornamento

New device achieves better blood sugar control in young children with type 1 diabetes
Nuovo dispositivo ottiene un migliore controllo della glicemia nei bambini piccoli affetti da diabete di tipo 1

An artificial pancreas could transform the management of type 1 diabetes in children aged 1 to 7, researchers say.
Alcuni ricercatori affermano che un pancreas artificiale potrebbe trasformare la gestione del diabete di tipo 1 nei bambini di età compresa tra 1 e 7 anni.

The number of people living with type 1 diabetes is increasing worldwide, particularly among young children.
Il numero di persone colpite da diabete di tipo 1 sta aumentando in tutto il mondo, in particolare tra i bambini piccoli.

According to the International Diabetes Federation, there were more than one million children with type 1 diabetes in 2017.
Secondo la Federazione Internazionale del Diabete, nel 2017 più di un milione di bambini era affetto da diabete di tipo 1.

In this disease, which cannot be prevented or cured, the immune system destroys the cells in the pancreas that produce insulin, making it impossible for the body to regulate blood sugar levels on its own.
In questa malattia, che non si può prevenire o curare, il sistema immunitario distrugge le cellule nel pancreas che producono insulina, rendendo impossibile per il corpo la regolazione autonoma dei livelli di zucchero nel sangue.

Poor management of blood sugar levels can lead to loss of eyesight, heart and kidney disease, and even loss of life if glucose levels drop too much.
Una cattiva gestione dei livelli della glicemia può portare alla perdita della vista, a malattie cardiache e renali, e persino alla morte se i livelli di glucosio si abbassano troppo.

Effective blood sugar control is therefore vital throughout the affected person’s lifetime.
Un controllo efficace della glicemia è quindi vitale nel corso dell’intera vita delle persone colpite.

This usually involves monitoring one’s glucose levels and using insulin pumps or injecting insulin, sometimes several times a day.
Solitamente questo prevede il monitoraggio dei livelli di glucosio di un soggetto e l’uso di microinfusori di insulina o di iniezioni di insulina, spesso più volte al giorno.

However, the EU-funded KidsAP project is working to transform the management of type 1 diabetes.
Tuttavia, il progetto KidsAP, finanziato dall’UE, sta lavorando per trasformare la gestione del diabete di tipo 1.

Coordinated by the University of Cambridge, the KidsAP team is testing an artificial pancreas that could improve blood sugar control in children with type 1 diabetes aged 1-7 years.
Coordinato dall’Università di Cambridge, il team di KidsAP sta testando un pancreas artificiale che potrebbe migliorare il controllo della glicemia nei bambini con diabete di tipo 1 di età compresa tra 1 e 7 sette anni. Continue reading

TESTI PARALLELI – Trattative commerciali UE-USA: la Commissione europea presenta progetti di mandato negoziale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 18-01-2019

EU-U.S. Trade Talks: European Commission presents draft negotiating mandates
Trattative commerciali UE-USA: la Commissione europea presenta progetti di mandato negoziale

The European Commission has today adopted proposals for negotiating directives for its trade talks with the United States:
La Commissione europea ha adottato in data odierna due proposte di direttive di negoziato per le sue trattative commerciali con gli Stati Uniti:

one on conformity assessment, and one on the elimination of tariffs for industrial goods.
una sulla valutazione della conformità e l’altra sulla soppressione dei dazi sui beni industriali.

These negotiations follow the Joint Statement agreed by President Juncker and President Trump last July.
Questi negoziati fanno seguito alla dichiarazione congiunta concordata dal Presidente Juncker e dal Presidente Trump lo scorso luglio.

As part of its commitment to transparency, the European Commission is publishing the draft mandates at the same time as submitting them to the EU Member States.
Nel quadro del suo impegno a favore della trasparenza, la Commissione europea pubblica i progetti di mandato nel momento stesso in cui li presenta agli Stati membri dell’UE.

The Member States must now give their green light to the proposals before negotiations can begin.
A questo punto gli Stati membri devono dare il via libera alle proposte prima che possano essere avviati i negoziati.

EU Commissioner for Trade Cecilia Malmström said:
La Commissaria responsabile per il Commercio, Cecilia Malmström, ha dichiarato:

“Today’s publication of our draft negotiating directives is part of the implementation of the July joint statement of Presidents Juncker and Trump.
“La pubblicazione odierna dei nostri progetti di direttive di negoziato rientra nell’attuazione della dichiarazione congiunta di luglio dei Presidenti Juncker e Trump.

Ambassador Lighthizer and I have already met several times in the Executive Working Group and I have made it very clear that the EU is committed to upholding its side of the agreement reached by the two Presidents.
L’ambasciatore Lighthizer e io ci siamo già incontrati diverse volte nell’ambito del gruppo di lavoro esecutivo e ho espressamente chiarito che l’UE si impegna a rispettare la propria parte dell’accordo raggiunto dai due Presidenti.

These two proposed negotiating directives will enable the Commission to work on removing tariffs and non-tariff barriers to transatlantic trade in industrial goods, key goals of the July Joint Statement.”
Queste due proposte di direttive di negoziato consentiranno alla Commissione di operare per eliminare le barriere tariffarie e non tariffarie al commercio transatlantico di beni industriali, obiettivi chiave della dichiarazione congiunta di luglio.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Controlli gestiti dall’IA per incrementare la sicurezza e accelerare il traffico alle frontiere dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 11-01-2019 ultimo aggiornamento

AI-controlled checks to boost security and speed up traffic at EU borders
Controlli gestiti dall’IA per incrementare la sicurezza e accelerare il traffico alle frontiere dell’UE

State-of-the-art technologies are soon to be tested at four EU land border crossings.
Tecnologie d’avanguardia saranno presto collaudate in quattro valichi di frontiera terrestri dell’UE.

The aim is to speed up border clearance processes for law-abiding travellers and catch potential criminals with lie detection tests.
L’obiettivo è accelerare le procedure di sdoganamento per i viaggiatori che rispettano la legge e catturare potenziali criminali con test di individuazione delle menzogne.

Traffic across the EU’s external borders is on the rise, as is the threat posed by illegal immigration.
Il traffico attraverso le frontiere esterne dell’UE è in aumento, così come la minaccia posta dall’immigrazione clandestina.

As over 700 million people enter the EU each year, this puts considerable pressure on border agencies that must adhere to strict security protocols while at the same time ensuring the smooth flow of traffic into the EU.
L’ingresso di oltre 700 milioni di persone nell’UE ogni anno pone una notevole pressione sulle agenzie di frontiera, che devono aderire a rigorosi protocolli di sicurezza e allo stesso tempo garantire il regolare flusso di traffico verso l’UE.

Increased international trade and more sophisticated criminal activity make border checks even more challenging.
L’aumento del commercio internazionale e un’attività criminale più sofisticata rendono i controlli di frontiera ancora più impegnativi.

Therefore, authorities need to provide a fast and efficient border clearance process while also safeguarding the safety and security of checkpoints.
Pertanto, le autorità devono predisporre procedure di sdoganamento rapide ed efficienti, salvaguardando al contempo la sicurezza dei punti di controllo.

The EU-funded iBorderCtrl project is developing a two-stage procedure designed to speed up land border crossings and at the same time improve security using a combination of state-of-the-art technologies.
Il progetto iBorderCtrl, finanziato dall’UE, sta sviluppando una procedura in due fasi progettata per accelerare gli attraversamenti delle frontiere terrestri e al tempo stesso migliorare la sicurezza utilizzando una combinazione di tecnologie d’avanguardia.

The iBorderCtrl system aims to reduce the time that law-abiding non-EU citizens spend at land border checkpoints, while further employing lie detection technology to help border guards identify illegal immigrants and prevent crime and terrorism.
Il sistema iBorderCtrl mira a ridurre il tempo che i cittadini extra UE rispettosi della legge spendono ai controlli di frontiera terrestri, potenziando l’impiego della tecnologia di rilevamento delle menzogne per aiutare le guardie di frontiera a identificare gli immigrati clandestini e prevenire la criminalità e il terrorismo. Continue reading

TESTI PARALLELI – L’UE istituisce misure di salvaguardia sul riso originario di Cambogia e Myanmar/Birmania

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:16-01-2019

EU imposes safeguard measures on rice from Cambodia and Myanmar
L’UE istituisce misure di salvaguardia sul riso originario di Cambogia e Myanmar/Birmania

An investigation has confirmed a significant increase of imports of Indica rice from Cambodia and Myanmar into the European Union that has caused economic damage to European producers.
Un’inchiesta ha confermato il notevole aumento delle importazioni nell’Unione europea di riso Indica da Cambogia e Myanmar/Birmania, che ha determinato un pregiudizio economico per i produttori europei.

The European Commission has therefore decided today to re-introduce import duties that will be steadily reduced over a period of three years.
La Commissione europea ha quindi deciso in data odierna di ripristinare i dazi all’importazione, che saranno progressivamente ridotti nell’arco di tre anni.

According to the Commission’s decision, to be published in tomorrow’s Official Journal, as of 18 January the European Union will reinstate the normal customs duty on this product of €175 per tonne in year one, progressively reducing it to €150 per tonne in year two, and €125 per tonne in year three.
In base alla decisione della Commissione, che sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale di domani, a decorrere dal 18 gennaio l’Unione europea reintrodurrà su tale prodotto il normale dazio doganale, pari a 175 € la tonnellata nel primo anno, per poi ridurlo progressivamente a 150 € la tonnellata nel secondo anno e a 125 € la tonnellata nel terzo.

During the investigation launched in March 2018, the Commission found that imports of Indica rice from both countries combined have increased by 89% in the past five rice-growing seasons.
Durante l’inchiesta, avviata nel marzo 2018, la Commissione ha constatato che le importazioni di riso Indica da entrambi i paesi sono aumentate complessivamente dell’89% nelle ultime cinque campagne risicole.

At the same time, the investigation found that the prices were substantially lower than those on the EU market and had actually decreased over the same period.
Dall’inchiesta è emerso anche che i prezzi erano notevolmente inferiori a quelli praticati sul mercato dell’UE ed erano di fatto diminuiti nello stesso periodo.

This surge in low-price imports has caused serious difficulties for EU rice producers to the extent that their market share in the EU dropped substantially from 61% to 29%.
L’impennata delle importazioni a basso prezzo ha causato gravi difficoltà ai produttori di riso dell’UE, tanto che la loro quota di mercato nell’UE è diminuita sensibilmente, passando dal 61% al 29%. Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione avvia il dibattito su una transizione graduale verso un processo decisionale più efficiente e democratico nella politica fiscale dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 15-01-2019

Commission launches debate on a gradual transition to more efficient and democratic decision-making in EU tax policy
La Commissione avvia il dibattito su una transizione graduale verso un processo decisionale più efficiente e democratico nella politica fiscale dell’UE

The Commission has today kick-started the debate on reforming decision-making for areas of EU taxation policy, which currently requires unanimity among Member States.
Oggi la Commissione ha varato il dibattito sulla riforma del processo decisionale in alcuni settori della politica fiscale dell’UE, che attualmente richiede l’unanimità fra gli Stati membri.

This unanimity often cannot be achieved on crucial tax initiatives, and can lead to costly delays and sub-optimal policies.
Tale unanimità spesso non può essere raggiunta su iniziative fiscali cruciali, situazione che può comportare ritardi costosi e politiche subottimali.

The Communication published today suggests a roadmap for a progressive and targeted transition to qualified majority voting (QMV) under the ordinary legislative procedure in certain areas of shared EU taxation policy, as is already the case with most other EU policy areas.
La comunicazione pubblicata oggi propone un calendario per una transizione progressiva e mirata verso il voto a maggioranza qualificata nell’ambito della procedura legislativa ordinaria in alcuni settori della politica fiscale condivisa dell’UE, come già avviene per la maggior parte degli altri settori delle politiche dell’UE.

This possibility is envisaged by the EU Treaties.
Tale possibilità è contemplata dai trattati dell’Unione.

Under QMV, Member States would be able to reach quicker, more effective and more democratic compromises on taxation matters, unleashing the full potential of this policy area.
Con il voto a maggioranza qualificata gli Stati membri sarebbero in grado di raggiungere più rapidamente compromessi più efficaci e democratici in materia di fiscalità, liberando così tutto il potenziale di questo settore.

Also, under the ordinary legislative procedure, taxation decisions would benefit from concrete input from the European Parliament, better representing citizens’ views and increasing accountability.
Inoltre, nell’ambito della procedura legislativa ordinaria le decisioni in materia fiscale beneficerebbero di contributi concreti del Parlamento europeo: il parere dei cittadini sarebbe così meglio rappresentato e la rendicontabilità accresciuta.

The Commission is not proposing any change in EU competences in the field of taxation, or to the rights of Member States to set personal or corporate tax rates as they see fit.
La Commissione non propone alcuna modifica delle competenze dell’UE in materia fiscale né della facoltà di cui dispongono gli Stati membri di fissare le aliquote d’imposta delle persone fisiche o delle società ritenute più idonee.

Instead, the aim is to allow Member States to exercise more efficiently their already pooled sovereignty so that shared challenges can be addressed more swiftly.
L’obiettivo è invece consentire agli Stati membri di esercitare in modo più efficace la sovranità già condivisa per affrontare più rapidamente le sfide comuni.

Commission President Jean-Claude Juncker, who had called for a move to qualified majority voting in taxation in his recent State of the Union addresses, said:
Jean-Claude Juncker, il Presidente della Commissione, che si è appellato per passare al voto a maggioranza qualificata nel settore dell’imposizione nei suoi recenti discorsi sullo stato dell’Unione, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – DiscoverEU: altri 14.500 giovani esploreranno l’Europa

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 14-01-2019

DiscoverEU gives 14,500 more young people the chance to explore Europe
DiscoverEU: altri 14 500 giovani esploreranno l’Europa

More than 14,500 18-year-olds have been selected from almost 80,000 applications to receive a DiscoverEU travel pass.
Più di 14 500 diciottenni, selezionati tra quasi 80 000 candidati, si sono aggiudicati un biglietto DiscoverEU;

Participants will be able to travel between 15 April and 31 October 2019 for up to 30 days.
e potranno viaggiare per un massimo di 30 giorni tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019.

The second round of the European Commission’s DiscoverEU initiative attracted applications from almost 80,000 young people from all EU Member States during a two-week period that closed on 11 December 2018.
La seconda edizione dell’iniziativa DiscoverEU della Commissione europea ha suscitato l’interesse di quasi 80 000 giovani, provenienti da tutti gli Stati membri dell’UE, che si sono candidati in un periodo di due settimane conclusosi l’11 dicembre 2018.

14,536 young Europeans were selected based on the award criteria and taking into account the quota set for each EU Member State.
Sulla base dei criteri di aggiudicazione e della quota fissata per ciascuno Stato membro, sono stati selezionati 14 536 giovani europei.

Commissioner Tibor Navracsics, responsible for Education, Culture, Youth and Sport,said:
Tibor Navracsics, Commissario responsabile per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha dichiarato:

“It is wonderful to see how young Europeans are using DiscoverEU to get to know their continent.
“Trovo meraviglioso che così tanti giovani europei usino DiscoverEU per conoscere il loro continente.

In total, almost 180,000 young people from all over Europe have applied during the two rounds in 2018;
Complessivamente, quasi 180 000 giovani provenienti da tutta Europa si sono candidati durante le due tornate nel 2018.

and thanks to this initiative, we will have so far given around 30,000 young people the chance to explore Europe’s cultures and traditions and connect with other travellers, as well as the communities they are visiting.
Grazie a questa iniziativa abbiamo dato finora a circa 30 000 giovani la possibilità di esplorare le culture e le tradizioni dell’Europa e di entrare in contatto con altri viaggiatori e con le comunità visitate.

It is inspiring to see how young people are exploring Europe through a personal journey.
È fonte di grande ispirazione vedere come i giovani scoprano l’Europa attraverso un viaggio personale. Continue reading

TESTI PARALLELI – Le nuove norme dell’UE per eliminare le principali lacune sfruttate ai fini dell’elusione fiscale societaria entrano in vigore il 1° gennaio

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 30-12-2018

New EU rules to eliminate the main loopholes used in corporate tax avoidance come into force on 1 January
Le nuove norme dell’UE per eliminare le principali lacune sfruttate ai fini dell’elusione fiscale societaria entrano in vigore il 1° gennaio

The Commission welcomes the entry into force of new rules to eliminate the most common corporate tax avoidance practices.
La Commissione accoglie con favore l’entrata in vigore delle nuove norme per eliminare le più diffuse pratiche di elusione fiscale delle imprese.

As of 1 January 2019, all Member States shall apply new legally binding anti-abuse measures that target the main forms of tax avoidance practiced by large multinationals.
Dal 1° gennaio 2019 tutti gli Stati membri applicheranno nuove misure vincolanti contro gli abusi intese a contrastare le principali forme di elusione fiscale praticate da grandi imprese multinazionali.

Pierre Moscovici, Commissioner for Economic and Financial Affairs, Taxation and Customs, said:
Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, ha dichiarato:

“The Commission has fought consistently and for a long time against aggressive tax planning.
“La Commissione lotta da molto tempo e con decisione contro la pianificazione fiscale aggressiva.

The battle is not yet won, but this marks a very important step in our fight against those who try to take advantage of loopholes in the tax systems of our Member States to avoid billions of euros in tax.”
Non abbiamo ancora vinto la battaglia, ma questo è un passo decisivo nella nostra lotta contro chi cerca di approfittare delle lacune nei sistemi fiscali degli Stati membri per eludere miliardi di euro di imposte.”

The rules build on global standards developed by the OECD in 2015 on Base Erosion and Profit Shifting (BEPS) and should help to prevent profits being siphoned out of the EU where they go untaxed.
Le norme riposano sulle norme mondiali elaborate dall’OCSE nel 2015, sull’erosione della base imponibile e il trasferimento degli utili (BEPS) e dovrebbero contribuire a prevenire il dirottamento dei profitti al di fuori dell’UE, dove sfuggono alla tassazione.

In detail:
In particolare: Continue reading