TESTI PARALLELI – In che modo viaggiare in Europa può promuovere la cittadinanza attiva

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:27-03-2018

How travelling in Europe can boost active citizenship
In che modo viaggiare in Europa può promuovere la cittadinanza attiva

New research shows that the more Europe’s youth visit other Member States, the more civically engaged they will become at home.
Nuove ricerche indicano che quanto più i giovani europei visitano altri Stati membri, tanto maggiore sarà il loro impegno civico in patria.

Cross-border mobility during adolescence and youth contributes significantly to young European citizens’ sense of belonging and civil participation, according to the findings of a recent study.
Secondo i risultati di un recente studio, la mobilità transfrontaliera durante l’adolescenza e la giovinezza contribuisce in modo significativo al senso di appartenenza e alla partecipazione civile dei giovani europei.

Conducted as part of the EU-funded CATCH-EyoU project, the research involved over 10 000 adolescents aged 14-19 and young adults aged 20-30 in 8 Member States (Czech Republic, Germany, Estonia, Greece, Italy, Portugal, Sweden and the United Kingdom).
La ricerca, condotta nell’ambito del progetto CATCH-EyoU finanziato dall’UE, ha coinvolto oltre 10 000 adolescenti tra i 14 e i 19 anni e giovani tra i 20 e i 30 anni in otto Stati membri (Repubblica Ceca, Germania, Estonia, Grecia, Italia, Portogallo, Svezia e Regno Unito).

The results were recently published in the ‘European Journal of Developmental Psychology’.
I risultati sono stati pubblicati di recente sulla rivista «European Journal of Developmental Psychology».

The project’s international research team focused on young Europeans, typically highly educated and well-skilled, who have travelled between Member States for a limited time.
Il gruppo di ricerca internazionale del progetto ha concentrato l’attenzione sui giovani europei, generalmente con un livello di istruzione e di qualifiche elevato, che hanno viaggiato tra gli Stati membri per un periodo di tempo limitato.

The team grounded their work on the idea that cross-border mobility is associated with more positive attitudes toward, stronger sense of identification with, and multifaceted visions of the EU.
Il gruppo ha fondato il proprio lavoro sull’idea che la mobilità transfrontaliera sia associata ad atteggiamenti più positivi nei confronti dell’Unione europea, accompagnati da un più forte senso di identificazione e da un maggiore pluralismo di visioni.

CATCH-EyoU researchers set out to determine whether these factors positively influence participation at EU level.
I ricercatori del progetto CATCH-EyoU si sono proposti di determinare se questi fattori influenzino positivamente la partecipazione a livello dell’UE. Continue reading

TESTI PARALLELI – Lotta alla disinformazione online: il gruppo di esperti raccomanda una maggiore trasparenza delle piattaforme

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-03-2018

Tackling disinformation online: Expert Group advocates for more transparency among online platforms

Lotta alla disinformazione online: il gruppo di esperti raccomanda una maggiore trasparenza delle piattaforme

In a report handed over today to Commissioner for the Digital Economy and Society Mariya Gabriel, the High-Level Expert Group on Fake News and Disinformation spread online suggests a definition of the phenomenon and makes a series of recommendations.
Nella relazione consegnata oggi alla Commissaria per l’Economia e la società digitali Mariya Gabriel, il gruppo di esperti ad alto livello sulle notizie false e sulla disinformazione online suggerisce una definizione del fenomeno e formula una serie di raccomandazioni.

The independent experts advocate for a Code of Principles that online platforms and social networks should commit to.
Gli esperti indipendenti promuovono la redazione di un codice di principi che le piattaforme online e le reti sociali dovrebbero impegnarsi a rispettare.

The report complements the first insights from a public consultation and Eurobarometer survey also published today.
La relazione integra i primi risultati, anch’essi pubblicati oggi, di una consultazione pubblica e del sondaggio Eurobarometro.

These contributions will feed into the preparation of a Communication on tackling disinformation online, that the Commission will publish in spring.
Tutti questi contributi confluiranno nella preparazione della comunicazione sulla lotta alla disinformazione online che la Commissione pubblicherà in primavera.

Commissioner Gabriel said:
La Commissaria Gabriel ha dichiarato:

Thanks to the High-Level Expert Group and to Professor Madeleine de Cock Buning for the great work in steering the group to meet the tight deadlines.
“Ringrazio il gruppo di esperti ad alto livello e la professoressa Madeleine de Cock Buning per l’eccellente guida del gruppo e per essere riuscita a rispettare scadenze tanto serrate

With all the opinions gathered and the extensive collective expertise, we now have at our disposal a wide array of material that will help us put forward a number of tangible options to better address the risks posed by disinformation spread online.”
Con tutti i pareri raccolti e le ampie competenze collettive abbiamo ora a disposizione una grande quantità di materiale che ci aiuterà a formulare una serie di alternative concrete per affrontare meglio i rischi posti dalla diffusione della disinformazione online.”

Chair of the High-Level Expert Group, Professor Madeleine de Cock Buning, said:
La presidente del gruppo di esperti di alto livello, professoressa Madeleine de Cock Buning, ha dichiarato:

“I am very pleased with our results, especially the commitment of all stakeholders, including online platforms, on the steps we advise the Commission to take.
“Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti e in particolare dell’impegno con cui tutte le parti interessate, comprese le piattaforme online, si sono dedicate alla formulazione dei provvedimenti che raccomandiamo alla Commissione di adottare.

It is a great leap forward on the issue of the spread of disinformation:
Si tratta di un grande passo in avanti per contrastare la diffusione della disinformazione:

we have created a robust starting point for a Code of Practices, supported by a multi-stakeholder Coalition.”
abbiamo creato un punto di partenza solido per la creazione di un codice di pratiche sostenuto da una coalizione di più soggetti interessati.” Continue reading

TESTI PARALLELI – L’UE amplia il proprio sostegno ai comuni libici per migliorare l’accesso dei migranti e dei cittadini libici ai servizi di base e ai servizi sociali

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-03-2018

EU expands its support to Libyan municipalities to enhance access to basic and social services for migrants and Libyans
L’UE amplia il proprio sostegno ai comuni libici per migliorare l’accesso dei migranti e dei cittadini libici ai servizi di base e ai servizi sociali

A new programme worth €50 million, to improve the living conditions and resilience of vulnerable populations in key Libyan municipalities has been adopted under the European Union Emergency Trust Fund for Africa (North of Africa window).
Nell’ambito del Fondo fiduciario d’emergenza dell’Unione europea per l’Africa (componente “Africa settentrionale”), è stato adottato un nuovo programma, con una dotazione di 50 milioni di € ,volto a migliorare le condizioni di vita e la resilienza delle persone vulnerabili dei principali comuni libici.

The new actions will benefit migrants, refugees, Internally Displaced Persons, returnees and host communities alike.
I beneficiari delle nuove azioni previste saranno i migranti, i rifugiati, gli sfollati interni, i rimpatriati nonché le comunità ospitanti.

Formulated jointly by the European Commission and Italy, the new programme will enhance access to basic and social services for vulnerable people and support local governance, in particular in the Libyan municipalities most affected by migratory flows.
Elaborato congiuntamente dalla Commissione europea e dall’Italia, il nuovo programma migliorerà l’accesso delle persone vulnerabili ai servizi di base e ai servizi sociali e sosterrà la governance locale, in particolare nei comuni libici maggiormente interessati dai flussi migratori.

High Representative/Vice-President Federica Mogherini said:
L’Alto rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini ha dichiarato:

“We have been working very closely in recent years with the central and local Libyan authorities, with civil society and with all the actors that can bring peace and stability to a country exposed to many challenges.
“Negli ultimi anni abbiamo lavorato a stretto contatto con le autorità libiche centrali e locali, con la società civile e con tutti i soggetti che possono portare pace e stabilità in un paese esposto a molte sfide.

The municipalities play a key role and have our support.
I comuni svolgono un ruolo fondamentale e noi intendiamo sostenerli.

With this decision today, we continue the essential help to and for Libyan municipalities to strengthen governance and public services in the most vulnerable areas.
Con la decisione odierna, ribadiamo il nostro impegno a fornire un aiuto essenziale ai comuni libici, in un’ottica di consolidamento della governance e dei servizi pubblici nelle zone più vulnerabili.

This programme is meant to address the needs of migrants and of the local communities that are particularly exposed to the migratory flows.
Adottando il programma, intendiamo rispondere alle esigenze dei migranti e delle comunità locali che sono particolarmente esposte ai flussi migratori.

The European Union will continue to stay at the side of Libyans and of all the people in need”
L’Unione europea continuerà a restare a fianco del popolo libico e di tutte le persone in difficoltà”. Continue reading

TESTI PARALLELI – Erasmus+ ora anche in versione virtuale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:15-03-2018

Erasmus+ goes virtual
Erasmus+ ora anche in versione virtuale

Erasmus+, one of the EU’s iconic and most successful programmes, today adds an online version to its mobility actions, to link more students and young people from European countries and the Southern neighbourhood of the EU.
Oggi Erasmus+, uno dei programmi emblematici e di maggior successo dell’UE, aggiunge la versione online alle sue iniziative di mobilità, per mettere in contatto ancora più studenti e giovani dei paesi europei e del vicinato meridionale dell’UE.

The European Commission has today launched Erasmus+ Virtual Exchange, a project to promote intercultural dialogue and improve the skills of at least 25,000 young people through digital learning tools over the next two years.
La Commissione europea ha lanciato oggi lo scambio virtuale Erasmus+, un progetto volto a promuovere il dialogo interculturale e a migliorare le competenze di almeno 25 000 giovani attraverso strumenti di apprendimento digitali nel corso dei prossimi due anni.

The project covers the 33 Erasmus+ programme countries and the Southern Mediterranean region covering Algeria, Egypt, Israel, Jordan, Lebanon, Libya, Morocco, Palestine, Syria and Tunisia.
Il progetto coinvolge i 33 paesi del programma Erasmus+ e la regione del Mediterraneo meridionale, comprendente Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria e Tunisia.

The online version of Erasmus+ will complement the traditional physical mobility programme and could in the future be extended to other regions of the world.
La versione online di Erasmus+ integrerà il programma di mobilità fisica tradizionale e potrebbe in futuro essere estesa ad altre aree geografiche.

Commissioner for Education, Culture, Youth and Sport, Tibor Navracsics, said:
Il Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics, ha dichiarato:

“While a very successful programme, Erasmus+ is not always accessible to everyone.
“Erasmus+ è un programma di grande successo, ma non sempre accessibile a tutti.

Through Erasmus+ Virtual Exchange we will facilitate more contacts between people, reach youth from different social backgrounds and promote intercultural understanding.
Grazie allo scambio virtuale Erasmus+ consentiremo un maggior numero di contatti tra persone, raggiungeremo giovani provenienti da contesti sociali differenti e promuoveremo la comprensione interculturale. Continue reading

TESTI PARALLELI – Unione dei mercati dei capitali: rimuovere gli ostacoli agli investimenti transfrontalieri e accelerarne la realizzazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-03-2018

Capital Markets Union: breaking down barriers to cross-border investments and accelerating delivery

Unione dei mercati dei capitali: rimuovere gli ostacoli agli investimenti transfrontalieri e accelerarne la realizzazione

The European Commission is today taking a major step towards the development of a Capital Markets Union (CMU) by promoting alternative sources of financing and removing barriers to cross-border investments.
La Commissione europea compie oggi un passo importante verso lo sviluppo dell’Unione dei mercati dei capitali mediante la promozione di fonti di finanziamento alternative e la rimozione degli ostacoli agli investimenti transfrontalieri.

While the CMU will benefit all Member States, it will particularly strengthen the Economic and Monetary Union by promoting private risk-sharing.
L’Unione dei mercati dei capitali andrà a vantaggio di tutti gli Stati membri, ma rafforzerà soprattutto l’Unione economica e monetaria, promuovendo la condivisione del rischio privato.

Building on progress already achieved since the launch of the CMU in 2015, today’s proposals will boost the cross-border market for investment funds, promote the EU market for covered bonds as a source of long-term finance and ensure greater certainty for investors in the context of cross-border transactions of securities and claims.
Sulla base dei progressi già compiuti dopo l’avvio dell’Unione dei mercati dei capitali nel 2015, le proposte odierne potenzieranno il mercato transfrontaliero dei fondi d’investimento, promuoveranno il mercato dell’UE delle obbligazioni garantite come fonte di finanziamento a lungo termine e garantiranno agli investitori maggiore certezza nelle operazioni transfrontaliere in titoli e crediti.

The CMU is one of the priorities of the Juncker Commission to strengthen Europe’s economy and stimulate investments to create jobs.
L’Unione dei mercati dei capitali, che è una delle priorità della Commissione Juncker per rafforzare l’economia europea e stimolare gli investimenti per creare occupazione;

It aims to mobilise and channel capital to all businesses in the EU, particularly small and medium enterprises (SMEs) that need resources to expand and thrive.
mira a mobilitare e convogliare capitali verso tutte le imprese dell’UE, in particolare le piccole e medie imprese (PMI) che hanno bisogno di risorse per espandersi e prosperare.

Quick adoption of these proposals by the European Parliament and the Council will enable businesses and investors to benefit more fully from Single Market opportunities.
La rapida adozione di queste proposte da parte del Parlamento europeo e del Consiglio consentirà alle imprese e agli investitori di beneficiare più pienamente delle opportunità del mercato unico.

The Commission also calls on the co-legislators to ensure the speedy adoption of pending key reforms for the completion of the CMU, such as proposals to strengthen capital market supervision, business restructuring and provide new savings opportunities for consumers.
Inoltre, la Commissione invita i colegislatori ad assicurare la rapida adozione delle riforme fondamentali per il completamento dell’Unione dei mercati dei capitali, come la proposta per il rafforzamento della vigilanza del mercato dei capitali, la proposta sulla ristrutturazione delle imprese e la proposta intesa a offrire nuove opportunità di risparmio per i consumatori.

Out of the 12 proposals presented by the Commission to establish the building blocks of the CMU, only three have been agreed by the co-legislators at this stage.
Delle 12 proposte presentate dalla Commissione per istituire gli elementi costitutivi dell’Unione dei mercati dei capitali, finora solo 3 sono state approvate dai colegislatori Continue reading

TESTI PARALLELI – Iniziativa dei cittadini europei: 9 milioni di cittadini hanno partecipato al processo legislativo dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:28-03-2018

European Citizens’ Initiative: 9 million citizens have got involved in EU law-making
Iniziativa dei cittadini europei: 9 milioni di cittadini hanno partecipato al processo legislativo dell’UE

The European Commission has today adopted its second report on the application of the European Citizens’ Initiative Regulation.
Oggi la Commissione ha adottato la seconda relazione sull’applicazione del regolamento riguardante l’iniziativa dei cittadini.

Since this new tool entered into force in 2012, an estimated 9 million Europeans from all 28 Member States have now supported a European Citizens’ Initiative.
Dall’entrata in vigore di questo nuovo strumento nel 2012, si stima che 9 milioni di europei di tutti i 28 Stati membri abbiano sostenuto un’iniziativa dei cittadini europei.

Four successful initiatives have so far collected over 1 million signatures each and the Commission has committed to follow-up actions on 3 of them.
Finora 4 iniziative di successo hanno superato la soglia del milione di firme: la Commissione si è impegnata a dare un seguito a 3 di esse.

First Vice-President Frans Timmermans said:
Il Primo Vicepresidente Frans Timmermans ha dichiarato:

“The fact that 9 million people have supported a European Citizens’ Initiative in the past 6 years shows that this tool is stimulating participation and debate across national borders, with concrete impact on EU policies.
“Il fatto che 9 milioni di persone abbiano sostenuto un’iniziativa dei cittadini europei negli ultimi 6 anni mostra che questo strumento dell’UE promuove la partecipazione e il dibattito oltre i confini nazionali, incidendo concretamente sulle politiche dell’UE.

But we need to go further:
Ma dobbiamo andare oltre:

our recent reform proposal will make it much easier for citizens to launch and support new initiatives, also allowing young people from the age of 16 to have their say. “
la nostra recente proposta di riforma renderà molto più agevole per i cittadini varare e sostenere nuove iniziative, consentendo altresì ai giovani a partire dall’età di 16 anni di avere voce in capitolo.”

Non-legislative improvements to the tool have been implemented in the past 3 years.
Negli ultimi 3 anni sono stati apportati miglioramenti non legislativi allo strumento.

The Juncker Commission has also taken a more political approach, with all requests for registration (before signatures can be collected) now being heard by the College of Commissioners and partial registrations being granted in some cases.
La Commissione Juncker ha inoltre adottato un approccio più politico: tutte le richieste di registrazione (prima di iniziare la raccolta delle firme) sono ora sottoposte al Collegio dei commissari e in alcuni casi sono concesse registrazioni parziali. Continue reading

TESTI PARALLELI – Migliori condizioni per i consumatori: trasferimenti di denaro in euro a basso costo in tutta l’Unione e conversioni valutarie più giuste

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:28-03-2018

A better deal for consumers: Cheap euro transfers everywhere in the Union and fairer currency conversions

Migliori condizioni per i consumatori: trasferimenti di denaro in euro a basso costo in tutta l’Unione e conversioni valutarie più giuste

The European Commission is today proposing to make cross-border payments in euro cheaper across the entire EU.
Oggi la Commissione europea propone di rendere meno costosi i pagamenti transfrontalieri in euro in tutto il territorio dell’UE.

Under current rules, there is no difference for euro area residents or businesses if they carry out euro transactions in their own country or with another euro area Member State.
In base alle norme vigenti, per i residenti o le imprese della zona euro non vi è differenza tra le operazioni in euro nel proprio paese e quelle con un altro Stato membro della zona euro.

Today’s proposal aims to extend this benefit to people and businesses in non-euro countries.
La proposta odierna mira a estendere tale beneficio a persone e imprese di paesi non appartenenti alla zona euro,

This will allow all consumers and businesses to fully reap the benefits of the Single Market when they send money, withdraw cash or pay abroad.
consentendo così a tutti i consumatori e a tutte le imprese di cogliere appieno i vantaggi del mercato unico quando inviano denaro, prelevano contante o effettuano pagamenti all’estero.

All intra-EU cross-border payments in euro outside the euro area will now be priced the same – with small or zero fees – as domestic payments in the local official currency.
Tutti i pagamenti transfrontalieri in euro al di fuori della zona euro, ma sempre all’interno dell’Unione, avranno ora gli stessi costi – pari a zero o molto bassi – dei pagamenti nazionali nella valuta locale.

Moreover, the Commission is today proposing to bring more transparency and competition to currency conversion services when consumers are buying goods or services in a different currency than their own.
Inoltre, la Commissione propone oggi di accrescere la trasparenza e la concorrenza nel settore dei servizi di conversione valutaria per i consumatori che acquistano beni o servizi in una valuta diversa dalla propria.

Valdis Dombrovskis, Vice-President responsible for Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha affermato:

“With today’s proposal we are granting citizens and businesses in non-euro area countries the same conditions as euro area residents when making cross-border payments in euro.
“Con la proposta odierna assicuriamo ai cittadini e alle imprese di paesi non appartenenti alla zona euro le stesse condizioni di cui godono i residenti nella zona euro per i pagamenti transfrontalieri in euro.

All Europeans will be able to transfer money cross-border, in euro, at the same cost as they would pay for a domestic transaction.
Tutti i cittadini europei potranno trasferire denaro a livello transfrontaliero in euro allo stesso costo di un’operazione nazionale. Continue reading

TESTI PARALLELI – Mercato unico digitale — Portabilità dei servizi di contenuti online

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:27-03-2018

Digital Single Market – Portability of online content services
Mercato unico digitale — Portabilità dei servizi di contenuti online

Questions and Answers
Domande e risposte

What is the objective of the Regulation?
Qual è l’obiettivo del regolamento?

The aim is to ensure that Europeans who buy or subscribe to films, sports broadcasts, music, e-books and games in their home Member State are able to access this content when they travel or stay temporarily in another EU country.
L’obiettivo è fare in modo che gli europei che acquistano o si abbonano a film, trasmissioni sportive, musica, e-book e giochi nel proprio Stato membro d’origine possano fruire di questi contenuti anche quando viaggiano o soggiornano temporaneamente in un altro paese dell’UE.

The Regulation comes into force on 1 April 2018 in all EU Member States.
Il regolamento entra in vigore il 1° aprile 2018 in tutti gli Stati membri dell’UE.

Who benefits from the new rules?
Chi trarrà beneficio dalle nuove norme?

– Consumers who reside in the EU: new rules enable them to watch films or sporting events, listen to music, download e-books or play games – when visiting or staying temporarily in other EU countries.
– I consumatori che risiedono nell’UE, che durante i loro viaggi o soggiorni temporanei in altri Stati membri potranno continuare a guardare film o eventi sportivi, ascoltare musica, scaricare e-book o giocare ai videogame.

– Providers of online content services: they will be able to provide cross-border portability of online content to their subscribers without having to acquire licences for other territories where the subscribers stay temporarily.
– I fornitori di servizi di contenuti online, che potranno offrire la portabilità transfrontaliera dei contenuti online ai loro abbonati senza dover acquistare licenze per altri territori dove gli abbonati soggiornano temporaneamente.

The interests of right holders are safeguarded to avoid abuses.
Gli interessi dei titolari dei diritti sono protetti per evitare abusi.

Do providers have to offer the same service wherever the subscriber is travelling? How will it work for video-on-demand services like Netflix, which is active in more than one country in the EU?
I fornitori devono offrire lo stesso servizio ovunque l’abbonato si sposti? Come funzionerà per i servizi di video on demand come Netflix che opera in più di un paese dell’UE? Continue reading

TESTI PARALLELI – Domande & risposte sulla proposta della Commissione di migliorare l’accesso alla protezione sociale per tutti i lavoratori subordinati e autonomi.


Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:13-03-2018

Questions & Answers on the Commission’s proposal to improve access to social protection for all workers and the self-employed
Domande & risposte sulla proposta della Commissione di migliorare l’accesso alla protezione sociale per tutti i lavoratori subordinati e autonomi.

What is this new proposal about and where does it come from?
Di cosa tratta questa nuova proposta e da dove proviene?

The Commission’s proposal for a Recommendation on access to social protection for workers and the self-employed is part of the initiatives implementing the European Pillar of Social Rights.
La raccomandazione sull’accesso alla protezione sociale per i lavoratori subordinati e autonomi proposta dalla Commissione è una delle iniziative per attuare il pilastro europeo dei diritti sociali;

The Recommendation relates in particular to Principle 12, which states that ‘regardless of the type and duration of their employment relationship, workers, and, under comparable conditions, the self-employed have the right to adequate social protection’.
e si rifà in particolare al principio 12, il quale recita “Indipendentemente dal tipo e dalla durata del rapporto di lavoro, i lavoratori e, a condizioni comparabili, i lavoratori autonomi hanno diritto a un’adeguata protezione sociale”.

During the public consultation on the Pillar, many stakeholders expressed concerns that workers in atypical (or non-standard) forms of employment and the self-employed face obstacles in having access to social protection.
Nel corso della consultazione pubblica sul pilastro diverse parti interessate hanno espresso il timore che i lavoratori subordinati impiegati con forme di occupazione “atipiche” (o “non standard”) e i lavoratori autonomi possano incontrare difficoltà nell’accedere alla protezione sociale.

The recommendation will support Member States in adapting social security systems to changes in the world of work.
La raccomandazione aiuterà gli Stati membri ad adattare i sistemi di sicurezza sociale ai cambiamenti in corso nel mondo del lavoro.

Everyone who works will be protected and people will find it easier to change jobs, sectors and even their employment status because their rights will be preserved and transferred.
Chiunque abbia un impiego godrà della protezione sociale e avrà più facilità a cambiare posto di lavoro, settore e addirittura stato occupazionale, perché i suoi diritti saranno conservati e trasferiti.

The financial sustainability of social security systems will be maintained.
Sarà mantenuta la sostenibilità finanziaria dei sistemi di sicurezza sociale.

The widest possible sharing of life risks is a crucial aspect of the European social market economy.
La condivisione più ampia possibile dei rischi vita è un aspetto fondamentale dell’economia sociale di mercato europea.

Several Member States are undertaking reforms to better protect affected workers and the self-employed.
Numerosi Stati membri hanno intrapreso riforme per meglio tutelare i lavoratori subordinati e autonomi interessati.

The aim of the EU action is to ensure that progress is not partial or uneven but is instead secured across groups, social security branches and Member States, creating a level playing field within the Single Market.
L’obiettivo dell’intervento dell’UE è garantire che i progressi non siano parziali o disomogenei, ma raggiungano invece tutti i gruppi, i settori della sicurezza sociale e gli Stati membri, creando condizioni di parità all’interno del mercato unico. Continue reading

TESTI PARALLELI – Milioni di scolari europei beneficiano di un’alimentazione sana grazie al programma dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:15-03-2018

Millions of European schoolchildren benefit from healthy food thanks to EU programme
Milioni di scolari europei beneficiano di un’alimentazione sana grazie al programma dell’UE

Over 30 million children across the EU receive milk, fruit and vegetables under to the EU’s School Scheme.
Oltre 30 milioni di alunni in tutta l’UE ricevono latte, frutta e verdura grazie al programma dell’UE destinato alle scuole.

During the 2016-2017 school year, more than 12.2 million children in 79,000 schools took part in the EU fruit and vegetables scheme and around 18 million children took part in the EU milk scheme, as shown by the latest monitoring reports.
Durante l’anno scolastico 2016-2017 oltre 12,2 milioni di alunni di 79 000 scuole hanno partecipato al programma dell’UE “Frutta e verdura nelle scuole” e circa 18 milioni hanno beneficiato del programma “Latte nelle scuole”, come dimostrano le più recenti relazioni di monitoraggio.

This represents more than 74,000 tonnes of fruit and vegetables and over 285,000 tonnes of dairy products, distributed mainly to children between 6 and 10 years old.
Si tratta di oltre 74 000 tonnellate di ortofrutticoli e oltre 285 000 tonnellate di prodotti lattiero-caseari, distribuiti principalmente a bambini di età compresa fra i sei e i dieci anni.

In addition to distributing these products, the EU school scheme promotes healthy eating habits among children and includes dedicated educational programmes about the importance of good nutrition and how food is produced.
Oltre alla distribuzione di questi prodotti, il programma dell’UE destinato alle scuole promuove abitudini alimentari sane nei bambini e prevede appositi programmi educativi sull’importanza di un’alimentazione corretta e su come viene prodotto il cibo.

Agriculture and Rural Development Commissioner Phil Hogan said:
Phil Hogan, Commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato: Continue reading

TESTI PARALLELI – Tassazione equa: la Commissione mette in atto le prime contromisure dell’Unione sulle giurisdizioni fiscali non cooperative figuranti sulla lista comune dell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:21-03-2018

Fair Taxation: Commission puts in place first EU counter-measures on listed non-cooperative tax jurisdictions
Tassazione equa: la Commissione mette in atto le prime contromisure dell’Unione sulle giurisdizioni fiscali non cooperative figuranti sulla lista comune dell’UE

The European Commission is today delivering on its pledge to ensure that the EU’s common EU list of non-cooperative tax jurisdictions is backed up by effective countermeasures.
La Commissione europea mantiene oggi fede al suo impegno volto a garantire che la lista comune dell’UE delle giurisdizioni fiscali non cooperative sia integrata da contromisure efficaci.

Guidelines adopted today mark the first step in stopping the transit of EU funds through non-cooperative tax jurisdictions.
Gli orientamenti adottati oggi rappresentano il primo passo per porre fine al transito di fondi UE attraverso giurisdizioni fiscali non cooperative.

They will ensure that EU funds do not inadvertently contribute to global tax avoidance.
Essi garantiranno che i fondi dell’UE non contribuiscano involontariamente all’evasione fiscale mondiale.

Today’s guidelines should guarantee in particular that EU external development and investment funds cannot be channelled or transited through entities in countries on the EU’s common list.
Gli orientamenti adottati oggi dovrebbero assicurare in particolare che i fondi di investimento e di sviluppo esterni dell’UE non possano transitare o essere canalizzati attraverso entità situate in paesi che compaiono sulla lista comune dell’UE.

The first-ever list was agreed and published in December 2017 and is being updated on a continuous basis.
La prima lista è stata adottata e pubblicata nel dicembre 2017 e viene aggiornata periodicamente.

The new requirements seek to align the EU’s objective of tackling tax avoidance at the global level with the rules governing the use of EU funds by International Financial Institutions (IFIs) such as the European Investment Bank (EIB), development financial institutions (DFIs) – including the European Fund for Sustainable Development (EFSD) – and other eligible counterparties.
I nuovi requisiti mirano ad allineare l’obiettivo dell’UE di lottare contro l’elusione fiscale a livello globale con le norme che disciplinano l’utilizzo dei fondi dell’UE da parte delle istituzioni finanziarie internazionali (IFI) come la Banca europea per gli investimenti (BEI), le istituzioni finanziarie di sviluppo (DFI), compreso il Fondo europeo per lo sviluppo sostenibile (EFSD), e altre controparti ammissibili. Continue reading

TESTI PARALLELI – Tassazione digitale: la Commissione propone nuove misure per garantire che tutte le imprese paghino la loro giusta quota di tasse nell’UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:21-03-2018

Digital Taxation: Commission proposes new measures to ensure that all companies pay fair tax in the EU
Tassazione digitale: la Commissione propone nuove misure per garantire che tutte le imprese paghino la loro giusta quota di tasse nell’UE

The European Commission has today proposed new rules to ensure that digital business activities are taxed in a fair and growth-friendly way in the EU.
La Commissione europea ha proposto oggi nuove norme per garantire che le attività delle imprese digitali siano tassate in modo equo e favorevole alla crescita nell’UE.

The measures would make the EU a global leader in designing tax laws fit for the modern economy and the digital age.
Con queste misure l’UE sarà all’avanguardia mondiale nell’elaborazione di norme fiscali adattate all’economia moderna e all’era digitale.

The recent boom in digital businesses, such as social media companies, collaborative platforms and online content providers, has made a great contribution to economic growth in the EU.
La recente espansione delle imprese digitali, come gli operatori di social media, le piattaforme di collaborazione e i fornitori di contenuti online, ha fortemente contribuito alla crescita economica nell’UE.

But current tax rules were not designed to cater for those companies that are global, virtual or have little or no physical presence.
Tuttavia le normative fiscali attuali non sono state elaborate per queste imprese, che sono globali, virtuali o caratterizzate da una presenza fisica minima o inesistente.

The change has been dramatic: 9 of the world’s top 20 companies by market capitalisation are now digital, compared to 1 in 20 ten years ago.
Il cambiamento è stato radicale: attualmente 9 delle 20 società più importanti al mondo per capitalizzazione di mercato sono digitali, rispetto a 1 su 20 dieci anni fa.

The challenge is to make the most of this trend, while ensuring that digital companies also contribute their fair share of tax.
La sfida consiste nello sfruttare al meglio questa tendenza, garantendo nel contempo che anche le imprese digitali contribuiscano la loro giusta quota di tasse.

If not, there is a real risk to Member State public revenues:
Diversamente esiste un rischio reale per le entrate pubbliche degli Stati membri:

digital companies currently have an average effective tax rate half that of the traditional economy in the EU.
attualmente le imprese digitali sono soggette a un’aliquota fiscale media effettiva pari alla metà di quella dell’economia tradizionale nell’UE.

Today’s proposals come as Member States seek permanent and lasting solutions to ensure a fair share of tax revenues from online activities, as urgently called for by EU leaders in October 2017.
Le proposte odierne sono la risposta alla ricerca, da parte degli Stati membri, di soluzioni permanenti e durature volte a garantire una giusta quota di gettito fiscale dalle attività online, come richiesto d’urgenza dai leader dell’UE nell’ottobre 2017. Continue reading

TESTI PARALLELI – WiFi4EU: al via la registrazione per il finanziamento UE di punti di accesso a Internet senza fili gratuiti in spazi pubblici

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:20-03-2018

WiFi4EU: registration opens for EU financing of free wireless internet hotspots in public spaces
WiFi4EU: al via la registrazione per il finanziamento UE di punti di accesso a Internet senza fili gratuiti in spazi pubblici

Today the European Commission launched the WiFi4EU web portal.
Oggi la Commissione europea inaugura il portale WiFi4EU.

As of now, municipalities all over Europe are invited to register their details ahead of the first call for projects in mid-May, for the chance to benefit from EU financing to build free public wireless internet hotspots.
I Comuni di tutta Europa sono invitati a registrare i loro dati sin da ora, in vista del primo invito a presentare progetti che sarà pubblicato a metà maggio, per avere così la possibilità di beneficiare del finanziamento UE per costituire punti di accesso a Internet senza fili gratuiti in spazi pubblici.

The WiFi4EU programme offers vouchers worth €15,000 for municipalities to set up Wi-Fi hotspots in public spaces, including libraries, museums, public parks, squares.
Il programma WiFi4EU offre ai Comuni buoni per un valore di 15 000 € per installare punti di accesso WiFi in spazi pubblici tra cui biblioteche, musei, parchi pubblici e piazze.

As stated by President Jean-Claude Juncker, the WiFi4EU initiative aims at connecting “every European village and every city with free wireless internet access around the main centres of public life by 2020.”
Come ha dichiarato il presidente Jean-Claude Juncker, l’iniziativa WiFi4EU contribuisce all’obiettivo di dotare “entro il 2020 ogni paese e città europei di un accesso gratuito a Internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio.”

Municipalities can use the WiFi4EU vouchers to purchase and install Wi-Fi equipment (wireless access points) in their chosen centres of local public life.
I Comuni possono utilizzare i buoni WiFi4EU per acquistare e installare le apparecchiature WiFi (punti di accesso senza fili) in centri di aggregazione pubblica a loro scelta;

Costs for maintaining the network will be covered by the municipality.
mentre i costi di manutenzione della rete saranno a loro carico.

Vice-President for the Digital Single Market Andrus Ansip said:
Andrus Ansip, Vicepresidente responsabile per il Mercato unico digitale, ha dichiarato:

“By opening the WiFi4EU portal today, we are taking a concrete step towards helping municipalities provide free Wi-Fi.
“Oggi aprendo il portale WiFi4EU compiamo un passo avanti concreto nell’aiutare i Comuni a offrire l’accesso senza fili gratuito a Internet.

While this is important progress, I also strongly encourage the European Parliament and Council to conclude work on the proposed telecoms code to ensure high-speed connectivity across the whole of the EU.
Si tratta di un notevole progresso ed esorto il Parlamento europeo e il Consiglio a concludere i lavori sulla proposta relativa al codice delle telecomunicazioni per garantire una connettività ad alta velocità sull’intero territorio dell’UE.

This includes Europe-wide coordination of spectrum, and forcefully stimulating investments in the high-capacity networks that Europe needs.
Ciò include il coordinamento dello spettro a livello europeo e una forte incentivazione degli investimenti nelle reti ad alta capacità di cui l’Europa ha bisogno.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Speranza per Gaza: l’UE ha costituito un’ampia coalizione internazionale per fornire acqua potabile a 2 milioni di persone a Gaza

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:20-03-2018

Hope for Gaza: EU creates broad international coalition to provide drinking water to 2 million people in Gaza

Speranza per Gaza: l’UE ha costituito un’ampia coalizione internazionale per fornire acqua potabile a 2 milioni di persone a Gaza

Success of pledging conference marks the start of the biggest ever infrastructure project in the Gaza Strip
Grazie al successo della conferenza dei donatori può prendere il via il più grande progetto infrastrutturale mai realizzato nella Striscia di Gaza

Today, the EU hosted a pledging conference on the Gaza Central Desalination Plant & Associated Works Project in Brussels.
L’UE ha organizzato in data odierna a Bruxelles una conferenza dei donatori sul progetto relativo all’impianto centrale di desalinizzazione di Gaza e ad altre opere collegate.

The conference, co-chaired by the EU and the Palestinian Authority, mobilised financial support of €456 million to this biggest ever infrastructure project in the Gaza strip, which will provide a minimum of 55 million m3 of safe and clean drinking water per year to the people in dire need.
La conferenza, copresieduta dall’UE e dall’Autorità palestinese, ha stanziato un sostegno finanziario di 456 milioni di euro per il più grande progetto infrastrutturale mai realizzato nella Striscia di Gaza, che fornirà ogni anno almeno 55 milioni di m³ di acqua potabile sicura e pulita alla popolazione in situazione di grave necessità.

Commissioner for Neighbourhood Policy and Enlargement Negotiations Johannes Hahn said:
Johannes Hahn, Commissario responsabile per la Politica europea di vicinato e i negoziati di allargamento, ha dichiarato:

This project will meet the most urgent water needs in Gaza, providing drinking water and at the same time contributing to economic growth, environmental sustainability and stability.
“Questo progetto sopperirà al fabbisogno più urgente di acqua potabile a Gaza e allo stesso tempo contribuirà alla crescita economica, alla sostenibilità ambientale e alla stabilità.

I’m proud that the EU pledged €70 million for the desalination plant plus €7.1 million for management costs.
Sono orgoglioso del fatto che l’UE abbia impegnato 70 milioni di euro per l’impianto di desalinizzazione oltre a 7,1 milioni di euro in spese di gestione.

Today’s successful pledging conference takes us a step closer to making a reality of this project and to improve living conditions in Gaza, and remove obstacles to economic development there.
Il successo dell’odierna conferenza dei donatori rappresenta un passo avanti verso la realizzazione di tale progetto e il miglioramento delle condizioni di vita a Gaza, nonché verso l’eliminazione degli ostacoli allo sviluppo economico locale.” Continue reading

TESTI PARALLELI – L’UE sostiene le attività dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) con 82 milioni di EUR

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:15-03-2018

EU supports the activities of the United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees in the Near East (UNRWA) with €82 million
L’UE sostiene le attività dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) con 82 milioni di EUR

Today the European Union has made available €82 million for the 2018 operating budget of the United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees in the Near East (UNRWA).
Oggi l’Unione europea ha messo a disposizione 82 milioni di EUR per il bilancio operativo del 2018 dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA).

This funding will provide access to education for 500,000 children, primary health care for more than 3.5 million patients and assistance to over 250,000 vulnerable refugees.
Questo finanziamento dell’UE permetterà di dare accesso all’istruzione a 500 000 bambini, di fornire assistenza sanitaria di base a oltre 3,5 milioni di pazienti e di aiutare più di 250 000 rifugiati vulnerabili.

High Representative for Foreign Affairs and Security Policy/Vice-President of the European Commission Federica Mogherini said:
L’Alta rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza/Vicepresidente della Commissione europea Federica Mogherini ha dichiarato:

“Millions of people – men, women and children – depend on UNRWA for vital services:
“Milioni di persone – uomini, donne e bambini – dipendono dall’UNRWA per i servizi essenziali:

education, healthcare and social services, humanitarian assistance and employment.
l’istruzione, l’assistenza sanitaria e i servizi sociali, l’assistenza umanitaria e l’occupazione.

Supporting UNRWA is a humanitarian and political duty.
Sostenere l’UNRWA è un dovere politico e umanitario.

It is in our collective interest of building peace and security in the Middle East and for the prospects of a negotiated two-state solution.
È nell’interesse di noi tutti costruire la pace e la sicurezza in Medio Oriente nella prospettiva di una soluzione negoziata che preveda la coesistenza dei due Stati.

I have shared this message of urgency with our partners participating in today’s meeting in Rome, dedicated to UNRWA’s funding crisis.
Ho messo a parte di questa situazione di emergenza i nostri partner che partecipano alla riunione sulla crisi finanziaria dell’UNRWA in corso oggi a Roma.

As the Agency faces difficult times, we are – and we will continue to be – strong, consistent and reliable supporters of its work”.
L’Agenzia sta affrontando un periodo difficile e noi sosteniamo e continueremo a sostenere la sua attività in maniera energica, coerente e affidabile”. Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione adotta le proposte relative a un’autorità europea del lavoro e all’accesso alla protezione sociale.

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:13-03-2018

Commission adopts proposals for a European Labour Authority and for access to social protection

La Commissione adotta le proposte relative a un’autorità europea del lavoro e all’accesso alla protezione sociale.

Today, the European Commission is taking more concrete new initiatives to further deliver on the European Pillar of Social Rights.
Oggi la Commissione europea intraprende nuove iniziative concrete per progredire nella realizzazione degli obiettivi del pilastro europeo dei diritti sociali.

More specifically, the Commission presents its proposal for a European Labour Authority, as announced by President Juncker in his 2017 State of the Union address, as well as an initiative to ensure access to social protection for all workers and self-employed.
La Commissione presenta in particolare la proposta relativa a un’autorità europea del lavoro, come annunciato dal Presidente Juncker nel suo discorso sullo stato dell’Unione 2017, e un’iniziativa per garantire l’accesso alla protezione sociale per tutti i lavoratori subordinati e autonomi.

These initiatives are accompanied by a Communication on the monitoring of the implementation of the European Pillar of Social Rights, which will be closely linked to the European Semester of policy coordination.
Queste iniziative sono accompagnate da una comunicazione sul monitoraggio dell’attuazione generale del pilastro europeo dei diritti sociali, che sarà strettamente collegata al semestre europeo per il coordinamento delle politiche.

Vice-President for the Euro and Social Dialogue, Valdis Dombrovskis, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, ha dichiarato:

“Europe is now steadily growing and employment is on the rise, but we have to ensure that growth is more inclusive to the benefit of all.
“L’Europa è ormai in costante crescita e l’occupazione è in aumento, ma dobbiamo garantire che la crescita sia più inclusiva, a vantaggio di tutti.

This package sets out a number of steps to make that happen:
Il pacchetto punta a questo obiettivo indicando alcune fasi:

by making sure the rules for people to live and work across the European Union are well known and enforced, by following up on the implementation of the European Pillar of Social Rights, pushing the broader momentum for social rights, and by focusing on access to social protection.
garantire che le norme in base alle quali le persone possono vivere e lavorare nell’Unione europea siano note e applicate, dare seguito all’attuazione del pilastro europeo dei diritti sociali, favorire il generale slancio per i diritti sociali e concentrarsi sull’accesso alla protezione sociale.

A stronger social Europe is a more sustainable Europe.”
Un’Europa sociale più forte è un’Europa più sostenibile.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Protezione dei consumatori europei: giocattoli e automobili in cima alla lista dei prodotti pericolosi individuati

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-03-2018

Protecting European consumers: toys and cars top the list of dangerous products detected
Protezione dei consumatori europei: giocattoli e automobili in cima alla lista dei prodotti pericolosi individuati

Today, the European Commission releases its 2017 report on the Rapid Alert System for dangerous products.
La Commissione europea pubblica oggi la sua relazione sul sistema di allarme rapido per i prodotti pericolosi relativa al 2017.

The report shows that in 2017, the Rapid Alert System was increasingly used by national authorities with more than 2,000 alerts on dangerous products circulated through the system.
La relazione indica che nel 2017 le autorità nazionali hanno usato il sistema di allarme rapido con maggiore frequenza effettuando oltre 2 000 segnalazioni di prodotti pericolosi attraverso questo sistema.

Toys, for example several models of the popular fidget spinners, cars and motorcycles, topped the list of dangerous products detected and removed from the market.
In cima alla lista dei prodotti pericolosi individuati e ritirati dal commercio figurano i giocattoli, ad esempio diversi modelli dei diffusissimi spinner antistress, le automobili e i motocicli.

Vera Jourová, Commissioner for Justice, Consumers and Gender Equality said:
Vera Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha dichiarato:

“European consumer rules guarantee that only safe products are sold in the EU.
“Le norme europee a tutela dei consumatori garantiscono che nell’UE vengano venduti solo prodotti sicuri.

If this is not the case, the Rapid Alert System supports authorities to react quickly and remove any products that might cause injuries.
Se tuttavia ciò non si verifica, il sistema di allarme rapido aiuta le autorità a reagire rapidamente e a ritirare qualsiasi prodotto potenzialmente dannoso.

Thanks to this system, we are keeping our children safe and preventing fatal accidents on our roads.
Grazie a questo sistema garantiamo la sicurezza dei nostri figli ed evitiamo incidenti mortali sulle nostre strade.

This is a good example of how to efficiently enforce EU consumer rules.
Questo è un buon esempio di applicazione efficiente delle norme dell’UE in materia di tutela dei consumatori. Continue reading

TESTI PARALLELI – Riduzione del rischio nell’Unione bancaria: misure della Commissione per una riduzione più veloce dei crediti deteriorati nel settore bancario

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:14-03-2018

Reducing Risk in the Banking Union: Commission presents measures to accelerate the reduction of non-performing loans in the banking sector
Riduzione del rischio nell’Unione bancaria: misure della Commissione per una riduzione più veloce dei crediti deteriorati nel settore bancario

The Commission is today proposing an ambitious and comprehensive package of measures to tackle non-performing loans (NPLs) in Europe, capitalising on the significant progress already made in reducing risks in the banking sector.
La Commissione propone oggi un pacchetto ambizioso e completo di misure per affrontare il problema dei crediti deteriorati in Europa, sfruttando i notevoli progressi già compiuti nella riduzione dei rischi nel settore bancario.

With today’s far-reaching measures, the Commission is delivering on the Council’s Action Plan to address the high stock of NPLs and prevent their possible future accumulation.
Con le ambiziose misure odierne la Commissione dà seguito al piano d’azione del Consiglio per superare il problema dell’ingente volume di crediti deteriorati e prevenirne l’accumulo in futuro;

It builds on ongoing efforts by Member States, supervisors, credit institutions and the EU: this has led to stocks of NPLs declining in recent years across banks and EU countries.

Despite good progress, however, more needs to be done to address remaining stocks of NPLs and their possible build-up in the future.
Nonostante i buoni progressi compiuti resta comunque ancora da fare per eliminare le giacenze residue di questi crediti e prevenirne l’accumulo in futuro.

Today’s measures aim to put the EU banking sector on an even sounder footing for future generations, with rock-solid banks that perform their indispensable role in financing the economy and supporting growth.
Obiettivo delle misure odierne è consolidare ulteriormente, a vantaggio delle generazioni future, la base su cui poggia il settore bancario dell’UE, dotando le banche della solidità che permetterà loro di svolgere il ruolo indispensabile di finanziatrici dell’economia e sostenitrici della crescita.

The package complements work on the Capital Markets Union and is an essential step towards the completion of the Banking Union, one of the immediate priorities agreed by EU leaders to strengthen Europe’s Economic and Monetary Union.
Il pacchetto integra i lavori sull’Unione dei mercati dei capitali e costituisce una pietra miliare verso il completamento dell’Unione bancaria, che è una delle priorità immediate indicate dai leader dell’UE per il rafforzamento dell’Unione economica e monetaria dell’Europa.

In addition, the Commission is also presenting its second progress report on the reduction of NPLs in Europe, showing that the decline of NPL stocks is continuing.
La Commissione presenta inoltre la seconda relazione sui progressi compiuti nella riduzione dei crediti deteriorati in Europa, che evidenzia una diminuzione continuata del volume dei crediti deteriorati.

Valdis Dombrovskis, Vice-President for Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union, said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“As Europe and its economy regain strength, Europe must seize the momentum and accelerate the reduction of NPLs.
“Ora che l’Europa e la sua economia riacquistano vigore, l’Europa deve sfruttare questo slancio per accelerare la riduzione dei crediti deteriorati;

This is essential to further reduce risks in the European banking sector and strengthen its resilience.
compiendo quell’intervento essenziale per ridurre ulteriormente i rischi che pesano sul settore bancario europeo e rafforzarne la resilienza. Continue reading

TESTI PARALLELI – Agenda europea sulla migrazione – Necessità di sforzi costanti per sostenere i progressi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:14-03-2018

European Agenda on Migration: Continuous efforts needed to sustain progress
Agenda europea sulla migrazione – Necessità di sforzi costanti per sostenere i progressi

Ahead of the March European Council, the Commission is reporting today on progress made under the European Agenda on Migration and sets out further key actions to be taken, including as set out in the Commission’s roadmap from December 2017 towards a comprehensive deal on migration by June 2018.
In vista del Consiglio europeo di marzo, oggi la Commissione riferisce oggi sui progressi compiuti nel quadro dell’agenda europea sulla migrazione e illustra inoltre le azioni chiave da intraprendere, come riportato anche nella tabella di marcia della Commissione del dicembre 2017 per il raggiungimento di un accordo globale in materia di migrazione entro giugno 2018.

The decrease in irregular arrivals has been confirmed throughout 2017 and the first months of 2018;
La diminuzione degli arrivi irregolari è stata confermata in tutto il 2017 e nei primi mesi del 2018.

while work is ongoing to save lives, tackle root causes, protect Europe’s external borders, and further strengthen cooperation with international partners.
I lavori continuano per salvare vite umane, affrontare le cause profonde del fenomeno, proteggere le frontiere esterne dell’Europa, e rafforzare ulteriormente la cooperazione con i partner internazionali.

However, with the overall situation remaining fragile, additional efforts, notably stepped up financial resources, will be needed jointly from the Member States and the EU to ensure a continued, effective response to the migration challenge.
Poiché tuttavia la situazione generale resta delicata saranno necessari sforzi supplementari da parte, congiuntamente, degli Stati membri e dell’UE, compreso un incremento delle risorse finanziarie, per garantire una risposta continua ed efficace alla sfida della migrazione.

First Vice-President Frans Timmermans said:
Il primo Vicepresidente Frans Timmermans ha dichiarato:

Today’s report takes stock of the progress made since last November, which is due to our strong joint efforts to manage migration in a comprehensive way.
“La relazione odierna fa il punto dei progressi compiuti dal novembre scorso, dovuti al nostro forte impegno comune per gestire la migrazione in modo globale.

We need to maintain this momentum and work hard to take further steps forward, including finding agreement on the reformed asylum system.
Dobbiamo mantenere questo slancio e lavorare a fondo per compiere ulteriori passi avanti, anche trovando un accordo sulla riforma del sistema di asilo.

Some of these actions are very urgent, such as honouring the financial contributions Member States committed to.
Alcune di queste azioni sono molto urgenti, ad esempio il mantenimento degli impegni assunti dagli Stati membri quanto ai loro contributi finanziari.

Managing migration remains a high priority for our citizens and we will only achieve this through a truly comprehensive and collective engagement.”
La gestione della migrazione rimane una priorità elevata per i nostri cittadini e la realizzeremo soltanto grazie a un impegno realmente globale e collettivo.” Continue reading

TESTI PARALLELI – La politica dei visti dell’UE: le proposte della Commissione per renderla più forte, più efficace e più sicura

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:14-03-2018

EU Visa Policy: Commission puts forward proposals to make it stronger, more efficient and more secure
La politica dei visti dell’UE: le proposte della Commissione per renderla più forte, più efficace e più sicura

The Commission is today proposing to reform the EU’s common visa policy to adapt the rules to evolving security concerns, challenges linked to migration and new opportunities offered by technological developments.
La Commissione propone oggi di riformare la politica comune dei visti dell’UE per adattarne le regole all’evolvere delle preoccupazioni in materia di sicurezza, alle sfide legate alla migrazione e alle nuove opportunità offerte dagli sviluppi tecnologici.

The proposed changes to the Visa Code will make it easier for legitimate travellers to obtain a visa to come to Europe, facilitating tourism, trade and business, whilst strengthening security and mitigating irregular migration risks.
Le proposte modifiche del codice dei visti renderanno più facile per i viaggiatori in regola ottenere un visto per recarsi in Europa, agevolando così il turismo, il commercio e gli affari, e al contempo rafforzeranno la sicurezza e attenueranno i rischi di migrazione irregolare.

Commissioner for Migration, Home Affairs and Citizenship, Dimitris Avramopoulos said:
Dimitris Avramopoulos, Commissario per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, ha dichiarato:

“Every year, millions of travellers visit the EU and boost our travel and tourism industry.
“Ogni anno milioni di viaggiatori visitano l’UE, alimentando la nostra industria dei viaggi e del turismo.

With the reforms we propose today it will become easier and faster for legitimate travellers to obtain a visa while security standards will be enhanced to better detect and stop those who are not.
Le riforme che proponiamo oggi permetteranno ai viaggiatori in regola di ottenere un visto più facilmente e più rapidamente, e al contempo potenzieranno le norme in materia di sicurezza affinché possiamo individuare e fermare con maggiore efficacia coloro che non sono in regola.

The new rules will also make sure our common visa policy can help improve our cooperation with non-EU countries when it comes to the return of irregular migrants.”
Grazie alle nuove regole, inoltre, la nostra politica comune dei visti contribuirà a migliorare la nostra cooperazione con i paesi terzi per il rimpatrio dei migranti in posizione irregolare”.

The tourism and travel industry plays a key role in the European economy, representing around 10% of the EU’s GDP.
L’industria del turismo e dei viaggi svolge un ruolo cruciale nell’economia europea, rappresentando circa il 10% del PIL dell’UE.

Whilst EU Member States are among the world’s leading tourist destinations, lengthy and cumbersome procedures can deter tourists from travelling to Europe, redirecting investment and spending to other countries and affecting the EU’s economy negatively.
Malgrado gli Stati membri dell’UE ospitino alcune tra le principali destinazioni turistiche del mondo, le procedure lunghe e farraginose possono dissuadere i turisti dal recarsi in Europa, dirottando in altri paesi gli investimenti e le spese e influendo negativamente sull’economia dell’Unione. Continue reading