TESTI PARALLELI – Valutazione delle tecnologie sanitarie nell’UE: la Commissione propone di rafforzare la cooperazione tra gli Stati membri

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento: 31-01-2018

Assessing health technology in the EU: Commission proposes to reinforce cooperation amongst Member States
Valutazione delle tecnologie sanitarie nell’UE: la Commissione propone di rafforzare la cooperazione tra gli Stati membri

Today the Commission has put forward a proposal to boost cooperation amongst EU Member States for assessing health technology.
La Commissione ha presentato oggi una proposta volta a promuovere la cooperazione tra gli Stati membri dell’UE in merito alla valutazione delle tecnologie sanitarie.

Greater transparency will empower patients, by ensuring their access to information on the added clinical value of new technology that could potentially benefit them.
Una maggiore trasparenza conferirà poteri più ampi ai pazienti, garantendo loro l’accesso a informazioni sul valore clinico aggiunto di nuove tecnologie che potrebbero potenzialmente recare loro beneficio.

More assessments could lead to effective, innovative health tools reaching patients faster.
Un maggior numero di valutazioni potrebbe portare a strumenti sanitari efficaci e innovativi, più rapidamente disponibili per i pazienti.

For national authorities it means being able to formulate policies for their health systems based on more robust evidence.
Per le autorità nazionali ciò significa poter formulare politiche per i propri sistemi sanitari sulla base di evidenze più solide.

Furthermore, manufacturers will no longer have to adapt to different national procedures.
I fabbricanti, inoltre, non dovranno più adeguarsi a procedure nazionali differenti.

Vice-President Katainen said:
Il Vicepresidente Jyrki Katainen ha dichiarato:

“Reinforcing Health Technology Assessment co-operation at EU level boosts innovation and improves competitiveness of the medical industry.
“Rafforzare la cooperazione in materia di valutazione delle tecnologie sanitarie a livello dell’UE stimola l’innovazione e migliora la competitività delle imprese di tale comparto.

The healthcare sector is a crucial part of our economy, it accounts for approximately 10% of the EU’s GDP.
Il settore dell’assistenza sanitaria costituisce una parte fondamentale della nostra economia, rappresentando circa il 10% del PIL dell’Unione.

We are proposing a regulatory framework that will bring benefits to patients all over Europe, whilst encouraging innovation, helping the take-up of high-quality medtech innovations and improving the sustainability of health systems across the EU.”
Il quadro normativo che proponiamo apporterà benefici ai pazienti in tutta l’Europa, incoraggiando nel contempo l’innovazione, favorendo la diffusione di innovazioni di elevata qualità nel settore medtech e migliorando la sostenibilità dei sistemi sanitari dell’UE.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Brexit: mandato alla Commissione europea per negoziare con il Regno Unito le disposizioni transitorie

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:29-01-2018

Brexit: European Commission receives mandate to begin negotiations with the United Kingdom on transitional arrangements
Brexit: mandato alla Commissione europea per negoziare con il Regno Unito le disposizioni transitorie

The European Commission welcomes today’s decision by the General Affairs Council (Article 50) to allow negotiations to begin on possible transitional arrangements following the United Kingdom’s orderly withdrawal from the European Union.
La Commissione europea plaude alla decisione odierna del Consiglio “Affari generali” (Articolo 50) di autorizzare l’avvio dei negoziati sulle eventuali disposizioni transitorie applicabili dopo il recesso ordinato del Regno Unito dall’Unione europea.

These negotiating directives – which supplement the negotiating directives from May 2017 and were based on the Commission’s Recommendation of 20 December 2017 – set out additional details on possible transitional arrangements.
Le odierne direttive di negoziato, che vengono a integrare il blocco del maggio 2017 sulla scorta della raccomandazione della Commissione del 20 dicembre 2017, contengono precisazioni sulle eventuali modalità transitorie;

These include, in particular, the following:
in particolare in questi termini:

– There will be no “cherry picking”:
– non saranno ammissibili scelte di comodo.

The United Kingdom will continue to participate in the Customs Union and the Single Market (with all four freedoms).
Il Regno Unito continuerà a partecipare all’unione doganale e al mercato unico (con tutte e quattro le libertà

The Union acquis will continue to apply in full to and in the United Kingdom as if it were a Member State.
e l’acquis dell’UE continuerà ad applicarsi integralmente nei suoi confronti e al suo interno esattamente come se fosse ancora uno Stato membro.

As a result, the United Kingdom should remain bound by the obligations stemming from agreements with third countries.
Di conseguenza, il Regno Unito dovrà restare vincolato agli obblighi derivanti dagli accordi conclusi con i paesi terzi.

Any changes made to the acquis during this time should automatically apply to the United Kingdom.
Qualsiasi modifica dell’acquis decisa nel periodo di transizione dovrà applicarsi automaticamente al Regno Unito; Continue reading

TESTI PARALLELI – Integrazione dei migranti: vademecum della Commissione per aiutare gli Stati membri a usare al meglio i fondi UE

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:24-01-2018

Integration of migrants: Commission presents toolkit to help Member States make the best use of EU funds
Integrazione dei migranti: vademecum della Commissione per aiutare gli Stati membri a usare al meglio i fondi UE

Today the Commission is publishing a toolkit to help national and regional authorities design strategies and projects to integrate migrants and identify available EU resources.
La Commissione pubblica oggi un vademecum per aiutare le autorità nazionali e regionali a definire strategie e progetti di integrazione dei migranti e a individuare le risorse UE disponibili.

The purpose of the toolkit is to help set up local integration strategies supported by EU resources used in synergy, still in the current 2014-2020 budget period.
L’obiettivo del vademecum è contribuire, ancora nell’attuale periodo di bilancio 2014-2020, a definire strategie locali di integrazione sostenute da risorse UE utilizzate in sinergia.

Commissioner for Migration, Home Affairs and Citizenship Dimitris Avramopoulos said:
Dimitris Avramopoulos, Commissario per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, ha dichiarato:

“Investing in integration policies today is key to making sure Europe stays a prosperous, cohesive, and inclusive society in the future.
“Investire nelle politiche di integrazione oggi è fondamentale per garantire che la società europea rimanga in futuro prospera, coesa e inclusiva.

This will be our priority for the coming years.
Questa sarà la nostra priorità per i prossimi anni.

It is only through successful integration that we can make migration a real opportunity for all, for our citizens, for migrants and refugees, and for our societies overall.”
Solo attraverso un’integrazione riuscita potremo rendere la migrazione una reale occasione per tutti, per i nostri cittadini, per i migranti e i rifugiati e per le nostre società in generale.”

Commissioner for Employment, Social Affairs, Skills and Labour Mobility, Marianne Thyssen, added:
Marianne Thyssen, Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha aggiunto:

“The optimal use of EU funds, like the European Social Fund, plays an important role in supporting the integration of people with a migrant background, while further continuing to invest in the EU’s existing work force.
“L’utilizzo ottimale dei fondi UE, come il Fondo sociale europeo, svolge un ruolo importante nel sostenere l’integrazione di coloro che provengono da un contesto migratorio, in parallelo ad ulteriori investimenti nella forza lavoro dell’UE esistente.

In addition, we have set up a Skills Profile Tool that helps third-country nationals present their skills on the European labour market.”
Abbiamo creato inoltre uno strumento di determinazione delle competenze che aiuta i cittadini di paesi terzi a presentare le loro competenze nel mercato del lavoro europeo.” Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione ospita il primo vertice sull’istruzione, sul tema “Porre le basi dello spazio europeo dell’istruzione”

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:24-01-2018

Commission to host first ever Education Summit: laying the foundations for a European Education Area
La Commissione ospita il primo vertice sull’istruzione, sul tema “Porre le basi dello spazio europeo dell’istruzione”

The first European Education Summit will take place tomorrow in Brussels, hosted by Commissioner for Education, Culture, Youth and Sport, Tibor Navracsics.
Il primo vertice europeo sull’istruzione, organizzato da Tibor Navracsics, Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, si svolgerà domani a Bruxelles.

This Summit follows the Gothenburg Summit in November 2017 where the Commission set out its vision to create a European Education Area by 2025, and the December European Council where Member States expressed a willingness to do more in the area of education.
Questo vertice fa seguito al vertice di Göteborg del novembre 2017, in cui la Commissione ha illustrato l’idea di creare uno spazio europeo dell’istruzione entro il 2025, e al Consiglio europeo di dicembre, in cui gli Stati membri hanno manifestato la volontà di fare di più in materia di istruzione.

It is an important opportunity for 18 EU Education Ministers, education professionals and representatives from all over Europe to come together and discuss the future of education in Europe.
Per 18 ministri dell’Istruzione dell’UE e per professionisti dell’istruzione e rappresentanti provenienti da tutta Europa si tratta di un’importante opportunità di incontrarsi e discutere del futuro dell’istruzione in Europa.

This European Education Summit is the start of a series, with the second one to follow in autumn 2019.
Questo vertice europeo sull’istruzione è solo il primo di una serie: il secondo si svolgerà nell’autunno 2019.

Ahead of the event, Tibor Navracsics said:
In vista dell’evento Tibor Navracsics ha dichiarato:

“Education should equip citizens, young and old, with the competences to lead fulfilling lives and build communities.
“L’istruzione dovrebbe dotare i cittadini, giovani e meno giovani, delle competenze necessarie per condurre una vita gratificante e costruire comunità.

While education is the responsibility of Member States, we need to step up our cooperation at EU level.
Pur essendo l’istruzione di competenza degli Stati membri, occorre rafforzare la cooperazione a livello dell’UE. Continue reading

TESTI PARALLELI – Più crescita e occupazione: l’UE investe 873 milioni di euro in infrastrutture per l’energia pulita

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:25-01-2018

More growth and jobs: EU invests €873 million in clean energy infrastructure
Più crescita e occupazione: l’UE investe 873 milioni di euro in infrastrutture per l’energia pulita

Today EU Member States agreed on the Commission’s proposal to invest €873 million in key European energy infrastructure projects.
Gli Stati membri dell’UE hanno approvato in data odierna la proposta della Commissione di investire 873 milioni di euro in progetti europei essenziali per l’infrastruttura energetica.

Europe’s transition to a clean and modern economy is the goal of the Energy Union, a priority of the Juncker Commission. It is now becoming the new reality on the ground, and one important building block is adapting the European infrastructure to the future energy needs.
La transizione dell’Europa verso un’economia pulita e moderna, obiettivo dell’Unione dell’energia e una delle priorità della Commissione Juncker, si sta ora concretizzando sul terreno e uno dei suoi tasselli più importanti è l’adattamento dell’infrastruttura europea alle necessità energetiche future.

Properly interconnected electricity lines and gas pipelines form the backbone of an integrated European energy market anchored on the principle of solidarity.
L’adeguata interconnessione delle linee elettriche e dei gasdotti costituisce l’ossatura di un mercato europeo dell’energia integrato e fondato sul principio di solidarietà.

Thus, supporting these 17 selected electricity and gas projects , signals Europe’s willingness to upgrade and make the European energy system more competitive that will ultimately deliver cheaper and secure energy to all European consumers.
Per questo motivo, il sostegno ai 17 progetti selezionati nei settori dell’energia elettrica e del gas segnala la volontà dell’Europa di migliorare e rendere più competitivo il sistema energetico europeo con l’obiettivo ultimo di fornire a tutti i consumatori europei energia meno costosa e più sicura.

The EU funding for the chosen projects comes from the Connecting Europe Facility (CEF), the European support programme for trans-European infrastructure.
I finanziamenti per i progetti selezionati provengono dal Meccanismo per collegare l’Europa, il programma dell’UE a sostegno dell’infrastruttura transeuropea.

Commission Vice-President for Energy Union Maroš Šefcovic said:
Maroš Šefcovic, Vicepresidente e Commissario europeo per l’Unione dell’energia, ha dichiarato:

“Once more we demonstrate that cooperation and solidarity pays off and that the Energy Union is becoming a reality with tangible impact on the ground.
“Una volta di più abbiamo dimostrato che la cooperazione paga e che l’Unione dell’energia sta diventando una realtà con effetti tangibili sul terreno. Continue reading

TESTI PARALLELI – Messaggio del Presidente Jean-Claude Juncker in occasione del Giorno della memoria dell’Olocausto 2018

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:26-01-2018

Message by President Jean-Claude Juncker on the occasion of Holocaust Remembrance Day 2018
Messaggio del Presidente Jean-Claude Juncker in occasione del Giorno della memoria dell’Olocausto 2018

The 27th of January is a date marked in history by sorrow and grief.
Il 27 gennaio si ricorda un avvenimento storico segnato dal dolore e dalla sofferenza.

On this day 73 years ago, Allied Forces liberated the concentration camp Auschwitz-Birkenau and brought the horrors perpetrated there to an end.
In tale giorno, 73 anni fa, le Forze alleate hanno liberato il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau , ponendo fine agli orrori che vi erano stati perpetrati.

To mark this event, we honour today the memories of the six million Jews and other victims who perished during the Holocaust.
Per ricordare tale evento, onoriamo oggi la memoria dei sei milioni di ebrei e di tutte le altre vittime che sono morte durante l’Olocausto.

We also pay tribute to those who survived the Shoah, among them the first President of the European Parliament Simone Veil, who dedicated her life to reconciliation and who has sadly passed away this past year.
Rendiamo inoltre omaggio a quanti sono sopravvissuti alla Shoah, tra cui il primo Presidente del Parlamento europeo, Simone Veil, che ha dedicato la vita alla riconciliazione e che ci ha purtroppo lasciato lo scorso anno.

2018 marks the 80th anniversary of the ‘Reichspogromnacht’ (Night of the Broken Glass) and the 80th anniversary of the introduction of racist laws in Fascist Italy.
Il 2018 segna l’80º anniversario della “Reichspogromnacht” (la notte dei cristalli) così come l’80º anniversario dell’introduzione delle leggi razziali nell’Italia fascista. Continue reading

TESTI PARALLELI – Investire in Africa: l’UE e la fondazione Bill & Melinda Gates stanziano ulteriori 100 milioni di euro

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:25-01-2018

Investing in Africa: the EU and Bill & Melinda Gates Foundation commit a further €100 million
Investire in Africa: l’UE e la fondazione Bill & Melinda Gates stanziano ulteriori 100 milioni di euro

The Bill & Melinda Gates Foundation today announced their commitment to contribute to the EU’s External Investment Plan.
Oggi la fondazione Bill & Melinda Gates ha annunciato l’impegno a contribuire al piano per gli investimenti esterni dell’UE.

The Gates Foundation will contribute $50 million (€40.9 million) in financing, as well as an additional $12.5 million (€10.2 million) in technical assistance, to investment projects in the health sector in Africa through the EU’s framework to improve sustainable investments in Africa.
Il contributo della fondazione Gates ammonterà a 50 milioni di dollari (pari a 40,9 milioni di euro) sotto forma di finanziamenti, più altri 12,5 milioni di dollari (10,2 milioni di euro) in assistenza tecnica, a favore di progetti d’investimento nel settore sanitario attraverso il quadro dell’UE per migliorare la sostenibilità degli investimenti in Africa.

This pooling of resources is designed to encourage additional private investment towards achieving the Sustainable Development Goals, and will allow successful projects to be scaled up more rapidly.
Mettendo insieme le risorse si vogliono incoraggiare ulteriori investimenti privati finalizzati al conseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e moltiplicare più rapidamente i progetti che danno risultati positivi.

The European Commission welcomes this strong support to its efforts towards sustainable development in Africa, and will match this contribution with another €50 million.
La Commissione europea saluta con soddisfazione questo consistente sostegno agli sforzi compiuti a favore di uno sviluppo sostenibile in Africa e intende integrare questo contributo con ulteriori 50 milioni di euro.

European Commission President Jean-Claude Juncker said:
Il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato:

“The EU accounts for a third of foreign direct investment into Africa
“L’Unione europea rappresenta un terzo degli investimenti esteri diretti in Africa.

this is now helping create jobs and growth on both of our continents.
Questi favoriscono la crescita e l’occupazione in entrambi i nostri continenti.

But we must do more to improve the business environment and provide a platform for African innovators to grow.
Ma occorre fare di più per migliorare il contesto in cui operano le imprese e fornire una piattaforma che aiuti le aziende innovative africane a crescere.

This requires the full involvement of the private and philanthropic sectors, and I am grateful to the Bill & Melinda Gates Foundation for their much needed engagement.
Ciò richiede il pieno coinvolgimento sia del settore privato che di quello filantropico, e sono grato alla fondazione Bill & Melinda Gates per il suo indispensabile impegno.

This is an investment in our shared future.
Si tratta di un investimento per il nostro futuro comune.

Europe’s partnership with Africa is one in which we support each other, help each other to prosper and make the world a safer, more stable and more sustainable place to live.”
La collaborazione tra Europa e Africa richiede un sostegno reciproco per contribuire alla prosperità di entrambe e rendere il mondo più sicuro, più stabile e più sostenibile.” Continue reading

TESTI PARALLELI – La Commissione pubblica orientamenti sulle nuove norme in materia di protezione dei dati

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:24-01-2018

Commission publishes guidance on upcoming new data protection rules

La Commissione pubblica orientamenti sulle nuove norme in materia di protezione dei dati

The Commission publishes today guidance to facilitate a direct and smooth application of the new data protection rules across the EU as of 25 May.
Oggi la Commissione pubblica orientamenti volti a facilitare l’applicazione diretta nell’UE delle nuove norme in materia di protezione dei dati a partire dal 25 maggio.

The Commission also launches a new online tool dedicated to SMEs.
Inoltre, la Commissione introduce un nuovo strumento online dedicato alle PMI.

With just over 100 days left before the application of the new law, the guidance outlines what the European Commission, national data protection authorities and national administrations should still do to bring the preparation to a successful completion.
A poco più di 100 giorni dalla data di applicazione della nuova normativa, il documento illustra quali sono i provvedimenti che la Commissione europea, le autorità nazionali di protezione dei dati e le amministrazioni nazionali devono ancora adottare in vista di una completa preparazione.

While the new regulation provides for a single set of rules directly applicable in all Member States, it will still require significant adjustments in certain aspects, like amending existing laws by EU governments or setting up the European Data Protection Board by data protection authorities.
Il nuovo regolamento prevede un’unica serie di norme direttamente applicabili in tutti gli Stati membri, ma saranno necessari ancora notevoli adeguamenti per determinati aspetti, come la modifica delle leggi esistenti da parte degli Stati membri o l’istituzione del Comitato europeo per la protezione dei dati da parte delle autorità di protezione dei dati.

The guidance recalls the main innovations, opportunities opened up by the new rules, takes stock of the preparatory work already undertaken and outlines the work still ahead of the European Commission, national data protection authorities and national administrations.
Gli orientamenti ricordano le principali innovazioni e le opportunità offerte dalle nuove norme, fanno il punto dei lavori preparatori già intrapresi e indicano quali misure la Commissione europea, le autorità nazionali di protezione dei dati e le amministrazioni nazionali dovrebbero ancora intraprendere.

Andrus Ansip, European Commission Vice-President for the Digital Single Market, said:
Andrus Ansip, Vicepresidente della Commissione europea responsabile per il Mercato unico digitale, ha dichiarato:

“Our digital future can only be built on trust.
«Il nostro futuro digitale può essere costruito solo sulla fiducia.

Everyone’s privacy has to be protected.
Tutti hanno diritto alla tutela dei propri dati personali.

Strengthened EU data protection rules will become a reality on 25 May.
Il 25 maggio il rafforzamento delle norme UE sulla protezione dei dati diventerà realtà:

It is a major step forward and we are committed to making it a success for everyone.”
è un grande progresso e vogliamo che vada a beneficio di tutti.» Continue reading

TESTI PARALLELI – Il commissario Vella convoca un vertice ministeriale sulla qualità dell’aria per il 30 gennaio e annuncia nuove misure per aiutare gli Stati membri a rispettare la legislazione ambientale

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:19-01-2018

Commissioner Vella calls air quality ministerial summit on 30 January, and announces new measures to help Member States comply with environmental laws
Il commissario Vella convoca un vertice ministeriale sulla qualità dell’aria per il 30 gennaio e annuncia nuove misure per aiutare gli Stati membri a rispettare la legislazione ambientale

In a final push to find solutions to address the serious problem of air pollution in the European Union, Commissioner for Environment, Karmenu Vella has invited ministers from 9 Member States to convene in Brussels on Tuesday, 30 January.
In un ultimo sforzo volto a individuare soluzioni per affrontare il grave problema dell’inquinamento atmosferico nell’Unione europea, il commissario europeo per l’Ambiente, Karmenu Vella, ha invitato i ministri di nove Stati membri a riunirsi a Bruxelles martedì 30 gennaio.

The 9 Member States, namely the Czech Republic, Germany, Spain, France, Italy, Hungary, Romania, Slovakia and the United Kingdom, face infringement procedures for exceeding agreed air pollution limits.
I nove Stati membri, ossia la Repubblica ceca, la Germania, la Spagna, la Francia, l’Italia, l’Ungheria, la Romania, la Slovacchia e il Regno Unito, sono sottoposti a procedure di infrazione per il superamento dei limiti stabiliti per l’inquinamento atmosferico.

The meeting gives an opportunity to Member States to prove that additional adequate steps will be taken to redress the current situation without delay and comply with European law.
L’incontro offre agli Stati membri l’opportunità di dimostrare che adotteranno misure adeguate per correggere la situazione attuale senza indugio e nel rispetto della legislazione europea.

Commissioner Karmenu Vella said:
Il commissario Karmenu Vella ha dichiarato:

“This meeting on air quality has been called for three reasons:
“L’incontro sulla qualità dell’aria è stato convocato per tre motivi:

To protect citizens.
proteggere i cittadini;

To clarify that if there is no improvement of air quality there are legal consequences.
chiarire che ci saranno conseguenze giuridiche se non vi sarà un miglioramento della qualità dell’aria ;

And to remind Member States that this step is at the end of a long, some would say too long, period of offers to help, advice given, and warnings made.
ricordare agli Stati membri che questa opportunità è l’ultima di una lunga, alcuni direbbero troppo lunga, serie di offerte di aiuto, consulenze e avvertimenti.

Our first responsibility as the Commission is to the millions of Europeans – young and old, sick and healthy – who suffer from poor air quality.
La Commissione ha una responsabilità diretta nei confronti di milioni di cittadini europei — giovani e anziani, malati e sani — che risentono della scarsa qualità dell’aria.

Parents of a child suffering from bronchitis or a daughter of someone with pulmonary disease want to see improvements in air quality as soon as possible.
I genitori dei bambini che soffrono di bronchite o i figli di chi soffre di malattie polmonari vorrebbero vedere un miglioramento della qualità dell’aria il prima possibile. Continue reading

TESTI PARALLELI – Iniziative in materia di istruzione e formazione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:17-01-2018

Education and training initiatives
Iniziative in materia di istruzione e formazione

Questions and Answers
Domande e risposte

1. Draft Council Recommendation on Key Competences for Lifelong Learning
1. Progetto di raccomandazione del Consiglio relativa alle competenze chiave per l’apprendimento permanente.

What is the main aim of this Recommendation?
Qual è l’obiettivo principale della raccomandazione?

The objective of the proposed Recommendation is to improve the development of key competences (e.g. literacy, languages, or civic and digital skills) in education systems, for people of all ages throughout their lives and to provide guidance to Member States on how to achieve this objective.
L’obiettivo della raccomandazione proposta è migliorare lo sviluppo delle competenze chiave (ad esempio le competenze alfabetiche, linguistiche o civiche e digitali) nei sistemi d’istruzione, per le persone di ogni età durante tutta la vita, e fornire agli Stati membri orientamenti per il raggiungimento di tale obiettivo.

This is important to better prepare people for changing labour markets and active citizenship in more diverse, mobile, digital and global societies.
Si tratta di un aspetto importante per preparare meglio le persone ai cambiamenti dei mercati del lavoro e alla cittadinanza attiva in società globali, più differenziate, mobili e digitali.

To this end, the Recommendation puts a specific emphasis on the development of entrepreneurial attitudes and innovation-oriented mindsets.
A tal fine la raccomandazione pone un particolare accento sullo sviluppo dello spirito imprenditoriale e di mentalità orientate all’innovazione.

The proposal is also part of the answer to improve educational systems across Europe to better manage various challenges highlighted by the latest PISA survey, which pointed to the poor EU average performance in basic skills.
La proposta è inoltre parte della risposta volta a migliorare i sistemi d’istruzione in Europa per gestire meglio le diverse sfide poste in evidenza dall’ultima indagine PISA, che ha rilevato nell’UE risultati medi insoddisfacenti per quanto riguarda le competenze di base.

How will the Recommendation support Member States in implementing competence-oriented education, training and learning?
In che modo la raccomandazione sosterrà gli Stati membri nell’attuare un’istruzione, una formazione e un apprendimento orientati alle competenze?

The new Recommendation responds to the main challenges encountered so far in introducing competence-oriented education, training and learning:
La nuova raccomandazione risponde alle principali sfide incontrate finora nell’introduzione di un’istruzione, una formazione e un apprendimento orientati alle competenze:

insufficient support of educational staff, limited development of methods and tools to assess and validate competences, and the need to introduce new ways of learning to enhance competence development.
uno scarso sostegno al personale didattico, lo sviluppo limitato di metodi e strumenti di valutazione e convalida delle competenze e la necessità di introdurre nuove modalità di apprendimento per migliorare lo sviluppo delle competenze.

The annex to the Recommendation outlines good practices which can promote competence-oriented approaches in education and training and non-formal learning.
L’allegato della raccomandazione definisce buone pratiche in grado di promuovere approcci orientati alle competenze nell’istruzione, nella formazione e nell’apprendimento informale;

They address the challenges mentioned above and indicate possible ways of overcoming them.
affrontare le summenzionate sfide e indicare possibili soluzioni per superarle.

How will the European Commission support the implementation of the Recommendation?
In che modo la Commissione europea sosterrà l’attuazione della raccomandazione?

The European Commission will support the implementation of the Recommendation and the use of the annexed European Reference Framework of Key Competences by helping Member States learn from each other.
La Commissione europea sosterrà l’attuazione della raccomandazione e l’uso del quadro di riferimento europeo delle competenze chiave ad essa allegato agevolando l’apprendimento reciproco tra gli Stati membri.

It will also develop reference materials and tools in cooperation with Members States, such as massive open on-line courses (MOOCs), assessment tools, networks including eTwinning, the world’s biggest teachers’ network, and the Electronic Platform for Adult Learning in Europe (EPALE).
Essa svilupperà inoltre materiali e strumenti di riferimento in cooperazione con gli Stati membri, quali corsi online aperti e di massa (MOOC), strumenti di valutazione, reti, tra cui eTwinning, la più grande rete di insegnanti al mondo, e la Piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa (EPALE).

Finally, it will also monitor the acquisition of competences in the Member States.
Infine, monitorerà l’acquisizione delle competenze negli Stati membri. Continue reading

TESTI PARALLELI – Relazione: I regimi commerciali dell’UE promuovono lo sviluppo economico e i diritti umani

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:19-01-2018

Report: EU trade schemes promote economic development and human rights
Relazione: I regimi commerciali dell’UE promuovono lo sviluppo economico e i diritti umani

The report published today jointly by the European Commission and the European External Action Service shows the positive impact of the European Union’s duty-rebate schemes on developing economies.
La relazione pubblicata oggi congiuntamente dalla Commissione europea e dal Servizio europeo per l’azione esterna illustra l’impatto positivo dei regimi di riduzione dei dazi dell’Unione europea sulle economie dei paesi in via di sviluppo.

Trade acts as an engine for growth and helps promote human and labour rights, good governance and sustainable development principles.
Il commercio funge da motore per la crescita e contribuisce alla promozione dei diritti umani e del lavoro, del buon governo e dei principi dello sviluppo sostenibile.

Since the reformed EU initiative known as Generalised Scheme of Preferences (GSP) entered into force in 2014, exports from countries to the EU benefitting from these tariff cuts rose by nearly a quarter to a yearly amount of €63 billion.
Dall’entrata in vigore della nuova iniziativa UE nota come sistema di preferenze tariffarie generalizzate (SPG), nel 2014, le esportazioni nell’UE dei paesi che beneficiano di tali riduzioni tariffarie sono aumentate di quasi un quarto, raggiungendo un importo annuo di 63 miliardi di euro.

Least developed countries benefited the most:
I paesi meno sviluppati hanno tratto i maggiori benefici:

their exports to the EU increased by nearly 40% and reached €23.5 billion in 2016.
le loro esportazioni nell’UE sono aumentate del 40 % circa e nel 2016 hanno raggiunto 23,5 miliardi di euro.

In addition to the economic benefits of the scheme, today’s report points out the progress made on issues such as women’s empowerment, child and forced labour, torture, illegal drugs trafficking and climate change.
Oltre ai vantaggi economici del sistema, la relazione odierna evidenzia i progressi compiuti in vari ambiti, per esempio l’emancipazione femminile, il lavoro minorile e forzato, la tortura, il traffico illegale di sostanze stupefacenti e i cambiamenti climatici.

The EU monitoring reveals many positive changes due to EU engagement related to the scheme.
Il monitoraggio da parte dell’UE registra molti cambiamenti positivi dovuti all’impegno collaborativo dell’Unione in relazione al sistema.

Among many other examples, this includes Pakistan’s new legislation against honour killing and rape, or the inclusion of Paraguay on the list of countries with the strongest commitment to the protection of endangered species under the Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora.
Gli esempi sono vari e tra questi si possono citare la nuova legislazione del Pakistan contro i delitti d’onore e la violenza sessuale oppure l’inserimento del Paraguay nell’elenco dei paesi che maggiormente s’impegnano per la protezione delle specie a rischio di estinzione nel quadro della Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione.

However, the report points also at areas that require further improvement in order to fulfil the conditions of the scheme, for instance as regards the implementation and enforcement of the relevant legislation by the beneficiary countries.
La relazione segnala tuttavia anche settori in cui, per soddisfare le condizioni del sistema, devono essere realizzati ulteriori miglioramenti, ad esempio per quanto riguarda l’attuazione e il rispetto della legislazione pertinente da parte dei paesi beneficiari.

A separate document accompanying today’s report provides a detailed overview of progress and remaining shortcomings, specifically in the countries participating in the Special Incentive Arrangement for Sustainable Development and Good Governance, known as GSP+.
Un documento separato che accompagna la relazione odierna offre una panoramica dettagliata dei progressi compiuti e delle restanti carenze, in particolare nei paesi che partecipano al regime speciale di incentivazione per lo sviluppo sostenibile e il buon governo, noto come SPG+. Continue reading

TESTI PARALLELI – Contrastare l’illecito incitamento all’odio online: l’iniziativa della Commissione registra progressi costanti, con l’adesione di ulteriori piattaforme

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:19-01-2018

Countering illegal hate speech online – Commission initiative shows continued improvement, further platforms join
Contrastare l’illecito incitamento all’odio online: l’iniziativa della Commissione registra progressi costanti, con l’adesione di ulteriori piattaforme

The third evaluation of the Code of Conduct on countering illegal online hate speech carried out by NGOs and public bodies released today shows that IT companies removed on average 70% of illegal hate speech notified to them.
La terza valutazione del codice di condotta per contrastare l’illecito incitamento all’odio online, realizzata da una serie ONG ed enti pubblici e uscita oggi, ha evidenziato come le aziende informatiche abbiano rimosso in media il 70% dei messaggi illegali di incitamento all’odio loro notificati.

Since May 2016, Facebook, Twitter, YouTube and Microsoft have committed to combatting the spread of such content in Europe through the Code of Conduct.
Nel maggio 2016 Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft hanno sottoscritto un codice di condotta per contrastare la diffusione di tali contenuti in Europa.

The third monitoring round shows that the companies are now increasingly fulfilling their commitment to remove the majority of illegal hate speech within 24 hours.
Il terzo ciclo di controlli evidenzia come tali società siano ormai sempre più pronte a rispettare l’impegno di eliminare la maggior parte dei messaggi illegali di incitamento all’odio entro 24 ore.

However, some further challenges still remain, in particular the lack of systematic feedback to users.
Restano, tuttavia, ancora alcune lacune, specie la mancanza di un feedback sistematico agli utenti che li hanno segnalati.

Google+ announced today that they are joining the Code of Conduct, and Facebook confirmed that Instagram would also do so, thus further expanding the numbers of actors covered by it.
Instagram e Google+ hanno annunciato oggi che intendono aderire al codice di condotta, allargando così ulteriormente il numero dei soggetti cui si applica.

Andrus Ansip, European Commission Vice President for the Digital Single Market, welcomed these improvements:
Andrus Ansip, Vicepresidente della Commissione europea responsabile per il Mercato unico digitale, ha accolto con favore questi progressi:

“Today’s results clearly show that online platforms take seriously their commitment to review notifications and remove illegal hate speech within 24 hours.
“I risultati di oggi dimostrano chiaramente come le piattaforme online prendano seriamente l’impegno di verificare le notifiche ed eliminare le forme illegali di incitamento all’odio entro 24 ore.

I strongly encourage IT companies to improve transparency and feedback to users, in line with the guidance we published last year.
Invito caldamente le aziende informatiche a migliorare la trasparenza e il feedback agli utenti, in linea con le linee guida pubblicate l’anno scorso.

It is also important that safeguards are in place to avoid over-removal and protect fundamental rights such as freedom of speech.”
Altrettanto importante è la presenza di meccanismi di tutela per evitare interventi eccessivi e salvaguardare diritti fondamentali come la libertà di espressione.” Continue reading

TESTI PARALLELI – IVA: più flessibilità per le aliquote IVA, meno burocrazia per le piccole imprese

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:18-01-2018

VAT: More flexibility on VAT rates, less red tape for small businesses
IVA: più flessibilità per le aliquote IVA, meno burocrazia per le piccole imprese

The European Commission has today proposed new rules to give Member States more flexibility to set Value Added Tax (VAT) rates and to create a better tax environment to help SMEs flourish.
La Commissione europea ha oggi proposto nuove norme per dare maggiore flessibilità agli Stati membri nel fissare le aliquote dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) e creare un contesto fiscale più favorevole allo sviluppo delle PMI.

Today’s proposals are the final steps of the Commission’s overhaul of VAT rules, with the creation of a single EU VAT area to dramatically reduce the €50 billion lost to VAT fraud each year in the EU, while supporting business and securing government revenues.
Le proposte odierne costituiscono le fasi finali della revisione, da parte della Commissione, delle norme sull’IVA, con la creazione di uno spazio unico europeo dell’IVA per ridurre drasticamente i 50 miliardi di euro persi ogni anno a causa di frodi dell’IVA nell’UE e, in parallelo, con il sostegno alle imprese e la garanzia di entrate pubbliche.

The EU’s common VAT rules, agreed by all Member States in 1992, are out of date and too restrictive.
Le norme comuni dell’UE in materia di IVA, approvate da tutti gli Stati membri nel 1992, sono ormai superate e troppo restrittive.

They allow Member States to apply reduced VAT rates to only a handful of sectors and products.
Esse consentono agli Stati membri di applicare aliquote IVA ridotte a un numero limitato di settori e prodotti.

At the same time, EU countries consider VAT rates as a useful instrument to pursue some of their political objectives.
Al tempo stesso, i paesi dell’UE considerano le aliquote IVA un utile strumento per perseguire i loro obiettivi politici.

The Commission is now making good on its pledge to give Member States more autonomy on rates.
La Commissione mantiene ora il suo impegno di offrire agli Stati membri una maggiore autonomia sulle aliquote.

Countries will be on a more equal footing when it comes to some existing exceptions to the rules, known as VAT derogations.
I paesi saranno su un piano di maggiore parità per quanto riguarda alcune eccezioni esistenti alle norme, note come deroghe IVA.

The Commission is today also addressing the problem of smaller companies suffering from disproportionate VAT compliance costs.
Con la proposta odierna la Commissione affronta anche il problema dei costi sproporzionati di conformità IVA che gravano sulle imprese più piccole. Continue reading

TESTI PARALLELI – Unione bancaria: prima relazione sui progressi compiuti in materia di crediti deteriorati nel quadro del programma di riduzione dei rischi

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:18-01-2018

Banking Union: First Progress Report on the tackling of non-performing loans to support the risk-reduction agenda
Unione bancaria: prima relazione sui progressi compiuti in materia di crediti deteriorati nel quadro del programma di riduzione dei rischi

The European Commission has welcomed the headway made in tackling non-performing loans (NPLs) in the EU as part of ongoing work at the national and EU level to reduce remaining risks in parts of the European banking sector.
La Commissione europea ha accolto con favore i progressi compiuti nell’affrontare la questione dei crediti deteriorati nell’UE nel contesto dei lavori in corso a livello nazionale e dell’Unione per ridurre i rischi che permangono in parte del settore bancario europeo.

In its First Progress Report since the Finance Ministers agreed an Action Plan on reducing non-performing loans (NPLs), the Commission highlights the further improvement in NPL ratios and forthcoming measures to bring NPL stocks down further.
Nella prima relazione stilata successivamente all’accordo dei ministri delle Finanze sul piano d’azione per ridurre i crediti deteriorati, la Commissione evidenzia un ulteriore miglioramento delle quote di tali crediti e presenta nuove misure finalizzate ad una maggiore riduzione degli stock.

Reducing NPLs is important for the smooth functioning of the Banking Union and the Capital Markets Union, and for a stable and integrated financial system in the EU.
Ridurre i crediti deteriorati è importante affinché l’Unione bancaria e l’Unione dei mercati dei capitali funzionino correttamente e il sistema finanziario dell’UE sia stabile e integrato.

Addressing high stocks of NPLs and preventing their possible future accumulation is essential to strengthen and cement economic growth in Europe.
Inoltre per rafforzare e consolidare la crescita economica in Europa è fondamentale affrontare la questione degli stock elevati di crediti deteriorati ed evitarne l’accumulo in futuro.

Households and companies depend on a strong and crisis-proof financial sector to get financing.
Il settore finanziario deve essere forte e in grado di superare le crisi per poter finanziare famiglie e imprese.

While individual banks and Member States are in the driving seat when it comes to tackling their stocks of NPLs, there is a clear EU dimension given the potential spill-over effects to the EU economy as a whole.
Sebbene le singole banche e gli Stati membri abbiano la responsabilità primaria di affrontare i rispettivi stock di crediti deteriorati, vi è una chiara dimensione europea legata alle potenziali ricadute sull’economia dell’UE nel suo complesso.

Valdis Dombrovskis, Vice-President for Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union said:
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“Getting the level of NPLs down is essential to reducing risks in the banking sector and completing the Banking Union.
«Disporre di dati affidabili sul livello dei crediti deteriorati è essenziale per ridurre i rischi nel settore bancario e completare l’Unione bancaria.

Concerted efforts by banks, supervisors, Member States and Commission have already borne fruits.
Gli sforzi congiunti delle banche, delle autorità di vigilanza, degli Stati membri e della Commissione hanno già dato frutti. Continue reading

TESTI PARALLELI – Nuove misure per dare impulso alle competenze chiave, alle competenze digitali e alla dimensione europea dell’istruzione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:17-01-2018

New measures to boost key competences and digital skills, as well as the European dimension of education
Nuove misure per dare impulso alle competenze chiave, alle competenze digitali e alla dimensione europea dell’istruzione

To follow up on the Gothenburg Summit, the European Commission has today adopted new initiatives to improve key competences and digital skills of European citizens, to promote common values and pupils’ awareness of the functioning of the European Union.
Dando seguito al vertice di Göteborg, la Commissione europea ha adottato oggi nuove iniziative per migliorare le competenze chiave e le competenze digitali dei cittadini europei, per promuovere valori comuni e la conoscenza del funzionamento dell’Unione europea nelle scuole.

The new proposals come only two months after European Heads of State and Government discussed education, training and culture at the Gothenburg Summit in November 2017.
Le nuove proposte giungono appena due mesi dopo che i capi di Stato e di governo europei hanno parlato di istruzione, formazione e cultura al vertice di Göteborg del novembre 2017;

They are intended to reduce socio-economic inequalities, whilst sustaining competitiveness in order to build a more united, stronger and more democratic Europe.
e mirano a ridurre le disuguaglianze socioeconomiche, sostenendo nel contempo la competitività, al fine di costruire un’Europa più unita, più forte e più democratica.

Jyrki Katainen, Vice-President of the Commission for Jobs, Growth, Investment and Competitiveness, said:
Jyrki Katainen, Vicepresidente della Commissione e Commissario responsabile per l’Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato:

“Today’s initiatives aim at empowering individuals so that they can make the most of their lives and so that we can build fair, resilient economies and societies.
“Le iniziative odierne mirano a fornire alle persone gli strumenti affinché possano vivere pienamente e per costruire economie e società caratterizzate da equità e resilienza.

We need to ensure education delivers for all, across Europe, and so that everybody can adapt to and benefit from change.
Dobbiamo garantire che l’istruzione porti frutti a tutti nell’intera Europa e che ognuno sia in grado di adattarsi ai cambiamenti e trarne vantaggio:

This is vital for Europe’s sustainable growth and competitiveness and will be even more so in the future.
si tratta di un aspetto di importanza vitale per la crescita sostenibile e la competitività dell’Europa e lo sarà sempre più in futuro.

We are ready to support and to work together with Member States to make this happen.”
Siamo pronti a sostenere gli Stati membri e collaborare con loro affinché tutto ciò diventi realtà.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Rifiuti di plastica: una strategia europea per proteggere il pianeta e i cittadini e responsabilizzare le imprese

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:16-01-2018

Plastic Waste: a European strategy to protect the planet, defend our citizens and empower our industries

Rifiuti di plastica: una strategia europea per proteggere il pianeta e i cittadini e responsabilizzare le imprese

The first-ever Europe-wide strategy on plastics, adopted today, is a part of the transition towards a more circular economy.
La prima strategia sulla plastica, adottata oggi, si inserisce nel processo di transizione verso un’economia più circolare.

It will protect the environment from plastic pollution whilst fostering growth and innovation, turning a challenge into a positive agenda for the Future of Europe.
La strategia è intesa a proteggere l’ambiente dall’inquinamento da plastica e a promuovere al contempo la crescita e l’innovazione, trasformando così una sfida in un programma positivo per il futuro dell’Europa.

There is a strong business case for transforming the way products are designed, produced, used, and recycled in the EU and by taking the lead in this transition, we will create new investment opportunities and jobs.
Vi è un forte interesse commerciale nel modificare il modo in cui i prodotti sono progettati, realizzati, utilizzati e riciclati nell’UE e assumendo un ruolo guida in questa transizione potremo creare nuove opportunità di investimento e nuovi posti di lavoro.

Under the new plans, all plastic packaging on the EU market will be recyclable by 2030, the consumption of single-use plastics will be reduced and the intentional use of microplastics will be restricted.
Ai sensi dei nuovi piani, tutti gli imballaggi di plastica sul mercato dell’UE saranno riciclabili entro il 2030, l’utilizzo di sacchetti di plastica monouso sarà ridotto e l’uso intenzionale di microplastiche sarà limitato.

First Vice-President Frans Timmermans, responsible for sustainable development, said:
Frans Timmermans, primo vicepresidente responsabile per lo sviluppo sostenibile, ha dichiarato:

“If we don’t change the way we produce and use plastics, there will be more plastics than fish in our oceans by 2050.
“Se non modifichiamo il modo in cui produciamo e utilizziamo le materie plastiche, nel 2050 nei nostri oceani ci sarà più plastica che pesci.

We must stop plastics getting into our water, our food, and even our bodies.
Dobbiamo impedire che la plastica continui a raggiungere le nostre acque, il nostro cibo e anche il nostro organismo.

The only long-term solution is to reduce plastic waste by recycling and reusing more.
L’unica soluzione a lungo termine è ridurre i rifiuti di plastica riciclando e riutilizzando di più. Continue reading

TESTI PARALLELI – Servizi di pagamento: pagamenti elettronici più economici, più sicuri e innovativi per i consumatori

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-01-2018

Payment services: Consumers to benefit from cheaper, safer and more innovative electronic payments
Servizi di pagamento: pagamenti elettronici più economici, più sicuri e innovativi per i consumatori

European consumers will be able to reap the full benefits of paying online for goods and services, thanks to new rules that will it make it cheaper, easier and safer to make electronic payments.
I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell’acquisto in rete di prodotti e servizi grazie a nuove regole che renderanno il pagamento elettronico più economico, più facile e più sicuro.

The revised Payment Services Directive (PSD2), which applies as of 13 January 2018, aims to modernise Europe’s payment services to the benefit of both consumers and businesses, so as to keep pace with this rapidly evolving market.
La direttiva rivista sui servizi di pagamento (PSD2), applicabile dal 13 gennaio 2018, è intesa ad ammodernare i servizi di pagamento in Europa a beneficio dei consumatori e delle imprese, così da tenere il passo con questo mercato in rapida evoluzione.

Valdis Dombrovskis, Vice-President responsible for Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union said.
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato:

“This legislation is another step towards a digital single market in the EU.
“Segniamo oggi un altro passo avanti verso il mercato unico digitale nell’UE:

It will promote the development of innovative online and mobile payments, which will benefit the economy and growth.
queste norme promuoveranno lo sviluppo di pagamenti mobili e in rete innovativi, che andranno a favore dell’economia e della crescita.

With PSD2 becoming applicable, we are banning surcharges for consumer debit and credit card payments.
Con l’applicazione della PSD2 eliminiamo per i consumatori le maggiorazioni sui pagamenti con carta di debito o di credito,

This could save more than €550 million per year for EU consumers.
con un potenziale risparmio di oltre 550 milioni di euro l’anno per i consumatori dell’UE;

Consumers will also be better protected when they make payments.”
e con una loro migliore tutela quando effettuano pagamenti.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Tendenze scientifiche: I sintomi dell’influenza sono effettivamente più gravi negli uomini

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:14-12-2017

Trending Science: Back off ladies, man flu is real!
Tendenze scientifiche: I sintomi dell’influenza sono effettivamente più gravi negli uomini

Probably since the dawn of time women have thrown their hands up in despair as their men folk insist that they’ve succumbed to the dreaded ‘man flu’ and take to their beds for days at a time moaning and groaning about their plight.
Probabilmente sin dall’alba dei tempi le donne alzano le braccia in segno di disperazione quando gli uomini insistono di essere vittime della terribile “influenza maschile” e stanno a letto per giorni gemendo e lamentandosi del loro destino.

But now a Canadian scientist has argued that man flu is real and offers possible explanations as to why.
Adesso però uno scienziato canadese sostiene che l’influenza maschile esiste e propone possibili spiegazioni del perché.

With the December party season now in full swing across Europe this means for many a sharp intake of more alcohol, more decadent food, and later nights with less sleep, leaving the body (regardless of gender) at greater risk of catching a cold or flu virus.
L’arrivo di dicembre e del periodo delle feste in tutta Europa significa per molti un aumento del consumo di alcool, cibo più pesante e serate che finiscono sempre più tardi, togliendo tempo al sonno e lasciando il corpo (a prescindere dal sesso) più a rischio di contrarre il raffreddore o l’influenza.

Whilst it’s a certainty that a lot of people will unfortunately have to take a few days out from the festive celebrations to nurse such an infection, it’s a societal cliché that men will be the ones to complain not only the most but also the most loudly.
Anche se è certo che molte persone dovranno sfortunatamente rinunciare per qualche giorno ai festeggiamenti per curare un’infezione di questo tipo, un cliché sociale vuole che gli uomini si lamentino non solo di più, ma anche più rumorosamente.

Man flu, ‘a minor ailment as experienced by a man who is regarded as exaggerating the severity of the symptoms’ (Oxford English Dictionary definition) has been the subject of a review in the Christmas edition of the ‘British Medical Journal’ by Dr Kyle Sue, a clinical assistant professor in family medicine at Memorial University of Newfoundland, Canada.
L’influenza maschile, “una piccola indisposizione che colpisce gli uomini i quali, si ritiene, esagerano la gravità dei sintomi” (definizione dell’Oxford English Dictionary) è stata l’oggetto di un articolo apparso sul “British Medical Journal”, scritto dal dott. Kyle Sue, un assistente professore di medicina di base presso la Memorial University of Newfoundland, Canada.

Once and for all he wanted to prove ‘whether men are wimps or just immunologically inferior’.
L’autore voleva stabilire una volta per tutte “se gli uomini sono dei pappamolle o se sono soltanto inferiori dal punto di vista immunologico”.

When sifting through evidence accumulated through previous studies (some solidly scientific, others noticeably less so), he found that adult men appear to have higher rates of flu-related deaths compared to women.
Setacciando le prove accumulate in studi precedenti (alcune valide dal punto di vista scientifico, altre meno), ha scoperto che gli uomini adulti sembrano avere tassi più alti di mortalità legata all’influenza rispetto alle donne.

Some of the evidence, Sue told ‘Newsweek’, suggests this disparity could be due to men having a less robust immune response to common respiratory viruses than women do.
Alcune delle prove, ha detto Sue a “Newsweek”, suggeriscono che la disparità potrebbe essere dovuta al fatto che gli uomini hanno una risposta immunitaria meno forte ai comuni virus respiratori rispetto alle donne. Continue reading

TESTI PARALLELI – Promozione dei prodotti agricoli europei: la Commissione aumenta i finanziamenti

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:12-01-2018

Promoting Europe’s agricultural products : Commission increases funding
Promozione dei prodotti agricoli europei: la Commissione aumenta i finanziamenti

The Commission will give additional funding of €169 million to promote EU agricultural products throughout the world – €27 million more than in 2017.
La Commissione fornirà un finanziamento supplementare pari a 169 milioni di EUR per la promozione dei prodotti agricoli dell’UE nel mondo, 27 milioni in più rispetto al 2017.

The European Commission has today launched the calls for proposals for programmes to promote European agricultural products throughout the world and within the EU.
La Commissione europea ha pubblicato oggi gli inviti a presentare proposte per i programmi per la promozione dei prodotti agricoli europei in tutto il mondo e all’interno dell’UE.

A total of €169 million is available to co-finance the programmes, up from €142 million in 2017.
Per il cofinanziamento dei programmi sono a disposizione 169 milioni di EUR, in aumento rispetto ai 142 milioni del 2017.

Programmes can cover a wide range of issues from general campaigns on healthy eating to specific market sectors.
I programmi possono riguardare un’ampia gamma di tematiche: da campagne generali sull’alimentazione sana a specifici settori di mercato.

Phil Hogan, Commissioner for Agriculture and Rural Development said:
Phil Hogan, commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato:

“The EU is the world’s largest trader of agri-food products and the best address in the world for high-quality food.
“L’UE è il maggiore operatore commerciale di prodotti agroalimentari al mondo e la migliore insegna dei prodotti alimentari di alta qualità nel mondo.

I had the occasion to witness first-hand the interest consumers and businesses have worldwide for EU agri-food products on my several business missions conducted abroad.
Durante le mie molteplici missioni commerciali condotte all’estero ho avuto modo di constatare in prima persona l’interesse che i consumatori e le imprese di tutto il mondo hanno verso i prodotti agroalimentari dell’UE.

I welcome these new promotion programmes which have in the past successfully opened the doors to new applicants and increased our visibility across the world.
Accolgo con favore i nuovi programmi di promozione, che in passato hanno aperto con successo le porte a nuovi richiedenti e aumentato la nostra visibilità nel mondo.

Last year, bids for agri-food promotion programmes exceeded the available budget by close to ten times.
L’anno scorso, le candidature ai programmi di promozione agroalimentare erano quasi dieci volte superiori al bilancio disponibile.

So if you are an eligible organisation, it is time to apply now.”
Invito quindi le organizzazioni ammissibili a candidarsi adesso.” Continue reading

TESTI PARALLELI – Obiettivi di sviluppo sostenibile: prima riunione della piattaforma multilaterale ad alto livello della Commissione

Inglese tratto da: questa pagina
Italiano tratto da: questa pagina
Data documento:11-01-2018

Sustainable Development Goals: first meeting of the Commission’s high level multi-stakeholder platform
Obiettivi di sviluppo sostenibile: prima riunione della piattaforma multilaterale ad alto livello della Commissione

The Commission’s high level multi-stakeholder platform on the follow up to the United Nations Sustainable Development Goals in the EU met for the first time on Wednesday 10 January.
La piattaforma multilaterale ad alto livello della Commissione, incaricata di seguire l’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU nell’UE, si è riunita per la prima volta mercoledì 10 gennaio.

The launch of this platform reflects a new approach which brings together stakeholders to support the Commission’s work.
Il varo della piattaforma è in linea con il nuovo approccio che intende mettere in contatto tutti i soggetti interessati allo scopo di sostenere il lavoro della Commissione.

Representatives from academia, non-governmental organisations (NGOs), businesses, civil society, the European Economic and Social Committee and the European Committee of the Regions came together to support and advise the Commission in delivering the SDGs at EU level.
Rappresentanti del mondo accademico, delle organizzazioni non governative (ONG), delle imprese, della società civile, del Comitato economico e sociale europeo e del Comitato europeo delle regioni si sono riuniti per sostenere e consigliare la Commissione nella realizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile a livello dell’UE.

International organisations such as the World Bank, the United Nations and the European Sustainable Development Network (ESDN) participated as observers.
Organizzazioni internazionali come la Banca mondiale, le Nazioni Unite e la rete europea per lo sviluppo sostenibile (ESDN) hanno partecipato in veste di osservatori.

Commission First Vice-President Frans Timmermans, responsible for Better Regulation, Interinstitutional Relations, the Rule of Law and the Charter of Fundamental Rights, who chairs the platform, said:
La piattaforma è presieduta da Frans Timmermans, primo vicepresidente della Commissione, responsabile per la Qualità della legislazione, le relazioni interistituzionali, lo Stato di diritto e la Carta dei diritti fondamentali, che ha dichiarato:

“Sustainability is a European brand, and sustainable development is at the heart of the European Commission’s agenda.
“L’Europa ha fatto della sostenibilità la sua bandiera, e lo sviluppo sostenibile è al centro dell’agenda della Commissione europea.

We need to work from the grassroots up and use the knowledge and skills of a wide range of stakeholders to reshape our economies and societies.
Dobbiamo partire dal basso e sfruttare le conoscenze e le competenze di una vasta gamma di interlocutori per ridefinire le nostre economie e le nostre società.

The multi-stakeholder platform is an opportunity for experts to come together and learn from each other.
La piattaforma multilaterale offre agli esperti la possibilità di incontrarsi e imparare gli uni dagli altri.

I am looking forward to working closely together to develop the vision and the tools we need to succeed in delivering on the Sustainable Development Goals.”
Mi auguro che potremo avviare una stretta collaborazione per mettere a punto la visione e gli strumenti di cui abbiamo bisogno per riuscire a conseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile.” Continue reading